Come Curare la Barba

3 Parti:Crescita della BarbaTaglio e Cura della BarbaSalute della Barba

Avere la barba va piuttosto di moda di questi tempi, e per un sacco di buoni motivi! Con le cure adeguate e un po' di buon gusto, può dare un aspetto decisamente interessante a chi la porta. Detto questo, la barba può facilmente diventare sporca e conferire a chi la possiede un aspetto trasandato. A nessuno piace una persona che sembra non prendersi cura di sé, quindi, anche se ti piace incolta, cerca di dare alla tua barba il migliore aspetto possibile seguendo questi pochi semplici consigli.

Parte 1
Crescita della Barba

  1. 1
    Segui una dieta salutare.[1] I capelli crescono quando si assumono abbastanza vitamine essenziali. Non bisogna mangiare nulla di particolare, è semplicemente necessario seguire una dieta bilanciata e sana. Il pesce è davvero benefico per la crescita dei capelli; se si vogliono usare degli integratori, si può utilizzare la biotina (una vitamina del gruppo B).
  2. 2
    Stabilisci qual è lo stile giusto per te. Scegli un look compatibile con la crescita dei peli del tuo viso. I baffi di alcune persone non si uniscono alla barba, la barba di altri cresce di più ai lati del viso che sul collo. Scegli lo stile di barba più adatto in base alla tua crescita.
  3. 3
    Dormi a sufficienza. Gli studiosi hanno riscontrato che la mancanza di sonno può rallentare la crescita della barba.[2] Se vuoi una bella barba, dormi a sufficienza.
  4. 4
    Ignora il prurito. Quando la barba cresce, dà una sensazione di prurito abbastanza forte: la pelle del viso deve abituarsi a tutti quei peli, ma la situazione migliora nel corso di poche settimane. Non arrenderti, e non raderti soltanto perché la pelle ti prude.[3]
  5. 5
    Non spuntarti la barba mentre sta crescendo. Aspetta un paio di mesi (il tempo necessario perché assuma una forma) prima di dare alla barba un look diverso. Devi avere una barba di almeno 3-4 cm prima di iniziare a modellarla.[4]

Parte 2
Taglio e Cura della Barba

  1. 1
    Spunta la barba per darle la lunghezza desiderata. È importante accorciarla seguendo diverse direzioni di taglio, per assicurarsi di spuntare ogni singolo pelo. Anche se vuoi la barba lunga, accorciala ogni due-tre mesi per eliminare le doppie punte.[5]
  2. 2
    Decidi se radere completamente alcune zone del viso. Avere la barba sporca e in completo disordine è una cosa; averla pulita e ben curata è un'altra. Se non presti particolare attenzione alla cura della barba e non prendi una posizione decisa sul look da darle, potresti apparire trasandato, quindi decidi il tuo stile![6] Radi il viso in base all'aspetto che vuoi dare alla barba (certe persone preferiscono non avere peli sul collo, ad esempio).
    • Perché sia sempre in ordine, pettina la barba seguendo la direzione di crescita del pelo.
  3. 3
    Mantienila pulita. Lavare la barba è fondamentale. Lavati il viso con acqua e sapone ogni mattina e ogni sera; non c'è bisogno di usare un prodotto aggressivo, l'importante è che il detergente utilizzato rimuova il grasso formatosi in eccesso sul pelo. Asciuga per bene il viso e usa un asciugamano pulito per rimuovere la maggiore quantità possibile d'acqua rimasta intrappolata tra i peli.
  4. 4
    Usa shampoo e balsamo. La barba, proprio come i capelli, ha bisogno di essere mantenuta in salute. Per lavarla, puoi usare lo stesso shampoo che usi per i capelli. Se hai la barba particolarmente corta, puoi lavarti semplicemente il viso con acqua e sapone; se hai una barba di qualche centimetro, usa lo shampoo; il balsamo andrebbe usato solamente se la barba è molto lunga.

Parte 3
Salute della Barba

  1. 1
    Datti un po' di dopobarba sulle zone appena rasate. Usa un prodotto dal profumo piacevole, ma evita aromi troppo forti; prova un dopobarba al profumo di cedro, ginepro, arancio, sandalo, tabacco e betulla. Meno ingredienti il dopobarba contiene, meglio è! Stai alla larga dai prodotti pieni di sostanze chimiche (se non riesci neanche a pronunciare gli ingredienti contenuti in un dopobarba, meglio evitare il prodotto in questione). La cosa importante, è che il dopobarba che usi sia disinfettante, astringente (chiuda i pori) e idratante. Delineare la barba a secco è piuttosto traumatico per la pelle; se lo fai, usa un buon dopobarba dopo la rasatura.[7]
  2. 2
    Applica un paio di gocce di olio per la barba. Per applicare l'olio, dattelo sulla pelle, poi passalo sui peli. Un buon olio per la barba evita che i peli diventino aghi acuminati e fa in modo che cresca sana e forte.
    • Un buon olio per la barba evita anche la formazione di forfora[8]; per un vero uomo, non c'è niente di peggio che avere il petto ricoperto di candidi fiocchi di "neve".
    • Un buon olio per la barba evita anche la formazione di grasso sul viso, oltre che sulla barba.
  3. 3
    Usa della cera modellante per barba e baffi. La cera non va usata per cambiare radicalmente l'aspetto della barba: è utile per le persone che hanno i baffi lunghi e vogliono tenerli in ordine senza doverli per forza portare arricciati sotto al labbro; inoltre, la cera aiuta a dare la giusta direzione al pelo e a mantenere in ordine le barbe più lunghe e difficili. Acquista dell'olio per la barba in farmacia, mettine un po' sul dito e passalo sui peli per dare loro la direzione che preferisci.
  4. 4
    Segui una certa routine. Usare l'olio e la cera per la barba, darti il dopobarba e lavarti la faccia sono tutte attività che dovrai svolgere più volte nel corso della settimana; anche seguire una dieta sana richiederà una certa regolarità nei pasti.[9] Se vuoi che la tua barba cresca sana e mantenga un buon profumo, dovrai abituarti a svolgere regolarmente le attività descritte in questo articolo.

Consigli

  • Evita gli oli per la barba a base di olio d'oliva: non vengono ben assorbiti dalla pelle e possono provocare reazioni cutanee; olio di mandorla, jojoba e avocado sono più indicati, perché vengono assorbiti velocemente dalla cute. Usa prodotti di buona qualità, ce ne sono molti sul mercato.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Cura del proprio Aspetto

In altre lingue:

English: Care for a Beard, Español: cuidarse la barba, Português: Cuidar da Barba, Русский: ухаживать за бородой, Deutsch: Einen Bart pflegen, Bahasa Indonesia: Merawat Jenggot, Français: entretenir une barbe

Questa pagina è stata letta 129 241 volte.

Hai trovato utile questo articolo?