Questo articolo spiega come decomprimere un archivio ZIP per poter accedere al suo contenuto. La procedura di estrazione dei file da un archivio ZIP consiste nel decomprimere i dati, operazione che ne permette la corretta consultazione o esecuzione. Per decomprimere un file ZIP è possibile utilizzare le funzionalità integrate nel sistema operativo Windows e su tutti i Mac.

Metodo 1 di 3:
Windows

  1. 1
    Assicurati che il tuo computer sia configurato per usare il sistema operativo come strumento predefinito per decomprimere i file ZIP. Se hai installato un programma di terze parti come WinZip, WinRAR o 7-Zip potresti non essere in grado di eseguire l'estrazione dei dati seguendo i passaggi descritti in questa sezione. Per effettuare questo controllo segui queste istruzioni:
  2. 2
    Individua il file ZIP da decomprimere. Accedi alla cartella che contiene l'archivio ZIP da elaborare.
    • Se il file ZIP è memorizzato direttamente sul desktop, salta questo passaggio.
  3. 3
    Fai doppio clic sull'icona del file ZIP. Il contenuto dell'archivio verrà visualizzato all'interno della finestra "Esplora file" di Windows.
  4. 4
    Accedi alla scheda Estrai. È collocata nella parte superiore della finestra. Verrà visualizzata una barra multifunzione nella parte superiore della finestra "Esplora file".
  5. 5
    Premi il pulsante Estrai tutto. È collocato all'interno della barra multifunzione della scheda Estrai. Verrà visualizzata una nuova finestra di dialogo.
  6. 6
    Se necessario, seleziona una cartella diversa dove memorizzare i dati estratti dall'archivio ZIP. Se vuoi che i dati estratti dal file ZIP vengano memorizzati in una directory diversa da quella in cui è presente l'archivio compresso, segui queste istruzioni:
    • Premi il pulsante Sfoglia... posto sul lato destro della finestra;
    • Seleziona il nome della cartella in cui salvare i file estratti dall'archivio ZIP;
    • Premi il pulsante Selezione cartella.
  7. 7
    Premi il pulsante Estrai. È collocato nella parte inferiore della finestra. Il contenuto del file ZIP verrà estratto e salvato all'interno della cartella scelta.
    • Se il pulsante di spunta "Mostra i file estratti al termine dell'operazione" non è selezionato, selezionalo prima di premere il pulsante Estrai. In questo modo, al termine della procedura di estrazione verrà visualizzata automaticamente la cartella di destinazione.
  8. 8
    Attendi che venga aperta la cartella estratta dal file ZIP. Quando la fase di estrazione dei file è completa, la cartella estratta verrà aperta automaticamente, in modo da poterne visionarne il contenuto.
    • Se al termine dell'estrazione dei dati la cartella decompressa non si apre automaticamente, accedi alla directory in cui è stata memorizzata e fai doppio clic sull'icona corrispondente per aprirla.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Mac

  1. 1
    Individua l'archivio ZIP da decomprimere. Accedi alla cartella in cui è memorizzato il file ZIP da elaborare.
  2. 2
    Se necessario, copia l'archivio ZIP in una cartella diversa dall'attuale. Dato che su Mac i dati estratti dall'archivio compresso vengono automaticamente memorizzati nella stessa cartella in cui risiede il file ZIP, per ovviare a questo inconveniente dovrai semplicemente copiare l'archivio compresso direttamente nella cartella in cui desideri estrarre i dati. Segui queste istruzioni:
    • Seleziona il file ZIP con il mouse.
    • Accedi al menu Modifica posto nella parte superiore sinistra dello schermo.
    • Scegli l'opzione Copia dal menu a discesa apparso.
    • Spostati nella cartella in cui desideri che vengano memorizzati i dati estratti dal file ZIP.
    • Accedi nuovamente al menu Modifica e scegli l'opzione Incolla.
  3. 3
    Fai doppio clic sull'icona del file ZIP. In questo modo il contenuto dell'archivio compresso verrà estratto immediatamente.
  4. 4
    Attendi che venga aperta la cartella estratta dal file ZIP. Quando la fase di estrazione dei file è completa, la cartella estratta verrà aperta automaticamente, in modo da poterne visionare il contenuto.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Linux

  1. 1
    Apri una finestra "Terminale". Clicca l'icona dell'app "Terminal" caratterizzata da un quadrato nero al cui interno sono visibili i caratteri bianchi ">_". È presente nella maggior parte delle distribuzioni di Linux.
    • In alternativa puoi premere la combinazione di tasti di scelta rapida Alt+Ctrl+T.
  2. 2
    Accedi alla directory che contiene il file ZIP da decomprimere. Digita il comando cd, premi la barra spaziatrice una volta, digita il percorso completo alla cartella che contiene il file ZIP e premi il tasto Invio.
    • Per esempio, se il file ZIP da elaborare è memorizzato nella directory "Downloads", dovrai digitare il comando cd Downloads all'interno della finestra "Terminal".
    • Se il file ZIP è memorizzato all'interno di una cartella denominata "ZIP", che a sua volta è collocata all'interno della directory "Downloads", dovrai digitare il comando cd /home/[nome_utente]/Downloads/ZIP (dove il parametro [nome_utente] rappresenta il nome dell'account che usi per accedere a Linux).
  3. 3
    Usa il comando "unzip". Digita il comando unzip [nome_file].zip all'interno della finestra "Terminale", dove il parametro [nome_file] rappresenta il nome della directory in cui è memorizzato il file ZIP, quindi premi il tasto Invio.
    • Se il nome del file ZIP contiene degli spazi vuoti, dovrai racchiuderlo fra virgolette includendo anche l'estensione (per esempio unzip "questo file ZIP.zip").
  4. 4
    Esamina i file estratti dall'archivio ZIP. Accedi alla cartella in cui hai estratto i dati. A questo punto dovrebbe essere visibile l'elenco di tutti i file e le cartelle che erano contenuti nel file ZIP.
    • A differenza dei sistemi Windows e Mac, il comando "unzip" di Linux non crea una cartella in cui verranno memorizzati i file estratti dall'archivio compresso. I dati verranno estratti direttamente nella stessa directory in cui si trova il file ZIP.
    Pubblicità

Consigli

  • È possibile decomprimere archivi ZIP anche su iPhone e dispositivi Android scaricando un'apposita applicazione di terze parti.
  • Alcuni tipi di file, per esempio alcuni formati di immagini o video, possono essere aperti direttamente all'interno dell'archivio ZIP anche se la qualità potrebbe non essere ottimale.

Pubblicità

Avvertenze

  • Quando si tenta di avviare un file eseguibile (per esempio un file EXE su Windows o DMG su Mac) direttamente dall'interno della cartella compressa (cioè senza prima estrarlo) viene generato un messaggio di errore. Prima di poter eseguire questo tipo di file è necessario estrarlo dall'archivio ZIP.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Creare un Documento d'Identità Finto

Come

Aprire i File EML

Come

Formattare una Chiavetta USB Protetta da Scrittura

Come

Configurare una Webcam

Come

Scaricare Musica da YouTube

Come

Identificare la Scheda Madre

Come

Creare un File Zip

Come

Creare uno Sfondo Trasparente con Microsoft Paint

Come

Rimuovere lo Sfondo Bianco di un'Immagine Usando Microsoft Paint

Come

Comprimere File di Grandi Dimensioni

Come

Estrarre Pagine da un PDF per Creare un Nuovo Documento PDF

Come

Convertire un'Immagine in PDF

Come

Rimuovere la Protezione da una Scheda SD

Come

Trasferire i Nastri VHS su DVD o Altri Supporti Digitali
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 11 536 volte
Categorie: Software
Sommario dell'ArticoloX

1. Fai doppio clic sull’icona della cartella ZIP.
2. Accedi alla scheda Estrai collocata nella parte superiore della finestra.
3. Premi il pulsante Estrai tutto.
4. Premi il pulsante Estrai.

Questa pagina è stata letta 11 536 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità