Come Decolorare i Capelli Castano Scuro o Neri al Biondo Platino o al Bianco

In questo Articolo:Consigli per Ottenere Ottimi RisultatiDecolorare i CapelliUsare il Toner

Per chi ha i capelli semplicemente castani, decolorarli non è un problema serio. Se invece li hai di un castano molto scuro o neri, ottenere la perfetta sfumatura di biondo platino o bianco può essere una vera sfida. Con un po' di mix di toner e decolorante, comunque, puoi riuscire a ottenere una tinta molto simile al colore naturale.

Parte 1
Consigli per Ottenere Ottimi Risultati

  1. 1
    Assicurati che i tuoi capelli siano abbastanza sani, prima di procedere. La decolorazione provoca sempre qualche danno; molti parrucchieri, infatti, non schiariscono i capelli già trattati in precedenza. Fatti controllare da un esperto, per evitare problemi.[1]
  2. 2
    Preparati a spendere molto tempo. Scolorare i capelli scuri fino al biondo, soprattutto biondo platino o bianco, richiede di dover ripetere il trattamento più volte, aspettando diversi giorni tra una applicazione e l'altra.[2] Non pensare di vedere subito una bella chioma bionda: ci arriverai gradualmente.
    • Durante questo periodo, i tuoi capelli saranno arancioni-giallognoli; coprili o mascherali, usando cappelli, sciarpe e altri accessori.
  3. 3
    Scegli la tinta giusta. Hai diverse opzioni; è importante scegliere quella più adatta ai tuoi capelli.
    • Cerca una confezione che contenga polvere decolorante e perossido di idrogeno liquido (acqua ossigenata); si tratta di una formula più forte, più adatta ai capelli scuri.
    • Il perossido è disponibile in concentrazioni diverse, che vanno da 10 a 40 volumi; scegli quello a 30. A 40 volumi è troppo forte, dal momento che potrebbe bruciare il cuoio capelluto; viene usato per i capelli neri, solo nel caso che non entri in contatto con la pelle.[3]
    Consiglio dell'Esperto
    Laura Martin

    Laura Martin

    Cosmetologa Autorizzata
    Laura Martin è una Cosmetologa Autorizzata che vive in Georgia. Lavora come parrucchiera dal 2007 e insegnante di cosmetologia dal 2013.
    Laura Martin
    Laura Martin
    Cosmetologa Autorizzata

    Ecco cosa fa il nostro esperto: "Quando voglio decolorare i miei capelli neri, mi assicuro di usare uno sviluppatore a 10 o 20 volumi. Si tratta di livelli relativamente bassi, il che sembra controintuitivo, ma quando lo sviluppatore parte più lentamente, lascia i capelli in condizioni migliori e senza sfumature color ottone. Vale decisamente la pena di aspettare un po' di tempo in più!"

  4. 4
    Testa una ciocca, prima di iniziare. È fondamentale: puoi capire quanto tempo lasciare in posa la tinta e quale sfumatura vuoi ottenere. Leggi sempre le istruzioni che trovi nella confezione; in generale, i passaggi da seguire sono questi:
    • Prendi alcune ciocche dalla zona della nuca e fermale insieme con un elastico o usando un po' di nastro adesivo.
    • Mescola piccole quantità di polvere decolorante e perossido, seguendo le istruzioni.
    • Immergi le ciocche nella miscela, in modo da coprirle tutte.
    • Imposta una sveglia o tieni il conto del tempo.
    • Fai un controllo ogni cinque minuti, togliendo la tintura aiutandoti con un vecchio straccio.
    • Riapplica la miscela e ripeti finché non ottieni la sfumatura desiderata; in questo modo saprai quanto tempo lasciarla in posa.[4]
  5. 5
    Cospargi i capelli in olio di cocco e lascia in posa tutta la notte. Prima di decolorare, massaggia l'olio sui capelli e sul cuoio capelluto; li proteggerà dai danni eccessivi che causa il processo. Per risultati migliori, lascialo agire per 14 ore.[5] Non occorre risciacquarlo.
    • Per proteggere il tuo cuscino dall'olio, avvolgi i capelli in un asciugamano o raccoglili in una treccia e indossa una cuffia da doccia.

Parte 2
Decolorare i Capelli

  1. 1
    Se hai i capelli lunghi, dividili in 4 sezioni. Usa l'estremità appuntita del pennello per creare una sezione che va dal centro della fronte fino alla nuca. Poi, dividi a metà le due sezioni ottenute, dalla punta di ciascun orecchio fino alla parte superiore della testa. Usa delle mollette che non siano di metallo, per fermare le sezioni.
    • È importante utilizzare mollette o fermagli non metallici per fissare ciascuna delle quattro sezioni; in questo modo non reagiscono con i prodotti chimici nella candeggina.
  2. 2
    Proteggi pelle, occhi e vestiti. Applica della vaselina su fronte, orecchie e collo. Indossa i guanti di plastica e proteggi gli occhi con degli occhiali appositi. In più, indossa dei vestiti vecchi e metti qualcosa sul pavimento, per evitare di sporcare.
    • Puoi anche strofinare un sottile strato di vaselina su fronte, orecchie e collo. La vaselina non è necessaria per decolorare come per le tinte, cioè per evitare le macchie, ma può proteggere dall'irritazione nel caso in cui la candeggina arrivi sulla fronte, sulle orecchie e sul collo.
  3. 3
    Prepara la miscela. In una ciotola non metallica, mescola quantità uguali di polvere decolorante e reagente, fino a ottenere una crema.
  4. 4
    Applica la miscela. Parti da 1 cm circa dalle radici e, aiutandoti con il pennello, applica la tinta.
    • Comincia da una delle sezioni posteriori e assicurati che sia coperta del tutto, prima di passare alla successiva. Rimetti la molletta per tenerla ferma, una volta finito.
    • Tingi prima le ciocche posteriori, poi passa a quelle anteriori.
    • Segui la direzione della crescita dei capelli; dalle radici alle punte.
    • Lavora il più velocemente possibile: le sezioni si devono decolorare nello stesso arco di tempo.
    • Una volta coperti del tutto i capelli, indossa la cuffia da posa.
  5. 5
    Comincia a tenere il tempo, controllando ogni 10 minuti fino a raggiungere il risultato che desideri.
    • Controlla il colore ottenuto rimuovendo, con un vecchio asciugamano, la tinta da una piccola sezione. Se vuoi aspettare ancora, ricordati di riapplicare la miscela su quella ciocca.
    • Puoi impostare una sveglia dopo 10 minuti, per un risultato ottimale.
  6. 6
    Puoi anche usare il calore dell'asciugacapelli, per velocizzare il processo di posa. Ricorda, però, che il calore rischia di danneggiare ulteriormente i capelli; perciò non farlo, a meno che tu non sia di fretta.
    • Se è la prima volta che schiarisci i capelli, questo passaggio è sconsigliato; devi capire quanto dura il processo, senza scorciatoie. Usa l'asciugacapelli solo se l'hai già fatto altre volte.[6]
  7. 7
    Dopo 10-20 minuti, applica la miscela sulle radici. In quel punto i capelli sono più sani, perciò si schiariscono più velocemente; se vuoi decolorare le radici, è meglio farlo verso la fine del processo. Usa la stessa tecnica descritta prima, ma questa volta applica la tinta solo sulle radici di ogni sezione.[7]
  8. 8
    Risciacqua. Una volta ottenuta la sfumatura desiderata o, se hai raggiunto il limite di tempo di messa in posa, sciacqua via la miscela con l'acqua tiepida.
    • Usa poco shampoo; preferibilmente uno specifico per capelli trattati. Uno che contenga pigmenti viola, per esempio, contribuirà a far risaltare i toni gialli del colore.
    • Tampona i capelli con un asciugamano e pettinali come fai di solito. Se puoi, cerca di non usare prodotti che rilasciano calore o rischierai di danneggiare ulteriormente i capelli.
  9. 9
    Una volta asciugati i capelli, valuta i risultati. Ricorda, potrebbero servirti altri due o tre trattamenti in un mese, per ottenere un biondo platino o un bianco.
  10. 10
    Lascia i capelli a riposo per 2 o 3 settimane, dopo ogni trattamento; la decolorazione fa male. Cerca di resistere dalla tentazione di tingerli di nuovo se non ti piace il risultato ottenuto! Invece, usa un toner dopo ogni processo (leggi sotto) per donare equilibrio al colore, mentre schiarisce di volta in volta.[8]

Parte 3
Usare il Toner

  1. 1
    Scegli un toner. È fondamentale, se vuoi ottenere un bel risultato. La decolorazione rimuove il pigmento dal capello, lasciandolo giallognolo (il colore naturale della keratina, la proteina del capello).[9] Questo non è ciò che stai cercando di ottenere. Ecco a che cosa servono i toner: aiutano a bilanciare i toni di colore indesiderati, donando una sfumatura sottile al colore in modo da ottenere il biondo desiderato.[10]
    • I capelli scuri di solito hanno sfumature arancioni, quindi la decolorazione tenderà a far uscire questo colore. Quello che ti occorre in questo caso è un toner blu; quello viola serve per le sfumature gialle e quello blu-viola per quelle giallo-arancioni. In poche parole, ti serve un toner che contenga il colore opposto ai tuoi riflessi naturali, per neutralizzarli.[11]
    • Per ottenere il bianco, cerca il toner specifico. Non puoi ottenere l'effetto bianco solo decolorando i capelli: ti occorre il toner.[12]
    • Se non sai quale scegliere, chiedi consiglio al tuo parrucchiere o a un commesso di un salone.
  2. 2
    Prepara e applica il toner. Le seguenti sono solamente delle linee guida; segui attentamente le istruzioni riportate sulla confezione.
    • Mescola una parte di toner con 2 parti di perossido a 10 o 20 volumi. Se hai i capelli neri, considera l'idea di usarne uno da 40 volumi, ma ricorda che la forza dell'ossigeno a 40 volumi può essere molto aggressiva e brucerà molto se tocca la cute. Contatta subito un medico se ti ritrovi con una scottatura chimica!
    • Applica il toner uniformemente dalle radici alle punte, usando la tecnica delle sezioni descritta nel passaggio precedente.
    • Molti toner vanno lasciati in posa solo per 10 minuti, quindi cerca di applicarlo in fretta e comincia subito a prendere il tempo.[13]
    • Controlla ogni 5-10 minuti, usando la stessa tecnica descritta per la decolorazione.
    • Fai attenzione a non lasciare troppo il toner per il colore bianco o potrebbe diventare grigiastro.
  3. 3
    Risciacqua usando shampoo e balsamo, poi asciugali come fai di solito.
    • Ricorda di buttare ogni residuo o miscela avanzata, una volta finito.

Consigli

  • Non lasciare troppo in posa una volta che i capelli raggiungono lo stadio di giallo pallido.
  • Se hai i capelli molto corti, prova a farti le meches, invece della decolorazione; eviterai il rischio di bruciarti la testa.
  • È meglio decolorare i capelli che non sono lavati da qualche giorno.
  • Avere delle mani in più può fare comodo, soprattutto se è la tua prima volta; chiedi aiuto a un'amica per distribuire meglio la miscela sui capelli dietro alla testa.
  • Usa degli shampoo specifici per mantenere bello e sano il colore.[14]
  • Usa il balsamo dopo ogni trattamento per idratare i capelli.
  • Durante il trattamento, usa meno shampoo che puoi; spoglia il capello dei suoi oli naturali di cui ha bisogno per mantenersi morbido e protetto.[15]
  • Usa i prodotti a caldo (asciugacapelli, piastra, arricciacapelli) meno che puoi; stresserebbero troppo i capelli, che sono già danneggiati dalla decolorazione.
  • Usa trattamenti a base di olio di cocco o di argan ogni due settimane; mantengono il colore, donandogli luminosità e morbidezza.

Avvertenze

  • Non applicare la miscela direttamente sul cuoio capelluto.
  • Se cominci a sentire irritazione o bruciore, sciacqua i capelli immediatamente e consulta un medico.
  • L'ossigeno a 40 volumi è molto, molto aggressivo. Usalo solo se necessario.
  • NON USARE il decolorante per tingere le ciglia o sopracciglia.
  • Segui molto accuratamente le istruzioni sulla confezione.
  • È sconsigliata la decolorazione totale in un giorno: provoca troppi danni al capello.

Cose che ti Serviranno

  • Olio di cocco
  • Guanti
  • Occhiali di sicurezza
  • Candeggina o polvere schiarente
  • Ossigeno a 30 o 40 volumi, anche se il 40 non è così raccomandato
  • Ossigeno a 10 o 20 volumi per il toner
  • Toner a base blu o viola
  • Una scodella che non sia di metallo
  • Mollette che non siano di metallo
  • Pennello
  • Cuffia da doccia o da posa
  • Asciugacapelli

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 14 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Cura dei Capelli

In altre lingue:

English: Bleach Dark Brown or Black Hair to Platinum Blonde or White, Español: teñir el cabello oscuro a rubio platino o blanco, Português: Tingir Cabelos Castanho Escuros ou Pretos para Loiro Platinado ou Branco, Русский: перекраситься из брюнетки в платиновую блондинку, Français: décolorer des cheveux bruns ou noirs en blond platine ou blanc, العربية: تفتيح الشعر الأسود أو البني الداكن إلى الأبيض أو الأشقر البلاتيني, Bahasa Indonesia: Mencerahkan Rambut Cokelat Gelap atau Hitam Menjadi Pirang Platinum atau Putih, Nederlands: Donkerbruin of zwart haar platinablond of wit verven, Tiếng Việt: Tẩy màu tóc nâu đậm hoặc đen đậm thành màu vàng ánh kim hoặc trắng, 中文: 将深棕或黑色的头发漂白成浅金或白色, हिन्दी: डार्क ब्राउन या ब्लैक बालों को प्लेटिनम ब्लोंड या व्हाइट में ब्लीच करें, ไทย: กัดสีผมจากดำหรือน้ำตาลเข้ม เป็นแพลตินั่มบลอนด์หรือขาว

Questa pagina è stata letta 134 435 volte.
Hai trovato utile questo articolo?