Come Difendersi dalle Accuse di Violazione della Proprietà Intellettuale

Le violazioni dei diritti della proprietà intellettuale sono sfortunatamente dilaganti nell’era digitale. La proprietà intellettuale, che comprende opere artistiche e intellettuali, invenzioni, parole e simboli, usati per scopi commerciali, sono facili da “rubare” in internet, perché spesso bastano un paio di click di mouse per scaricare il lavoro di qualcun altro. Come continua ad aumentare il livello dei furti di proprietà intellettuali, così cresce il numero di accuse contro coloro che non hanno affatto violato i diritti della proprietà intellettuale.

Passaggi

  1. 1
    Prendi in considerazione di assumere un avvocato specializzato nella proprietà intellettuale. Il diritto sulla proprietà intellettuale è un settore giuridico complesso e, se in qualche punto hai bisogno di un aiuto per rispondere all’accusa, è consigliabile farsi assistere da un legale.
  2. 2
    Esamina l’accusa. Le “accuse” di violazione della proprietà intellettuale solitamente avvengono sotto forma di lettera di diffida che il proprietario di un’opera, un marchio o un brevetto invia al presunto trasgressore. Le lettere di diffida possono essere inviate dal proprietario di un’opera protetta da diritti d'autore o da un avvocato. In questo genere di lettere si dichiara qual è il materiale che il proprietario asserisce essere stato violato, come è stato violato e ciò che il proprietario vuole che tu faccia al riguardo. Spesso, si trova anche una dichiarazione in cui si dice che, se non fai quanto richiesto, sarà intrapresa un’azione legale contro di te.
    • Esamina la lettera per vedere se hai effettivamente violato i diritti della proprietà intellettuale relativi al materiale citato. Controlla se le accuse riportate nella lettera corrispondono a verità.
  3. 3
    Verifica se puoi appellarti al Fair Use[1]. La legge statunitense consente l’uso di una proprietà intellettuale entro certe finalità delimitate. Così è definito il Fair Use e si estende su notizie, critica e ricerche accademiche. Per esempio, gli organi di stampa possono stampare brani di un’opera letteraria per segnalarne la notizia.
    • Se la tua condotta è protetta dal Fair Use, invia una lettera di risposta, specificando le tue argomentazioni.
  4. 4
    Raccogli le prove. Se hai commesso quanto asserito nella lettera di diffida, ma avevi il permesso di compiere ciò che hai fatto – per esempio, grazie a un’autorizzazione o all’acquisto di una copia dell’opera – raccogli le prove necessarie a dimostrare che eri autorizzato.
    • Se, invece, non hai commesso quello di cui vieni accusato, raccogli ogni prova che possa dimostrare che non è avvenuta alcuna violazione di diritti della proprietà intellettuale. Per esempio, se il proprietario dei diritti sul materiale sostiene che hai pubblicato la sua opera su un sito web come se fosse tua, allora raccogli le prove atte a documentare che il sito web non ti appartiene.
  5. 5
    Rispondi alle accuse. Anche se non hai commesso quanto asserito dal proprietario del materiale coperto da diritti d’autore, è opportuno rispondere alle accuse. Spesso, rispondere alle accuse risolverà la questione o almeno è il modo per cominciare a risolvere la controversia in maniera extra-giudiziale. Assumi un avvocato che ti aiuti a scrivere la risposta, se necessario.
    Pubblicità

Consigli

  • Solo in casi molto rari le violazioni della proprietà intellettuale si traducono in incriminazioni e processi penali. Le rivendicazioni della proprietà intellettuale sono questioni di natura tipicamente civilistica e spesso le controversie si risolvono prima di giungere a intentare una causa in tribunale.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Questa pagina è stata letta 3 084 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità