Come Dipingere il Metallo

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Sverniciare la SuperficieApplicare il PrimerApplicare la Vernice5 Riferimenti

Se hai sempre desiderato rinnovare un oggetto in metallo con della vernice oppure sei interessato in linea generale a riverniciare delle superfici metalliche, sappi che si tratta di un lavoro fattibile ed è anche abbastanza semplice! Oltretutto, non è necessario mantenere il colore originale degli oggetti che vengono riutilizzati per altri scopi, puoi quindi sbizzarrirti con un'ampia gamma di progetti interessanti. Fintanto che prepari correttamente il materiale prima di applicare la vernice, riuscirai a portare a termine il compito in maniera semplice.

Parte 1
Sverniciare la Superficie

  1. 1
    Lavora in una zona ben ventilata. La vernice e le particelle di ruggine possono essere pericolose, devi quindi scegliere un ambiente ben ventilato e dove puoi anche mettere un telo sotto l'oggetto di metallo. Indossa dei guanti e una mascherina contro la polvere mentre procedi.
    • Tieni a portata di mano un panno umido per eliminare periodicamente la vernice, la polvere e i residui di ruggine. Questo approccio è decisamente più sicuro rispetto ad aspettare la fine del lavoro.
    • Se ci sono delle possibilità che la vernice che stai per togliere contenga del piombo, è assolutamente indispensabile indossare una maschera (o meglio un respiratore) per proteggere la tua incolumità.
  2. 2
    Togli la vecchia pittura dalla superficie. Usa una spazzola di metallo per raschiare il colore dal metallo, avendo l'accortezza di eliminare la polvere e le particelle con un panno bagnato man mano che procedi.[1] Se preferisci, puoi usare la carta vetrata.
    • È meglio usare una combinazione di questi metodi: scegli la spazzola metallica per staccare grandi quantitativi di vernice, passa poi alla carta vetrata per le fessure e le rifiniture.
    • Puoi anche valutare di utilizzare un trapano a batteria con un accessorio a spazzola; uno strumento di questo tipo di buona qualità riesce a togliere la vernice da superfici molto ampie. Ricorda di indossare le cuffie di protezione quando usi un trapano.[2]
  3. 3
    Pulisci la superficie del metallo. Strofinala con un panno umido per eliminare tutti i residui e poi getta lo straccio. Raschia ogni pezzo rimanente di colore. Usa un nuovo panno per strofinare ancora una volta il metallo, togliendo ogni avanzo staccato di vernice, polvere, grasso e sporcizia.
    • Non ignorare questo passaggio anche se l'oggetto ti sembra abbastanza pulito. La superficie dovrebbe essere in teoria priva di macchie, cerca quindi di svolgere il lavoro al meglio.
    • Se non pulisci bene il metallo, il risultato finale sarà molto brutto; la vernice non aderirà bene alla superficie e si staccherà con grande facilità.
    • Su una superficie metallica appena galvanizzata è abbastanza probabile vedere gli oli a occhio nudo e, se non li rimuovi, potrebbero interferire con il lavoro. Usa una semplice soluzione detergente per pulire il metallo galvanizzato nuovo.[3]
  4. 4
    Smeriglia la superficie per renderla liscia il più possibile. In questa maniera, garantisci una lunga durata alla vernice. Al termine, pulisci nuovamente il metallo con un panno umido per eliminare ogni residuo.

Parte 2
Applicare il Primer

  1. 1
    Spalma un primer a base di cromato di zinco, se il metallo è arrugginito. Dovresti applicarlo prima di spalmare il normale aggrappante, ma solo se il metallo in questione presenta zone di ruggine. Se la superficie non è ossidata, puoi iniziare con un primer classico a base d'olio, come viene descritto in seguito. Prima però ricorda di raschiare ogni residuo allentato di ruggine e poi pulire il tutto con un panno. A questo punto, ricopri l'oggetto con un prodotto contenente cromato di zinco prima del normale primer.
    • Dovrai trattare la superficie con un aggrappante subito dopo aver usato uno di questi prodotti; non devi pertanto procedere finché non sei pronto.
    • Il cromato di zinco è una sostanza resistente alla corrosione. Spruzzalo per primo, perché devi assicurarti che si tratti del prodotto che entra a contatto con la superficie del metallo, in modo da proteggerla dalla ruggine. Devi poi spalmare subito un aggrappante normale, in maniera che il cromato di zinco resti come primo strato e agisca come "adesivo" per il secondo prodotto.[4]
  2. 2
    Scegli un primer a base d'olio. Accertati che sia compatibile con la vernice che hai scelto. Se hai optato per un colore acrilico (che è il migliore per il metallo), dovresti acquistare un primer all'olio adatto. Cerca un prodotto che sia specifico per il metallo, perché aderisce meglio alla superficie.
    • La maggior parte degli aggrappanti viene venduta in formulazione spray per facilità d'uso; tuttavia, se preferisci applicarlo con un pennello, esistono anche primer in latta e in barattoli.
    • Questa sostanza prepara la superficie in modo che la vernice vi aderisca bene, ma permette anche di nascondere le tracce di colore e le irregolarità del metallo che non sei riuscito a eliminare.
  3. 3
    Applica una mano di primer. Spruzzalo in maniera uniforme sul metallo finché l'oggetto non è completamente coperto. Se lavori all'aperto, non usare una formulazione spray in una giornata di vento. Si consiglia di agitare la bomboletta per due minuti prima di iniziare a usarla.[5]
  4. 4
    Stendi una seconda mano. Dato che il metallo è molto soggetto all'ossidazione, la cosa migliore da fare è applicare uno strato doppio di aggrappante. Non solo aiuta la vernice ad aderire alla superficie, ma renderà il metallo meno vulnerabile agli effetti del tempo e dell'esposizione agli agenti atmosferici.
    • In particolare, puoi prevenire la formazione della ruggine, grazie all'utilizzo corretto del primer.
  5. 5
    Lascia che il prodotto si asciughi completamente. I tempi di attesa variano da prodotto a prodotto, devi quindi controllare le indicazioni sulla bomboletta. La vernice acrilica si stende meglio e dura più a lungo se il primer sottostante è ben asciutto.

Parte 3
Applicare la Vernice

  1. 1
    Applica una mano di vernice acrilica con un pennello o aerografo. Puoi usare anche le bombolette di colore, ma questo tipo di vernice non aderisce a lungo al metallo. Cerca di creare uno strato uniforme.
    • Se stai usando un pennello, non impregnare le setole con troppo colore, altrimenti rischi di sporcare l'ambiente circostante e creeresti uno strato troppo spesso di vernice.
  2. 2
    Aspetta che la prima mano si sia asciugata completamente. Controlla le istruzioni specifiche del prodotto che hai comprato, per avere tutti i dettagli. Se non aspetti che il primo strato sia perfettamente asciutto, la vernice non aderirà al metallo per molto tempo. La maggior parte degli acrilici si asciuga in fretta, dovresti perciò riuscire a completare il tuo progetto in un giorno, se ti sei organizzato bene.
  3. 3
    Distribuisci la seconda mano. Accertati che lo strato sia il più uniforme possibile. La seconda mano ti assicura un buon aspetto del lavoro finito, fornisce una protezione in più al metallo e fa in modo che la vernice resista a lungo.
    • Puoi stendere la prima mano di un colore, aspettare che si asciughi completamente e poi passare la seconda mano con un colore differente. Questo metodo è perfetto quando vuoi aggiungere un logo all'oggetto.
    • La vernice acrilica è impermeabile, il che significa che puoi aggiungere diversi strati per ottenere vari effetti.
    • Quando applichi numerose mani, devi aspettare che ciascuno strato sia ben asciutto, prima di spalmare il successivo.
  4. 4
    Aspetta che l'ultimo strato si asciughi per 36-48 ore prima di usare l'oggetto di metallo. Se possibile, vernicialo in un luogo in cui puoi lasciarlo fino al termine dei lavori senza muoverlo. In questa maniera, eviti il rischio di provocare danni accidentali alla superficie finale.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Pulizia

In altre lingue:

English: Paint Metal, Español: pintar metal, Deutsch: Metall streichen, Português: Pintar Metal, Русский: красить металл, Nederlands: Metaal schilderen, Français: peindre le métal, Bahasa Indonesia: Mengecat Logam, العربية: طلاء المعادن, ไทย: ระบายสีโลหะ, Tiếng Việt: Sơn kim loại, 한국어: 금속에 페인트칠하는 방법

Questa pagina è stata letta 21 551 volte.
Hai trovato utile questo articolo?