Scarica PDF Scarica PDF

Se hai cani o gatti in casa o fai escursioni nel tempo libero, potresti ritrovarti qualche pulce in giro, ogni tanto. In alcuni casi, questi parassiti non creano nessun problema, ma se mordono, possono provocare piccole lesioni accompagnate da infiammazione e prurito, di solito intorno alle caviglie e ai piedi. In genere, non è niente di preoccupante ed esistono molte soluzioni per auto-medicarsi. Tuttavia, alcuni individui possono essere allergici ai morsi delle pulci, quindi in caso di sintomi anomali – come eruzioni cutanee, glossite, gonfiore del cavo orale e difficoltà respiratorie – consulta immediatamente il medico.

Parte 1 di 3:
Rimedi Comprovati

  1. 1
    Lava il sito del morso con acqua calda e sapone. Sciacquala con acqua tiepida per eliminare lo sporco o i detriti. Quindi, usa un sapone delicato per le mani per pulire delicatamente la superficie cutanea e, infine, togli la schiuma con l'acqua. In questo modo andrai a rimuovere tutti i batteri che la pulce potrebbe avere trasmesso.[1]
    • Se vuoi, dopo avere lavato l'area interessata, puoi applicare un impacco di ghiaccio per 10 minuti. Ti aiuta a prevenire il gonfiore e lenire un'eventuale irritazione.[2]
  2. 2
    Applica una pomata a base di calamina o idrocortisone. Si tratta di principi attivi che alleviano il prurito. Puoi acquistarli sotto forma di pomata in farmacia. Ti basta metterne una noce sulla zona interessata e massaggiarla per farla assorbire.[3]
    • L'idrocortisone è un farmaco steroideo ad azione delicata, mentre la calamina contiene ossido ferrico. Entrambi alleviano i sintomi e accelerano il processo di guarigione. Sono prodotti farmaceutici da banco e non comportano rischi se applicati nelle dosi indicate nel foglietto illustrativo.
  3. 3
    Chiedi al medico o al farmacista informazioni sugli antistaminici se il prurito è forte. A volte, i morsi delle pulci provocano un prurito così forte da costringere il paziente ad assumere un antistaminico per via orale. Il medico o il farmacista è in grado di indicarti quello più adatto.[4] Ecco alcuni antistaminici da prendere in considerazione:[5]
    • Difenidramina (Allergan);
    • Tripelennamina cloridrato (non è più in vendita negli Stati Uniti);
    • Idrossizina (Atarax).
  4. 4
    Evita di grattarti. Se ti gratti troppo, rischi di peggiorare la situazione e procurarti un'infezione. Piuttosto, applica un prodotto da banco, come una pomata a base di calamina o idrocortisone, per lenire il prurito.[6]
    • In genere, la lesione scompare nel giro di 1-2 giorni, ma dipende da quanto è profonda la puntura. Al più tardi, dovrebbe guarire nel corso di 1-2 settimane.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Rimedi Casalinghi

  1. 1
    Usa un impacco di ghiaccio per inibire immediatamente il prurito. Se all'improvviso senti l'impulso di grattarti nel punto in cui sei stato punto, prendi un impacco di ghiaccio e mettilo sul sito interessato finché il prurito non si calma.[7] Lascialo per 10-20 minuti in modo da alleviare la sensazione di pizzicore.
    • Avvolgi l'impacco di ghiaccio in un panno se l'applicazione dura più di qualche secondo.
  2. 2
    Applica un gel a base di aloe vera per rinfrescare e lenire la pelle. Prova a spezzare una foglia di aloe vera e massaggiare il gel che fuoriesce sulla lesione oppure compralo direttamente. La sensazione di refrigerio dovrebbe mitigare il prurito, mentre l'aloe vera aiuta a contenere l'arrossamento e il gonfiore.[8]
  3. 3
    Fai un bagno all'avena per detergere la pelle e rilassarti. Puoi fare un bagno all'avena utilizzando dei fiocchi o dei chicchi d'avena cruda, ma la soluzione migliore è acquistare un kit ideato appositamente per questo trattamento. Segui le istruzioni per la preparazione del bagno.[9] Assicurati che l'acqua sia tiepida, altrimenti una temperatura troppo calda aumenterà la sensazione di prurito.[10]
    • Se vuoi fare un bagno con l'avena cruda, i chicchi devono essere interi per poter fare effetto. I prodotti confezionati con l'aggiunta di fragranze non sono utili. Ti basta macinare 80-160 g di avena in un robot da cucina e versarla direttamente nella vasca. Puoi restare immerso quanto vuoi.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Prevenzione

  1. 1
    Indossa indumenti a maniche lunghe se devi stare all'aria aperta. Le pulci non riescono a mordere attraverso i tessuti di un certo spessore. Quando esci, metti una maglia a maniche lunghe e un paio di pantaloni, se puoi. Impedirai a questi parassiti di attaccarsi alle braccia e alle gambe, ovvero i loro punti preferiti.[11]
    • Se fa molto caldo, non preoccuparti. Non rischiare un colpo di calore solo per tenere lontane le pulci. Se porti una maglietta a maniche corte, puoi applicare un repellente per insetti sulla pelle esposta all'aria.
  2. 2
    Tratta i vestiti e l'attrezzatura con una soluzione a base di permetrina allo 0,5%. Per aumentare la protezione, compra uno spray repellente per insetti contenente una concentrazione di permetrina allo 0,5%. Spruzzala sugli indumenti prima di indossarli e uscire di casa. Ti aiuterà a tenere lontane le pulci.[12]
    • La permetrina non è uno dei repellenti per pulci più efficace al mondo. È sicura sulla pelle, ma il suo principale vantaggio è che puoi applicarla sui vestiti. Grazie a questa caratteristica, è la scelta ideale se desideri una protezione prolungata sui vestiti.[13]
    • Puoi persino acquistare indumenti trattati con permetrina![14]
  3. 3
    Utilizza un repellente a base di acido eicosapentaenoico (EPA) come metodo di prevenzione. Esistono 6 soluzioni comprovate per prevenire efficacemente i morsi delle pulci. Qualsiasi repellente per insetti a base di dietiltoluamide (DEET), icaridina, etil butilacetilaminopropionato (IR3535), olio di eucalipto e limone (OLE), paramatandiolo (PMD) e 2-undecanone tiene lontane le pulci. Non somministrare l'OLE o il PMD ai bambini di età inferiore a 3 anni, ma puoi usare le altre sostanze. Per applicare il repellente, ti basta seguire le istruzioni sulla confezione.[15]
    • A parte il limite dei 3 anni di età, tutti questi prodotti non comportano controindicazioni per la pelle e i vestiti. Usali sempre seguendo le istruzioni e tienili lontano da occhi, naso e bocca.
  4. 4
    Nebulizza l'olio essenziale di chiodi di garofano e di agrumi per decontaminare una zona. Secondo alcune evidenze, le pulci non gradiscono l'odore degli agrumi. Prepara una soluzione che contenga circa l'80% di acqua, il 10% di olio essenziale agli agrumi e il 10% di olio di chiodi di garofano, poi versala in un flacone spray. Spruzzala nei punti in cui vuoi tenere lontane le pulci: dovrebbe funzionare per circa 3 ore.[16]
    • Questa misura preventiva è efficace solo per un breve periodo di tempo. Non applicare la miscela sulla pelle. Le soluzioni a base di oli essenziali non servono a prevenire i morsi delle pulci.[17]
    • Puoi anche provare soluzioni a base di khaki weed (Alternanthera pungens), curcuma, olio di timo, geraniolo, olio di menta, olio di cedro o patchouli. Sono sostanze in grado di allontanare temporaneamente le pulci, ma non sono sicure sulla pelle.[18]
    Pubblicità

Consigli

  • Le pulci possono trasmettere la tenia quando mordono, ma è un problema che riguarda principalmente gli animali domestici.[19] Tuttavia, consulta il medico in caso di nausea, debolezza, perdita di appetito, dolore addominale o perdita di peso inaspettata.[20]
  • Se hai un'infestazione di pulci in casa, puoi sbarazzartene lavando i vestiti, passando l'aspirapolvere e pulendo moquette e tappeti col vapore. Ci vorrà un po' di tempo e sicuramente sarà seccante, ma non è un problema irrisolvibile.[21]
Pubblicità

Avvertenze

Pubblicità

wikiHow Correlati

Riconoscere la Puntura di un RagnoRiconoscere la Puntura di un Ragno
Togliere le Spine dei CactusTogliere le Spine dei Cactus
Trattare una Vescica da UstioneTrattare una Vescica da Ustione
Trattare una Ustione da Acqua BollenteTrattare una Ustione da Acqua Bollente
Curare una Ustione da SfregamentoCurare una Ustione da Sfregamento
Trattare una Vescica da Ustione sul DitoTrattare una Vescica da Ustione sul Dito
Trattare il Morso di un GattoTrattare il Morso di un Gatto
Togliere il Pungiglione di un'ApeTogliere il Pungiglione di un'Ape
Alleviare una Scottatura sulla LinguaAlleviare una Scottatura sulla Lingua
Trattare un'Ustione da SigarettaTrattare un'Ustione da Sigaretta
Trattare le Punture delle Cimici da LettoTrattare le Punture delle Cimici da Letto
Trattare le Punture di OrticaTrattare le Punture di Ortica
Trattare le Vesciche Aperte sul Palmo della ManoTrattare le Vesciche Aperte sul Palmo della Mano
Uccidere una ZeccaUccidere una Zecca
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Luba Lee, FNP-BC, MS
Co-redatto da:
Comitato di Revisione Medica
Questo articolo è stato co-redatto da Luba Lee, FNP-BC, MS. Luba Lee lavora come Infermiera di Famiglia Iscritta all’Albo in Tennessee. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche alla University of Tennessee nel 2006. Questo articolo è stato visualizzato 130 784 volte
Questa pagina è stata letta 130 784 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità