Come Curare un Dito Tagliato

Ti sei mai tagliato un dito? Naturalmente si! Probabilmente non te ne sei curato, ma sai cosa fare se la ferita è grave?

Passaggi

  1. 1
    Identifica la gravità del taglio. Si tratta di un taglio da carta o di un taglio da coltello profondo? Se vuoi curare il taglio correttamente, devi sapere quanto è grave.
  2. 2
    Applica il disinfettante. Il Neosporin è ottimo per questa funzione. Applicando il disinfettante, impedisci alla ferita di infettarsi.
  3. 3
    Trova bende o garze, a seconda della gravità. Se il taglio è lieve, utilizza un cerotto. Nei casi più gravi, usa una garza.
  4. 4
    Lascia che il tempo guarisca il taglio.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Se il taglio diventa infetto, o se c'è gonfiore, eccesso di pus ecc., consulta immediatamente un medico.
  • Non applicare Neosporin o qualsiasi altro farmaco a base di petrolio su tagli profondi, perché questo può effettivamente aumentare il rischio di infezione.
  • Il cerotto potrebbe farti male al momento della rimozione.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Bende o cerotti
  • Disinfettante

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Incidenti & Ferite
Questa pagina è stata letta 8 772 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità