Hai paura che qualcuno possa accusarti di qualcosa che non hai fatto sul posto di lavoro? Non sai come comportarti o come prevenire che questo accada? A volte può capitare di ricevere accuse infondate sul posto di lavoro e vuoi prepararti a dare una risposta adeguata.

Metodo 1 di 2:
Mostrare un Atteggiamento Positivo

  1. 1
    Quando inizi a lavorare, fai in modo di avere un atteggiamento positivo sia dentro che fuori. Soprattutto sii amichevole (ma non troppo). Se hai un atteggiamento negativo e ti comporti come una persona cupa e astiosa, i colleghi potrebbero già pensar male di te.
  2. 2
    Svolgi il tuo lavoro velocemente e portalo a termine. Fai del tuo meglio, ma non è necessario raggiungere la perfezione. A volte, ma non sempre, l'80% dell'impegno è sufficiente. Non vuoi certo stressarti troppo.
  3. 3
    Sii felice. Se puoi, cerca di arrivare un po' in anticipo e iniziare subito a lavorare sulle tue mansioni. Dimostra di essere una persona affidabile e un bravo lavoratore.
  4. 4
    Ricorda la regola d'oro: tratta gli altri come vorresti essere trattato tu. Applica questa regola con tutti. Tratta chiunque allo stesso modo, ma assicurati di trattare con rispetto e con atteggiamento positivo coloro che occupano una posizione più autorevole rispetto alla tua. Se ci sono persone che non ti piacciono, specialmente coloro che cercano sempre dei motivi per metterti in difficoltà, trattali con indifferenza e senza alcun disprezzo. In questo modo, se ti incolpano di qualcosa che non hai commesso, è più probabile che i tuoi colleghi ti difendano perché sanno che non faresti mai una cosa del genere.
  5. 5
    Aiuta gli altri se hai tempo, ma senza esagerare. Il solo fatto che uno dei tuoi colleghi ha bisogno di aiuto non significa che devi mollare completamente il tuo lavoro e rischiare di non finirlo. Finisci prima il tuo lavoro, ma cerca di essere premuroso nei confronti degli altri. Magari aiuta nelle piccole cose.
  6. 6
    Dimostra a tutti che sei una bella persona, che non sei un imbroglione o un ladro. Non essere troppo amichevole, troppo servizievole e non darti delle arie! Per esempio, se il tuo turno inizia, diciamo, alle sette e ti presenti al lavoro alle cinque, non è proprio una buona idea. Forse è meglio arrivare mezz'ora o un'ora prima che inizi il turno.
  7. 7
    Hai commesso un errore? Porgi le tue scuse più sincere. Di' al tuo capo che ti dispiace, che non succederà più e dimostragli che ti dispiace veramente e non solo a parole!
  8. 8
    Mostrando un atteggiamento positivo e seguendo tutti i passaggi elencati qui sopra, è più probabile che tu possa guadagnare la benevolenza dei tuoi colleghi. Se ti si muove una qualche accusa, è più probabile che le persone sappiano che non sei il tipo che farebbe una cosa del genere. Prenderanno le tue difese.
  9. 9
    Fai in modo di lasciare sempre delle testimonianze scritte. I mezzi più comuni sono le e-mail, ma potrebbero essere dei fax, degli schemi o addirittura degli appunti personali. Se il tuo capo o il tuo direttore ti assegna un compito, chiedi di mandartelo via e-mail. Non c'è bisogno di comunicare il motivo per cui lo stai chiedendo. Basta dire che hai bisogno di qualcosa a cui fare riferimento per svolgere la mansione in maniera corretta senza dover disturbare continuamente facendo mille domande.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Quando Vieni Accusato di Qualcosa Che Non Hai Fatto

  1. 1
    Niente panico. Calma. Ascolta cosa hanno da dire i tuoi colleghi o il tuo capo e raccogli tutte le informazioni nella tua mente. In questo modo, potrai tirarle fuori in un secondo momento e provare a trovare delle prove per discolparti.
  2. 2
    Non tenere il broncio. Sii tutto di un pezzo, mantieni la tua compostezza. Comportati da persona tranquilla.
  3. 3
    Parla con loro gentilmente ma con fermezza, dicendo che non hai fatto niente. Se non danno l'idea di credere alle tue parole, accusa il colpo in silenzio.
  4. 4
    Il tuo capo potrebbe essere arrabbiato. Aspetta un giorno, o meglio due, per far sì che si calmi, quindi organizza un incontro. Fornisci tutte le prove che hai e cerca di convincere il tuo capo con gentilezza che non sei tu il colpevole. L'atteggiamento positivo mostrato in precedenza potrebbe essere d'aiuto, ma non contarci troppo.
  5. 5
    Se hai un testimone, potrebbe tornarti utile, ma stai attento: è meglio non coinvolgere troppe persone in questa faccenda.
    Pubblicità

Consigli

  • Un atteggiamento positivo ti aiuterà!
  • Dimostra alle persone che occupano una posizione più autorevole il rispetto che meritano. In questo modo potrai guadagnare la loro benevolenza e il rispetto reciproco.

Pubblicità

Avvertenze

  • Essere troppo amichevole o servizievole potrebbe infastidire le persone. Potrebbero pensare che sei falso e che stai cercando di darti delle arie per attirare l'attenzione del capo. Non vuoi certo che questo accada!
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 9 080 volte
Categorie: Il Mondo del Lavoro
Questa pagina è stata letta 9 080 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità