Come Determinare se il Bacon è Andato a Male

In questo Articolo:Giudicare il Tuo BaconAcquistare il BaconConservare il BaconRiferimenti

Il bacon, uno degli alimenti più popolari degli ultimi dieci anni,[1] rimane uno dei cibi più importanti della dieta americana. Anche se il bacon fresco è delizioso, del bacon conservato in modo scorretto può andare a male velocemente e provocare infezioni batteriche come la "Salmonella" e l'"E. coli". Sapere se il bacon è di buona qualità è una componente importante per cucinare in modo sano.

1
Giudicare il Tuo Bacon

  1. 1
    Controlla la data di scadenza sulla confezione del bacon. Se la data di scadenza è stata superata, non è sicuro usare quel bacon. Usa sempre il bacon prima della fine della sua data di scadenza o entro una settimana dalla data di confezionamento. Puoi anche scongelare e cuocere il bacon in sicurezza entro quattro mesi da quando l'hai messo nel congelatore.
  2. 2
    Puoi essere meno rigoroso se la confezione non è ancora aperta. Se hai acquistato una confezione di bacon una settimana fa e non l'hai ancora aperta, è possibile che il bacon sia ancora buono. Lo stesso non si potrebbe dire se la confezione fosse aperta e il bacon avesse preso aria, ma se il sigillo è ancora intatto, il salume potrebbe aver resistito meglio.
    • Il tuo bacon potrebbe durare per due settimane dal momento dell'acquisto se lo conserverai correttamente e non lo aprirai.[2] Aprilo e fai alcuni dei test seguenti. Se ti sembra che sia buono, probabilmente è così.
  3. 3
    Annusa il bacon. Su un piatto o nella sua confezione, avrà lo stesso odore. Se non sei certo che del bacon sia ancora buono, annusalo con attenzione. Se ha l'odore di carne fresca, non è andato a male. Se ha un cattivo odore, ad esempio di marcio, acido o semplicemente strano, probabilmente è andato a male.
    • Perché questo test sia efficace, dovrai conoscere l'odore del bacon fresco. Se hai anche solo un dubbio che il bacon che stai testando non abbia il solito profumo delizioso, non rischiare. I batteri sono un pericolo troppo grande.
  4. 4
    Osserva bene il bacon. Vai in una stanza con una buona illuminazione e guarda il salume. Del buon bacon dovrebbe avere un colore rosa acceso e luminoso. Il bacon è carne rosa con del grasso bianco, in alcuni casi tendente al giallo. Se noti che il bacon ha dei puntini verdi, ti sembra opaco o la carne sta diventando di color grigio marrone, non si tratta di bacon fresco.

    • A questo punto potresti pensare, "E' bacon. Sara sempre buono. Tutto il bacon esistente è buono." Non è così. Avere una brutta esperienza con il bacon, che ti condizioni a non mangiarlo più per il resto della vita è l'ultima cosa che vuoi. Pensa ai rischi a lungo termine che stai correndo.
  5. 5
    Tocca il bacon. Il bacon solitamente non è viscido. Se hai notato che il bacon che stai toccando è viscido, quasi sicuramente è andato a male. Anche in questo caso gettalo.
    • Lavati le mani dopo aver toccato del bacon andato a male. Solo perché non lo hai mangiato non significa che i batteri non siano rimasti sulle tue mani.
  6. 6
    Getta via il bacon in modo appropriato. Quando ti sarai assicurato se il bacon è andato a male, gettalo se necessario. Indossa dei guanti (i batteri possono essere trasferiti facilmente con il contatto), incartalo bene e gettalo nel cestino dei rifiuti fuori di casa. Non darlo da mangiare ai tuoi animali domestici - anche loro potrebbero essere vittima dei batteri.

2
Acquistare il Bacon

  1. 1
    Acquista il bacon subito prima di andare alla cassa. Non far passare troppo tempo tra il momento in cui metti il bacon nel tuo carrello e il momento in cui uscirai dal supermercato. Non dovresti lasciarlo riscaldare sotto le altre cose che stai comprando. Quando arrivi a casa, metti subito la confezione in frigorifero. Conserva il bacon a 4,5 °C o temperature inferiori.
    • Se hai un sacchetto refrigerante, usalo! Tieni il bacon fresco durante il viaggio verso casa. Il tuo bacon merita degli ultimi giorni dignitosi.
  2. 2
    Cerca del bacon che contenga pochi ingredienti. Al giorno d'oggi, è raro trovare un alimento che non contenga almeno quattro ingredienti con 7 sillabe. Fortunatamente i cibi sani stanno diventando di moda, perciò se puoi spendere qualche euro in più, scegli un bacon che non contenga additivi.
    • Cerca del bacon che contenga circa quattro ingredienti - maiale, acqua, sale e zucchero di canna. Questi ingredienti sono tutti quelli necessari per trasformare la carne di maiale in bacon. Tutto il resto sono solo conservanti e additivi chimici.
  3. 3
    Non farti trarre in inganno dall'etichetta senza nitrati. Questo significa solamente che non è stato usato nitrato di sodio per la preparazione, ma è stato usato del sedano. Il sedano però contiene molti nitrati (come tutte le verdure) perciò quell'indicazione non è veritiera.
    • Il bacon migliore teoricamente è del bacon preparato localmente, usando pochissimi conservanti, molto fresco e prodotto da maiali di allevamenti biologici Detto questo, potresti sempre prepararlo da solo!

3
Conservare il Bacon

  1. 1
    Congela il bacon per conservalo per lungo tempo. Puoi congelare in sicurezza il bacon per 1-4 mesi a una temperatura di -17 °C o inferiore.[3] Detto questo, ricorda però che le autorità statunitensi consigliano che il bacon congelato perde le sue qualità dopo 1-2 mesi,[4] perché questo continua a irrancidire anche nel congelatore.
  2. 2
    Cuoci il bacon e conservalo in seguito. Se hai preparato il bacon, potrebbe durare di più se lo cuocerai e lo conserverai nel frigorifero in un contenitore sigillato.[5] I diversi tipi di bacon potranno essere conservati per tempi diversi.
    • Il bacon cotto a strisce dura per circa una settimana nel frigo. Se lo congelerai, può durare fino a 6 mesi.[2] Ricorda di cuocerlo leggermente meno di come lo preferisci, in modo da non cuocerlo troppo quando lo riscalderai.
    • I bocconcini di bacon dureranno circa 6 settimane in frigorifero e 6 mesi nel congelatore.[2]
  3. 3
    Controlla il bacon surgelato. Se rimarrà nel congelatore troppo a lungo, il grasso irrancidirà. Inoltre, i capi potrebbero diventare duri, marroni e non commestibili. Se questo è il caso, taglia via le parte più esterni e cuocilo normalmente quando vuoi consumarlo. Se però ha un cattivo odore, o riporta uno qualunque dei sintomi descritti in precedenza, gettalo.
    • I pezzi più grandi di bacon non congelano bene. Contengono troppo sale, e il grasso irrancidirà ancora più velocemente. Congela solo il bacon tagliato in parti più piccole.

Consigli

  • Lo staphylococcus aureus è una fonte comune di avvelenamento da cibo, perché non viene eliminato dai processi di lavorazione e dall'aggiunta del sale. Non pensare che un cibo sia sicuro solo perché è stato preparato con il sale.

Avvertenze

  • Non mangiare e non cuocere del bacon se non sei sicuro che sia fresco.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Carne

In altre lingue:

English: Tell if Bacon Is Bad, Español: saber si el tocino está echado a perder, Português: Verificar se o Bacon Está Estragado, Русский: определить свежесть бекона, Deutsch: Erkennen ob Bacon schlecht ist, Français: savoir si votre bacon est périmé, 中文: 辨别培根是否变质, Nederlands: Weten of bacon bedorven is, Čeština: Jak poznat zkaženou slaninu, 日本語: ベーコンが傷んでいるか判断する, العربية: معرفة ما إن كان اللحم المقدد فاسدًا, ไทย: บอกว่าเบคอนเสียรึยัง, Tiếng Việt: Nhận biết thịt lợn xông khói bị hỏng, 한국어: 베이컨이 상했는지 알아보는 방법

Questa pagina è stata letta 7 535 volte.
Hai trovato utile questo articolo?