Scarica PDF Scarica PDF

Mmm. Hai forse preso una buca che non si vedeva l’altro giorno? Adesso la tua auto “tira” a destra o a sinistra? Oppure il volante ha troppo "gioco"? Puoi rispondere a queste domande facendo una verifica di allineamento e di convergenza e un test su strada. Successivamente potrai provvedere a sistemare il problema!

Passaggi

  1. 1
    Escludi un problema alle gomme. Prima di controllare l’allineamento delle ruote, devi essere certo che la causa dei problemi di sterzo non risieda nelle gomme.
    • Controlla la pressione di tutti e quattro gli pneumatici e gonfiali se necessario. Puoi trovare il livello di pressione raccomandato sull’etichetta apposta all’interno della portiera del lato guida.
    • Controlla che il battistrada e le dimensioni delle ruote siano uguali in tutte e 4 le gomme. Non dovresti avere quelle normali su un lato e quelle invernali sull’altro. Questa o qualunque altra combinazione può causare problemi di tenuta di strada.
    • Controlla se gli pneumatici sono stranamente usurati o danneggiati. Controllali in tutte le loro parti. Sono simmetrici e circolari? Ci sono dei pezzi mancanti del battistrada? Con attenzione passa la mano su tutta la superficie dello pneumatico per sentire se ci sono delle deformità o rigonfiamenti che indicano che il battistrada si sta staccando dallo strato in acciaio.
  2. 2
    Verifica l’allineamento antero-posteriore. Ci sono diversi aspetti da considerare nelle auto a trazione posteriore. Puoi controllare se ci sono gravi disallineamenti con un metro a nastro e una livella da 60 cm. Ecco cosa fare:
    • Convergenza: la parte anteriore di ogni gomma, quando si trova in posizione dritta, punta leggermente verso l’interno del veicolo. Questo ti dà un vantaggio in curva perché la trazione è uguale su ogni pneumatico, ma se l’angolazione è eccessiva, l’ESTERNO del battistrada si consuma troppo velocemente. Misura la distanza delle gomme anteriori e posteriori dalla linea mediana dell’auto per capire quanta convergenza hanno.
    • Caster. Questo è l’angolo che si forma alla linea mediana dell’auto con la parte anteriore e posteriore di ciascuna gomma. Per controllare questo angolo è meglio recarsi da un gommista che ha tutti gli strumenti necessari; ma, a meno che i giunti a sfera, le boccole dei braccetti e i perni non siano gravemente danneggiati, questo è un parametro che non varia molto.
    • Camber. Questo è l’angolo al vertice della linea centrale dello pneumatico perpendicolare alla sezione trasversale dell’auto. Devi parcheggiare la vettura su una superficie piana e con una livella da muratore da 60 cm controlla se le gomme sono a piombo.
  3. 3
    Fai una prova su strada. Scegli una strada piana, livellata e con l’asfalto liscio ed esegui i seguenti test.
    • Allenta la presa sullo sterzo abbastanza da lasciare che l’auto vada "da sola". Scegli un giorno senza vento e pioggia. Dovrai procedere all’allineamento se la macchina tende a destra o a sinistra.
    • Controlla il rumore che proviene dalle ruote posteriori e anteriori. Guida lentamente per percepire ogni graffiatura, gemito o frizione che potrebbero indicare un eccessivo attrito dello pneumatico sulla strada o altri problemi.
    • Chiedi a qualcuno di seguirti a velocità moderata, in modo che possa osservare l’allineamento antero-posteriore delle gomme. Se le gomme anteriori non percorrono lo stesso tracciato di quelle posteriori potresti avere il telaio piegato.
    • Guida a zig-zag in un parcheggio vuoto mentre qualcuno osserva gli pneumatici. Se si nota una posizione anomala delle gomme o dei rumori insoliti, potrebbero esserci dei problemi.
  4. 4
    Controlla se le gomme si consumano in modo innaturale. Potresti avere un problema di allineamento se l’interno o l’esterno delle gomme anteriori è particolarmente usurato. Altre cause potrebbero essere:
    • Montanti usurati o ammortizzatori deteriorati possono causare un rimbalzo delle gomme durante la guida creando il consumo del battistrada.
    • I cuscinetti rovinati o allentati possono causare un’inclinazione delle gomme, dato che sono i componenti che assicurano il fissaggio degli pneumatici nella loro posizione sul mandrino del veicolo.
    • Le estremità dei tiranti, i giunti sferici , le boccole dei bracci di controllo superiori e inferiori usurati oppure altri componenti danneggiati dello sterzo.
    • Un pignone dello sterzo o un servosterzo rovinato.
    • Cattive abitudini di guida, come curvare ad alta velocità, frenare bruscamente o guidare a zig-zag possono essere la causa di un’usura rapida o anomala di tutto il treno di gomme.
  5. 5
    Fatti controllare l’allineamento antero-posteriore e ripeti i test di guida per essere certo che tutto sia risolto.
  6. 6
    Finito.
    Pubblicità

Consigli

  • Un buon momento per controllare delle anomalie negli pneumatici è quando li gonfi e poi li fai ruotare.
  • I problemi di allineamento non sono affatto rari e non servono grandi doti di meccanico per diagnosticarli. Tuttavia, è importante che ti affidi a un gommista professionista per provvedere alla risoluzione dei problemi, perché ha a disposizione gli strumenti adatti per riportare in perfette condizioni il tuo veicolo.
  • Carica l’auto sempre in maniera equilibrata. Degli oggetti pesanti su un lato della vettura possono causare maggiore stress alle sospensioni, fino a generare dei problemi non correlati al sistema di sterzo.
Pubblicità

Avvertenze

  • Stai attento quando fai scorrere la mano sul bordo della gomma. Se il battistrada si sta staccando potrebbero esserci delle graffette d’acciaio scoperte che ti possono ferire.
  • Mantieni il completo controllo del veicolo quando fai i test su strada per capire se l’auto “tira” a destra o sinistra.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Guanti in pelle

wikiHow Correlati

Diagnosticare il Problema del Condizionatore non Funzionante dell'Auto
Sbloccare la chiave della MacchinaSbloccare la chiave della Macchina
Far Partire un'Auto Senza ChiaviFar Partire un'Auto Senza Chiavi
Risolvere i Problemi con la Pompa TergicristalliRisolvere i Problemi con la Pompa Tergicristalli
Collegare la Batteria dell'Auto con i Cavi
Pulire la Sonda LambdaPulire la Sonda Lambda
Controllare il Livello dell'Olio della tua Auto
Riparare le Luci di Stop BloccateRiparare le Luci di Stop Bloccate
Preparare il Liquido Tergivetri per AutoPreparare il Liquido Tergivetri per Auto
Regolare un CarburatoreRegolare un Carburatore
Cambiare una Gomma
Rimuovere le Macchie di Grasso e Olio dagli Interni dell’AutoRimuovere le Macchie di Grasso e Olio dagli Interni dell’Auto
Togliere i Graffi dall'Automobile
Verificare la Bobina di AccensioneVerificare la Bobina di Accensione
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 13 439 volte
Questa pagina è stata letta 13 439 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità