Scarica PDF Scarica PDF

Quando acquisti un nuovo pesce e un acquario probabilmente vorrai aggiungere delle decorazioni. Con gli oggetti ornamentali puoi creare un tema e dare uno stile unico alla vasca. Puoi iniziare dal substrato, che va sul fondo dell'acquario, per poi passare a oggetti naturali e artificiali.

Parte 1 di 4:
Scegliere un Fondo

  1. 1
    Prova una sabbia colorata per creare una bella base. La sabbia per acquari è disponibile in molti colori diversi: puoi scegliere quella che preferisci. I colori chiari sono buone scelte, in acqua perché diventano simili a brillantini. Puoi anche utilizzare strati di vari colori, anche se devi considerare che con il tempo si mescoleranno.[1]
    • Un'altra opzione è sabbia marrone chiara che faccia sembrare il tuo acquario simile all'oceano.
    • Scegli la sabbia se possiedi anguille, razze e pesci coltello. Questo materiale è ideale per le anguille (che amano stare sul fondo), contrariamente alla ghiaia, che può graffiarle. Le razze ne hanno bisogno perché stanno sotterrate, ma richiedono anche molto spazio per muoversi.[2]
    • Tuttavia la sabbia è più difficile da pulire delle pietre o della ghiaia. Dato che è un materiale molto fine, spesso lo risucchierai con il tubo di aspirazione durante le operazioni di pulizia; allo stesso tempo sarà più facile rimuovere lo sporco dalla superficie.
  2. 2
    Prova la ghiaia colorata come base. Anche la ghiaia per acquari è disponibile in molti colori. Puoi scegliere un bel blu per creare un effetto simile all'oceano, oppure optare per colori più "psichedelici", come il rosa acceso, il giallo o il verde. Puoi anche usare un mix di colori, perché con i grani più grandi le tonalità resteranno maggiormente distinte rispetto alla sabbia. Puoi persino trovare ghiaia già mescolata. Questo materiale è adatto a molti tipi di pesce, quindi è ideale per molti acquari diversi.[3]
    • Prova a creare strati di colori per ottenere un effetto interessante.
    • Un'altra opzione è la ghiaia liscia di colori naturali, che somiglia a pietre fluviali.
    • La ghiaia di medie dimensioni è la migliore, ma puoi usare anche quella a grana piccola.
    • Non utilizzare la ghiaia a grani grossi. Alcuni oggetti possono restarvi intrappolati, inclusi pesci e mangime.
  3. 3
    Evita del tutto il substrato per un aspetto pulito. Quasi tutti i pesci non hanno bisogno di un materiale di fondo, di conseguenza, se preferisci non metterlo, puoi non farlo. Decidi tu se desideri un acquario con fondale o senza.[4]
    • Evita di usare i vetrini come fondale. I pezzi di vetro possono rompersi e creare bordi affilati, inoltre non hanno una superficie abbastanza grande da permettere la proliferazione dei batteri benefici di cui ha bisogno il tuo acquario.[5]
    Pubblicità

Parte 2 di 4:
Aggiungere Elementi Naturali

  1. 1
    Scegli delle pietre per creare un tema. Le rocce possono dare un tocco decorativo all'acquario.[6] Scegli pietre laviche, quarzi, legno pietrificato e ardesia. Puoi anche usare rocce rosse, onice miele, roccia zebrata, cristalli di ghiaccio finto o rocce arcobaleno.[7] Le pietre scure come quelle laviche e l'ardesia danno all'acquario un aspetto più serio, mentre quelle chiare, come i quarzi rosa, lo rendono più allegro. Le pietre grandi con molti strati e fessure aiutano a far sembrare l'acquario più grande. Puoi anche scegliere rocce con gallerie naturali, che i tuoi pesci possono attraversare.
    • Puoi acquistare le pietre per il tuo acquario nei negozi di animali. In alternativa puoi anche raccoglierle in natura, purché adotti alcune precauzioni.
    • Controlla che le pietre non abbiano bordi affilati. Non rischiare di provocare dei tagli ai tuoi pesci.[8]
    • Assicurati di verificare se le rocce sono troppo basiche (l'opposto di acide). Puoi farlo in due modi: bagnandole con qualche goccia di aceto e notando se compare della schiuma, oppure immergendole nell'acqua per alcuni giorni. Una volta immerse, testa l'acqua per controllare che il pH sia adatto ai tuoi pesci.
    • Inoltre, pulisci le pietre. Lavale e assicurati di farle bollire per almeno 10 minuti, in modo da essere sicuro di non introdurre batteri nel tuo acquario.
  2. 2
    Usa la legna trasportata dalla corrente per un tocco più naturale. I legni di questo tipo richiamano la spiaggia e possono dare al tuo acquario un aspetto simile all'oceano; puoi trovarli lungo i fiumi e in riva al mare. Puoi anche raccoglierli pescando in un lago e acquistarli in un negozio di animali.[9]
    • Controlla che non ci siano animali all'interno del legno prima di raccoglierlo.
    • Lava e fai bollire tutti gli oggetti che trovi in natura prima di metterli nel tuo acquario.
  3. 3
    Usa le conchiglie per creare un “oceano in miniatura”. Possono anche dare all'acquario un aspetto naturale e simile a una spiaggia. Le conchiglie più piccole fanno sembrare i pesci più grandi, mentre quelle di dimensioni superiori possono aiutarti a creare un tema, come un regno delle sirene subacqueo. Per esempio puoi usare il grande guscio rosso o arancione di una capasanta per creare la "casa" di una sirena, aprendo la conchiglia e mettendo una statuina di una sirena nel guscio inferiore. Le conchiglie di solito sono di colore bianco, giallo, marrone, rosso, arancione e rosa, quindi considera questo aspetto quando pensi al tuo schema di colori. Puoi trovare anche dei gusci in madreperla dai colori più brillanti.[10]
    • Puoi trovare le conchiglie sulla spiaggia. Alcune si trovano anche lungo fiumi e laghi, ma dipende da quali specie animali vivono in quegli specchi d'acqua. In alternativa le puoi acquistare in molti negozi.[11]
    • Controlla che le conchiglie non contengano animali, prima di portarle a casa.
    • Lava e fai bollire i gusci per rimuovere i batteri e non utilizzarle in acquari di acqua dolce. Se l'acqua è dolce, le conchiglie possono rilasciare troppo calcio o modificare il pH.[12]
  4. 4
    Usa piante vive per dare un tocco di verde. Puoi utilizzarle per nascondere alcuni elementi alla vista, come il sistema di filtrazione. Assicurati di utilizzare più varietà di piante, con foglie di forme diverse e di varie dimensioni, in modo da rendere più interessante l'aspetto dell'acquario. Non metterle tutte davanti, altrimenti bloccherai la vista. Prova piuttosto a usarle come parte dello sfondo.[13]
    • Puoi mettere delle piante in tutti i tipi di acquari, purché siano in grado di sopravvivere in quell'habitat. Per esempio non puoi mettere piante d'acqua dolce in acqua salata, mentre potrai utilizzare coralli e alghe.[14]
    • Un problema delle piante è che con il tempo moriranno e questo può influenzare la qualità dell'acqua. Tuttavia possono dare un aspetto nuovo al tuo acquario.
    • Un beneficio delle piante è che consumano azoto, che si trova nelle feci dei pesci. Inoltre assorbono anidride carbonica ed emettono ossigeno, aiutando i pesci a respirare.[15]
    • Puoi acquistare piante acquatiche e coralli in quasi tutti i negozi di animali.
    Pubblicità

Parte 3 di 4:
Usare Elementi Artificiali

  1. 1
    Aggiungi il verde con piante di plastica. Anche se questa soluzione può non sembrarti allettante, molti dei prodotti disponibili in commercio sono molto simili alle piante vere. Anche in questo caso puoi utilizzarle per nascondere il sistema di filtrazione. Puoi anche provare a mettere piante alte metà dell'acquario al centro. Metti le piante più piccole intorno alle pietre e agli altri elementi.[16]
    • Assicurati di acquistare piante adatte all'utilizzo negli acquari. Non mettere in acqua qualcosa che può danneggiare i pesci.[17]
  2. 2
    Usa le decorazioni per creare un tema. Quasi tutti i negozi di animali vendono decorazioni per acquari. Puoi trovare forzieri, subacquei e sirene, ideali per creare uno stile originale. Puoi ricreare nel tuo acquario un fondale oceanico con una nave pirata e un forziere del tesoro, in modo da renderlo più avventuroso. Oppure puoi creare un mondo fantastico con calamari finti in miniatura, sirene e altri animali di fantasia che riesci a trovare.[18]
    • Molti di questi oggetti richiamano l'oceano, quindi le tue scelte possono essere limitate.
    • Scegli elementi specifici per gli acquari, perché gli altri oggetti di plastica possono degradarsi nel tempo.
  3. 3
    Usa pezzi di ceramica per dare un tocco artistico all'acquario. Puoi trovarli con molti disegni diversi e puoi utilizzarli per creare un tema di colori o una certa atmosfera, data la grande varietà dei modelli disponibili.[19]
    • Prova a usare ceramiche in stile messicano per dare colore e sfarzo all'acquario. Puoi persino scegliere oggetti a tema nautico. Aggiungi alcuni piatti sullo sfondo o un vaso sul lato in cui i pesci possono nuotare.
    • Per un tocco di classe e spensieratezza, considera un set di tazzine spaiate o persino una teiera, se il tuo acquario è abbastanza grande.
    • Le tazze e altre stoviglie simili sono nascondigli ideali per i tuoi pesci. Puoi acquistare oggetti di ceramica in quasi tutti gli ipermercati e nei negozi di oggetti decorativi.
    • Tuttavia dovresti controllare che gli oggetti siano sicuri. Tutte le ceramiche non smaltate sono sicure. Nel caso siano smaltate devono riportare la dicitura "per uso alimentare" o devono essere vendute come stoviglie. Se puoi usarle per mangiare, dovrebbero essere sicure anche per il tuo acquario.
  4. 4
    Usa vecchi vasetti o bottiglie di vetro per dare un tocco di colore senza spendere molto. Un'altra opzione gratuita è riciclare vecchi contenitori di vetro. Scegli colori vivaci, come verde o blu, che creano un'atmosfera da spiaggia, perché ricordano i vetri marini.[20]
    • Pulisci bene il vetro e rimuovi l'etichetta. Assicurati di eliminare tutta la colla. In seguito potrai mettere il vasetto in orizzontale nell'acquario, per dare ai pesci un posto in cui giocare.
    • Il vetro è un materiale adatto perché non rilascia sostanze chimiche.
    • Cerca vasetti verdi o blu, che aggiungono colore all'acquario.
    Pubblicità

Parte 4 di 4:
Decorare l'Esterno dell'Acquario

  1. 1
    Usa uno sfondo per completare l'opera. Gli sfondi sono pezzi di plastica da attaccare al retro dell'acquario. Se desideri un aspetto pulito, scegli uno sfondo in tinta unita. Se invece vuoi creare un'atmosfera da spiaggia puoi scegliere un'immagine che ricorda l'oceano o la sabbia.[21]
    • Puoi trovare gli sfondi nei negozi di articoli per animali.
    • Puoi anche creare tu stesso uno sfondo. Puoi acquistare una tela o un foglio di carta delle dimensioni della parte posteriore dell'acquario. Crea un disegno sullo sfondo, poi attaccalo all'acquario. Usalo per completare il tema che hai scelto.
  2. 2
    Completa il tema. Usa la zona intorno all'acquario per continuare a esplorare il tema che hai scelto. Se hai creato un'avventura subacquea con una nave pirata e un forziere del tesoro, metti dei pezzi all'esterno della vasca che richiamano il tema, come ciotole piene di monete d'oro, un cappello da pirata, una piccola statuetta di legno, come la polena di una nave.[22]
    • In alternativa, se hai scelto il mondo delle sirene, prova ad aggiungere oggetti a tema fuori dall'acquario, come la coda di una piccola sirena o un reggiseno fatto da conchiglie.
    • Puoi utilizzare le stesse decorazioni per comunicare il tema. Per esempio, se hai messo delle pietre d'ardesia all'interno dell'acquario, mettine alcune anche fuori.[23]
  3. 3
    Segui lo schema di colori. Utilizza fuori dall'acquario gli stessi colori che hai scelto per l'interno. Per esempio, se ti sei concentrato sul rosa e il rosso, metti oggetti di quei colori sulle mensole intorno alla vasca. Puoi utilizzare vasi, candele, soprammobili o persino libri.[24]
    • Puoi anche usare colori che richiamano quelli dei pesci o dei coralli, come pietre dai colori accesi o persino fiori finti.
  4. 4
    Prova piante di stili simili per continuare il tema. Un'altra opzione è utilizzare le piante per richiamare il tema all'esterno dell'acquario. Naturalmente non potrai usare le stesse specie che hai messo in acqua se non scegli modelli finti, ma se troverai piante con foglie o forme simili, potrai richiamare lo stile dell'acquario nell'arredo della stanza.[25]
    Pubblicità

Consigli

  • Non esagerare. Quando consideri cosa aggiungere, pensa a quanto è grande l'acquario. Se metterai troppe cose all'interno sembrerà eccessivamente affollato.
  • Assicurati di fare delle ricerche sulle esigenze di ciascun pesce. Alcuni sono messi a disagio dai colori intensi, che non fanno parte del loro ambiente naturale. Di solito la scelta migliore è un aspetto naturale.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Creare un Habitat per le Tartarughe di TerraCreare un Habitat per le Tartarughe di Terra
Tenere gli Inseparabili (Pappagallini) come Animali DomesticiTenere gli Inseparabili (Pappagallini) come Animali Domestici
Convincere i Tuoi Genitori a Prenderti un CaneConvincere i Tuoi Genitori a Prenderti un Cane
Capire il Tuo ConigliettoCapire il Tuo Coniglietto
Costruire una Semplice Incubatrice per Pulcini Fatta in CasaCostruire una Semplice Incubatrice per Pulcini Fatta in Casa
Sopravvivere all'Attacco di un LupoSopravvivere all'Attacco di un Lupo
Accudire un ConiglioAccudire un Coniglio
Far Schiudere le Uova d'OcaFar Schiudere le Uova d'Oca
Prenderti Cura della Tua CoccinellaPrenderti Cura della Tua Coccinella
Capire se il Criceto sta MorendoCapire se il Criceto sta Morendo
Addestrare un ConiglioAddestrare un Coniglio
Sopravvivere a un Incontro con uno StruzzoSopravvivere a un Incontro con uno Struzzo
Seppellire un Animale DomesticoSeppellire un Animale Domestico
Prendersi Cura di un CricetoPrendersi Cura di un Criceto
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Craig Morton
Co-redatto da:
Esperto in Acquariologia
Questo articolo è stato co-redatto da Craig Morton. Craig Morton è l'amministratore delegato di Aquarium Doctor Inc., un’attività che si trova ad Huntington Beach, in California, e che offre i propri servizi alle zone di Orange County, Los Angeles County e Inland Empire. Con oltre 30 anni di esperienza nel settore degli acquari, Craig è specializzato nella creazione di progetti su misura, offrendo anche installazione e assistenza. Aquarium Doctor lavora con fabbricanti e prodotti come Clear for Life, Sea Clear, Bubble Magus, Tropic Marine Centre, Salifert, ReeFlo, Little Giant, Coralife e Kent Marine. Questo articolo è stato visualizzato 2 802 volte
Categorie: Animali
Questa pagina è stata letta 2 802 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità