Come Curare il Mal di Gola

In questo Articolo:Risciacqui, Unguenti e SprayLiquidi LenitiviPrendersi Cura del Proprio CorpoSommario dell'Articolo

Il mal di gola in genere non è un segno di una malattia grave, ma questo non lo rende un disturbo più facile da sopportare. Il modo migliore per sbarazzarti della sensazione di prurito, irritazione o secchezza è quello di assumere costantemente un'adeguata quantità di liquidi. L'acqua è sicuramente il fluido più importante, ma ci sono anche altre soluzioni per ammorbidire la gola, come un infuso di miele e pepe di Cayenna, un infuso di aglio o la camomilla: contengono tutti ingredienti dalle proprietà benefiche che aiutano a lenire il dolore e a guarire più velocemente. Anche gli spray e le pastiglie per la gola sono efficaci per ridurre il disagio e alleviare il dolore, così come i trattamenti con il vapore sono delle ottime soluzioni per lenire l'irritazione e rilassarti in modo da riuscire a dormire meglio. Se sei disposto a provare ogni tipo di rimedio per liberarti dell'irritazione in gola, continua a leggere.

Parte 1
Risciacqui, Unguenti e Spray

  1. 1
    Fai dei gargarismi con l'acqua salata. Questo è uno dei rimedi più antichi per curare il mal di gola e funziona come per magia. Quando hai dolore alla gola, le mucose sono gonfie e infiammate, provocando dolenzia e irritazione. Il sale assorbe l'acqua presente sulle mucose, riducendo così il disagio e aiutandoti a sentirti meglio. Per preparare la soluzione, unisci mezzo cucchiaino di sale in 240 ml di acqua calda.
    • Non devi limitarti a risciacquare la bocca con l'acqua salata: devi fare dei veri e propri gargarismi. Inclina indietro la testa e assicurati che la soluzione raggiunga la parte più profonda della gola, dato che è quella più infiammata. Fai i gargarismi per circa 30 secondi prima di sputare il liquido.
    • Puoi procedere con questo rimedio 3 volte al giorno. Se ripetessi la procedura più spesso correresti il rischio di disidratare le mucose, aumentando la sensazione di irritazione.
  2. 2
    Prepara una soluzione di risciacquo con acqua ossigenata. Questa sostanza ha un lieve potere antisettico e può lenire il disagio dovuto all'irritazione della gola. Puoi trovarla facilmente nelle farmacie e nei supermercati. Per fare il risciacquo, segui le istruzioni indicate sulla confezione, che in genere consigliano di diluire un tappo di acqua ossigenata in 240 ml di acqua. Metti in bocca la soluzione e fai degli sciacqui in tutto il cavo orale, cercando di raggiungere anche la parte più profonda della gola. Dopo un minuto sputa la miscela.
    • Usa la soluzione di perossido di idrogeno al 3%; dovrebbe essere ben indicato sulla confezione che acquisti.
    • Il perossido di idrogeno ha un sapore piuttosto amaro. Se preferisci, puoi aggiungere un po' di miele alla soluzione, in modo da sopportarne il sapore.
    • Il perossido di idrogeno potrebbe reagire facendo le bollicine in bocca - è normale.
  3. 3
    Usa il Vicks vapoRub. Si tratta di un unguento che contiene degli elementi decongestionanti, come la menta o il mentolo, che leniscono la gola e riducono la tosse. Questi principi attivi vengono mescolati con la vaselina per creare un balsamo. Puoi acquistare il prodotto nelle farmacie e nelle parafarmacie. Applicarne un po' sulla gola e sul petto per facilitare la respirazione e calmare la tosse. Se preferisci, puoi anche preparare tu stesso un unguento dalle proprietà simili seguendo questi passaggi:
    • Sciogli a bagnomaria 1 cucchiaio di cera d'api.
    • Aggiungi 120 ml di olio di cocco.
    • Incorpora 10 gocce di olio di menta.
    • Versa la miscela in un contenitore di vetro e aspetta che si raffreddi prima di usarlo.
  4. 4
    Fai un cataplasma di senape. Questo è un vecchio rimedio casalingo che dona sollievo alla gola dolente e allevia la congestione. Viene usato soprattutto in caso di tosse profonda e quando il dolore si estende anche al petto. Si ritiene che la senape tritata scaldi il petto e la gola, aumentando così la circolazione sanguigna in queste zone.
    • Mescola mezzo cucchiaino di semi di senape in polvere con 1 cucchiaio di farina. Aggiungi una quantità di acqua sufficiente a creare un impasto.
    • Spalma la miscela su un tovagliolo di carta e inseriscilo tra due pezzi di tessuto in cotone, per esempio dei canovacci, come se fosse un "sandwich".
    • Applica il cataplasma sulla gola e sul petto, assicurandoti che la miscela non tocchi mai direttamente la pelle.
    • Lascialo in posizione per 15 minuti o finché la pelle non inizia a diventare calda e rosea.
  5. 5
    Usa gli spray o le pastiglie per la gola. Entrambi questi prodotti contengono sostanze che riducono il disagio e aprono i passaggi nasali. Cerca le pastiglie a base di miele che contengono anche mentolo o menta. Eventualmente puoi anche scegliere degli spray o caramelle medicali, che hanno una leggera proprietà anestetica e intorpidiscono un po' la zona riducendo la sensazione di dolore.
  6. 6
    Prendi degli antidolorifici. I FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei) come l'ibuprofere o il paracetamolo possono lenire l'infiammazione che causa il dolore alla gola. Assicurati di non superare la dose indicata nel bugiardino.
    • L'aspirina è stata correlata a una rara ma grave patologia conosciuta come sindrome di Reye, pertanto dovresti evitare di somministrarla ai bambini e ragazzi.
    • I bambini e i ragazzini che sono in convalescenza per l'influenza o la varicella non devono mai prendere l'aspirina.
    • In generale, i bambini non dovrebbero assumere l'aspirina; solo se non hai altri farmaci a disposizione. Alternative come la Tachipirina vanno comunque bene.

Parte 2
Liquidi Lenitivi

  1. 1
    Prepara una bevanda di miele e pepe di Cayenna. Il miele è un ingrediente importante da aggiungere nelle tisane e in altre bevande che puoi preparare quando hai mal di gola. Degli studi hanno rilevato che la gente lo usa da secoli perché svolge un'azione protettiva sulle mucose della gola e lenisce l'infiammazione, oltre a ridurre la tosse. Il pepe di Cayenna è un altro elemento dalle proprietà calmanti contro il mal di gola, in quanto contiene la capsaicina, una sostanza naturale che riduce il dolore.
    • Per preparare questa bevanda lenitiva e benefica, aggiungi mezzo cucchiaino di pepe di Cayenna in polvere e 1 cucchiaio di miele in 240 ml di acqua bollente. Aspetta che si raffreddi un po' e sorseggiala lentamente.
    • Se sei sensibile al pepe piccante, riducine la quantità a un pizzico.
    • I bambini sotto un anno di età non dovrebbero prendere il miele, perché può provocare il botulismo infantile.
    • Se vuoi un'alternativa al pepe di Cayenna, puoi aggiungere 30 ml di whisky e un po' di limone per preparare una bevanda chiamata Hot Toddy.
  2. 2
    Bevi la camomilla. Degli studi scientifici hanno rilevato che la camomilla, un'erba floreale dal gusto fragrante, è stata usata per secoli come rimedio naturale per curare il mal di gola e il raffreddore, in quanto contiene degli elementi in grado di combattere l'infezione e rilassare i muscoli. Prepara un infuso e bevine alcune tazze ogni giorno per lenire il dolore alla gola e per aiutare tutto l'organismo a rilassarsi. È particolarmente indicata prima di andare a dormire, perché favorisce un sonno migliore.
    • Puoi trovarla facilmente in tutti i supermercati. Leggi gli ingredienti e scegli il prodotto che contiene fiori di camomilla pura o comunque quello che come ingrediente principale indica proprio questa pianta. Segui le istruzioni riportate sull'etichetta per preparare l'infuso.
    • Aggiungi una cucchiaiata di miele e una spruzzata di limone (che ha proprietà astringenti e aiuta a ridurre il gonfiore dei tessuti) per trarre ancora più benefici dalla tisana.
  3. 3
    Prova un infuso di aglio. Questa pianta è conosciuta per le sue proprietà antisettiche e antibatteriche, quindi aiuta a combattere l'infezione e rafforzare il sistema immunitario. Anche se non ci sono prove scientifiche che ne dimostrino i benefici terapeutici, molti medici olistici lo consigliano per lenire il mal di gola e combattere l'infezione delle vie aeree.
    • A tale scopo prepara un infuso dal sapore forte sbucciando e schiacciando 2 spicchi d'aglio da aggiungere in una tazza di acqua bollente. Disciogli un pizzico di sale per conferire alla bevanda maggiori proprietà benefiche.
    • Se ami il sapore forte dell'aglio, puoi ottenere gli stessi benefici semplicemente sbucciando e schiacciando degli spicchi e tenendoli in bocca per alcuni minuti.
    • Se invece non ti piace, prova le pastiglie.
  4. 4
    Bevi un infuso di cannella e liquirizia. La liquirizia contiene elementi chimici che aiutano a lenire il dolore alla gola ammorbidendo le mucose e riducendo il gonfiore. Le caramelle aromatizzate alla liquirizia non contengono una quantità sufficiente di questi composti benefici, quindi la cosa migliore è preparare un infuso prendendo le radici secche della pianta. La cannella invece ha proprietà antibatteriche e si combina piacevolmente con l'aroma della liquirizia.
    • Per preparare una bevanda deliziosa, mescola 1 cucchiaio di radice di liquirizia con mezzo cucchiaio di cannella e aggiungili in un pentolino con 480 ml di acqua. Porta la miscela a bollore e lasciala cuocere a fuoco lento per 10 minuti. Filtrala versandola in una tazza e gustala.
    • Aggiungi un po' di miele o una spruzzatina di limone per rendere la bevanda ancora più salutare.
  5. 5
    Bevi dell'acqua con lo zenzero. Probabilmente conosci già le proprietà di questa spezia contro i disturbi di stomaco, ma sapevi che è anche un ottimo rimedio per il mal di gola? Infatti aiuta ad aprire i seni nasali e a liberare il naso e la gola, oltre ad agire come antinfiammatorio. Per ottenere i migliori risultati, assicurati di usare lo zenzero fresco, non quello in polvere o macinato.
    • Sbuccia e taglia circa 2,5 cm di radice di zenzero fresco. Mettila in una tazza e versaci sopra 240 ml di acqua bollente. Lasciala in infusione per 3 minuti, quindi filtrala e gustala. Puoi aggiungere del miele, del limone o un pizzico di pepe di Cayenna, se preferisci.
  6. 6
    Prepara del brodo di pollo. Se desideri una soluzione dagli aromi differenti per alleviare il tuo mal di gola, puoi provare il "vecchio rimedio della nonna" preparandoti un brodo di pollo. Dei recenti studi scientifici hanno riscontrato che effettivamente questo liquido contiene degli ingredienti che aiutano a ridurre le infezioni e ad aprire i passaggi nasali; non si tratta solo di una vecchia credenza popolare. Dato che contiene molti nutrienti, il brodo di pollo è anche un'ottima soluzione se non hai molta fame, ma vuoi assumere sostanze nutritive.
    • Se vuoi un prodotto davvero salutare, devi preparare il brodo partendo da zero oppure compralo dove sai che viene preparato con la carne fresca. Se acquisti quello già pronto in scatola, sappi che non ti fornisce le stesse sostanze nutrienti indispensabili per guarire al meglio.
    • Se lo desideri, puoi evitare di mangiare la parte solida e bere solo il brodo.

Parte 3
Prendersi Cura del Proprio Corpo

  1. 1
    Bevi molta acqua. L'acqua aiuta l'organismo a guarire e a mantenere umida la gola irritata. Cerca di bere acqua tiepida, più adatta a combattere l'infiammazione, in quanto l'acqua fredda può creare più danni che benefici.
  2. 2
    Riposa molto. Se ti alzi molto presto al mattino e vai a letto tardi la sera per svolgere tutti i tuoi impegni quotidiani, il corpo non ha il tempo sufficiente per riposare bene. Se non vuoi che il mal di gola si aggravi e possa trasformarsi in un'influenza o raffreddore, devi prenderti ogni notte il tempo necessario per riposare e per cercare di dormire bene.
    • Quando senti i primi accenni di mal di gola, non prenderti impegni per il resto della giornata. Bevi molti liquidi, mangia pasti sani e rimani in casa la sera anziché uscire.
    • Dovresti anche prenderti un giorno libero dal lavoro o da scuola per permettere al corpo di riposare. Se però non è possibile, trova almeno del tempo durante la giornata per fare un riposino di almeno 15 minuti.
  3. 3
    Fai un bagno o una doccia calda. Il vapore che si forma con il calore dell'acqua permette di mantenere umida la gola secca e irritata e lenisce sia la sofferenza fisica sia la congestione. Respira il vapore attraverso il naso e la bocca cercando di farlo entrare in profondità.
    • Se decidi di fare un bagno caldo, puoi aggiungere delle erbe o degli oli essenziali nella vasca. Prova a mettere qualche goccia di olio di menta o di eucalipto per lenire il disagio, questi ingredienti funzionano proprio come un unguento balsamico.
    • Se vuoi creare del vapore senza fare il bagno, chiudi la porta della stanza e apri il rubinetto dell'acqua finché non raggiunge una temperatura sufficiente per creare del vapore. Rimani nella stanza e respira il vapore per 5-10 minuti.
    • Puoi anche fare dei suffumigi mettendo il viso sopra una pentola di acqua bollente. Fai bollire sul fornello dell'acqua, spegni il fuoco, prendi un asciugamano per coprire la testa e posiziona il viso proprio sopra la pentola, lasciando che il vapore entri nel naso e nella gola.
  4. 4
    Accendi un umidificatore. Se l'aria di casa è particolarmente secca, può essere dannosa per la tua gola, soprattutto quando è dolente. Questo strumento crea umidità nell'aria e la rende più delicata sulle mucose, accelerando il processo di guarigione. L'umidificatore è particolarmente utile nei mesi invernali, quando l'aria tende a essere più secca del solito.
  5. 5
    Applica un impacco caldo sulla gola. A volte un po' di calore sulla zona sofferente offre risultati migliori di altri rimedi. Fai scorrere un po' di acqua bollente su un panno, strizzalo per togliere l'umidità in eccesso, piegalo e appoggialo sulla gola finché non diventa freddo. Il calore aumenta la circolazione del sangue nell'area e aiuta a ridurre un po' il gonfiore.
    • Assicurati di non scottarti. L'acqua non deve essere troppo calda da ustionarti quando applichi il panno sopra la gola.
    • Se vuoi tenere il calore sulla zona per molto tempo, puoi usare una borsa dell'acqua calda.
  6. 6
    Evita di esporti agli irritanti. Assicurati che l'ambiente di casa sia privo di sostanze chimiche che possono aggravare la situazione. Infatti quando respiri e inali dei vapori chimici aggressivi puoi provocare gonfiore e sensazione di irritazione alla gola. Libera l'aria di casa dai seguenti irritanti:
    • Aromi chimici come quelli presenti nei prodotti per la pulizia, nei deodoranti per ambienti e per il corpo, nelle candele profumate e in altri articoli analoghi.
    • Prodotti per la pulizia come la candeggina, il detergente per i vetri e altre soluzioni pulenti.
    • Il fumo di sigaretta e quello proveniente da altre fonti.
    • Gli allergeni, come la polvere, il pelo o la forfora dei gatti, la muffa, il polline e qualunque altro elemento a cui sei allergico.
  7. 7
    Stai lontano dagli altri. Il tuo mal di gola potrebbe essere contagioso, quindi stai a casa per evitare di infettare gli altri, se possibile. Basta uno studente che tossisce perché tutta la classe si ammali.center
    • Se non puoi stare a casa, indossa una mascherina di protezione. Evita di tossire sugli altri e copriti la bocca quando parli con qualcuno. È meglio stare più lontani possibile dalle altre persone.
    • Anche se sei nella fase iniziale dei sintomi di un mal di gola, dovresti evitare di baciare e abbracciare qualcuno.
  8. 8
    Sappi quando è il caso di farti visitare dal medico. Se il mal di gola non sparisce dopo alcuni giorni e si presentano nuovi sintomi, devi fissare un appuntamento dal medico per accertarti che non si tratti di qualche patologia più grave di un comune raffreddore. Potresti anche avere un'infezione batterica o virale (come una faringite, la varicella, l'influenza o altre infezioni) che non può essere curata senza adeguati trattamenti medici. Se manifesti i seguenti sintomi, recati dal medico il prima possibile:
    • Difficoltà di respirazione o di deglutizione
    • Dolori articolari
    • Otalgia
    • Eruzioni cutanee
    • Noduli al collo
    • Febbre oltre i 38 °C
    • Sangue nel catarro
    • Tonsille infiammate o dei puntini di pus in fondo alla gola
    • Brutto sapore in bocca

Consigli

  • Se hai mal di gola per più di 5 giorni, devi farti visitare dal medico. Potresti avere un'infiammazione, la tonsillite, un'infezione da streptococco o altri tipi di patologie alla gola.
  • Fatti una lunga doccia calda per allentare la tensione muscolare, aumentare la circolazione sanguigna e sciogliere il muco nelle cavità nasali e dalla gola.
  • Se hai spesso il naso chiuso, assicurati di soffiarlo delicatamente, una narice alla volta, anziché trattenere il muco, altrimenti non riesci a liberare l'organismo dal catarro presente nelle vie aeree.
  • Non mangiare lo zucchero perché irrita ancora di più la gola già sofferente.
  • Preparati una tisana molto calda e, prima di berla, metti il viso sopra la tazza per inspirarne il vapore finché non raggiunge una temperatura adeguata per poterla bere.
  • Usa solo la minima quantità di ogni specifico ingrediente, se esageri potresti irritare la gola.
  • Fai dei gargarismi con olio di cocco e acqua tiepida (puoi aggiungere del miele, zenzero o limone).
  • Quando fai la doccia calda, cerca di inspirare ed espirare l'aria calda e umida che si crea nell'ambiente. Anche questo produce un piccolo effetto lenitivo.
  • Uso lo spray nasale! È davvero molto efficace se soffri di rinorrea.
  • Fai riposare la voce e non parlare!
  • Applica un impacco di farina d'avena calda sulla gola per trovare un vero beneficio.
  • Se soffri di ricorrenti mal di gola, sostituisci lo spazzolino da denti, altrimenti potresti infettarti nuovamente, dato che i germi possono continuare a vivere anche sulle setole.
  • Mangia gli agrumi come le arance oppure le melagrane per aumentare l'apporto di vitamina C.
  • Mescola miele e lime in acqua bollente e bevi la miscela. Se puoi, evita di andare a scuola per non stressarti. Rimani a letto e fai in anticipo i compiti per quel giorno, così non devi preoccuparti troppo. Guarda dei film alla televisione e affronta le cose con calma.
  • Non gridare, perché potresti aggravare la situazione, devi riposare la gola e non sforzarla. Bevi bevande calde e succhia regolarmente delle caramelle balsamiche o pastiglie per la gola.

Avvertenze

  • Nella maggior parte dei casi il mal di gola, anche se fastidioso, è un disturbo piuttosto comune. Tuttavia, se si prolunga nel tempo o si ripresenta con una certa frequenza, può essere un segno di qualche patologia più grave. Se il disagio ti crea dolore e non migliora nell'arco di alcuni giorni, devi rivolgerti al medico. Egli potrà farti un tampone della gola semplicemente strofinando un cotton fioc nella parte posteriore della gola, per verificare che non siano presenti i batteri da streptococco.
  • Se provi rigidità nucale e dolori muscolari non esitare a contattare il medico, in quanto potresti avere l'influenza.


Sommario dell'ArticoloX

Per curare il mal di gola, unisci mezzo cucchiaino di sale a una tazza di acqua calda e usa la miscela per fare dei gargarismi; in questo modo dovresti ridurre il gonfiore alla gola e provare sollievo. Puoi anche provare a bere la camomilla, perché questa bevanda aiuta a combattere le infezioni e rilassa i muscoli indolenziti. Se hai del miele a disposizione, aggiungine un cucchiaio all’infuso per rivestire un po’ la gola e ridurre l'infiammazione. Per sapere come usare pomate e farmaci da banco per liberarti del mal di gola, continua a leggere!

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 462 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Vie Respiratorie

In altre lingue:

English: Get Rid of a Sore Throat, Français: se débarrasser d’un mal de gorge, Español: quitar el dolor de garganta, Português: Curar uma Garganta Inflamada, Deutsch: Halsschmerzen los werden, 中文: 摆脱嗓子疼, Русский: избавиться от боли в горле, Nederlands: Een zere keel genezen, Čeština: Jak se zbavit bolení v krku, Bahasa Indonesia: Menyembuhkan Sakit Tenggorokan, ไทย: แก้เจ็บคอ, العربية: التخلّص من احتقان الحلق, हिन्दी: गले की ख़राश से छुटकारा पायें, 한국어: 목감기 치료하는 법, 日本語: のどの痛みを治す, Tiếng Việt: Giảm Đau họng

Questa pagina è stata letta 81 541 volte.
Hai trovato utile questo articolo?