Come Descrivere Te Stesso

3 Metodi:Descrivere Te Stesso in un Colloquio di LavoroDescrivere Te Stesso OnlineDescrivere Te Stesso in una Rete Sociale o un Sito di Incontri

A volte è scoraggiante trovare il modo migliore per descrivere se stessi in varie situazioni sociali e professionali. Ma, con qualche accortezza, una giusta riflessione e onestà puoi trovare le parole adatte per portare alla luce la tua personalità. Continua a leggere per trovare alcuni suggerimenti per descrivere te stesso e dei consigli più specifici.

1
Descrivere Te Stesso in un Colloquio di Lavoro

  1. 1
    Fai delle ricerche sull’azienda. Ogni azienda ha la propria personalità e una filosofia unica e specifica. Se descrivi le qualità che possiedi che riflettono i valori dell’azienda dimostri interesse e accortezza.
    • Per esempio, se il colloquio riguarda una posizione ai primi livelli in una società start-up di tecnologia, fai notare il tuo interesse ed esperienza nelle tecnologie innovative, discuti del prodotto aziendale e sottolinea il tuo desiderio di lavorare in un ambiente in crescita e creativo.
  2. 2
    Anticipa quegli aspetti di cui ti verrà chiesto di parlare e che riguardano te stesso. Pensare in anticipo a delle possibili risposte a domande tipiche ti offre la possibilità di riflettere sui vari temi.
    • Stilare un elenco delle tue capacità o realizzazioni lavorative può aiutarti a decidere quali delle tue caratteristiche sono più importanti ed evitare gli aspetti di te che potrebbero essere ridondanti o di minor valore.
  3. 3
    Tieni in considerazione la posizione. Studia la descrizione del lavoro, sia i dettagli delle mansioni che le qualifiche necessarie. Sottolinea il tuo interesse per i compiti della specifica posizione di lavoro e la tua capacità di svolgerli.
    • Se ti candidi per una posizione di gestione, dovresti far risaltare le tue abilità di strategia di leadership che hai già messo in atto in altre società simili. Ad esempio, "Sono il direttore delle vendite nell’azienda in cui lavoro attualmente. Recentemente ho implementato un nuovo software per monitorare il successo delle vendite."
    • Dovresti valorizzare le tue abilità nello svolgere più mansioni contemporaneamente e fornire esempi delle tue notevoli capacità organizzative, se ti stai candidando per una posizione di assistente: "Attualmente assisto quattro soci. Sono molto soddisfatti delle mie capacità organizzative e relazionali e recentemente mi hanno assegnato tutte le mansioni di responsabilità in merito agli ordini."
    • Se aspiri a una posizione di base, puoi sottolineare la tua capacità di flessibilità e la volontà di imparare un nuovo ruolo. Ad esempio: "Sono un neo-laureato e ho una discreta esperienza di stage nella stampa offset, ma sto cercando un ruolo per accrescere la mia esperienza e che mi offra l’opportunità di sviluppare le mia conoscenze."
    • Se sei uno studente che deve ancora laurearsi, puoi descrivere i tuoi risultati positivi nel corso di laurea. Parla dei tuoi successi scolastici, degli interessi esterni, dei viaggi che vorresti fare e di altre cose che apprezzi che danno una buona immagine di te nel complesso: "Mi sono interessato alla produzione manuale della carta e ho condotto alcuni esperimenti per conto mio. Sto cercando di capire come posso integrare questa esperienza con dei corsi artistici per la creazione di libri."
  4. 4
    Descriviti con degli esempi concreti delle cose che hai fatto e non usare parole "a vanvera". Se sei un abile organizzatore, sappi che definirti semplicemente un "grande organizzatore" non ha molto senso. Se, invece, stai parlando di un'occasione specifica in cui sei stato incaricato di organizzare una grande conferenza con un centinaio di top manager, rendi te stesso e le tue capacità molto più concrete.
  5. 5
    Simula un colloquio con un amico. Egli potrebbe aiutarti nel fornirti un prezioso feedback e proponendoti dei temi da affrontare o tralasciare.
  6. 6
    Impara a distinguere tra sicurezza e arroganza. Presentare le tue realizzazioni perché sono vere e rilevanti per il colloquio è del tutto accettabile. Parlare dei tuoi successi e delle tue qualità senza portare alcuna prova o risultato potrebbe dimostrarsi a tuo completo svantaggio.
  7. 7
    Resta positivo. Gioca le tue qualità positive ed evita di criticarti.
  8. 8
    Parla di te stesso in modo breve e conciso. Un colloquio di lavoro non è il momento migliore per raccontare tutta la tua vita. Descrivi te stesso e i tuoi risultati positivi nel modo più succinto possibile.
    • Evidenzia 2 o 3 aspetti quando ti viene chiesto di parlare di te stesso. Riporta sempre un esempio che indichi come si sono dimostrate utili le tue qualità in una situazione specifica.
  9. 9
    Sii professionale. Scegli le parole che ti descrivono come un professionista competente. Evita di usare termini come divertente, sexy, fantastico o carino.

2
Descrivere Te Stesso Online

  1. 1
    Prefiggiti un obiettivo in mente. Gli eventi nei network sono delle opportunità per connetterti con le persone sia nel tuo attuale settore che in un settore in cui vorresti entrare. Se cerchi semplicemente di costruire relazioni con altre persone che svolgono ruoli simili al tuo settore, il tuo ingresso in rete e le interazioni che vuoi costruire sono diverse da quelle che possono stabilire le persone che invece cercano di ottenere un colloquio di lavoro.
  2. 2
    Sviluppa i tuoi discorsi chiave. I discorsi chiave, o "elevator pitch", sono delle brevi frasi succinte che descrivono chi sei e cosa fai. Queste sintesi hanno lo scopo di mettere in luce gli aspetti di te più importanti e significativi. Ecco alcune domande da porti quando costruisci le tue frasi chiave:
    • Chi sono io? "Sono uno scrittore.” ”Sono un reclutatore." "Sono un contabile d’ufficio."
    • Per quale organizzazione lavoro? "Per una rivista d'arte online." "Per una società start-up di software." "In una piccola impresa senza scopo di lucro."
    • In che modo collaboro nella mia organizzazione? "Recensisco delle inaugurazioni di mostre locali per una rivista internazionale d'arte online." "Cerco e recluto nuovi talenti per dei ruoli di sviluppo software specializzati." "Collaboro con varie imprese per affinare le strategie di lancio sul mercato."
  3. 3
    Trova la tua passione e migliora la tua presentazione. Rispondere a queste domande può aiutarti a individuare cosa ti valorizza e cosa ti appassiona. Usa questi spunti per organizzare le tue risposte in una breve e concreta sintesi:
    • "Scrivo per una rivista d'arte online con un pubblico internazionale. Si tratta di una grande opportunità, perché ho l’occasione di partecipare alle aperture di gallerie d'arte e di recensirle."
    • "Sono un reclutatore in una piccola azienda start-up di software. Ho l’opportunità di cercare e incontrare nuovi talenti."
    • "Sono un contabile in una piccola impresa senza scopo di lucro. Offro sostegno alle nuove imprese che stanno migliorando le loro strategie di lancio sul mercato."
  4. 4
    Ascolta i tuoi interlocutori. Anziché iniziare una conversazione parlando solo del settore di tua competenza, fai domande. Offrire agli altri l'opportunità di parlare di se stessi è decisamente un modo per comprendere le loro esigenze e conoscere il loro ambito di interesse.
    • L'ascolto attivo è una possibilità concreta per te di creare uno scambio significativo. Ti permette di ascoltare le frasi chiave di un altro partecipante e di valutare se sei in grado di offrire input o soddisfare un bisogno.
    • Ascoltare e rispondere con un feedback ponderato (e non solo un "elevator pitch") è un ottimo modo per instaurare buoni rapporti di affari. Le persone che offrono informazioni in modo onesto e spontaneo tendono a creare relazioni reali da eventi nati sulla rete e a mantenere a lungo quei rapporti anche dopo la fine dell'evento.

3
Descrivere Te Stesso in una Rete Sociale o un Sito di Incontri

  1. 1
    Sii onesto. Se vuoi evitare future complicazioni, mantieniti sempre sincero. Evita di lodare troppo il tuo aspetto sostenendo che appari come una celebrità o un modello.
    • L’età può essere un argomento delicato, ma renditi conto che mentire servirebbe a ben poco. Se hai 45 anni, cerca di descriverti come "a metà dei 40." Illustra altri fatti interessanti su di te, per esempio, "Sono a metà dei 40 anni ma ho l’aspetto di un trentenne, adoro ballare la salsa, faccio arrampicata su roccia e amo degustare nuovi whisky."
    • Se hai dei bambini, può essere il momento opportuno per precisarlo. Prova a dire: "Ho 35 anni e sono la madre di uno splendido bambino di 5 anni."
  2. 2
    Sii specifico. Descrizioni vaghe come "amante del divertimento" o "allegro" non risaltano i tuoi aspetti unici e caratteristici. Cerca di descriverti in modo concreto o fai degli esempi.
    • Se ti piace viaggiare, descrivi il luogo dove sei stato l'ultima volta e perché vorresti tornarci.
    • Se ti consideri una “buona forchetta”, perché non parlare di alcuni dei tuoi ristoranti preferiti, o della grande abbuffata dell’ultimo fine settimana.
    • Se sei un appassionato d'arte, parla del tipo di arte che ti piace o della mostra a cui hai partecipato recentemente.
  3. 3
    Escludi assolutamente la negatività. Quando descrivi te stesso, concentrati solo sulle cose che ti piacciono, che siano di te o del mondo esterno.
    • Fai descrizioni precise e positive del tuo aspetto, come "formosa, bruna con gli occhi marroni, con grandi spalle e un sorriso ancora migliore."
    • Se hai senso dell’umorismo ti aiuta a farti notare un po’. Lo humor dice molto della tua personalità e può farti apparire più concreto e amichevole. Ad esempio, "ho 34 anni, ho i capelli biondi, sono miope e piuttosto allegro."
  4. 4
    Parla dei tuoi princìpi e valori morali. Anche se dovresti evitare di annoiare le persone che hai appena incontrato con opinioni forti sulla politica o la religione, parlare di questioni importanti a volte permette di far capire loro da dove vieni. Se l'educazione o la famiglia sono aspetti davvero importanti per te, parlarne o scriverne può dare alla gente un’idea molto più precisa di che persona sei.

Consigli

  • Non esagerare. Descrivere te stesso, sia socialmente che professionalmente, online o di persona, non dovrebbe essere un compito particolarmente lungo. È l'occasione per iniziare una conversazione ma poi dovresti lasciare all'altra persona il tempo e il modo di conoscerti un po’ alla volta.
  • Per esercitarti a descrivere te stesso, prova a fare i quiz online. Questi non possono rivelare nulla che già non sai di te stesso, ma possono aiutarti a trovare i termini adatti per descriverti.

Avvertenze

  • Sii sempre molto cauto quando fornisci dati personali sia online che di persona. Sii sempre consapevole che tutto ciò che pubblichi può essere visualizzato da chiunque in internet.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Sviluppo Personale

In altre lingue:

English: Describe Yourself, Español: describirse, Português: Se Autodescrever, Français: vous décrire, 中文: 描述自己, Nederlands: Jezelf introduceren tijdens een sollicitatiegesprek of op een netwerkbijeenkomst, Русский: представиться или рассказать о себе, Deutsch: Dich selbst beschreiben, Čeština: Jak popsat sám sebe, Bahasa Indonesia: Mendeskripsikan Diri

Questa pagina è stata letta 15 127 volte.

Hai trovato utile questo articolo?