Come Definire degli Obiettivi e Raggiungerli

Scritto in collaborazione con: Trudi Griffin, LPC

In questo Articolo:Definire gli ObiettiviCompiere i Primi PassiAffrontare il Processo37 Riferimenti

Poche cose in questo mondo danno più piacere di definire un obiettivo e raggiungerlo. Proprio come gli atleti sperimentano una sorta di intensa euforia alla fine di una gara, quando otteniamo ciò che ci siamo prefissati proviamo un senso di orgoglio ed entusiasmo. Questo articolo analizza molti modi di definire e raggiungere i propri obiettivi. Fissare la meta non basta per riuscire a conquistarla, occorre essere disciplinati e determinati. Compi il primo passo, quindi rimani costante, in questo modo potrai ottenere tutto quello che desideri.

Parte 1
Definire gli Obiettivi

  1. 1
    Determina cosa vuoi ottenere davvero. Non preoccuparti di che cosa vogliono gli altri, definisci i tuoi obiettivi esclusivamente per te stesso. I risultati di diversi studi dimostrano che le tue probabilità di successo aumentano di pari passo con l'importanza che attribuisci al tuo obiettivo.[1]
    • Per molte persone, questa è la parte più difficile dell'intero processo. Che cosa desideri veramente? La risposta a questa domanda potrebbe essere un connubio di motivazioni intrinseche ed estrinseche. Spesso, le espressioni comuni come "rimani fedele a te stesso" si scontrano con gli obblighi lavorativi e familiari. Pensa a degli obiettivi che ti aiutino a vivere una vita equilibrata e felice, che garantiscano benessere anche alle persone che ti sono care o che dipendono da te.
    • Prova a porti le seguenti domande: "Cosa voglio offrire alla mia famiglia, alla mia comunità o al mondo?" o "Chi voglio diventare?". Le tue risposte ti aiuteranno a determinare qual è la direzione da prendere.[2]
    • A questo punto, è normale avere le idee ancora un po' confuse. Più avanti, riuscirai a definire meglio ciò che vuoi.
  2. 2
    Fissa le tue priorità. Dopo esserti fatto un'idea di che cosa vorresti ottenere, devi stabilire delle priorità per ogni ambito della tua vita. Concentrandoti su troppi aspetti alla volta, rischieresti di sentirti presto esausto e di non concludere nulla.[3]
    • Suddividi gli obiettivi in tre categorie diverse: prima, seconda e terza. La prima include gli obiettivi che consideri più significativi, generalmente quelli che si raggiungono più facilmente. Quelli che appartengono alle altre due categorie sono meno importanti e comunemente più limitati o specifici.
    • Per esempio, un obiettivo che appartiene alla prima categoria potrebbe essere "migliorare il mio stato di salute" o "trascorrere più tempo con la famiglia". La seconda categoria potrebbe includere "tenere la casa pulita, imparare a fare surf", mentre la terza potrebbe comprendere "imparare a cucire, fare il bucato con maggiore regolarità".
  3. 3
    Stabilisci degli obiettivi specifici. Cerca di essere il più realista e specifico possibile nell'identificare i tuoi desideri. Gli studi condotti dimostrano che è un passo essenziale per avere maggiori probabilità di successo e sentirti generalmente più felice. Descrivi ciò che vuoi in modo estremamente dettagliato, tenendo presente che molto probabilmente dovrai suddividere gli obiettivi principali in diversi obiettivi secondari.[4]
    • Fatti delle domande in merito a quello che vuoi ottenere. Cosa devi fare per raggiungere quel particolare obiettivo? Chi dovrà aiutarti? Quando dovrà essere portato a termine ogni obiettivo secondario?
    • Per esempio, "essere più sano" è una definizione troppo vasta e vaga per aiutarti a raggiungere il tuo obiettivo. Dichiarare di voler "mangiare meglio e fare più esercizio fisico" è sicuramente più utile, ma non è ancora abbastanza specifico.
    • "Mangiare tre porzioni di frutta e di verdura al giorno e fare esercizio fisico tre volte alla settimana" è un obiettivo più specifico e concreto, quindi molto più semplice da raggiungere.
    • Potresti aver bisogno di determinare anche come riuscirai a perseguire i tuoi traguardi. Per esempio, per mangiare tre porzioni di frutta e verdura al giorno, è probabile che tu debba preparare degli spuntini sani da portare al lavoro. Inoltre, quando dovrai scegliere tra un piatto di patatine fritte o un'insalata, non dovrai avere dubbi. Per quanto riguarda l'esercizio fisico, è probabile che tu debba decidere se iscriverti in palestra o andare a camminare al parco. Pensa a ogni singola azione che dovrai compiere per avanzare verso la meta finale.
    • Se hai dovuto suddividere il tuo obiettivo in diversi obiettivi secondari, fissa una scadenza per ognuno di essi. Per esempio, se vuoi partecipare alla prossima maratona della tua città, devi stabilire una durata per ogni fase dell'allenamento.
  4. 4
    Sii realista. Stabilire l'obiettivo specifico e concreto di "acquistare un trilocale in centro città" non è utile se il tuo tetto di spesa massimo copre a malapena un "monolocale in periferia". Rimani con i piedi per terra, avere degli obiettivi stimolanti è corretto, ma hai bisogno di sapere con esattezza cosa fare per raggiungerli.
    • Per esempio, se tutto quello che desideri è comprare una grossa casa in campagna, è essenziale fissare diversi obiettivi secondari che ti aiutino a ottenerla. Dovrai risparmiare il denaro necessario, accendere un mutuo e magari cercare di guadagnare di più. Metti ognuno di questi punti per iscritto, specificando di volta in volta quali sono i singoli passi da compiere.
  5. 5
    Metti i tuoi obiettivi nero su bianco. Sii preciso, chiaro e includi le relative scadenze. Metterli per iscritto ha il vantaggio di farli apparire un po' più reali. Conserva la tua lista in un luogo che ti permette di rileggerla frequentemente, farlo ti aiuterà a rimanere motivato.[5]
    • Descrivi i tuoi obiettivi in termini positivi. Le probabilità di riuscire a ottenere quello che vuoi aumentano se usi un linguaggio positivo per formularli. Per esempio, scrivi "mangiare più frutta e verdura" invece di "smettere di mangiare cibo spazzatura".[6]
  6. 6
    Assicurati che siano obiettivi "quantificabili". Come saprai di averli raggiunti? Se desideri trasferirti in una nuova casa, saprai di avercela fatta quando apporrai la tua firma in calce al contratto di affitto o di acquisto, ma non tutti gli obiettivi sono altrettanto facili da valutare. Se sogni di migliorare le tue doti canore, come potrai accorgerti di avercela fatta? Da qui l'importanza di stabilire degli obiettivi quantificabili.[7]
    • Per esempio, potresti decidere di memorizzare e "perfezionare" una sola canzone, di imparare a suonare uno strumento mentre canti o di raggiungere una nota alta. A un certo punto, sarai certo di avercela fatta e quella sensazione ti darà la forza di perseguire obiettivi sempre più grandi.[8]
    • Pensa a come puoi ottenere quello che vuoi. In molti casi, potrebbero esserci diversi modi per raggiungere un obiettivo. Metti per iscritto tutti quelli che ti vengono in mente, anche quelli che all'apparenza potrebbero sembrare sciocchi o irrealizzabili. Continua a scrivere per tre minuti. Se vuoi rimetterti in forma, puoi iscriverti in palestra, cambiare regime alimentare, modificare le tue abitudini quotidiane per raggiungere l'ufficio a piedi o in bicicletta, portarti il pranzo da casa anziché mangiare al fast food o iniziare a usare le scale al posto dell'ascensore. Ci sono numerose strade capaci di condurti tutte alla stessa meta. Pensa a ogni obiettivo come a una destinazione finale. Quali strade puoi percorrere per raggiungerla?
  7. 7
    Basati su quello che puoi fare tu per raggiungere i tuoi obiettivi. Ricorda che le uniche azioni che puoi controllare sono le tue. "Diventare una rock star" è un obiettivo difficile da realizzare perché dipende perlopiù dalle decisioni e dalle reazioni di altre persone, sulle quali non detieni alcun controllo. Diversamente, "formare una band ed esercitarmi fino a diventare un eccellenti musicista" è un traguardo che puoi perseguire grazie al tuo impegno.[9]
    • Concentrandoti esclusivamente sulle tue azioni avrai maggiori probabilità di riuscire a superare le difficoltà, ti accorgerai infatti che gli ostacoli non si possono né prevedere né controllare.
    • Ricorda che in certi casi l'obiettivo non è l'esito, ma il processo. Per esempio, "diventare senatore" dipende largamente dalle azioni altrui che, come abbiamo detto, non puoi controllare. Se non riuscirai a diventare senatore, è probabile che penserai di aver fallito pur avendo fatto del tuo meglio. Quello di "concorrere a una carica pubblica" è invece un obiettivo che puoi considerare raggiunto, anche se non hai vinto le elezioni, perché sei andato fino in fondo al processo mettendo in campo tutte le tue abilità.
  8. 8
    Stabilisci un programma realistico. La scadenza non deve essere per forza esatta, ma almeno la più verosimile possibile. I termini prestabiliti dovranno essere realistici in base ai tuoi obiettivi. Se hai un lavoro part-time mal retribuito, non ha senso pretendere di guadagnare un milione di euro entro la fine dell'anno. Concediti abbastanza tempo per mettere in pratica i tuoi piani.[10]
    • Fissa una scadenza. Come esseri umani, abbiamo la tendenza a procrastinare e a darci da fare solo quando si avvicina il termine ultimo disponibile. Molto probabilmente lo stesso accadeva quando andavi a scuola, iniziavi a studiare solo quando la data dell'interrogazione era ormai alle porte. Darti delle scadenze ti esorta quindi a metterti all'opera.[11]
    • Ricorda che alcuni traguardi richiederanno più tempo di altri. "Mangiare più frutta e verdura" è un obiettivo che può essere messo in pratica dall'oggi al domani, ma "avere una forma fisica migliore" richiederà molto più tempo e impegno. Usa il buon senso nello stabilire le scadenze temporali.[12]
    • Considera anche i limiti temporali imposti dall'esterno. Per esempio, se desideri iscriverti all'università, informati in merito alle eventuali scadenze imposte dalla facoltà che vuoi frequentare.
    • Crea un sistema di ricompense. Come esseri umani, veniamo stimolati dai premi e dai riconoscimenti. Ogni volta che porti a termine parte dei tuoi piani, anche se si tratta di un progresso minimo, concediti una piccola ricompensa. Per esempio, se il tuo obiettivo è di esercitarti al piano regolarmente, premiati guardando il tuo programma TV preferito o leggendo un fumetto ogni volta che tieni fede al tuo impegno.
    • Non punirti se non riesci a raggiungere uno dei tuoi obiettivi. Castigandoti o biasimandoti perché non sei stato in grado di fare qualcosa non farai che allontanarti ancora di più dalla meta desiderata.
  9. 9
    Identifica i potenziali ostacoli. Nessuno vorrebbe soffermarsi a valutare che cosa potrebbe andare male mentre insegue il successo. Ciononostante, riconoscere quali potrebbero essere gli eventuali ostacoli per stimare come poterli superare è un passo cruciale per raggiungere la meta. Se non lo farai, non avrai alcuna strategia valida quando le prime difficoltà si presenteranno inevitabilmente sul tuo cammino.[13]
    • Gli ostacoli possono derivare dall'esterno. Per esempio, se intendi aprire un'attività in proprio, potresti dover trovare i soldi per pagare l'affitto di un negozio. Se il tuo sogno è di avviare una panetteria, è inoltre probabile che almeno inizialmente avrai poco tempo da dedicare alla tua famiglia.
    • Ragiona per capire cosa puoi fare per aggirare questi potenziali ostacoli. Per esempio, potresti cercare di ottenere un finanziamento dedicato alle nuove imprese, scrivere un business plan per attirare degli investitori o metterti in società con un amico.
    • Talvolta gli ostacoli possono derivare dall'interno. È il caso per esempio della mancanza di informazioni, in special modo in relazione agli obiettivi più complessi. Anche le emozioni, come la paura o l'incertezza, sono dei potenziali ostacoli interni.
    • Le azioni che puoi compiere per affrontare la mancanza di informazioni includono per esempio leggere alcuni testi sull'argomento, chiedere consiglio a un esperto in materia, fare pratica o iscriverti a un corso.
    • Riconosci i tuoi limiti. Per esempio, se il problema è che il tempo a tua disposizione non ti permette di dedicarti sia all'apertura del tuo nuovo negozio sia alla tua famiglia, potrebbe non esserci una soluzione. Quello che puoi fare è parlare con i tuoi familiari per spiegare che si tratta di una situazione solo temporanea e che in futuro potrete trascorrere insieme del tempo di qualità.
  10. 10
    Divulga i tuoi obiettivi. Molte persone preferiscono evitare di condividere i propri sogni con gli altri. Il motivo è che, in caso di fallimento, proverebbero vergogna. Purtroppo non è l'atteggiamento giusto per riuscire. Accettare di essere vulnerabile è essenziale sia per crescere come persona sia per entrare realmente in connessione con il mondo che ti circonda.[14] In molti casi, le persone a cui ti rivolgi sapranno aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi, offrendoti un vero e proprio sostegno fisico o anche semplicemente il supporto morale di cui hai bisogno.
    • Alcuni potrebbero non dimostrare l'entusiasmo che speravi dinnanzi ai tuoi obiettivi. Il motivo è che ciò che è rilevante per te potrebbe non esserlo altrettanto per loro. Comprendi che c'è una differenza tra un parere costruttivo e un commento meschino. Ascolta che cosa hanno da dire, ma ricorda che in definitiva sarai tu a dover decidere quanto è importante quell'obiettivo per te.[15]
    • Potresti imbatterti anche in qualcuno che ostacola apertamente le tue intenzioni. In tal caso, ricorda che quello che fai, lo fai per te e per nessun altro. Se sei costretto a combattere con la costante negatività di qualcuno, dichiara apertamente che non ti piace sentirti ostacolato o giudicato. Chiedi alla persona in questione di smettere di criticarti.
  11. 11
    Trova delle persone che la pensino come te. Molto probabilmente non sei l'unico ad avere quell'obiettivo. Cerca qualcun altro che abbia il tuo stesso desiderio. Potrete avanzare insieme e beneficiare delle competenze ed esperienze reciproche. Quando raggiungerai il successo, ci sarà qualcuno felice di festeggiare insieme a te.
    • Visita i siti web, le pagine dei social network o i luoghi fisici che soddisfano le tue esigenze. Nell'attuale era digitale, esistono davvero molti modi per entrare in connessione con gli altri e rimanere connessi formando una comunità.

Parte 2
Compiere i Primi Passi

  1. 1
    Inizia fin da oggi a lavorare per raggiungere i tuoi obiettivi. Uno dei passi più difficili da compiere per avanzare verso il successo è proprio il primo. Mettiti in moto immediatamente. Anche se ancora non hai ben chiara quale dovrà essere la tua strategia, segui l'istinto. Fai qualcosa che è in relazione con i tuoi obiettivi. Dopo aver compiuto il primo passo, complimentati con te stesso per aver intrapreso quell'importante cammino.[16] Sarai sicuramente più motivato a lavorare sodo se riuscirai a percepire un senso di progresso immediato.[17]
    • Per esempio, se il tuo obiettivo è di "mangiare in modo più salutare", vai al supermercato per acquistare frutta e verdura fresca. Butta via tutto il cibo spazzatura che c'è nella dispensa. Cerca delle nuove ricette salutari nel web. La somma di questi piccoli gesti semplici da compiere farà una notevole differenza.
    • Se vuoi imparare qualcosa di nuovo, inizia da subito a fare pratica. Se sogni di diventare un eccellente musicista, accorda la chitarra e suona gli accordi di base. Inizia a leggere dei libri dedicati all'apprendimento fai da te. Qualunque sia l'obiettivo che desideri raggiungere, c'è sicuramente un modo per agire immediatamente.
  2. 2
    Attieniti al tuo piano di azione. Se hai messo in pratica i consigli presentati finora, dovresti avere le idee ben chiare in merito alle azioni che devi compiere per raggiungere il tuo obiettivo. Adesso è il momento di passare ai fatti.[18]
    • Torniamo all'esempio del trilocale in centro: in tal caso la prima cosa da fare sarà visitare i siti web di diverse agenzie immobiliari per cercare delle soluzioni che soddisfano le tue esigenze. Calcola esattamente il tuo budget e l'ammontare dell'anticipo. Apri un conto deposito in cui destinare i soldi per la caparra, quindi inizia a risparmiare. Costruisci la tua affidabilità creditizia pagando i debiti e le bollette per tempo.
  3. 3
    Visualizza mentalmente il momento in cui raggiungerai il successo. Diversi studi hanno dimostrato che le tecniche di visualizzazione possono contribuire a ottenere risultati migliori.[19] Esistono due forme principali di visualizzazione: una relativa al processo, l'altra al risultato finale. Usale entrambe per avere maggiori probabilità di riuscire a raggiungere i tuoi obiettivi.[20]
    • Visualizzare il risultato: immagina te stesso mentre ottieni quello che vuoi. Fai in modo che l'immagine risulti il più dettagliata e concreta possibile. Soffermati sull'intensità delle tue emozioni positive, sui momenti in cui le persone si congratulano con te, sul sentimento di orgoglio e felicità.
    • Visualizzare il processo: immagina i passi che devi compiere per perseguire il tuo obiettivo. Per esempio, se desideri avviare una piccola attività in proprio, visualizza ogni azione che stai per intraprendere per raggiungere quel risultato. Crea un'immagine di te stesso mentre prepari il business plan, fai domanda per quel finanziamento per le nuove imprese, promuovi il tuo progetto con gli investitori, eccetera.
    • Visualizzare il processo aiuta il cervello a "raccogliere potenziali ricordi". Gli psicologi affermano che grazie a questa tecnica sentirai di avere maggiori probabilità di successo dato che in una certa misura il tuo cervello avrà già la sensazione di averlo raggiunto.[21]
  4. 4
    Fai una lista dei tuoi obiettivi. Rileggila quotidianamente. Ribadiscili mentalmente non meno di una volta al giorno. Scorri la tua lista quando ti svegli al mattino e di nuovo prima di andare a dormire. Valuta che cosa hai fatto oggi per avvicinarti a ogni singola meta.
    • Quando raggiungi uno degli obiettivi elencati, non limitarti a cancellarlo. Spostalo in una seconda lista, quella dedicata agli "obiettivi raggiunti". Talvolta ci focalizziamo su ciò che non abbiamo ottenuto dimenticandoci di tutto ciò che abbiamo conquistato. Tieni anche quest'altra lista a portata di mano, sarà un'ottima fonte di motivazione.
  5. 5
    Chiedi indicazioni. Trova un mentore o qualcuno che sappia guidarti avendo già percorso i tuoi stessi passi. I suoi consigli ti aiuteranno a non commettere gli stessi errori e ad avere una visione più ampia sul da farsi. Consulta il tuo mentore regolarmente ascoltando ogni suo suggerimento con attenzione.
    • Le materie più complesse non andrebbero studiate da autodidatta. Proprio come a scuola, è più semplice lasciarsi guidare da un insegnante che conosce la formula giusta per avere successo. Egli saprà spiegarti come puoi superare gli ostacoli e sarà felice di festeggiare con te quando avrai raggiunto il tuo obiettivo. Un buon mentore sarà orgoglioso quanto te dei tuoi risultati positivi.

Parte 3
Affrontare il Processo

  1. 1
    Impara a riconoscere la "sindrome da falsa speranza". Molto probabilmente comprendi bene il significato di questa espressione se qualche volta hai compilato una lista di buoni propositi per l'anno nuovo. Gli psicologi descrivono questa sindrome suddividendola in tre fasi: 1) darsi un obiettivo, 2) stupirsi nell'accorgersi che non è poi così facile da raggiungere, 3) rinunciare.[22]
    • La sindrome da falsa speranza si presenta soprattutto quando ci si aspetta che ogni nostra azione garantisca dei risultati immediati. Per esempio, se l'obiettivo desiderato è quello di "migliorare la forma fisica", dopo due settimane di esercizio fisico potremmo sentirci delusi perché non notiamo ancora dei benefici visibili. Stabilire delle scadenze temporali precise può servire a non crearti delle aspettative irrealistiche.
    • La stessa sindrome può presentarsi nel momento in cui l'entusiasmo iniziale diminuisce. L'obiettivo di "imparare a suonare la chitarra" potrebbe entusiasmarti molto all'inizio, quando potrai scegliere e acquistare un nuovo strumento, imparare i primi accordi, eccetera. Subito dopo, però, arriverà il momento di esercitarti ogni giorno, di prendere confidenza con la progressione di accordi, di sopportare la formazione dei calli, ed è allora che potresti perdere lo slancio. Stabilire degli obiettivi intermedi e celebrare ogni piccolo successo può aiutarti a rimanere elettrizzato e motivato.
  2. 2
    Considera le sfide come occasioni per apprendere. I risultati degli studi effettuati dimostrano che le persone che sono in grado di trattare i problemi come esperienze che le aiutano a crescere tendono ad avere maggiore fiducia nelle proprie possibilità di successo.[23] Se consideri le sfide, le difficoltà o gli sbagli come "fallimenti", incolpando te stesso a ogni occasione, rischi di focalizzarti esclusivamente sul passato anziché fare tutti gli sforzi necessari per andare avanti.
    • I risultati delle ricerche evidenziano inoltre che le persone che riescono a raggiungere i propri obiettivi non hanno dovuto affrontare un minor numero di ostacoli rispetto a quelle che si sono arrese. La differenza è data dal modo in cui le prime giudicano i contrattempi. Ricorda che ogni impedimento è un'occasione per imparare a fare meglio la prossima volta.[24]
    • Spesso, anche inseguire il perfezionismo porta con sé lo svantaggio di non riuscire a considerare gli errori come occasioni per migliorare noi stessi. Quando ti imponi degli standard irrealizzabili, aumenti le probabilità di non riuscire a realizzare i tuoi sogni.[25][26]
    • Cerca di essere comprensivo con te stesso.[27] Non dimenticare che, in quanto essere umano, tendi a commettere degli errori e devi affrontare ogni giorno numerose sfide.[28]
    • È noto che la tecnica del pensiero positivo possa aiutare le persone a imparare dai propri errori e ad accettare i propri difetti anziché lasciarsi bloccare da essi. La prossima volta che ti scopri a incolpare te stesso per un risultato che consideri un fallimento, ricorda che puoi imparare da qualunque esperienza, a prescindere da quanto possa essere sgradevole in questo momento.[29]
  3. 3
    Dai merito a ogni vittoria. Buona parte del raggiungimento di un obiettivo è una questione di percezione. Celebra anche le più piccole vittorie. Se desideri avere un otto in pagella in matematica, festeggia ogni volta che prendi un voto buono in un compito in classe. Se vuoi diventare un avvocato, celebra ogni passo che ti avvicina alla meta, come l'essere accettato alla facoltà di giurisprudenza, l'aver superato un esame, l'essere ammesso all'albo e infine l'aver trovato un lavoro.[30]
    • Celebra ogni tappa intermedia. Alcuni obiettivi richiederanno anni di duro lavoro. Riconosci e premiati per il tempo che hai trascorso perseguendo i tuoi sogni. Imparare richiede impegno e moltissima pratica. Sentiti orgoglioso dei tanti sforzi fatti.[31]
    • Celebra anche i successi più modesti. Per esempio, se il tuo obiettivo è quello di "seguire una dieta più sana" e sei stato in grado di rifiutare una fetta di torta, congratulati con te stesso per la tua forza di volontà.
  4. 4
    Mantieni viva la passione. Qualunque sia il tuo obiettivo, c'è una ragione se hai deciso di perseguirlo. Si tratta di qualcosa che desideri ottenere per il tuo futuro. Lasciati guidare dalla passione, ricordare a te stesso qual è la destinazione finale che vuoi raggiungere può darti la forza necessaria a superare i momenti difficili o meno piacevoli.[32] Talvolta, per tagliare un traguardo elevato è indispensabile percorrere il sentiero più impervio.
  5. 5
    Rielabora i tuoi obiettivi quando è necessario. A volte la vita porta con sé degli accadimenti inaspettati, che ci costringono a cambiare i nostri piani iniziali. Non avere paura di riconsiderare quanto hai deciso in precedenza formulando una nuova strategia. In alcuni casi, potresti addirittura accorgerti di avere perso interesse verso un obiettivo che un tempo consideravi importante.
    • Incontrare degli ostacoli è inevitabile, quindi non dovresti rinunciare automaticamente a perseguire i tuoi obiettivi. Cerca di capire quali sono le ragioni di tale impedimento. Si tratta di qualcosa che puoi controllare oppure no? Comportati di conseguenza.[33]
    • Valuta le nuove opportunità. Alcuni degli accadimenti più belli della vita si presentano in modo del tutto inaspettato. Accogli le nuove opportunità se possono aiutarti ad avanzare verso la tua destinazione finale o se ti offrono la possibilità di stabilire obiettivi nuovi o migliori.
  6. 6
    Insisti. Prendi nota di ogni piccolo successo che raggiungi. Ogni risultato positivo serve a migliorare la tua autostima perché dimostra che sei stato in grado di conquistare le mete che ti sei prefissato. Richiama alla mente tutti i tuoi successi passati quando ti imbatti in qualche difficoltà.[34]
    • Ricorda che le difficoltà non implicano il fallimento. L'autrice J.K. Rowling, che ha scritto la serie di romanzi di Harry Potter, si è vista rifiutare il proprio lavoro per dodici volte consecutive prima di trovare un editore disposto a darle fiducia.[35] La maestra del famoso inventore Thomas Edison gli disse che era "troppo stupido per poter imparare alcunché".[36] Oprah Winfrey perse il suo primo lavoro come reporter televisiva perché venne considerata "inadatta per la TV".[37]
    • In alcuni casi è proprio il parere negativo di altri a darci la forza di perseguire i nostri obiettivi e vedere realizzati i nostri sogni.

Riferimenti

  1. https://www.psychologytoday.com/blog/notes-self/201308/how-set-goals
  2. http://news.stanford.edu/news/2015/january/resolutions-succeed-mcgonigal-010615.html
  3. http://www.forbes.com/sites/samanthasmith/2013/12/30/a-guide-to-evaluate-your-priorities-set-goals/
  4. https://www.psychologytoday.com/blog/notes-self/201308/how-set-goals
  5. http://topachievement.com/philhumbert.html
  6. https://www.psychologytoday.com/blog/notes-self/201308/how-set-goals
  7. http://www.psychologytoday.com/blog/dont-delay/201004/what-are-the-most-popular-goals-in-the-world
  8. http://topachievement.com/philhumbert.html
  9. http://www.mindtools.com/page6.html
Mostra altro ... (28)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Trudi Griffin, LPC. Trudi Griffin lavora come Counselor Professionale Registrata nel Wisconsin. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Counseling Psicologico Clinico alla Marquette University nel 2011.

Categorie: Sviluppo Personale

In altre lingue:

English: Set Goals and Achieve Them, Español: trazarte metas y alcanzarlas, Português: Definir e Alcançar Objetivos, Русский: ставить цели и достигать их, Deutsch: Ziele setzen und sie erreichen, Bahasa Indonesia: Menentukan Tujuan dan Mencapainya, 中文: 制定并实现目标, Čeština: Jak si stanovit cíle a dosáhnout jich, Nederlands: Doelen stellen en bereiken, Français: se fixer des objectifs et les atteindre, हिन्दी: लक्ष्य निर्धारित करें और उन्हें प्राप्त करें, ไทย: ทำเป้าหมายให้กลายเป็นจริง, العربية: وضع الأهداف وتحقيقها, Tiếng Việt: Đặt mục tiêu và hoàn thành chúng, 한국어: 목표 설정 및 달성 방법

Questa pagina è stata letta 8 478 volte.
Hai trovato utile questo articolo?