Come Depurare i Reni

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 19 Riferimenti

In questo Articolo:Depurare i Reni Seguendo una Dieta SanaDepurare i Reni Seguendo una Dieta di Soli SucchiConoscere Alcuni Fattori Importanti

Depurare i reni può aiutarti a prevenire l'insorgere di pericolose malattie renali. Oltre a ciò ti permette di ringiovanire tutto il corpo, consentendoti di sentirti più energico e vitale. Reni più sani potrebbero farti risparmiare molti soldi e preoccupazioni legati a eventuali malattie e trattamenti medici. Esistono molti metodi per depurare i reni, prosegui nella lettura dell'articolo per approfondire l'argomento.[1][2]

1
Depurare i Reni Seguendo una Dieta Sana

  1. 1
    Comprendi il funzionamento di questa dieta purificante. Pur prevedendo un regime alimentare molto ristretto, è meno rigida rispetto alle diete di soli succhi. Dovrai semplicemente evitare alcuni alimenti per un certo lasso di tempo, aggiungendone al contempo altri. Prima di dare inizio alla dieta, è bene valutare alcuni fattori importanti:
    • Calcola il tuo fabbisogno calorico quotidiano.
    • Dato che le verdure fresche contengono un minor numero di calorie, in termini di volume, rispetto agli alimenti che dovrai evitare, i tuoi pasti risulteranno molto più abbondanti del solito.
    • Se vuoi che il trattamento depurativo sia efficace, impegnati a evitare gli alimenti elencati di seguito. I tuoi pasti dovranno essere composti perlopiù da frutta e verdura.
  2. 2
    Stai alla larga da alcuni alimenti. In pratica devi evitare i cibi trattati, nocivi per la salute generale del corpo, nonché quelli che sottopongono i reni a uno sforzo eccessivo attraverso l'apporto di elementi chimici e nutritivi che stai cercando di eliminare. Molti degli ingredienti a cui dovrai rinunciare aumentano i livelli di acido urico, gravando di conseguenza sui reni. Gli alimenti che devi evitare includono:
    • Proteine animali.
    • Cibi industriali, trattati, confezionati.
    • Alimenti ricchi di calcio o fosforo, come carni, latticini e frutta secca.
    • Alimenti composti principalmente da carboidrati.[3]
  3. 3
    Porta in tavola gli alimenti alleati della buona salute dei reni. Dovrai concentrarti su quegli ingredienti che apportano nutrienti e vitamine al corpo, incrementando l'efficienza dei reni e favorendo l'eliminazione delle sostanze chimiche e dei nutrienti indesiderati. Gli alimenti che promuovono la buona salute dei reni includono:
    • Verdura fresca.
    • Frutta fresca.
    • Frutta, verdura e altri ingredienti provenienti da agricoltura biologica, privi di pesticidi e di altri additivi chimici dannosi per la salute del corpo.
  4. 4
    Bevi più acqua. È importante fare fronte al tuo fabbisogno di acqua quotidiano. Come la maggior parte delle persone, potresti essere al limite della disidratazione. Quando l'acqua scarseggia, reni e fegato sono costantemente sotto sforzo; di conseguenza tendiamo a sentirci stanchi e apatici. Assumere il giusto quantitativo di acqua favorisce il corretto funzionamento dei reni, promuovendo inoltre l'eliminazione delle sostanze chimiche e dei nutrienti indesiderati.
    • Inizia oggi stesso a bere più acqua, 2 litri è la quantità ideale.
    • Cerca di bere esclusivamente acqua pura o filtrata.
    • Bevi durante l'intero arco della giornata.[4]
  5. 5
    Mangia ogni giorno molta più frutta. Durante il processo di disintossicazione dei reni, è fortemente raccomandato mangiare moltissima frutta in quanto è ricca di nutrienti. Per questo motivo alcune persone scelgono di seguire una dieta a base di sola frutta. Oltre ad apportare notevoli benefici al corpo, la frutta ti aiuta a combattere la sensazione di spossatezza che ti accompagnerà durante il periodo di depurazione. La varietà di frutta e verdura utile a disintossicare i reni è molto ampia:
    • Le mele sono ricche di fibre e vitamina C, sono note anche per le loro proprietà antiossidanti e per la capacità di depurare il sangue dalle tossine.
    • I limoni sono alleati preziosi della salute dei reni dato che, aumentando i livelli di citrati, prevengono la formazione dei calcoli renali.
    • Detto questo, qualsiasi frutto ad alto contenuto di acqua è altamente consigliato (polpa di cocco, avocado e rabarbaro andrebbero evitati). Inoltre, ricorda sempre di preferire i prodotti più freschi e di stagione.[5][6]
  6. 6
    Fai il pieno di verdure fresche. Sono un elemento chiave di qualsiasi dieta disintossicante. La maggior parte delle verdure contiene una discreta quantità di fibre, nutrienti e vitamine che favoriscono la depurazione dei reni. Puoi scegliere pressoché qualsiasi varietà di verdura, ma ricorda che dovrai mangiarne molta di più del normale.
  7. 7
    Affidati alle proprietà delle erbe aromatiche, per esempio a quelle del prezzemolo. Come frutta e verdura, anche le erbe aromatiche vengono utilizzate per favorire la depurazione dei reni; il prezzemolo è uno dei rimedi più popolari. Nello specifico, il prezzemolo è considerato un diuretico naturale, dato che induce a urinare con maggiore frequenza. Più liquidi espelli, maggiori quantitativi di tossine e scorie vengono espulsi dal tuo corpo, aumentando l'efficacia del processo di depurazione.
    • Il prezzemolo può essere consumato crudo o usato per preparare succhi e tisane.
    • Mettilo in infusione nell'acqua o nel tè, quasi non noterai neanche la sua presenza.
    • Puoi utilizzare anche il coriandolo o le erbe aromatiche disponibili nella località in cui vivi.
  8. 8
    Aumenta il consumo di aglio. Come il prezzemolo, anche l'aglio può stimolare la produzione di urine, favorendo l'eliminazione delle tossine dai reni. Inoltre contiene allicina, una sostanza che ossida i metalli pesanti, rendendoli maggiormente solubili in acqua, nonché più facili da espellere. Ci sono molti modi per riuscire ad aumentare il consumo quotidiano di aglio:
    • Puoi mangiarlo crudo.
    • Puoi aggiungerlo alle tue ricette.
    • Puoi assumerlo in forma di integratore alimentare.
  9. 9
    Mangia anche più cipolle. I composti polifenolici contenuti nelle cipolle possono favorire il dissolvimento dei calcoli renali. Se comparato agli altri vegetali, il contenuto di polifenoli delle cipolle è notevolmente superiore. Esattamente come per l'aglio, ci sono molti modi per aumentare il consumo quotidiano di cipolle:
    • Mangiale crude, per esempio aggiunte all'insalata.
    • Aggiungile alle tue ricette.
    • Assumile in forma di integratore alimentare.
  10. 10
    Prepara i tuoi piatti in modo appropriato. Quando vengono mangiate crude o appena scottate, frutta e verdura garantiscono il maggior apporto di nutrienti e vitamine. Mangia la frutta cruda e non cuocere le verdure troppo a lungo. Tieni a mente i seguenti consigli:
    • Mangia frutta e verdura cruda ogni volta che puoi, preferendo sempre prodotti freschi e di stagione.
    • Se decidi di cuocere la frutta o la verdura, fallo per tempi brevi, evitando di sbiadirne o alterarne i colori.
    • Non aggiungere oli o sale.
    • Resisti alla tentazione di usare burro o salse per insaporire i tuoi piatti.
  11. 11
    Dici addio al cibo spazzatura. Quantitativi eccessivi di cibi grassi e salati sottopongono i reni a uno sforzo irragionevole. Quando il sangue è carico di scorie, i reni devono lavorare instancabilmente. Un'alimentazione a base di alimenti sani e naturali promuove una migliore funzionalità renale.
  12. 12
    Impara a soddisfare il palato con delle alternative sane. Come detto finora, devi concentrarti primariamente su frutta e verdura, ma se ne senti la necessità, puoi contare su delle alternative sane, ricche di grassi e carboidrati. Valuta per esempio:
    • La frutta secca.
    • La crusca di avena.
    • I cereali e i prodotti integrali.

2
Depurare i Reni Seguendo una Dieta di Soli Succhi

  1. 1
    Evita i cibi solidi. Questo programma depurativo ti impone di evitare qualsiasi alimento solido; non essendo impegnato a digerire, l'organismo avrà così la possibilità di concentrarsi sull'eliminazione delle tossine. Sebbene possa rivelarsi una sfida non facile, questa dieta garantirà ai reni un vero e proprio periodo di riposo in cui potersi ritemprare.
  2. 2
    Decidi se vuoi abbinare diversi tipi di succhi o se preferisci assumerne uno solo. Alcune persone sostengono che sia preferibile affidarsi alle proprietà di un unico succo, mentre altre sono convinte che berne diverse varietà durante l'arco della giornata sia la scelta più sana. La decisione spetta a te, ma nel fare le tue considerazioni ricorda che:
    • Se decidi di attenerti a un solo tipo di succo, è importante essere certo che si tratti di un prodotto appropriato a una dieta prolungata.
    • Assumendo più tipi di succhi, preparati usando verdure e frutti diversi, sarà più semplice fare fronte al tuo fabbisogno quotidiano di nutrienti e vitamine.
    • Decidendo di bere un solo tipo di succo, potresti risparmiare tempo e denaro perché avresti la possibilità di prepararne grandi quantità in una volta sola.
    • In ogni caso, i tuoi succhi dovranno essere ottenuti da prodotti freschi, privi di additivi e conservanti.
  3. 3
    Depura i reni con il succo di anguria, se preferisci. Le proprietà diuretiche dell'anguria possono favorire un incremento della produzione di urine. Di conseguenza, il tuo corpo riuscirà a espellere maggiori quantitativi di scorie. Essendo ricco di potassio, il succo di anguria ti aiuterà a eliminare le tossine accumulatesi nei reni.
    • Prepara il succo usando 300 g di anguria.
    • Aggiungi un cucchiaino di succo di lime.
    • Puoi bere questo succo due o tre volte al giorno. Alcune persone optano per il succo di anguria quando decidono di seguire una dieta a base di un unico succo.[7]
  4. 4
    Depura i reni con il succo di limone. Il succo di limone può rivelarsi molto efficace nel depurare i reni. L'acido citrico contenuto nei limoni può favorire una riduzione dei livelli di calcio nelle urine, prevenendo pertanto la formazione di calcoli renali.
    • Spremi un limone di piccole dimensioni.
    • Versa il succo in 240 ml di acqua calda.
    • Bevilo al mattino a stomaco vuoto.[8]
  5. 5
    Prova a depurare i reni con il succo di ravanello. Il succo di ravanello può aiutarti a prevenire la formazione di calcoli renali, nonché a eliminare quelli eventualmente già esistenti. Le proprietà diuretiche del ravanello possono aiutare i reni a processare efficacemente le scorie, migliorando anche il flusso urinario.
    • Prepara il succo usando un estrattore, saranno necessari 230 g di ravanello.
    • Se lo desideri, puoi addolcirne il gusto con l'aggiunta di un po' di miele.
    • Bevi questo succo una volta al giorno.[9]
  6. 6
    Puoi depurare i reni anche con il succo di ribes nero. Considera il succo di ribes nero come parte di una dieta disintossicante a base di diversi tipi di succo. Il succo di ribes nero può rivelarsi utile nella cura dei calcoli di acido urico. Il suo effetto alcalinizzante può acidificare le urine, favorendo inoltre la guarigione delle infezioni del tratto urinario. Questo succo andrà bevuto non più di una volta al giorno.[10]
  7. 7
    Depura i reni con il succo di carote. Il succo di carote è un prodotto completo, ad alto contenuto di nutrienti e vitamine, dimostrandosi quindi un perfetto alleato in una dieta a base di succhi. Il carotene contenuto nelle carote può prevenire la formazione di calcoli renali.
    • Per quanto il succo di carote possa favorire la disintossicazione dei reni, è bene ricordare che le carote tendono ad assorbire i pesticidi. Assicurati di acquistare esclusivamente delle carote provenienti da agricoltura biologica.
    • Prendi tre carote, quindi lavale accuratamente sotto l'acqua corrente.
    • Tagliale per poi preparare il succo con la centrifuga o l'estrattore.
    • Prima di berlo, aggiungi un po' d'acqua per diluirlo. Bevi questo succo una volta al giorno.
    • Se intendi usare il succo di carote come unico succo, valuta di arricchirne la ricetta aggiungendo sedano, cavolo o un'altra verdura a tua scelta che ti garantisca di assumere le vitamine e i nutrienti essenziali per la salute.[11][12]
  8. 8
    Depura i reni con il succo di cetriolo. Le proprietà diuretiche del cetriolo possono favorire l'espulsione dell'acido urico. Per questa ragione il succo di cetriolo aiuta a dissolvere i calcoli renali, migliorando inoltre la salute generale dei reni.
    • Se gli ortaggi che scegli provengono da agricoltura biologica, usali interi, senza privarli della buccia, altrimenti rimuovila prima di trasformarli in succo.
    • Utilizza 450-600 g di cetriolo.
    • Questo succo può essere bevuto una o due volte al giorno.[13]
  9. 9
    Depura i reni con il succo d'uva. L'uva è ricca di potassio, sostanza che favorisce il passaggio di un sangue privo di tossine attraverso i reni. Il succo d'uva può essere acquistato già pronto, talvolta consentendoti di risparmiare tempo e denaro.
    • Il succo d'uva non andrebbe utilizzato come unico succo durante la dieta disintossicante, il consiglio è di berlo quotidianamente o a giorni alterni in abbinamento ad altri succhi.
    • Le persone sottoposte a dialisi non dovrebbero assumere alimenti ricchi di potassio, pertanto devono evitare il succo d'uva.
    • Se intendi acquistare un succo d'uva confezionato, assicurati che provenga da agricoltura biologica e sia privo di zuccheri raffinati e altri additivi.
    • Ricorda che puoi utilizzare diverse varietà di uva a tua scelta.[14]
  10. 10
    Depura i reni con il succo di prezzemolo. Grazie all'alto contenuto di nutrienti e vitamine, il prezzemolo aiuta a disintossicare efficacemente i reni. In particolare, è ricco di apiolo e miristicina, sostanze in grado di aumentare la produzione di urine, favorendo l'eliminazione dei germi attraverso la minzione e la conseguente depurazione dei reni. Prova a bere il succo di prezzemolo una volta al giorno.
    • Prendi una manciata di foglie di prezzemolo, lavale con attenzione, quindi aggiungile a circa mezzo litro d'acqua.
    • Porta l'acqua a bollore, quindi lascia le foglie in infusione per una decina di minuti.
    • Filtra e bevi una volta al giorno.[15]
  11. 11
    Depura i reni con il succo di erba di grano. L'erba di grano è una fonte eccellente di minerali alcalini, qualità che la rende un valido alleato nella disintossicazione dei reni. Si ritiene che favorisca l'espulsione dei metalli tossici, inclusi il cadmio e il mercurio.
    • Prova a bere il succo di erba di grano una o due volte al giorno.
    • Prepara il succo utilizzando una manciata di germogli.
    • Se lo desideri, puoi diluire il succo con l'acqua.
    • Puoi ottenere una bevanda più gustosa aggiungendo qualche pezzetto di mela nell'estrattore.[16]

3
Conoscere Alcuni Fattori Importanti

  1. 1
    Consulta il tuo medico. Prima di intraprendere una qualsiasi dieta atta a depurare i reni, dovresti rivolgerti al medico per accertarti che sia adatta alle tue condizioni di salute. Il tuo corpo ha caratteristiche uniche, che lo differenziano da quello di chiunque altro, pertanto un programma depurativo efficace per qualcun altro potrebbe non esserlo per te. Inoltre, ci sono molti altri fattori che potrebbero indicare che non sia il momento giusto per sottoporti a un regime alimentare restrittivo.
  2. 2
    Calcola il tuo fabbisogno calorico quotidiano. Prima di dare inizio alla dieta disintossicante, è importante determinare il numero di calorie e il tipo di nutrienti di cui hai bisogno. Chiedi consiglio al tuo medico per sapere quali sono le soglie minime da rispettare durante il periodo di depurazione.
    • La maggior parte degli uomini adulti ha la necessità di assumere circa 2.400-2.600 calorie al giorno per mantenere il peso attuale.
    • La maggior parte delle donne adulte ha invece bisogno di assumere circa 2.000-2.200 calorie al giorno per mantenere il peso attuale.
    • Il fabbisogno calorico individuale varia in base allo stile di vita e a numerosi altri fattori.[17]
  3. 3
    Scegli la durata della dieta depurativa. Di norma, per non mettere a repentaglio la propria salute, è consigliabile attenersi a un periodo compreso tra 3 e 7 giorni, per un massimo di una o due volte all'anno. Protrarre il programma dietetico oltre sette giorni potrebbe avere ripercussioni anche gravi sull'organismo. Per depurare i reni è importante seguire una dieta ristretta, ma ben bilanciata, pensata per essere seguita solo per un breve periodo. La prima volta è consigliabile limitarsi a un periodo di tre giorni.
  4. 4
    Evita la caffeina. Alimenti e bevande che contengono caffeina aumentano i livelli di ossalato di calcio e acido urico nei reni, talvolta provocando l'insorgere di coliche renali. La caffeina sovraccarica i reni, costringendoli a lavorare di più a discapito di una corretta rimozione delle scorie. Per questo motivo la scelta più sana è quella di bere dell'acqua.
    • Non dimenticare che la caffeina è contenuta anche nel tè e nel cioccolato, non solo nel caffè e nelle bevande gassate!
    • Anche il rabarbaro contiene caffeina.
    • Prima di bere o mangiare qualsiasi cosa, accertati che sia privo di caffeina. Molti prodotti potrebbero apparire innocui pur non essendolo.[18]
  5. 5
    Evita gli alcolici. Sebbene sia consigliabile aumentare il consumo di liquidi, gli alcolici andrebbero evitati del tutto. L'alcool è infatti una tossina che avvelena il sangue, compromette la corretta funzionalità del corpo e, se assunto in abbondanza, può minare gravemente anche la salute della mente. Limitati ad assumere acqua, succhi e tisane per concedere ai tuoi reni il riposo che meritano.
  6. 6
    Valuta di assumere degli integratori alimentari per favorire la depurazione dei reni durante il periodo di dieta. Alcuni prodotti sono in grado di aumentare l'efficienza dell'apparato renale, favorendo inoltre l'espulsione delle sostanze chimiche e dei nutrienti indesiderati. Benché gli integratori possano favorire la disintossicazione dei reni, non sono necessari e andrebbero inoltre assunti solo dopo aver ottenuto il consenso del proprio medico.
    • Vitamina C
    • Vitamina B12
    • Curcumina
    • Silimarina
    • Taurina[19]

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Attivismo della Salute

In altre lingue:

English: Cleanse Your Kidneys, Deutsch: Die Nieren entgiften, Español: limpiar tus riñones, Русский: очистить почки, Français: détoxifier ses reins, Bahasa Indonesia: Membersihkan Ginjal

Questa pagina è stata letta 37 216 volte.
Hai trovato utile questo articolo?