Se usi l'olio di cocco per idratare la pelle e i capelli, probabilmente ti sei già chiesta se è possibile utilizzarlo anche per la depilazione. Gli esperti generalmente raccomandano di usarlo per nutrire la pelle, ma scoprirai che combinandolo con altri ingredienti puoi usarlo anche come sostituto della crema depilatoria.[1] In questo articolo ti spieghiamo come usare l'olio di cocco per creare una morbida crema da impiegare per depilare la zona bikini e come applicarlo puro prima e dopo la depilazione per mantenere la pelle liscia, setosa e ben idratata.

Ingredienti

  • 65 g di olio di cocco
  • 65 g di olio di karité

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Crema Depilatoria all'Olio di Cocco

  1. 1
    Prepara il bagnomaria. Riempi una grossa pentola d'acqua e mettila a scaldare sui fornelli. Appoggia una zuppiera di vetro sulla pentola delle dimensioni adatte a rimanere in equilibrio. Attendi che l'acqua raggiunga l'ebollizione prima di iniziare a versare gli ingredienti nella zuppiera.[2]
    • La zuppiera deve essere fatta di vetro, non di plastica o metallo. Il vetro si scalda in modo sicuro e non rischia di rilasciare particelle indesiderate all'interno della crema depilatoria.
    • Questo metodo artigianale non è stato verificato da un dermatologo, quindi fai attenzione. Se hai la pelle sensibile, testa la crema depilatoria su una piccola area prima di usarla per depilarti, per assicurarti che non causi irritazioni.
  2. 2
    Versa l'olio di cocco nella zuppiera. Assicurati che si tratti di un olio non raffinato, puro e privo di ingredienti aggiunti. Misura 65 g di olio e mettilo nella zuppiera, mantenendo il calore alto sotto la pentola. L'olio dovrebbe iniziare a sciogliersi immediatamente![3]
    • L'olio di cocco puro è sempre in forma solida. Se a temperatura ambiente diventa liquido, significa che non è puro al 100%.
  3. 3
    Aggiungi il burro di karité. È un prodotto naturale dalle proprietà nutrienti e idratanti che farà scivolare il rasoio sulla pelle con facilità. Misura 65 g di burro di karité e mettilo nella zuppiera insieme all'olio di cocco. Dato che hanno la stessa consistenza, si fonderanno l'uno con l'altro.[4]
  4. 4
    Lascia riposare la miscela per qualche minuto. Gli ingredienti inizieranno a liquefarsi in modo quasi istantaneo. Non dovrai nemmeno preoccuparti di mescolare, basterà attendere 2-3 minuti finché la miscela non sarà completamente liquida.[5]
    • La miscela sarà di un color giallo molto pallido.
  5. 5
    Rimuovi la zuppiera dalla pentola e lascia riposare la miscela per altri 10 minuti. È importante che si solidifichi prima di montarla per renderla soffice e ariosa. Rimuovi la zuppiera dalla pentola e appoggiala su una superficie resistente al calore, quindi lascia raffreddare la miscela di olio di cocco e burro di karité per 10 minuti. Per fare più in fretta, puoi metterla in frigorifero per 5 minuti circa.[6]
  6. 6
    Monta la miscela con lo sbattitore elettrico fino a ottenere una crema soffice e leggera. Assicurati che lo sbattitore sia correttamente rivolto verso il basso e che le fruste siano sommerse prima di premere il pulsante di accensione per evitare che la miscela schizzi. Monta gli ingredienti a bassa velocità per 2-3 minuti fino a ottenere una crema soffice, bianca e leggera. A quel punto la tua crema da barba sarà subito pronta all'uso![7]
    • Puoi conservare la crema da barba in un contenitore con il coperchio. Riponila in un luogo fresco e asciutto. Se la conservi in modo corretto, durerà fino a un massimo di 4-5 mesi.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Depilare la Zona Bikini

  1. 1
    Inumidisci la pelle con l'acqua calda. L'acqua calda favorisce l'apertura dei pori e ammorbidisce la pelle. Rende anche più morbidi i peli pubici, contribuendo quindi a rendere la depilazione più semplice e accurata. Puoi bagnare la pelle nella doccia o inumidire un panno con l'acqua calda e tenerlo premuto sull'area da depilare.[8]
    • Se i peli pubici sono lunghi o è la prima volta che ti depili, è raccomandabile accorciarli con le forbici prima di cominciare. Procedi con cautela e usa uno specchio portatile per vedere che cosa stai facendo ed evitare di ferirti accidentalmente.
  2. 2
    Applica un sottile strato di crema sulla zona bikini. Mentre la pelle è ancora umida, prendi la crema depilatoria e stendine uno strato sottile su tutti i peli pubici che desideri rimuovere. La regola vuole che quando si usa la crema depilatoria è meglio abbondare che lesinare, quindi non temere di esagerare.[9]
    • La crema depilatoria aiuta il rasoio a scivolare sulla pelle con facilità, senza rischieresti di irritarla e che compaiano dei fastidiosi e antiestetici brufoli.
  3. 3
    Muovi il rasoio nella direzione della crescita dei peli. Tieni la pelle tesa con una mano e impugna il rasoio con l'altra. Osserva i peli pubici per determinare in che direzione crescono (generalmente verso il basso). Depilati lentamente muovendo il rasoio in quella stessa direzione.[10]
    • Dirigere il rasoio nella direzione in cui crescono i peli serve a ridurre il rischio che la pelle si irriti e che si formino i peli incarniti. La rasatura potrebbe risultare un po' meno accurata, ma la pelle sarà molto più liscia e il rischio che si formino dei piccoli brufoli sarà notevolmente ridotto.
    • Per depilare la zona bikini è fondamentale usare un rasoio in ottime condizioni. Gli esperti raccomandano di cambiarlo dopo 5-7 utilizzi o più spesso in caso di pelle sensibile.[11]
  4. 4
    Risciacqua il rasoio dopo ogni passata. La crema depilatoria all'olio di cocco ha una consistenza molto densa per cui potrebbe occludere il rasoio se non lo risciacqui con l'acqua calda dopo ogni passata per rimuoverla insieme ai peli.[12]
  5. 5
    Risciacqua il corpo con attenzione per rimuovere ogni traccia di crema depilatoria quando hai terminato. Dopo aver rimosso i peli dalla zona bikini, risciacqua accuratamente la pelle nella doccia. Strofinala delicatamente con le dita assicurandoti di aver rimosso completamente la crema. Usa l'acqua tiepida, non calda, per prevenire le irritazioni.[13]
    • Alcuni esperti raccomandano di risciacquare la pelle un'ultima volta con l'acqua fredda per favorire la chiusura dei pori. Se hai la pelle che si irrita facilmente, prova dunque a eseguire un ultimo risciacquo con l'acqua fredda prima di uscire dalla doccia.
  6. 6
    Tampona la pelle con un asciugamano pulito per asciugarla. Dopo la depilazione, la pelle sarà particolarmente sensibile, quindi asciugala con gesti delicati. Tamponala finché non è soltanto umida, senza asciugarla del tutto, in modo che l'umidità residua la mantenga idratata. Al termine, applica una crema idratante per darle sollievo.[14]
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Cura della Pelle con l'Olio di Cocco

  1. 1
    Applica un velo d'olio sulla pelle prima di depilarla. L'olio di cocco rende più morbida sia la pelle sia i peli pubici. Prima della depilazione, spalmane un velo sottile sulla linea bikini e lascialo agire per un paio di minuti prima di inumidire l'area.[15]
    • L'olio di cocco puro è sempre in forma solida, quindi probabilmente dovrai scaldarlo per alcuni minuti tra le mani per renderlo spalmabile.
    • In alternativa all'olio di cocco puoi usare l'olio per bambini o un olio minerale puro.
  2. 2
    Idrata la pelle con l'olio di cocco. Puoi utilizzarlo per ammorbidire e idratare la zona vaginale e l'area bikini. Puoi applicarne uno strato sottile ogni volta che serve per mantenere la pelle correttamente idratata e nutrita.[16] L'olio di cocco riduce inoltre il rischio di irritazioni e brufoli.
    • In alternativa all'olio di cocco puoi usare l'olio extravergine di oliva o un altro olio vegetale di alta qualità.
  3. 3
    Evita di usare l'olio di cocco in caso di acne o pori che si occludono facilmente. L'olio di cocco è comedogeno, ovvero può occludere i pori cutanei.[17] Se la zona bikini è soggetta alla comparsa di piccoli brufoli o peli incarniti, è meglio cercare un prodotto idratante non comedogeno (che non occlude i porri) per ridurre il rischio di irritazioni.[18]
    • Quando applichi l'olio di cocco, rimani lontano dall'orifizio vaginale per assicurarti che non penetri al suo interno, dato che potrebbe causare irritazioni.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Radersi i Genitali (per Uomini)Radersi i Genitali (per Uomini)
Depilare Completamente la Zona BikiniDepilare Completamente la Zona Bikini
Sbarazzarsi di uno Sfogo Cutaneo Causato dalla Crema DepilatoriaSbarazzarsi di uno Sfogo Cutaneo Causato dalla Crema Depilatoria
Rimuovere i Peli dalla PanciaRimuovere i Peli dalla Pancia
Depilarsi le GambeDepilarsi le Gambe
Usare la Crema Veet
Depilare il Pube (per le Signore)Depilare il Pube (per le Signore)
Rimuovere i Peli Senza RadersiRimuovere i Peli Senza Radersi
Rallentare la Crescita dei PeliRallentare la Crescita dei Peli
Eliminare i Brufoli Post CerettaEliminare i Brufoli Post Ceretta
Farti da Sola la Ceretta BrasilianaFarti da Sola la Ceretta Brasiliana
Depilarsi con la CerettaDepilarsi con la Ceretta
Fare la Ceretta con lo Zucchero
Prepararsi per una Ceretta all'InguinePrepararsi per una Ceretta all'Inguine
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
wikiHow Staff Writer
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Categorie: Depilazione
Questa pagina è stata letta 471 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità