Come Curare un Attacco Cardiaco

Un attacco di cuore si verifica quando il muscolo cardiaco viene privato dell'ossigeno. Comunque, la gravità del danno può essere minimizzata grazie ad un pronto intervento; pertanto, il riconoscimento immediato dei sintomi di un attacco cardiaco e l'immediato trasporto in ospedale possono far aumentare drasticamente le possibilità di sopravvivenza di una persona. Questo articolo delinea i passaggi necessari per soccorrere una persona con un sospetto attacco cardiaco. L'attacco di cuore può essere un evento traumatizzante, ma capire l'importanza della sua gestione iniziale può salvare una vita.

Passaggi

  1. 1
    Riconosci i sintomi e i segni di un attacco cardiaco.
    • Generalmente, la persona accuserà un fortissimo dolore al centro del petto che si diffonde al mento e al braccio sinistro.
    • La persona potrebbe avere il respiro corto e sentirsi male o avere giramenti di testa.
    • Può essere pallida (cinerea) o madida di sudore.
  2. 2
    Chiama immediatamente un'ambulanza.
    • Se possibile, chiedi ad un passante di chiamare l'ambulanza mentre presti soccorso al paziente. Assicurati che questa persona ti dica qualcosa quando l'ambulanza è in arrivo.
    • Chiedi ad un secondo passante di trovare un defibrillatore e un kit di pronto soccorso, nell'eventualità che tu debba rianimare il paziente.
    • Se non ci sono persone intorno, chiama tu stesso l'ambulanza. Segui i consigli dell'operatore del servizio di pronto soccorso. Informalo in maniera dettagliata sulle condizioni della persona in difficoltà, sottolineando che sospetti possa trattarsi di un attacco cardiaco.
  3. 3
    Metti la persona in posizione seduta, con le ginocchia alzate. Assicurati che abbia un sostegno per la schiena. Cerca di mantenere la persona calma e ferma. Una volta che hai fatto questo, allenta eventuali vestiti stretti.
  4. 4
    Chiedi alla persona se ha con sé delle medicine per problemi cardiaci. Potrebbe avere lo spray di nitroglicerina sublinguale; se ce l'ha, spruzzagli due volte la soluzione sotto la lingua. La sostanza contenuta nello spray di nitroglicerina sublinguale aiuta la dilatazione dei vasi sanguigni per facilitare il flusso del sangue.
  5. 5
    Somministragli dell'aspirina. Controlla il dosaggio in mg della compressa di aspirina e cerca di somministrare al paziente una dose di circa 300 mg (due o quattro aspirine per bambini, una compressa intera). Digli di masticare l'aspirina lentamente, poiché masticare l'aspirina è più efficace che deglutirla intera. L'aspirina inibisce la crescita del blocco, grazie alla sua azione sulle piastrine del sangue.
  6. 6
    Conforta e rassicura il paziente mentre aspetti l'ambulanza. Tieni calda la persona con una giacca o una coperta.
  7. 7
    Se la persona smette di respirare o collassa, inizia la rianimazione cardiopolmonare (CPR).

Consigli

  • Non lasciare mai il paziente da solo, se non per cercare aiuto.
  • Chiama immediatamente un'ambulanza. Il trasporto di questa persona in ospedale non deve essere ritardato per alcun motivo.
  • Conforta il paziente e tieni calmi i passanti, se possibile. Assegna vari compiti per prevenire reazioni di panico.
  • L'operatore del 911 è addestrato per istruire le persone circa la cosa migliore da fare mentre si aspetta l'arrivo dei soccorsi. Segui sempre le indicazioni dell'operatore del 911.

Avvertenze

  • Non sempre gli attacchi di cuore avvengono all'improvviso; una persona potrebbe aver accusato dolori opprimenti al petto di breve durata durante tutto l'arco della giornata. Bisogna sempre prendere molto seriamente questi sintomi.
  • Se possibile, non trasportare questa persona in ospedale con la macchina. Se sei tu ad accusare questi sintomi, non guidare fino all'ospedale. Il miglior modo di procedere, se possibile, è quello di chiamare l'ambulanza e aspettare il suo arrivo.
  • Gli attacchi cardiaci non si presentano sempre nella stessa maniera. A volte, una persona può non avvertire alcun dolore al petto, ma sentire male alle braccia o al collo, oppure avere soltanto il respiro corto. Sii consapevole di "tutti" i segnali potenziali.
  • Lo spray di nitroglicerina sublinguale può essere dannoso se il paziente sta assumendo altri farmaci, ad esempio il Viagra. Somministragli la nitroglicerina spray solo se essa gli è stata prescritta dal suo medico e solo se il paziente la porta con sé.
  • L'aspirina può essere pericolosa se il paziente è allergico o se ha una storia di emorragie. Somministragli l'aspirina, a meno che il suo medico non gli abbia detto di non prenderla.
  • Può essere difficile distinguere un attacco di cuore da un disturbo minore, come il bruciore di stomaco. A volte, le persone sopportano il dolore o ignorano importanti segnali. Dai sempre per scontato che sia un attacco cardiaco fino a quando una valutazione medica non lo esclude. È sempre meglio che i paramedici dell'ambulanza scoprano che il paziente non ha un attacco di cuore piuttosto che vi sia un ritardo nella cura e il muscolo cardiaco riporti danni troppo gravi per poter tornare a battere normalmente.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 49 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Salute

In altre lingue:

English: Treat a Heart Attack, Español: tratar un infarto cardíaco, Русский: оказать первую помощь при сердечном приступе, Français: traiter une crise cardiaque, Bahasa Indonesia: Menangani Serangan Jantung, Deutsch: Einen Herzinfarkt behandeln

Questa pagina è stata letta 2 653 volte.
Hai trovato utile questo articolo?