Scarica PDF Scarica PDF

Vedi i professionisti che scivolano giù dalla montagna con uno slalom fluido e vorresti riuscirci anche tu; ebbene, sappi che puoi! Con un po’ di allenamento sarai in grado di scivolare in modo liscio proprio come loro!

Passaggi

  1. 1
    Comincia con il lato del tallone e con le ginocchia piegate verso l’esterno. Non esagerare però, o avrai dei problemi a sciare. Devi piegarti verso il tallone quel tanto che basta per essere comodo, non devi sentire una pressione dolorosa sulle gambe.
  2. 2
    Tieni le mani lontane dal corpo, ai lati. Questo ti aiuta a mantenere l’equilibrio.
  3. 3
    Inizia a percorrere la discesa sul bordo del tallone finché non hai preso confidenza con il tracciato.
  4. 4
    Appiattisci la tavola spostando il tuo peso dai talloni e puntando il nose a valle (se sei regular il piede sinistro è davanti, se sei goofy porta avanti il destro).
  5. 5
    Quando la tavola comincia a scendere, guarda nella direzione dove vuoi andare e sposta il peso prima sulla punta del piede anteriore e poi su quella del piede posteriore. In questo modo svolterai verso la punta dei piedi.
  6. 6
    Il bordo della tavola comincerà a solcare la neve e ti ritroverai con il volto rivolto a monte.
  7. 7
    Ora che ti trovi sul bordo delle punte, devi fare un’altra curva per spostarti su quello dei talloni. Lentamente trasferisci il peso dalle punte appiattendo la tavola e riportando il nose a valle. Quando ti trovi in questa posizione, sposta il peso sul tallone anteriore come prima cosa e poi fai lo stesso con il piede posteriore.
  8. 8
    Ora il bordo dei talloni comincerà a solcare la neve e ti troverai con il volto verso valle.
    Pubblicità

Consigli

  • Tieni le mani sopra il nose e la tail, immagina le estremità della tavola come dei termosifoni su cui hai bisogno di scaldare le mani.
  • Quando la tavola punta dritta a valle e vuoi curvare, solleva la punta o il tallone del piede anteriore, in base alla direzione che vuoi prendere, poi fai lo stesso con il piede posteriore.
  • Quando riesci a padroneggiare questa tecnica di svolta, cerca di fare più curve una dopo l’altra alternando il bordo di appoggio e contando (per esempio: bordo del tallone 1,2,3 *curva* bordo della punta: 1, 2, 3 e così via).
  • Prendi delle lezioni con un maestro di snowboard professionista.
  • Cerca di prendere slancio per la svolta successiva usando il piede posteriore.
  • Piega le ginocchia e fai finta di essere un cowboy. Punta le ginocchia verso l’esterno, ti aiuterà a mantenere l’equilibrio.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non lanciare la tua tavola come segno di frustrazione e stizza perché non riesci a curvare in modo corretto.
  • Comincia con discese relativamente semplici finché sarai in grado di destreggiarti.
  • Non tentare delle acrobazie che sono superiori al tuo livello di abilità. Se sei alle prime armi, non fare il presuntuoso ed evita le piste nere. Solo perché sei capace di scendere sulla neve con uno snowboard non significa che sei immortale; puoi allenarti comunque per delle acrobazie pericolose senza metterti in pericolo.
  • Dovresti essere capace di scivolare sul bordo interno ed esterno della tavola prima di provare questo movimento.
  • Non cercare di mangiare la neve.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Snowboard con gli attacchi
  • Stivali
  • Caschetto (fortemente consigliato)
  • Protezioni per i polsi (fortemente consigliate)
  • Protezioni per le anche e il busto da indossare sotto i vestiti (raccomandate)
  • Discesa (medio-facile)
  • Giacca da neve
  • Pantaloni da neve (non i jeans)

wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 19 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 13 538 volte
Categorie: Sport & Fitness
Questa pagina è stata letta 13 538 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità