L'herpes labiale è una piccola e dolorosa vescica, causata dal virus herpes simplex, che si forma sulle labbra e attorno alla bocca. Si tratta di un'infezione molto contagiosa e può essere trasmessa attraverso i fluidi corporei, la condivisione di oggetti, posate e altri elementi personali contaminati. Generalmente, l'herpes labiale guarisce entro 2 o 3 settimane, ma si può ripresentare durante tutto il corso della vita. Sebbene non vi siano dei modi per curarlo, vi sono alcune prove che dimostrano che gli oli essenziali possono aiutare ad alleviare il dolore, ridurre il gonfiore e accelerare la guarigione. Prima di applicare gli oli essenziali devi aspettare che l'herpes abbia formato una crosta sulla superficie.

Parte 1 di 3:
Scegliere gli Oli Essenziali

  1. 1
    Prova l'aloe vera. Esistono prove a dimostrazione del fatto che il suo gel aiuti a combattere l'infezione, ridurre l'infiammazione e favorire la guarigione dell'herpes labiale.[1] Questa pianta contiene glicoproteine, che accelerano il processo di guarigione bloccando il dolore e l'infiammazione, oltre a polisaccaridi che stimolano il recupero e la crescita di nuove cellule cutanee; inoltre, è ricca di amminoacidi e vitamine B1, B2, B6 e C.[2] Puoi acquistare l'aloe vera in forma di olio essenziale, crema, balsamo per labbra o succo. Puoi anche coltivare la pianta in casa, tagliarne una foglia e applicare il gel direttamente sull'herpes.
  2. 2
    Applica l'olio essenziale di melissa.[3] Diversi studi hanno dimostrato che questa pianta è in grado di ridurre l'arrossamento e il gonfiore dell'herpes labiale facendolo guarire più velocemente, oltre al fatto che può diminuire le probabilità di recidive. Tieni presente, però, che non influisce sul dolore dovuto all'herpes e sulla formazione delle croste.[4]
    • Il nome scientifico della pianta è Melissa officinalis, pertanto potresti trovare in commercio l'olio essenziale con questa dicitura.
  3. 3
    Applica l'olio di menta.[5] Sebbene gli studi in merito siano ancora incerti, in condizioni di laboratorio controllate l'olio di menta si è dimostrato efficace nel bloccare la riproduzione del virus dell'herpes. Tuttavia, non ci sono ancora ricerche che dimostrino la sua efficacia come trattamento contro l'herpes labiale negli esseri umani. Non applicarlo sul viso dei bambini piccoli, perché potrebbe causare gravi problemi respiratori anche mortali.[6]
  4. 4
    Applica l'olio di melaleuca. Questo olio ha proprietà antinfiammatorie ed è in grado di agire contro alcuni ceppi del virus dell'herpes. Puoi usarlo in forma di gel o applicarlo con un olio vettore. Assicurati di non ingerirlo e interrompine l'uso se noti segni di reazioni allergiche, come degli sfoghi cutanei o gonfiore.[7]
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Applicare gli Oli Essenziali

  1. 1
    Applica il burrocacao. Puoi acquistarne uno a base di olio di menta (mentolo), melissa, melaleuca o aloe vera. Per evitare di diffondere l'herpes, usa un cotton fioc per applicare l'unguento e assicurati di non condividere il prodotto con nessuno, anche se l'herpes labiale non è attivo.
  2. 2
    Prepara un infuso. L'olio di melissa e di menta possono essere estratti mediante bollitura. Fai bollire 250 ml di acqua in una pentola. Aggiungi 2 o 4 cucchiaini di foglie di menta tritata o di melissa e falle bollire per 10-15 minuti. Alla fine togli la pentola dal fuoco, aspetta che l'infuso si raffreddi e filtralo. Applica la miscela sull'herpes con un cotton fioc più volte durante tutto il giorno.[9]
  3. 3
    Applica l'olio di aloe vera direttamente sulla vescica. Metti l'olio o il gel direttamente sull'herpes. L'aloe vera è delicata e non dovrebbe causare irritazione; usala diverse volte al giorno, in base alla necessità. Non applicarla, però, sulle ferite aperte. L'olio di menta o di melissa va diluito con un olio neutro prima di applicarlo sulla cute.[11]
    • Se applicati puri, l'olio di menta e di melaleuca possono provocare degli sfoghi cutanei; in questo caso devi interromperne subito l'utilizzo.[12]
  4. 4
    Applica una crema o un unguento. Acquista in farmacia una pomata a base di melissa, olio di menta o aloe vera e segui le indicazioni riportate sulla confezione. La frequenza con cui applicare il prodotto dipende dalla concentrazione del principio attivo. La melissa è presente in commercio soprattutto in forma di crema, mentre è più facile trovare l'olio di menta nel burrocacao; l'aloe vera, invece, spesso è disponibile in gel.
  5. 5
    Mescola l'olio essenziale con un olio vettore. La maggior parte degli oli essenziali deve essere diluita con un altro olio, come quello di cocco o di semi, prima di essere applicata sulla pelle. Mescola 3-6 gocce di olio essenziale con 30 ml di olio vettore. Applicalo sulle labbra, ma ricorda di utilizzare un cotton fioc monouso, in modo da non diffondere il virus.[13]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Usare gli Oli Essenziali in Modo Sicuro

  1. 1
    Non applicare gli oli essenziali sulle ferite aperte. Tieni presente che anche l'aloe vera può causare irritazione se spalmata sui tagli. Non mettere l'olio essenziale se ti accorgi che scatena sfoghi cutanei, bruciore o irritazione; questi sintomi potrebbero indicare che sei allergico o che hai usato una concentrazione eccessiva. Diluisci sempre l'olio di menta e di melissa prima di metterlo sulla pelle.[14]
  2. 2
    Rivolgiti a un medico. Se non hai ricevuto una diagnosi, fatti visitare per avere la conferma che si tratti effettivamente del virus dell'herpes simplex di tipo 1 (HSV-1). Parla con il medico in merito ai farmaci su prescrizione o da banco che aiutino ad alleviare il disagio. Informalo anche degli oli essenziali che stai applicando per trattare l'herpes e chiedigli se possono intaccare l'azione dei medicinali.
    • Gli oli essenziali potrebbero interferire con diversi tipi di farmaci, compresi quelli per il diabete, i sedativi, quelli contro i disturbi della tiroide, per la pressione del sangue e l'HIV.
  3. 3
    Sii molto cauto se applichi questi oli ai bambini. L'olio di menta non va bene per gli herpes sui bambini. Il gel di aloe vera può essere applicato sulla pelle, ma non va assunto oralmente, mentre la melissa è indicata per uso topico. Rivolgiti al pediatra per conoscere il giusto dosaggio.[15]
  4. 4
    Sii estremamente cauta con gli oli essenziali se sei incinta o stai allattando. L'olio di menta è abbastanza sicuro sulle donne in gravidanza e può aiutare ad alleviare la nausea, se bevuto come tisana. Se però sei incinta o stai allattando non devi prendere la melissa; l'aloe vera può essere usata sulla pelle, ma non ingerita.[16]
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Rimuovere Calcoli Tonsillari

Come

Raddrizzare i Denti senza Usare l'Apparecchio

Come

Far Guarire le Gengive dopo l'Estrazione di un Dente

Come

Riconoscere i Segni del Carcinoma Orale

Come

Curare un Labbro Gonfio

Come

Fermare il Dolore dei Denti del Giudizio

Come

Sapere se i Denti del Giudizio Stanno per Spuntare

Come

Togliere un Dente in Maniera Indolore

Come

Riprendersi Dopo l'Estrazione del Dente del Giudizio

Come

Fermare la Nevralgia Dentale

Come

Tenere Sotto Controllo il Riflesso Faringeo

Come

Alleviare il Dolore Causato dall'Apparecchio Ortodontico

Come

Gestire un Espansore del Palato

Come

Controllare se hai l'Alito Pesante
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 10 715 volte

Esonero di Responsabilità per le Informazioni di natura Medica

Il contenuto di questo articolo non è inteso come sostitutivo di un parere medico professionale, esame, diagnosi o trattamento. Dovresti sempre consultare un dottore o altri professionisti qualificati del settore dell'assistenza sanitaria prima di cominciare, cambiare o interrompere qualsiasi tipo di terapia medica.

Questa pagina è stata letta 10 715 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità