Un bollitore ricoperto di calcare non è solo sgradevole alla vista, ma richiede più tempo per far bollire l'acqua e spreca parte dell'energia utilizzata per riscaldarlo, in quanto il calcare diminuisce la conduzione del calore da parte del metallo. Il calcare può danneggiare il bollitore fino a renderlo inservibile.

Passaggi

  1. 1
    Guarda la differenza tra un bollitore pieno di calcare e uno pulito:
    • Bollitore con calcare:

    • Bollitore decalcificato:

  2. 2
    Scegli che metodo usare. Puoi utilizzare aceto bianco o acido citrico (limone o lime), scegli in base a quello che hai disponibile. Dai una occhiata alla sezione "Consigli" per avere ulteriori informazioni in merito all'utilizzo di prodotti chimici.
  3. 3
    Crea la mistura.
    • Se usi l'aceto, diluiscilo con acqua in soluzione 1:1.

    • Se usi acido citrico, mescola 30g di succo di limone o lime con 500ml di acqua.

  4. 4
    Decalcifica.
    • Usa l'aceto per decalcificare. L'aceto deve essere lasciato agire nel bollitore per un'ora, senza farlo bollire.

    • Usa il succo di limone per decalcificare: Versa il succo di lime o di limone nel bollitore, e fallo bollire. Lascia quindi che si raffreddi prima di svuotarlo.

    • Limoni o lime freschi: se il bollitore ha bisogno di essere pulito da poche incrostazioni di calcare, puoi provare a tagliare il lime o il limone in quattro, e mettere i pezzi nel bollitore pieno d'acqua. Porta quindi ad ebollizione un paio di volte, e lascia raffreddare prima di rimuovere l'acqua.

  5. 5
    Strofina. se c'è del calcare residuo, strofina il punto con del bicarbonato e una spugna bagnata. Fai prima raffreddare il bollitore, e stacca la corrente se il bollitore è elettrico.
  6. 6
    Risciacqua. risciacqua con cura il bollitore con acqua corrente, almeno cinque volte, prima di utilizzarlo di nuovo.
    Pubblicità

Consigli

  • Esistono prodotti chimici appositi per rimuovere il calcare, fai però attenzione che si tratti di prodotti specifici per bollitori e non per metallo in genere, e segui le istruzioni riportate sul prodotto. I decalcificanti chimici spesso sono corrosivi, quindi fai attenzione a proteggere la pelle, gli occhi e gli oggetti vicino a dove lavori.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Panno
  • Aceto bianco o
  • Acido citrico; limoni (freschi)
  • (facoltativo) Bicarbonato

wikiHow Correlati

Come

Riutilizzare l'Olio Esausto della Frittura

Come

Aprire un Barattolo Sottovuoto

Come

Pulire l'Ottone

Come

Accendere un Barbecue a Carbonella

Come

Mangiare il Burro di Arachidi

Come

Conservare la Menta Fresca

Come

Usare una Pietra Refrattaria

Come

Essiccare la Salvia

Come

Utilizzare Utensili in Vetro per la Cottura in Forno

Come

Mangiare con le Bacchette

Come

Liberarsi della Calandra del Grano (Insetto della Farina)

Come

Aprire una Scatoletta senza Apriscatole

Come

Conservare i Fagiolini Freschi

Come

Affilare un Coltello
Pubblicità

Riferimenti

  1. VideoJug Un video su come rimuovere il calcare da un bollitore. La fonte originale di questo articolo, copiato con autorizzazione e gratitudine..

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 15 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 22,776 volte
Categorie: Cucina
Questa pagina è stata letta 22 776 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità