All'interno dell'abitacolo dell'auto si possono sviluppare cattivi odori di cibo, animali, sporcizia e altro tipo; per fortuna, puoi deodorarla facilmente in pochi e semplici passaggi. Lava accuratamente la vettura e applica delle sostanze che assorbano le puzze; se ne noti una potenzialmente pericolosa, come di benzina, rivolgiti immediatamente a un professionista. Tuttavia, la maggior parte dei problemi legati ai cattivi odori può essere risolta senza l'intervento di un meccanico o di un pulitore professionista.

Parte 1 di 3:
Pulire l'Auto

  1. 1
    Cerca l'origine del cattivo odore. Se noti una puzza spiacevole, vai alla ricerca della possibile causa; guarda sul pavimento alla ricerca di vestiti sporchi, cibo o residui di liquido. Non trascurare la zona sotto i sedili, i vari scompartimenti o i portabicchieri e il bagagliaio.[1]
  2. 2
    Butta via tutto quello che genera puzza. Prendi un grande sacco della spazzatura e getta ogni oggetto maleodorante come gli involucri del cibo, i vecchi fazzoletti e tutto il resto. Se le riviste e i giornali si inumidiscono, possono rilasciare un odore di stantio; togli gli oggetti che non sono necessari per limitare la puzza.[2]
  3. 3
    Usa l'aspirapolvere per pulire gli interni. Assicurati di trattare ogni angolo della vettura, inclusi il pavimento sotto i tappetini, la moquette e sotto i sedili. Pulisci anche i sedili stessi; scegli un accessorio dell'aspirapolvere che riesca a penetrare nelle fessure o nelle cuciture fra i sedili per rimuovere ogni traccia di sporcizia.[3]
    • Puoi usare un piccolo elettrodomestico manuale, se lo possiedi, ma in tal caso vale la pena andare all'autolavaggio e sfruttare i grossi aspiratori industriali. Queste macchine sono in genere dotate di piccoli beccucci che permettono di eliminare accuratamente ogni residuo che genera i cattivi odori.
  4. 4
    Liberati di tutte le macchie e le tracce di liquido dalla tappezzeria. Se noti la presenza di schizzi e sporcizia mentre usi l'aspirapolvere, acquista un detergente o uno shampoo commerciale per moquette al supermercato e applica il prodotto sul pavimento della vettura seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Strofina la zona con un panno soffice o una spugna e risciacqua infine il materiale.[4]
    • La maggior parte dei saponi deve essere diluita con acqua prima dell'uso.
    • Ricorda di eseguire prima un test su un angolo piccolo e nascosto della tappezzeria per accertarti che il detergente non rovini il materiale.
  5. 5
    Strofina le superfici che non sono di tessuto. Oltre a occuparti delle zone ricoperte dalla tappezzeria, spolvera e lava quelle dure come il cruscotto; sbarazzati di ogni macchia e traccia di liquido utilizzando un detergente multiuso.
    • Dovresti sempre provare il prodotto su una piccola zona poco visibile dell'auto per assicurarti che non la danneggi.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Applicare delle Sostanze Deodoranti

  1. 1
    Spruzza le prese d'aria con un detergente specifico per il condizionatore d'aria. Con il passare del tempo la sporcizia si accumula in questi elementi causando un cattivo odore. Ricorda di trattare l'impianto dell'aria condizionata quando deodori la vettura comprando un prodotto specifico in ferramenta; spruzza la sostanza nelle prese d'aria per minimizzare le puzze.[5]
  2. 2
    Metti una confezione di ammorbidente in fogli per asciugatrice dentro l'abitacolo. Riempi un contenitore con questi foglietti e riponilo da qualche parte nella macchina; il prodotto assorbe i cattivi odori rilasciando contemporaneamente un gradevole profumo. Procedi in tal modo dopo aver lavato la vettura.[6]
  3. 3
    Tratta l'abitacolo con l'aceto bianco. Mescolalo con una pari dose d'acqua e spruzzalo sulle superfici maleodoranti; impregna la zona e lascia che l'aceto penetri nelle superfici. Usa poi una spazzola o un altro attrezzo simile per strofinare; in questo modo, l'abitacolo dovrebbe avere un odore decisamente più fresco.[7]
  4. 4
    Opta per un deodorante per animali. Contiene degli enzimi specifici che sono studiati per sollevare ed eliminare l'odore di animale. Le modalità di utilizzo variano in base alla marca dello specifico prodotto, ma in genere basta spruzzare la sostanza sulla macchia e lasciare che agisca per un determinato periodo; alla fine risciacqua la zona.[8]
    • Fai prima una prova in un angolo nascosto della tappezzeria per assicurarti che il deodorante non macchi o danneggi il materiale.
  5. 5
    Cospargi i sedili e i tessuti con il bicarbonato di sodio. È un prodotto molto efficace per rimuovere un'ampia gamma di odori, dato che li assorbe in maniera naturale. Tutto quello che devi fare è diffonderlo sulle zone da trattare e lasciare che agisca per alcune ore o tutta la notte; al termine puoi rimuoverlo con l'aspirapolvere.[9]
  6. 6
    Lascia un contenitore di chicchi di caffè in macchina. Metti 200 g di caffè in un recipiente e lascia quest'ultimo nell'abitacolo; in questo modo gli odori vengono assorbiti. Puoi usare anche i fondi o il caffè in polvere ma se il contenitore dovesse rovesciarsi, sporcherebbe parecchio la tappezzeria.[10]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Rivolgersi a un Professionista

  1. 1
    Riconosci gli odori che indicano un problema. Quello simile al pesce potrebbe segnalare una perdita di antigelo, mentre quelli che provengono dall'impianto di riscaldamento e dell'aria condizionata potrebbero essere sintomo di un problema meccanico. Sono tutte situazioni potenzialmente pericolose che richiedono delle riparazioni; se noti queste puzze, porta il veicolo presso un'officina meccanica.[11]
  2. 2
    Chiama un professionista in caso di odore di benzina. Se nell'abitacolo percepisci la classica puzza di carburante, non cercare di risolvere il problema da solo; potrebbe essere molto pericoloso, dato che potrebbe esserci una perdita in qualche punto dell'impianto. Non guidare l'auto, ma chiama subito il meccanico per avere consigli.[12]
  3. 3
    Rivolgiti a un pulitore professionista per l'odore di tabacco. In genere, non puoi eliminare questo tipo di puzza senza un aiuto professionale, dato che nemmeno la pulizia più approfondita è in grado di farla dissipare; in tal caso, porta il veicolo presso un autolavaggio specializzato per un trattamento specifico.[13]
    • Ricorda però che anche questo metodo non garantisce al 100% un risultato completamente soddisfacente, soprattutto se l'auto è stata usata per anni da un fumatore accanito.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Sacchi della spazzatura
  • Aspirapolvere
  • Detergente multiuso
  • Shampoo o detergente per tappezzeria
  • Deodorante per animali
  • Ammorbidente in fogli per asciugatrice
  • Chicchi o fondi di caffè
  • Bicarbonato di sodio
  • Detergente per prese d'aria

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 1 118 volte
Questa pagina è stata letta 1 118 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità