Come Diagnosticare le Mani Insolitamente Fredde

Scritto in collaborazione con: Chris M. Matsko, MD

In questo Articolo:Diagnosticare i Problemi che Provocano le Mani FreddeConsiderare Altri Potenziali SintomiTrattare le Mani Fredde15 Riferimenti

Le mani fredde possono avere una causa evidente, per esempio il clima rigido o un oggetto freddo che hai appena maneggiato. Tuttavia, se ti capita spesso, sempre o in determinate situazioni di avere questo problema, potrebbe esserci motivo di preoccuparti per la tua salute. Se hai le mani fredde, impara a diagnosticare i potenziali problemi che provocano questo sintomo.

Parte 1
Diagnosticare i Problemi che Provocano le Mani Fredde

  1. 1
    Sottoponiti a un test per l'anemia. Questa patologia è una di quelle che può provocare una temperatura insolitamente bassa delle mani. “Anemia” è un termine generale che descrive il problema di salute in cui non hai abbastanza globuli rossi per trasportare l'ossigeno in tutte le parti dell'organismo. I sintomi includono fatica, debolezza, colorito pallido, tachicardia con possibile aritmia, fiato corto, vertigini, mancamenti, mani e piedi freddi.[1]
    • Quasi tutti i casi di anemia possono essere diagnosticati con uno o più esami del sangue ed essere trattati. Il tuo medico controllerà i tuoi livelli di emoglobina ed ematocrito.
    • Se hai le mani davvero fredde e altri sintomi associati con l'anemia, chiama subito il tuo medico e fagli un resoconto della situazione.
  2. 2
    Scopri se hai il diabete. Questa patologia molto comune provoca problemi nella regolazione della glicemia. I diabetici possono avere livelli molto alti (iperglicemia) o molto bassi (ipoglicemia) di zuccheri nel sangue. Delle mani freddissime sono spesso un segnale di carenza di zuccheri nel sangue o diabete.[2]
    • I sintomi più comuni del diabete includono urinazione molto frequente, sensazioni di forte sete o fame, affaticamento, rigenerazione lenta delle ferite, visione offuscata, perdita di peso immotivata, dolore o torpore delle mani.[3] Se non ti è stato diagnosticato il diabete ma manifesti questi sintomi, consulta il tuo medico e richiedi un test come l'esame dei livelli di glucosio a digiuno o l'HBA1C.
    • Se ti è stato diagnosticato il diabete, consulta subito il medico se senti di avere le mani molto fredde.
  3. 3
    Determina se soffri di congelamento, lieve o avanzato. Un congelamento lieve provoca pelle fredda e arrossata con sensazioni di formicolio o punture. Lo stadio più avanzato fa sbiancare la pelle, che può persino iniziare a sembrarti calda.
    • Puoi trattare un congelamento lieve proteggendoti dal freddo e riscaldando la zona interessata. Questo problema non danneggia la pelle in modo permanente.
    • Nello stadio avanzato, sono presenti segni di danni. Possono comparire vesciche e la pelle può desquamarsi dopo aver riscaldato la zona.
    • Un congelamento grave può provocare danni permanenti, quindi, se hai il sospetto che la tua pelle possa essere congelata, consulta subito un medico.
  4. 4
    Sottoponiti a un test per la malattia di Buerger. Nota anche come tromboangioite obliterante, si tratta di una patologia rara in cui le artiere e le vene di braccia, gambe, mani e piedi sono infiammate, gonfie e possono essere ostruite da minuscoli trombi. I sintomi includono dolore e indolenzimento in mani e piedi, specie quando li usi. Le dita possono diventare bianche o blu chiaro. Possono farti male se fa freddo e impiegare molto tempo per scaldarsi.[4]
    • Questa patologia è quasi sempre legata al fumo o all'uso dei prodotti a base di tabacco.
  5. 5
    Sottoponiti a un test per il lupus sistemico eritematoso. Questa patologia autoimmune e infiammatoria può colpire varie parti del corpo, inclusi articolazioni, pelle, reni, globuli rossi, cervello, cuore e polmoni. In molti casi di lupus, compare un'irritazione su naso e guance. I malati possono avvertire anche dolore alle articolazioni, gonfiore e indurimenti, inoltre le loro dita possono diventare blu e fredde, se esposte a temperature rigidi o durante i periodi di stress. Altri sintomi includono fiato corto, occhi secchi, affaticamento e febbre.[5]
    • La diagnosi è difficile e spesso richiede molti esami, compresi analisi del sangue, delle urine, delle immagini diagnostiche e biopsie degli organi o tessuti coinvolti.
  6. 6
    Determina se hai la sindrome di Raynaud. Questa patologia colpisce principalmente le donne e provoca torpore e freddo anormale in mani e piedi, in seguito alle temperature basse o allo stress. Nel dettaglio, la malattia provoca degli spasmi nei vasi sanguigni di mani e piedi quando sono esposti al freddo o allo stress.[6]
    • Non esiste un test diagnostico per confermare la sindrome di Raynaud. Spesso viene diagnosticata per esclusione, cioè quando tutte le altre possibili cause del problema sono state escluse.
    • I trattamenti per questa patologia includono educazione del paziente, misurazioni per mantenere la temperatura corporea normale, terapie farmacologiche con inibitori dei canali di calcio e terapie comportamentali. Il tuo medico può prescriverti preparazioni a lento rilascio o a lunga azione di inibitori dei canali di calcio, come nifedipina o amlodipina.
    • Gli effetti collaterali associati con gli inibitori dei canali di calcio includono mal di testa, vertigini, arrossamenti, tachicardia e gonfiore.
  7. 7
    Sottoponiti a un test per la sclerodermia. Si tratta di un raro disturbo in cui la pelle e i tessuti connettivi si induriscono e si contraggono. Colpisce la pelle, in particolare quella delle dita di mani e piedi, in quasi tutti i pazienti. Uno dei sintomi caratteristici è il torpore e la sensazione di freddo nelle dita a causa delle temperature rigide e dello stress. Altri sintomi includono zone della pelle che diventano dure e contratte, bruciore allo stomaco, difficoltà di assorbimento dei nutrienti e carenze nutrizionali, più raramente disturbi al cuore, ai polmoni e ai reni.[7]
    • La sclerodermia è difficile da diagnosticare, perché non esiste un test in grado di farlo e si tratta di una patologia piuttosto rara.

Parte 2
Considerare Altri Potenziali Sintomi

  1. 1
    Nota se le tue mani sono decolorate. Uno dei sintomi delle patologie che provocano le mani fredde è la decolorazione della pelle. Potresti avere le mani bianche, bianco-viola, rosse, viola, blu o bianco-gialle.[8]
    • Le tue mani possono essere dure o pallide.
  2. 2
    Fai attenzione a eventuali sensazioni strane nella mano. Se l'unico sintomo non è la temperatura fredda, potresti avvertire una delle sensazioni seguenti:[9]
    • Dolore.
    • Pulsazioni.
    • Bruciore.
    • Formicolio.
    • Torpore o perdita di sensibilità.
    • Puoi avvertire queste sensazioni anche in altre parti del corpo, come le gambe, i piedi, le dita dei piedi, il viso o i lobi delle orecchie.
  3. 3
    Nota se hai delle vesciche. In alcuni casi, le mani fredde possono essere accompagnate da delle ferite. Cerca vesciche e ulcere su mani e dita. Possono anche diventare gonfie o farti male.[10]
    • Le vesciche possono comparire anche sui piedi.
  4. 4
    Fai attenzione alle irritazioni. Alcune patologie che provocano le mani fredde possono causare rash, zone squamose, rigonfiamenti o protuberanze. Queste aree possono anche sanguinare, prudere o bruciare.[11]
  5. 5
    Tieni sotto controllo i cambiamenti del corpo. Se le mani fredde sono collegate a cambiamenti nel corpo, possono indicare patologie non diagnosticate. Nota se cambia il tuo peso, magari a causa del diabete o dell'ipotiroidismo, accompagnato da fame e sete eccessivi. Un altro sintomo possibile è l'affaticamento.[12]
    • Anche urinazione frequente, dolori articolari e muscolari, depressione e visione offuscata possono essere sintomi di problemi di salute.

Parte 3
Trattare le Mani Fredde

  1. 1
    Visita il tuo medico. Se le tue mani diventano insolitamente fredde senza un motivo apparente, consulta il tuo medico il prima possibile. Chiedi maggiori informazioni sulle patologie descritte in questo articolo.[13]
    • Prendi nota dei tuoi sintomi e comunicali al tuo medico.
    • Assicurati di farti controllare la tiroide. I disturbi alla tiroide, come l'ipotiroidismo, possono raffreddare la temperatura di tutto il corpo, non solo delle mani, ma vale comunque la pena di controllare.
  2. 2
    Decidi se andare al pronto soccorso. Se hai alcuni sintomi oltre alle mani fredde, dovresti subito recarti in ospedale. Il congelamento richiede attenzioni mediche immediate, quindi in questo caso chiama un'ambulanza. Se hai zone bianche o indurite sulle mani, oppure se le zone bianche si sono scongelate, vai subito al pronto soccorso.[14]
    • Se le tue mani sono rimaste fredde e bagnate per più di un'ora, vai al pronto soccorso.
    • Se le mani ti fanno male, vai all'ospedale.
  3. 3
    Considera che i trattamenti dipendono dal problema che provoca i sintomi. Dato che le mani fredde possono essere collegate a varie patologie, i trattamenti sono diversi di conseguenza. In alcuni casi può bastare smettere di fumare, come per la malattia di Buerger, in altri dovrai prendere farmaci per dilatare i vasi sanguigni e alleviare i sintomi del fenomeno di Raynaud, in modo da gestire il tuo diabete. Sarà il medico a dirti che terapia seguire.[15]
    • Il tuo medico può prescriverti dei farmaci per trattare il tuo problema latente o aiutarti a cambiare stile di vita.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Chris M. Matsko, MD. Il Dottor Matsko è un Medico in pensione che vive in Pennsylvania. Si è laureato presso la Temple University School of Medicine nel 2007.

Categorie: Salute

In altre lingue:

English: Diagnose Unusually Cold Hands, Español: diagnosticar las manos inusualmente frías, Português: Diagnosticar Mãos Anormalmente Frias, Français: diagnostiquer des mains anormalement froides, Deutsch: Ungewöhnlich kalte Hände diagnostizieren

Questa pagina è stata letta 842 volte.
Hai trovato utile questo articolo?