La meningite, spesso definita meningite spinale, è un’infiammazione delle membrane che avvolgono il cervello e il midollo spinale. Può essere provocata da un’infezione batterica o virale. Riconoscere l’origine dell’infezione è importante per capire la terapia adeguata e la gravità della malattia. La meningite virale si risolve senza una particolare cura e generalmente è meno grave, mentre la meningite batterica potrebbe essere abbastanza grave e comportare la perdita dell’udito, difficoltà nell’apprendimento e danni cerebrali. Questo articolo ti aiuterà a capire la cura adatta per la meningite.

Passaggi

  1. 1
    Informati se rischi di contrarre la malattia. Alcune forme di meningite batterica sono contagiose. La diffusione dei batteri avviene attraverso le vie aeree (per esempio, attraverso il bacio o la tosse). Sei soggetto a rischio se:
    • Sei a contatto diretto o prolungato con qualcuno che ha la meningite, in una struttura ospedaliera o nella stessa abitazione.
    • Hai contatto diretto con le secrezioni orali di un paziente.
  2. 2
    Sottoponiti alla vaccinazione. I vaccini menigococco proteggono contro la maggior parte dei ceppi di meningite, sebbene non li prevengano tutti. Ci sono due tipi di vaccino meningococco attualmente utilizzati per prevenire l'infezione: il vaccino coniugato, con il sierotipo C, protegge solo contro il meningococco di tipo C, il più frequente in Italia; il vaccino polisaccaridico, con i sierotipi A, C, W135, Y, protegge oltre che contro il tipo C anche verso altri tipi, che sono però poco frequenti in Italia.
  3. 3
    Il vaccino coniugato tetravalente si può somministrare dai 2 ai 55 anni di età. Se tuo figlio adolescente non è stato ancora sottoposto a vaccinazione, provvedi immediatmente.
  4. 4
    La vaccinazione coniugata contro il meningococco di tipo C è raccomandata ai soggetti ad alto rischio per le infezioni da meningococco:
    • Le reclute militari.
    • Chiunque abbia la milza compromessa o che abbia subito l’asportazione della stessa.
    • Le matricole universitarie che vivono nei dormitori.
    • I microbiologi che sono esposti di routine al batterio meningococco.
    • Chiunque abbia un deficit del componente terminale del complemento (un disordine del sistema immunitario).
    • Chiunque viaggi in parti del mondo in cui la malattia da meningococco è comune.
    • Coloro che potrebbero essersi esposti alla meningite durante un’epidemia.
  5. 5
    La meningite batterica può essere curata con terapie antibiotiche efficaci, ma è molto importante intervenire agli esordi della malattia..
  6. 6
    Ricordati che la diagnosi e la cura tempestiva sono molto importanti. Se si manifestano i sintomi, il paziente dovrebbe rivolgersi immediatamente al medico.
    Pubblicità

Consigli

  • Per i bambini al di sotto dei 2 anni, riconoscere i sintomi classici (mal di testa, febbre, irrigidimento del collo) potrebbe risultare difficile. Stai all’erta se noti:

    • Movimenti lenti o inedia
    • Irritabilità
    • Vomito
    • Inapettenza
    • Convulsioni
  • Impara a riconoscere i sintomi della meningite. Per coloro che hanno un’età maggiore dei 2 anni, tieni d’occhio:

  • L’identificazione del microrganismo responsabile viene effettuata su un campione di liquido cerebrospinale. Il prelievo viene eseguito mediante l'introduzione di un ago nell'ultima porzione del canale spinale dove il fluido è maggiormente accessibile.
  • L’individuazione dei batteri responsabili della malattia è importante ai fini della scelta della terapia antibiotica.
  • Coloro che si recano all’estero dovrebbero controllare se per il paese di destinazione si consiglia il vaccino, a cui sottoporsi almeno una settimana prima della partenza.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se la meningite non è curata adeguatamente, può causare la perdita di un arto, danni neurologici permanenti e la morte.
  • Sebbene sia molto improbabile, il vaccino potrebbe provocare una reazione allergica. Chiedi al tuo medico se in passato hai manifestato reazioni avverse ai vaccini.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Affrontare un Capogiro

Come

Aiutare Qualcuno Che Ha una Crisi Epilettica

Come

Eliminare il Mal di Testa

Come

Riconoscere i Sintomi della Meningite Spinale

Come

Far Crescere più Velocemente il Seno

Come

Crescere In Altezza

Come

Distinguere il Dolore Renale dal Dolore Lombare

Come

Usare un Preservativo

Come

Diventare Più Alti Naturalmente

Come

Farsi un Clistere

Come

Aumentare la Saturazione dell'Ossigeno

Come

Fare Sesso Durante il Ciclo

Come

Fumare una Sigaretta

Come

Capire se il Dolore al Braccio Sinistro è Correlato al Cuore
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 15 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 3 885 volte
Categorie: Salute
Questa pagina è stata letta 3 885 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità