Scarica PDF Scarica PDF

Questo articolo spiega come estrarre i file e le cartelle contenute in un archivio compresso in formato ZIP e spostarle in una directory standard del proprio computer. Normalmente i file compressi non possono essere utilizzati finché i dati che contengono non vengono riportati alla loro forma originaria. È bene precisare che il formato ZIP adotta algoritmi di compressione che sono diversi da quelli utilizzati da altri formati (per esempio il formato RAR) ed è per questo che non richiede l'uso di un software specifico per essere gestito su computer. Se hai la necessità di decomprimere un file ZIP su un dispositivo iOS o Android, occorre invece scaricare un'apposita applicazione.

Metodo 1 di 4:
Windows

  1. 1
    Individua il file ZIP da elaborare. Se lo hai scaricato dal web, lo troverai nella cartella predefinita che il browser usa per memorizzare i dati che scarichi da internet (per esempio la cartella Download del computer o il desktop).
  2. 2
    Fai doppio clic sull'archivio ZIP. Verrà visualizzata una nuova finestra in cui sarà presente il contenuto della cartella compressa.
  3. 3
    Clicca sulla scheda Estrai. È collocata nella parte superiore della finestra apparsa. Verrà visualizzata una nuova barra degli strumenti relativa alla scheda Estrai.
  4. 4
    Clicca sul pulsante Estrai tutto. È visibile nella barra degli strumenti della scheda Estrai. Verrà visualizzata una finestra di pop-up.
  5. 5
    Clicca sul pulsante Sfoglia…. È collocato sulla destra della barra degli indirizzi visibile nella parte superiore della finestra "Estrazione cartelle compresse".
    • Salta questo passaggio e il prossimo se hai la necessità di estrarre il file ZIP nella stessa cartella in cui è memorizzato. In questo modo verrà creata una cartella normale, con lo stesso nome del file ZIP, in cui saranno presenti tutti i dati decompressi.
  6. 6
    Seleziona una cartella di destinazione. Clicca sul nome della directory (per esempio Desktop) elencata nel pannello sinistro della nuova finestra apparsa per selezionare il punto in cui verranno salvati i file decompressi.
  7. 7
    Clicca sul pulsante Selezione cartella. È collocato nella parte inferiore della finestra. A questo punto verrai reindirizzato nuovamente alla finestra di dialogo "Estrazione cartelle compresse".
  8. 8
    Clicca sul pulsante Estrai. È collocato nell'angolo inferiore destro della finestra. I file presenti nell'archivio ZIP verranno estratti e memorizzati nella cartella indicata.
    • Il tempo richiesto per il completamento della procedura di estrazione dei dati dipende dalla capacità di elaborazione del computer e dalle dimensioni del file ZIP originale.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Mac

  1. 1
    Individua il file ZIP da elaborare. Se lo hai scaricato dal web, è molto probabile che lo troverai nella cartella "Download" del Mac a cui puoi accedere usando una finestra di Finder e cliccando sulla voce Download elencata nel pannello sinistro.
  2. 2
    Sposta il file ZIP se necessario. Quando si estrae un file ZIP su Mac i dati vengono memorizzati in una cartella che viene creata, per impostazione predefinita, nella stessa directory in cui è presente l'archivio originale. Se hai la necessità che i file vengano decompressi in una cartella specifica, allora sposta il file ZIP all'interno di quest'ultima prima di continuare (per esempio il desktop del Mac).
    • Per esempio, se si decomprime un file ZIP direttamente sul desktop, verrà creata una cartella normale, contenente tutti i dati presenti nell'archivio compresso, direttamente sul desktop.
    • Puoi spostare il file ZIP selezionandolo con un clic del mouse, premendo la combinazione di tasti Command+X, accedendo alla directory di destinazione e premendo la combinazione di tasti Command+V.
  3. 3
    Fai doppio clic sul file ZIP da decomprimere. Il contenuto verrà estratto automaticamente all'interno della cartella attuale.
  4. 4
    Attendi che la procedura di decompressione dei dati giunga al termine. Il tempo richiesto per il completamento di questo passaggio varierà in base alla dimensione dell'archivio ZIP. Al termine della procedura i dati nella loro forma normale saranno memorizzati all'interno di una cartella di colore blu posta all'interno della stessa directory in cui è presente il file ZIP di partenza e avrà anche il medesimo nome di quest'ultimo.
    • A questo punto puoi accedere alla nuova cartella decompressa con un semplice doppio clic del mouse.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
iPhone

  1. 1
    Scarica e installa l'app iZip. Accedi all'App Store dell'iPhone e segui queste istruzioni:
    • Seleziona la scheda Cerca;
    • Tocca la barra di ricerca;
    • Digita la parola chiave izip e premi il tasto Cerca;
    • Premi il pulsante Ottieni collocato sulla destra dell'app "iZip";
    • Digita la password del tuo ID Apple oppure autenticati con il Touch ID quando richiesto.
  2. 2
    Apri il file ZIP. Accedi alla cartella o alla posizione in cui è memorizzato l'archivio ZIP da decomprimere (per esempio un'e-mail) e selezionalo.
    • Non è possibile usare l'app iZip per decomprimere un file ZIP memorizzato all'interno dell'app File dell'iPhone.
  3. 3
    Tocca l'icona "Condividi"
    Immagine titolata Iphoneblueshare2.png
    .
    Normalmente è collocata in uno degli angoli dello schermo dell'iPhone. Verrà visualizzato un menu con all'interno una serie di opzioni.
    • Se il file ZIP in oggetto è memorizzato su Google Drive, dovrai premere il pulsante e selezionare l'opzione Apri in.
  4. 4
    Scegli la voce Copia su iZip. È una delle opzioni elencate nel menu apparso, ma potresti avere la necessità di scorrerlo per individuare e selezionare la voce Copia su iZip. Il file ZIP in oggetto verrà importato nell'app iZip.
  5. 5
    Premi il pulsante OK. È visualizzato nella finestra di pop-up "Would you like to extract all files?" apparsa. I file presenti nel file ZIP verranno estratti dall'app iZip e memorizzati in una cartella dedicata. Al termine della fase di decompressione dell'archivio verrà visualizzata una nuova finestra in cui potrai esaminare i file appena estratti.
    • Se non ti viene chiesto di estrarre tutti i file dall'archivio ZIP, seleziona prima la scheda Extract collocata nell'angolo inferiore sinistro dello schermo.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Dispositivi Android

  1. 1
    Scarica e installa WinZip. Accedi al Google Play Store del tuo dispositivo Android e segui queste istruzioni:
    • Tocca la barra di ricerca;
    • Digita la parola chiave winzip;
    • Seleziona l'app WinZip - Zip UnZip Tool;
    • Premi il pulsante Installa;
    • Premi il pulsante Accetto quando richiesto.
  2. 2
    Scarica il file ZIP da decomprimere sul dispositivo Android. Normalmente basta accedere al servizio in cui è attualmente memorizzato il file (per esempio un'e-mail di Gmail) e premere l'apposito pulsante Scarica .
  3. 3
    Avvia l'app WinZip. Tocca l'icona corrispondente caratterizzata da una cartella bloccata in una morsa.
    • Se è la prima volta che usi l'app di WinZip sul dispositivo, dovrai eseguire il tutorial iniziale e premere il pulsante Start.
  4. 4
    Seleziona l'unità di memoria predefinita che verrà usata dall'app. Nella maggior parte dei casi dovrai scegliere fra SD card o Internal storage (o una voce simile).
  5. 5
    Seleziona la cartella Download. È elencata all'interno della sezione relativa alla lettera "D" della lista.
    • Per poter individuare la cartella "Download" potresti avere la necessità di scorrere l'elenco verso il basso.
  6. 6
    Seleziona il file ZIP da decomprimere. Tocca il pulsante di spunta posto sulla destra del nome dell'archivio ZIP.
  7. 7
    Tocca l'icona "Unzip". È caratterizzata da una chiusura a zip ed è collocata nell'angolo superiore destro dello schermo. Verrà visualizzato un nuovo menu.
  8. 8
    Seleziona la cartella di destinazione. Scegli un'unità di memoria (per esempio Storage), quindi scegli la cartella in cui verranno memorizzati i dati che saranno estratti dal file ZIP.
  9. 9
    Premi il pulsante UNIZP HERE. È di colore blu ed è visibile nell'angolo inferiore destro dello schermo. I file presenti nell'archivio ZIP verranno estratti e memorizzati nella cartella che hai indicato.
    • Al termine dell'estrazione, la cartella in cui sono stati memorizzati i file verrà aperta automaticamente.
    Pubblicità

Consigli

  • Tutte le versioni di Windows e macOS integrano al loro interno un programma in grado di decomprimere automaticamente i file ZIP.
  • WinZip è un'app gratuita, ma è prevista anche una versione premium a pagamento che offre anche il supporto a Google Drive.
Pubblicità

Avvertenze

  • Gli archivi ZIP sono a tutti gli effetti file diversi rispetto ai file RAR, ISO, 7Z e a quelli derivati da formati di compressione. I metodi descritti in questo articolo potrebbero non funzionare se il file da decomprimere non è in formato ZIP.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Configurare una WebcamConfigurare una Webcam
Estrarre Pagine da un PDF per Creare un Nuovo Documento PDFEstrarre Pagine da un PDF per Creare un Nuovo Documento PDF
Identificare la Scheda MadreIdentificare la Scheda Madre
Aprire i File EMLAprire i File EML
Rimuovere lo Sfondo Bianco di un'Immagine Usando Microsoft PaintRimuovere lo Sfondo Bianco di un'Immagine Usando Microsoft Paint
Creare uno Sfondo Trasparente con Microsoft PaintCreare uno Sfondo Trasparente con Microsoft Paint
Riprodurre la Musica su Discord su PC o MacRiprodurre la Musica su Discord su PC o Mac
Installare Chromium OSInstallare Chromium OS
Formattare una Chiavetta USB Protetta da ScritturaFormattare una Chiavetta USB Protetta da Scrittura
Comprimere File di Grandi DimensioniComprimere File di Grandi Dimensioni
Scaricare App e Contenuti su una Scheda SD (Android)Scaricare App e Contenuti su una Scheda SD (Android)
Installare Ubuntu su VirtualBoxInstallare Ubuntu su VirtualBox
Convertire delle Immagini nel Formato JpegConvertire delle Immagini nel Formato Jpeg
Scaricare Musica da YouTubeScaricare Musica da YouTube
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

JL
Co-redatto da:
Scrittore ed Editor Esperto di Tecnologia
Questo articolo è stato co-redatto da Jack Lloyd. Jack Lloyd è uno Scrittore ed Editor esperto di tecnologia che collabora con wikiHow. Ha più due anni di esperienza in scrittura ed editing di articoli riguardanti il mondo della tecnologia. È un appassionato di tecnologia e un insegnante di inglese. Questo articolo è stato visualizzato 4 573 volte
Categorie: Software
Questa pagina è stata letta 4 573 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità