Come Curare un Ginocchio Sbucciato

Scritto in collaborazione con: Ronn Callada, ANP, RN

In questo Articolo:Valutare la SituazionePulire e Medicare la FeritaPrendersi Cura della Ferita mentre Guarisce

Nonostante un ginocchio sbucciato sia un'abrasione relativamente poco grave, devi comunque prendertene cura affinché guarisca in fretta e in modo sicuro. Puoi pulire la ferita con pochi materiali di uso comune. Agisci nella maniera corretta per tornare presto alla normalità.

Parte 1
Valutare la Situazione

  1. 1
    Controlla la ferita. Nella maggioranza dei casi, un ginocchio sbucciato è un problema di poco conto, trattabile a casa; in ogni caso controlla la lesione per esserne certo. Una ferita viene definita minore e curabile a casa senza il supporto del medico se:
    • Non è tanto profonda da mostrare lo strato di grasso, il muscolo o l'osso.
    • Non sanguina copiosamente.
    • I lembi non sono strappati e lontani fra loro.
    • Se noti una di queste caratteristiche, devi rivolgerti a un medico.
    • Se la lesione è stata causata da un metallo arrugginito e non ti sei sottoposto alla vaccinazione antitetanica da molti anni, contatta il medico.
  2. 2
    Lavati le mani prima di trattare l'abrasione. Dato che non è il caso di infettare la ferita mentre te ne prendi cura, devi assolutamente lavare le mani con sapone e acqua calda prima di iniziare ogni procedura. Se desideri una protezione in più, indossa dei guanti monouso prima di pulire il ginocchio.
  3. 3
    Ferma l'eventuale emorragia. Se il ginocchio sanguina, ferma la fuoriuscita di sangue applicando un po' di pressione sulla lesione.
    • Se noti del terriccio o dei detriti incastrati nella cute nella zona in cui esce il sangue, prima di occuparti dell'emorragia devi risciacquare la ferita per dislocare i corpi estranei. Se invece la lesione non presenta tracce di residui, risciacquala e lavala dopo aver fermato il sangue.
    • Per bloccare il sanguinamento, premi un panno pulito o una garza sulla ferita e applica una certa pressione per pochi minuti.
    • Cambia il panno o la garza se si inzuppano di sangue.
    • Se l'emorragia non si placa dopo 10 minuti, vai dal medico perché potrebbero essere necessari dei punti di sutura.

Parte 2
Pulire e Medicare la Ferita

  1. 1
    Risciacqua la lesione. Lascia che l'acqua fredda scorra sul ginocchio oppure versala sopra di esso. Fai in modo che l'acqua lavi la ferita per un tempo sufficiente, in modo da eliminare ogni traccia di sporcizia e terriccio.
  2. 2
    Lava l'abrasione. Usa un sapone antibatterico e acqua per pulire il ginocchio, ma fai attenzione che il detergente non entri in contatto con la carne viva, perché potrebbe causare irritazione. Questo passaggio impedisce ai batteri di penetrare nella ferita e scongiura il rischio di infezioni.
    • Solitamente veniva usata l'acqua ossigenata o la tintura di iodio per disinfettare i tagli cutanei e le lesioni come un ginocchio sbucciato. Tuttavia, entrambi questi prodotti danneggiano le cellule vive e alcuni medici sconsigliano di applicarli sulle lesioni.
  3. 3
    Togli ogni corpo estraneo. Se noti dei residui bloccati nel taglio, come terriccio, sabbia, schegge e così via, allora usa delle pinzette per rimuoverli con cautela. Per prima cosa pulisci e disinfetta lo strumento strofinandolo con un batuffolo di cotone o una garza imbevuta di alcol isopropilico. Una volta che i detriti sono stati rimossi, risciacqua con acqua fredda.
    • Se il terriccio o i corpi estranei sono conficcati in profondità e non riesci a estrarli, chiama un medico.
  4. 4
    Asciuga il ginocchio tamponandolo con delicatezza. Una volta risciacquata e lavata la lesione, usa un panno pulito per asciugare la zona. Ricorda di tamponare la cute e non strofinarla, per evitare del dolore inutile.
  5. 5
    Applica una crema antibiotica, soprattutto se la ferita era molto sporca. In questa maniera eviti il rischio di infezione durante il processo di guarigione.
    • Esistono molti tipi di creme e pomate che contengono diversi principi attivi, anche in associazione (bacitracina, neomicina, polimixina e via dicendo). Segui sempre con scrupolo le indicazioni che trovi sul bugiardino del prodotto, rispetta il dosaggio e il metodo di applicazione.
    • Alcune creme contengono anche un blando analgesico per ridurre il dolore.
    • Alcune pomate e creme possono causare reazioni allergiche in soggetti sensibili. Se noti che si sviluppa un arrossamento, gonfiore e prurito sul sito di applicazione, interrompi l'uso del prodotto e provane uno con un principio attivo diverso.
  6. 6
    Copri l'abrasione. Accertati di coprire il ginocchio sbucciato, per tutto il tempo necessario alla cicatrizzazione, con una fasciatura per proteggerlo dalla sporcizia, dalle infezioni e dall'irritazione causata dall'attrito con gli abiti. Puoi usare una medicazione adesiva o una garza sterile fissata con del nastro adesivo medicale o una benda elastica.

Parte 3
Prendersi Cura della Ferita mentre Guarisce

  1. 1
    Metti una garza pulita in base alla necessità. Cambia la medicazione e la fasciatura ogni giorno mentre l'abrasione guarisce; puoi cambiarla anche più spesso se si bagna o si sporca. Ogni volta, lava la zona come descritto in precedenza.
    • Alcuni studi hanno dimostrato che togliere velocemente un cerotto causa meno dolore rispetto a toglierlo lentamente, tuttavia devi scegliere il metodo migliore in base al tipo di ferita.
    • Puoi strofinare le estremità della parte adesiva con un po' di olio per allentare la presa della colla e causare meno dolore.
  2. 2
    Applica la crema antibiotica ogni giorno. Sebbene questa procedura non acceleri la cicatrizzazione, impedisce però lo sviluppo di infezioni. Inoltre la crema mantiene la lesione umida durante la guarigione, così non si formano croste e di conseguenza cicatrici (come invece avviene quando la ferita si asciuga). In linea generale le creme devono essere applicate una o due volte al giorno, controlla però le istruzioni sul bugiardino del tuo specifico prodotto.
  3. 3
    Presta attenzione al processo di guarigione. La velocità con cui la cute si cicatrizza dipende dal diversi fattori come l'età, la dieta, il fatto se fumi o meno, il livello di stress, malattie di base e via dicendo. Inoltre, ricorda che le creme antibiotiche debellano le infezioni ma non accelerano i tempi di recupero. Se noti che l'abrasione sta guarendo troppo lentamente, rivolgiti a un medico perché potrebbe essere segno di qualcosa di più grave, come una malattia.
  4. 4
    Contatta il curante se la situazione peggiora. Devi ricevere cure mediche se:
    • L'articolazione del ginocchio si blocca.
    • Il ginocchio è intorpidito.
    • La ferita sanguina senza riuscire a fermare l'emorragia.
    • Il terriccio o i corpi estranei sono conficcati tanto in profondità da non riuscire a estrarli.
    • La zona della lesione si infiamma o si gonfia.
    • Noti delle striature rosse che si irradiano dalla ferita.
    • Esce del pus.
    • Hai la febbre superiore a 38 °C.

Cose che ti Serviranno

  • Acqua
  • Sapone antibatterico
  • Pinzette
  • Panno o asciugamano pulito
  • Crema antibiotica
  • Bende

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Ronn Callada, ANP, RN. Ronn Callada è un Infermiere Specialista Clinico Registrato che lavora presso il Memorial Sloan Kettering Cancer Center, a New York. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche alla Stony Brook University School of Nursing nel 2013.

Categorie: Incidenti & Ferite

In altre lingue:

English: Heal a Skinned Knee, Español: curar una rodilla raspada, Português: Curar um Joelho Esfolado, Русский: лечить разбитое колено, Deutsch: Ein aufgeschürftes Knie heilen, Français: soigner une écorchure au genou, Bahasa Indonesia: Mengobati Luka Lecet pada Lutut, 한국어: 까진 무릎 치료하는 법, Nederlands: Een schaafwond op je knie verzorgen, ไทย: รักษาแผลถลอกบนหัวเข่า, Tiếng Việt: Chữa lành đầu gối bị trầy xước, العربية: معالجة جروح احتكاك الركبة

Questa pagina è stata letta 50 351 volte.
Hai trovato utile questo articolo?