Come Dare Pugni Più Forti

In questo Articolo:Padroneggiare la Tecnica del PugnoRinforzare i MuscoliBoxe a VuotoRiferimenti

Se ti sei mai trovato in una rissa, probabilmente ti sei accorto che non è una situazione facile e ci sono molte cose di cui preoccuparsi: l'aggressore conosce un'arte marziale? Nasconde un'arma? Un'altra domanda molto importante da porsi è: "I miei attacchi saranno abbastanza potenti per terminare velocemente la rissa e farmi uscire vincitore?". Continua a leggere per capire come rendere i tuoi colpi più potenti.

Parte 1
Padroneggiare la Tecnica del Pugno

  1. 1
    Padroneggia la tecnica per dare pugni più forti. Hai mai visto un golfista far volare la pallina per centinaia di metri senza usare la tecnica corretta? Hai mai visto un calciatore di serie A segnare da fuori area usando una tecnica di tiro scorretta? Probabilmente no. Usare la tecnica giusta per sferrare un pugno ti consentirà non solo di imprimere più forza al colpo, ma di farlo in modo più efficiente, sprecando meno energie.
  2. 2
    Tieni le gambe e i piedi nella giusta posizione. Sono le ancore del tuo peso. Ti tengono in equilibrio e ti permettono di trasferire la potenza dalla parte inferiore del corpo a quella superiore, fino ai tuoi pugni. Ecco alcuni consigli da considerare per migliorare l'uso dei piedi e delle gambe.
    • Metti i piedi a una larghezza leggermente superiore a quella delle spalle. Se hai un dubbio tra due posizioni, scegli quella più aperta.
    • Solleva i talloni, e non posarli a terra. Non farti cogliere con i piedi piatti per terra.
    • Punta i piedi verso la direzione del pugno. Se punterai i piedi lontano dal tuo bersaglio, i pugni saranno più deboli.
    • Tieni le ginocchia piegate. Quando dai un pugno, le ginocchia potranno stendersi, dando al colpo più potenza.
  3. 3
    Muovi i fianchi e il torace per generare potenza. Prova: colpisci un oggetto senza usare i fianchi o il torace. Il tuo pugno non sarà molto forte. Adesso prova a caricare il pugno con tutto il corpo. La forza del colpo sarà almeno raddoppiata. Così come un giocatore di golf o di tennis, anche tu dovresti usare tutto il corpo per imprimere più forza alle tue mosse.
    • Usa i fianchi per far oscillare all'indietro il torace. Immagina di caricare una pistola. Poi scarica la potenza invertendo il movimento dei fianchi, facendo oscillare il torace verso il bersaglio.
  4. 4
    Assicurati di espirare prima di colpire. Buttare fuori l'aria ti aiuterà a sciogliere i muscoli prima del contatto. Se hai problemi a espirare prima di dare un pugno, emetti un suono quando lo fai. Chi pratica le arti marziali lo fa continuamente per assicurarsi di aver espirato.
  5. 5
    Inclina leggermente la testa in avanti, porta il mento verso il petto e guarda il tuo bersaglio mentre dai un pugno. Il movimento della testa serve a evitare i contrattacchi; se rimanessi fermo, sarebbe facile colpirti. Non perdere di vista il tuo bersaglio e colpiscilo con il pugno.
  6. 6
    Cura il movimento del braccio e del pugno. Oltre alla potenza generata dai fianchi, muovere braccia e mani con la tecnica corretta è la parte più importante di un pugno efficace. Ecco alcuni consigli che puoi usare per assicurarti di ottenere il massimo dalle tue braccia.
    • Tieni il braccio e il pugno rilassati fino al momento precedente al contatto. Non appena senti l'impatto, stringi il pugno. Un pugno rilassato viaggerà meglio nell'aria, ma un pugno stretto farà più danni.
    • Muovi il braccio in linea retta quando dai il pugno, e non disegnare un arco. Potresti essere tentato, ma non farlo. Ricorda che la potenza arriva dai fianchi e dal torace, non dal percorso che segue il braccio.
    • Non caricare la mano o il braccio. In questo modo il tuo pugno sarà prevedibile e il tuo avversario avrà il tempo di prepararsi.
  7. 7
    Mira dove fa più male. Se hai il tempo di mirare, cerca i punti giusti. Ecco le zone in cui provocherai più danni:
    • Mento
    • Tempia
    • Plesso solare
    • Costole
  8. 8
    Impara alcune tecniche da altre discipline. La boxe e le arti marziali sono molto utili per migliorare rapidità, flessibilità e forza.

Parte 2
Rinforzare i Muscoli

  1. 1
    Un modo per aumentare la forza dei pugni è usare un pesante sacco da pugile. Non così pesante da distruggerti le nocche durante l'allenamento, ma non così leggero da poterlo far volare con il primo pugno. Trova il peso giusto.
  2. 2
    Quando hai a disposizione il sacco giusto, inizia ad allenarti. Usa i consigli descritti in precedenza per migliorare la tua tecnica, e mettila alla prova sul sacco. Ricorda di caricare molto con i fianchi su ogni pugno.
  3. 3
    Inizia a incorporare dei leggeri manubri nel tuo allenamento. Non usare manubri che fai fatica a sollevare. Inizia con 2,5 kg e 5 kg; prova quelli da 7,5 kg se fai regolarmente pesi.
  4. 4
    Esercitati a colpire l'aria con i manubri. Dare pugni con i manubri ti consentirà di aumentare la velocità e la resistenza delle spalle, oltre ad aumentare la forza che puoi imprimere nel pugno.
    • Inizia a fare 12-15 ripetizioni di pugni con una mano, poi passa all'altra. Cerca di completare 10 serie con ogni mano; fallo tutti i giorni.
    • Ricorda di non allenare troppo la mano dominante alle spese dell'altra. Se hai un braccio molto più debole dell'altro, concentra l'allenamento su quello. In un combattimento, un avversario astuto cercherà di sfruttare il tuo lato debole. Non avere punti deboli ti renderà un combattente migliore.
    • Aumenta gradualmente il peso man mano che ti abitui a quello che usi. Questo ti consentirà di continuare a migliorare la forza e la velocità dei tuoi colpi.
    • Non dare mai un pugno a un sacco con un manubrio in mano. Colpisci solo l'aria.

Parte 3
Boxe a Vuoto

La shadowboxing, nota anche come boxe a vuoto, è un tipo di allenamento utile per aumentare la velocità dei pugni. Più sei rapido, più potenza otterrai ad ogni colpo.

  1. 1
    Prova a sferrare dei pugni più velocemente che puoi. Prova a farlo per 5 minuti senza fermarti, poi fai una pausa di 2 minuti. Ripeti l'esercizio per 5 volte di seguito.
  2. 2
    Usa tutti i tipi di pugni che conosci per allenarti. Prova ad alternare i diretti, i montanti, i jab e i ganci.

Consigli

  • Assicurati di riscaldarti e fare stretching prima di allenarti.
  • Se vai in piscina, prova a dare pugni sottacqua, e ti accorgerai di aumentare la forza e la velocità dei tuoi colpi.
  • Credi in te stesso.

Avvertenze

  • Ricorda di NON stendere del tutto le braccia quando sferri un pugno, o potresti causare gravi danni ai gomiti.
  • Impugna con forza i manubri, o rischierai che ti scappino di mano quando dai un pugno. Usa dei guanti se ti sudano le mani, per non rischiare di perdere la presa.
  • Impara a conoscere la tua forza. Se ti allenerai per colpire con più forza, non colpire i tuoi amici come facevi prima di allenarti, o farai male a qualcuno.
  • Ricorda: NON DARE pugni a qualcosa con un manubrio in mano.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 22 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Sport Individuali

In altre lingue:

English: Punch Harder, Español: golpear más fuerte, Português: Socar Mais Forte, Русский: бить кулаком сильнее, Deutsch: Härter zuschlagen, Français: augmenter la puissance de vos coups de poing, 中文: 更有力地出拳, Bahasa Indonesia: Meninju Lebih Kuat, Čeština: Jak na tvrdší údery, Nederlands: Harder stompen, العربية: اللكم بقوة أكبر

Questa pagina è stata letta 99 530 volte.
Hai trovato utile questo articolo?