Vorresti un mondo pieno di gentilezza? Sebbene possa sembrare una missione ardua, in realtà esistono tantissimi modi fattibili per diffondere la gentilezza, a partire dal posto in cui vivi. Essere gentili con coloro che ci circondano dà speranza all’intera umanità, contribuendo a creare un futuro migliore per tutti. L’effetto farfalla esiste davvero!

Passaggi

  1. 1
    L’infelicità è contagiosa, ma la gentilezza lo è molto di più, dal momento che tutti si sentono meglio quando sono felici. Se applichi questo concetto alle tue azioni e alle tue parole, aiuterai gli altri a capire che è la gentilezza quello di cui l’umanità ha bisogno. E darai il buon esempio.
  2. 2
    Leggi e informati sulle altre culture. La gentilezza cresce in relazione alla tua capacità di capire chi ti circonda. Ed è solo facendo lo sforzo di conoscere gli usi e i costumi degli altri che puoi comprenderli e, da lì, incoraggiare la connessione e l’altruismo nei confronti del prossimo. Comunica con le persone che vivono in altri Paesi servendoti di internet o del vecchio sistema degli “amici di penna”. Sia tu che gli altri imparerete nuove lingue ed entrerete in contatto con nuove culture. E, si sa, la lingua e la cultura sono una espressione dell’altra.
  3. 3
    Fai beneficienza presso un ente che abbia contatti a livello mondiale. In qualsiasi posto tu viva, le tue donazioni potranno fare la differenza per qualcun altro. In ogni caso, rivolgiti ad un’organizzazione seria. Scegli un’associazione che si occupi di qualcosa che ti stia a cuore.
  4. 4
    Fai volontariato, ma non solo nel tuo quartiere. Se hai tempo, potresti volare dall’altra parte del mondo per aiutare gli altri ad avere una vita migliore. Ad ogni modo, è possibile fare volontariato anche in rete; potresti, per esempio, scrivere report o manuali di istruzioni.
  5. 5
    Sii attivo nella tua comunità. Trovando modi per migliorare lo spirito della comunità attraverso la condivisione e il supporto, potrai contribuire a diffondere la gentilezza. Informati su cosa manca nella tua area. Partecipa ai progetti già esistenti o iniziane uno nuovo. Alcuni esempi? Offrire cibo e rifugio ai senzatetto, creare giardini pubblici ed infrastrutture per i più piccoli, organizzare attività estive per i bambini, insegnare a cucinare o a fare lavori di artigianato, ecc.
  6. 6
    Diffondi la gentilezza su Twitter, Facebook, Google+, ecc. Scrivi storie che incoraggino gli altri a seguire il tuo esempio e che possano spingere a mostrare il lato migliore della natura umana. Chiedi ai tuoi amici di condividere le tue parole. Evita i racconti negativi ed opta per narrazioni che si basino sulla positività e sulle azioni disinteressate. Ispira chi ti circonda ad essere gentile.
    • Condividi le tue esperienze pubblicando video e foto su YouTube, Pinterest, Twitter, ecc.
    • Prenditi del tempo per pubblicizzare i blog che ti piacciono e far conoscere altre persone. Su internet spesso è difficile farsi notare, dunque, diffondi la gentilezza apprezzando ad alta voce chi se lo merita.
  7. 7
    Difendi chi è vittima di intimidazioni cibernetiche. In quanto strumento, il web è neutrale per ciò che concerne il suo utilizzo. Purtroppo, però, ci sono utenti che decidono di seguire il sentiero più buio in rete, basando la propria presenza sulle intimidazioni e sul bullismo, allo scopo di far annegare le voci di quelli che non sono d’accordo con il loro pensiero. I cyberbulli e i troll sono solo persone il cui senso della realtà è determinato dalle eventuali cattive esperienze che hanno avuto e dalla scelta di infliggere agli altri quello che hanno provato. Qualunque sia la loro motivazione, non permettergli di vincere. Il genere umano è migliore e la gentilezza può sconfiggerli.
    • Quando ti rendi conto che qualcuno fa di tutto per ferire gli altri su internet, difendi i più deboli e cerca di far capire che la gentilezza è un punto di forza. Rifiutare di rispondere male a questo tipo di attacchi ti permette di superare le intimidazioni e di ribadire che sono la gentilezza e la positività gli standard per le interazioni on-line. Non arrenderti!
  8. 8
    Allinea il tuo lavoro agli ideali di gentilezza e di empatia. In un mondo globalizzato, tutto quello che facciamo ha un impatto da qualche altra parte. Cerca di vedere il mondo attraverso gli occhi di altre persone e smettendo di pensare che tutto giri intorno ai tuoi problemi.
    • Le tue azioni hanno influenza sugli altri: alla fine della tua supply chain, ci sono altre persone; quando prendi una decisione, eserciti un impatto sul mondo intero. Sapere che le tue scelte hanno effetto su gente in carne e ossa ti consentirà di essere gentile e di sentirti connesso a chi ti circonda. Se non hai idea di come le tue azioni possano influenzare gli altri, sforzati di capirlo!
  9. 9
    Supporta iniziative che promuovano la pace nel mondo. Così, potrai offrire un po’ di gentilezza a chi è vittima di una guerra. L’umanità ha l’obiettivo di vivere in pace, di condividere la conoscenza e di supportare gli altri. A volte ce ne dimentichiamo. Sostieni le associazioni che lavorano nelle aree di conflitto mettendo a disposizione quello che sai fare. Potresti aiutare a creare nuove leggi, inviare pacchi, negoziare, insegnare, ecc. Puoi andare on-line e firmare petizioni, condividere notizie ed informazioni e dare una mano a coloro che soffrono a causa di azioni illegittime e di abusi ai diritti umani. La pace non dovrà essere un’opzione, bensì la norma. Fai sentire la tua voce per difendere quello che è giusto, anche quando non è conveniente e quando ti sembra di andare contro tutto e tutti.
  10. 10
    Vivi gentilmente. In qualunque parte del mondo tu viva, pensa sempre all’effetto del battito di ali della farfalla. Se ti prendi cura degli altri esseri viventi, il tuo esempio non tarderà ad illuminare chi ti circonda. Ricorda che le tue azioni avranno un impatto positivo sul pianeta, anche se a volte non saprai esattamente come.
    Pubblicità

Consigli

  • I prodotti che utilizzi e i servizi dei quali usufruisci, come arrivano fino a te? Se compri nei negozi equosolidali e in quelli che vendono prodotti a km zero, renderai migliore la vita di qualcun altro. Cerca di evitare i prodotti di quelle imprese che mancano di trasparenza per quanto riguarda le proprie pratiche lavorative ed ambientali.
  • Ricorda che essere gentile è facile. Sorridi agli altri, anche se non li conosci, e rallegra chi ha avuto una brutta giornata. Il sorriso è contagioso e può contaminare il mondo!

Pubblicità

wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 16 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 638 volte
Questa pagina è stata letta 2 638 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità