Scarica PDF Scarica PDF

Le gazze australiane sono note per la loro abitudine di attaccare e ferire l'uomo. Questi uccelli assumono questo atteggiamento nella stagione della nidificazione, per proteggere il loro territorio quando si sentono minacciati, e possono ferire la pelle e gli occhi e persino arrivare a rimuovere dei pezzi di carne con becco e artigli. Sfortunatamente, come riportato dal Flinders University Research Centre for Injury Studies, alcune persone sono persino decedute in seguito a un attacco di queste gazze, ad esempio dopo aver perso il controllo di una bicicletta dopo un colpo alla tempia. Un esito così terribile è naturalmente molto rare, ma anche un attacco meno letale è un'esperienza spiacevole ed è importante prendere delle precauzioni contro queste eventualità, adottando in prima persona gli atteggiamenti giusti e non cercando di influenzare quelli dell'animale.

Passaggi

  1. 1
    Sii vigile. Fai attenzione ai luoghi dove hanno nidificato le gazze. Se noti delle gazze che costruiscono un nido in una zona dove passi a piedi o in bicicletta, è il momento di pianificare un nuovo percorso per la stagione della nidificazione. Le gazze sono presenti in ambienti urbani, di campagna e rurali, perciò non sottovalutare il problema se vivi in un centro urbano - possono comunque essere presenti alberi della gomma che attirano le gazze in cerca di un nido.
  2. 2
    Informa gli altri. Comunica al comune la zona del nido. In questo modo potranno essere rilasciati degli avvisi che allertino tutte le persone nell'area. Nel frattempo, crea tu dei cartelli temporanei per avvisare i passanti.
  3. 3
    Non infastidire mai le gazze. Una gazza che è stata molestata non si fiderà più dell'uomo. Non tirare rocce o altre proiettili in direzione di un nido, non salire su un albero per provare a rimuovere pulcini di gazza dal nido e non provocare le gazze in alcun modo, ad esempio agitando dei vestiti in aria vicino a loro o simili azioni improvvise e minacciose. Ricorda che le gazze proteggono con aggressività la loro famiglia e reagiranno se sentono che i loro pulcini sono minacciati.
  4. 4
    Fai delle azioni evasive. Se ti accorgi di camminare o andare in bicicletta nel territorio di una gazza aggressiva ed è semplicemente troppo tardi per andartene, segui queste misure evasive per proteggerti:
    • Mantieni la calma. Questa è la cosa più importante - non urlare, sbattere le braccia e scappare urlando. Queste reazioni di panico sono la cosa peggiore che puoi fare. Sfortunatamente, è qualcosa che fanno spesso i bambini, perciò addestrali da subito a mantenere la calma.
    • Cammina rapidamente ma non correre. Fai attenzione, cerca gazze nelle vicinanze, e se sei veramente preoccupato, metti le braccia sopra la testa per proteggere volto e occhi.
    • Cerca di tenere d'occhio la gazza. La gazze solitamente attaccano da dietro ed è accertato che le gazze attaccano molto più raramente chi le osserva direttamente. Questo significa che l'animale deve essere in grado di vedere i tuoi occhi che lo fissano. Quando ti allontani, cerca di mantenere il contatto visivo. Puoi anche provare a camminare all'indietro, ma fallo solo se non ci sono ostacoli lungo la strada, o rischierai di cadere e ferirti.
    • Se ti trovi su una bicicletta o un cavallo, scendi. Le biciclette irritano molto le gazze e questo vale anche per i postini che consegnano la posta. La causa principale di incidenti in seguito all'attacco di una gazza è la caduta dalla bicicletta. Il tuo elmetto ti proteggerà ed eviterai di cadere a causa dell'attacco dell'animale. Avanza la bicicletta a mano e allontanati dalla gazza.
  5. 5
    Non ritornare nel luogo di un attacco. Le gazze australiane hanno un'incredibile memoria (come tutti i membri della famiglia dei Corvidi, sono molto intelligenti) e attaccheranno nuovamente le tesse persone. Questo significa che ti attaccheranno anche se somiglierai a qualcuno che hanno già attaccato in passato.
  6. 6
    Improvvisa una soluzione. Se non hai scelta e devi continuare a frequentare la zona delle gazze (ad esempio perché sei un agricoltore che deve coltivare un campo), puoi usare alcune tecniche per proteggerti. Ecco alcuni suggerimenti:
    • Indossa degli occhi dietro la testa. Non è uno scherzo! Per le ragioni spiegate in precedenza, avere degli occhi dietro la testa riduce la probabilità di un attacco. Per ottenere questo risultato, aggiungi degli occhi finti a ciò che indossi in testa, per far credere alla gazza che la stai osservando in ogni momento. Degli occhi finti per pupazzi sono ideali - incollali al cappello e rimuovili quando non ne hai bisogno. Un'altra soluzione è quella di indossare i tuoi occhiali da sole al contrario.
    • Se stai andando in bicicletta, puoi incollare sul tuo elmetto delle zip lucenti. Non tagliando la lunghezza in eccesso puoi creare un luccichio in grado di distrarre l'animale che secondo molti funziona meglio degli occhi finti, e può essere usato in combinazione con essi.
    • Trasforma un contenitore di gelato in un cappello. Attacca degli elastici ai lati per creare dei lacci da legare sotto il mento e indossalo sulla testa. Se la gazza ti attacca, colpirà la plastica e farà meno danni (magari nessuno).
    • Indossa un cappello resistente.
    • Usa un ombrello o un bastone. Se hai un ombrello, aprilo e cammina con esso. Come beneficio ulteriore ti riparerai anche dal sole! Se hai un bastone, tienilo semplicemente verso l'alto per dare l'impressione di essere più grande. Se la gazza ti attacca, probabilmente cercherà di colpire il punto più alto - il tuo bastone o l'ombrello. Non dovresti mai però agitare degli oggetti verso una gazza o questa potrebbe sentirsi provocata e attaccarti. Un ramo con delle foglie può essere una buona soluzione, perché il movimento delle foglie nel vento può scoraggiare l'animale.
  7. 7
    Attacca un bullone d'acciaio alla fine di una cordicella. Muovilo sopra la testa. Sembrerai un elicottero, ma la gazza non vorrà più attaccarti!
    • Sii imprevedibile. Le gazze possono ricordare l'ora in cui passi se è sempre la stessa. Non seguire una routine. In questo modo, la gazza non sarà pronta per il tuo arrivo.
  8. 8
    Tieni presente che le gazze molto aggressive possono attaccare da terra, mirando il volto e gli occhi. Questi uccelli sono pericolosi e dovresti avvisare subito le autorità competenti. Se incontri un uccello in questa situazione, preoccupati solo di coprire e proteggere gli occhi e scappa.
  9. 9
    Abbi cuore. Questi uccelli sono molto intelligenti e legati alla famiglia. Il loro canto dà speranza e sono un animale molto elegante. Certo, gli attacchi possono essere un problema per 4 o 6 settimane ogni anno, ma si tratta di un piccolo prezzo da pagare per sostenere questa bellissima parte dell'ecosistema australiano. La coesistenza con le gazze è semplice una volta compreso come prepararsi. Solo una piccola parte delle gazze vede gli umani come minaccia e li attacca, e anche in questi casi, lo fanno solo in una zona molto limitata.
  10. 10
    Crea un database online sulle gazze per la tua zona. I ciclisti, chi va a cavallo, chi corre e i pedoni potrebbero tutti beneficiare da un simile servizio. Potresti anche trasformarlo in una wiki. Annota orari, luoghi e testimonianze degli incidenti per invitare tutti alla prudenza.
    Pubblicità

Consigli

  • Vuoi sentire il canto di questo uccello glorioso? Gli australiani amano quel suono, perché è una parte integrante della loro giornata; fai click qui per sentirlo (fonte governativa).
  • La stagione della nidificazione varia secondo la zona dell'Australia in cui ti trovi. La stagione può andare da Luglio a Novembre, ma i periodi peggiori sono tra Agosto e Novembre e solitamente durante le ultime 4-6 settimane, quando i pulcini si trovano nel nido. Per il resto dell'anno, gli uomini e le gazze coesistono felicemente.
  • Le gazze si trovano nel Nuovo Galles del Sud, in Victoria, nella parte est dell'Australia del Sud, nella zona sudovest dell'Australia Occidentale, in Tasmania e sulle coste del Queensland.
  • Le gazze australiane vivono in gruppi familiari. Questi gruppi possono essere composti da 3 a 20 uccelli. Rimuovere dalla zona il maschio aggressivo porterà solitamente all'arrivo di un altro maschio, che prenderà il suo ruolo e difenderà i pulcini anche se non sono suoi discendenti! Dovresti amare un uccello che tiene così tanto alla famiglia.
  • Solo le gazze maschio attaccano ed è interessante notare che attaccano più spesso gli uomini delle donne.
  • Insegnare ai bambini a capire e rispettare le gazze li aiuterà molto a mantenere la calma in seguito a un attacco. Un buon sito dove iniziare è quello dell'Australian Museum; troverai il collegamento in seguito.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non correre - se lo facessi renderesti l'uccello ancora più aggressivo; cammina sempre con calma e a passo svelto.
  • Se una gazza provoca molti feriti in un quartiere, contatta il comune, la polizia o il National Park Service della regione in cui ti trovi.
  • E' illegale uccidere una gazza in Australia, perché sono una specie nativa protetta.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Cappello
  • Occhi
  • Contenitore per il gelato
  • Lacci di plastica

wikiHow Correlati

Capire i Comportamenti delle CalopsiteCapire i Comportamenti delle Calopsite
Distinguere il Sesso nelle CalopsitiDistinguere il Sesso nelle Calopsiti
Addestrare la tua CocoritaAddestrare la tua Cocorita
Capire se Piaci al Tuo ParrocchettoCapire se Piaci al Tuo Parrocchetto
Definire il Sesso di un Pappagallino InseparabileDefinire il Sesso di un Pappagallino Inseparabile
Far Riprodurre le CalopsitteFar Riprodurre le Calopsitte
Prendersi Cura di una CocoritaPrendersi Cura di una Cocorita
Distinguere un Pettirosso Maschio da una FemminaDistinguere un Pettirosso Maschio da una Femmina
Far Riprodurre le CocoriteFar Riprodurre le Cocorite
Capire se il Tuo Uccellino ha gli AcariCapire se il Tuo Uccellino ha gli Acari
Distinguere un'Anatra Maschio da una FemminaDistinguere un'Anatra Maschio da una Femmina
Farsi Voler Bene dal Proprio PappagalloFarsi Voler Bene dal Proprio Pappagallo
Mantenere Felice la tua CalopsittaMantenere Felice la tua Calopsitta
Aiutare un Uccello con un'Ala SpezzataAiutare un Uccello con un'Ala Spezzata
Pubblicità

Riferimenti

  1. Australian Broadcasting Commission, Magpie Louts
  2. Australian Museum, Wild Kids - Storie sulle gazze per bambini

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 20 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 6 900 volte
Categorie: Uccelli
Questa pagina è stata letta 6 900 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità