Molti proprietari di case anni ’50 scelgono di dipingere i pannelli di legno per rinnovarne il look. Se il lavoro è fatto correttamente, le pareti dipinte non avranno nulla a che fare con i vecchi pannelli, e sarà più facile dare all’ambiente un tocco di modernità. Puoi dipingere effettivamente nel corso di un fine settimana con relativamente poco sforzo.

Metodo 1 di 2:
Preparare il Rivestimento in Legno

  1. 1
    Inizia l'operazione togliendo dalla stanza tutti i mobili e copri il pavimento con un telo. Un telo in canapa funziona meglio, ma può essere più costoso; se usi un altro materiale, metti il nastro adesivo di carta per fissarlo.
    • Mettiti degli occhiali protettivi e una maschera. La mascherina sul viso ti aiuta a filtrare i fumi di vernice, mentre gli occhiali di sicurezza evitano che la polvere e altri residui entrino negli occhi durante il processo di levigatura.
  2. 2
    Chiudi i buchi, i tagli, o altre imperfezioni nel muro con dello stucco o del composto legante. Prendi una spatola o una cazzuola, copri le superfici irregolari con lo stucco e liscia la parete con una spatola. Potrebbe essere necessario applicare due mani di stucco, perché quando si asciuga si restringe, quindi è meglio applicarne uno strato spesso e poi semmai carteggiare, piuttosto che non metterne abbastanza.
  3. 3
    Carteggia per preparare le pareti alla pittura. Usa una levigatrice a grana fine per lavorare su tutte le superfici murali. Il migliore attrezzo da usare è una levigatrice orbitale, anche se puoi usare della carta vetrata e un po' di olio di gomito. Raggiungi i punti difficili con una scala o un manico telescopico.
    • Non lesinare sulla levigatura. Una levigatura corretta aiuta a fare diverse cose:
      • Contribuisce a rimuovere qualsiasi rivestimento protettivo sulla pannellatura che potrebbe interferire con l’applicazione della vernice.
      • Aumenta l’adesione della vernice alla superficie.
      • Conferisce un aspetto più liscio al lavoro finale.
  4. 4
    Pulisci le pareti per rimuovere polvere o residui. Questi sono nemici del primer e della vernice; ogni residuo lasciato rovinerà l'aspetto finale della pittura, oltre a rendere la superficie più ruvida.
    • Pulisci con del TSP (fosfato trisodico) o un suo sostituto. Risciacqua il TSP con un panno pulito e aspetta un paio d'ore che i muri si asciughino.
  5. 5
    Applica lo stucco su tutte le scanalature del rivestimento. In questo modo sarà più facile creare una superficie liscia da dipingere. Liscia il composto con la spatola e lascia asciugare. Se necessario, usa la levigatrice per lisciare e livellare i punti di giuntura. Asciuga con un panno asciutto per rimuovere eventuali residui lasciati dalla carteggiatura.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
La Base e la Pittura

  1. 1
    Applica il primer sulle pareti rivestite di legno. Metti del nastro adesivo sui bordi intorno alle finestre, i telai delle porte e lungo il soffitto, poi inizia ad applicare la base. Il primer darà un aspetto luminoso e pulito, e sarà più facile poi dipingere il rivestimento con una o due mani di vernice. Lascia che il fondo si asciughi per almeno un paio di ore o per tutta la notte per ottenere risultati migliori.
    • Mescola e arieggia adeguatamente il primer prima di applicarlo sul rivestimento in legno. Fai un movimento sù e giù e circolare, e mescola il primer in modo che si distribuisca in modo uniforme quando lo applichi.
    • Per ottenere risultati migliori usa un prodotto specifico per legno. Molti primer per il legno sono a base di acqua, il che significa che si asciugano in tempi relativamente brevi (da 2 a 4 ore) e ti fanno perdere meno tempo per il lavoro.
  2. 2
    Dopo aver lasciato asciugare il primer, leviga leggermente con carta vetrata a grana fine. Per questa fase puoi usare una levigatrice, ma è meglio non esagerare, per cui è opportuna solo una levigatura a mano. Carteggia leggermente ma in modo uniforme per ottenere una migliore aderenza durante la verniciatura.
    • Ricordati di togliere l'eventuale segatura o i residui dopo la levigatura con un panno speciale o un pennello pulito. Segatura e sporcizia sono nemici di un aspetto lucido e professionale.
  3. 3
    Inizia il processo di verniciatura. Usa un pennello per fare i bordi attorno alle finestre, alle porte e al soffitto. Una volta fatto il lavoro di fino, inizia a dipingere le pareti con pennelli, rulli o spruzzatori di vernice. Applica uno strato uniforme e lascia asciugare per un giorno o due prima di fare una verifica.
  4. 4
    Applica una seconda o terza mano, se necessario. In base alla tonalità del rivestimento e all'efficacia del primer, di solito due o tre mani sono sufficienti per creare l'aspetto desiderato. Controlla la vernice e assicurati che sia completamente asciutta prima di rimettere i mobili nella stanza.
    • Se vuoi un aspetto ancora più liscio, usa della carta vetrata fine e una spugna per levigare la mano di vernice prima di applicarne un altro strato.
  5. 5
    Finito. Controlla la tua bella nuova parete e congratulati con te. Hai fatto un lavoro facile, bello, semplice!
    Pubblicità

Consigli

  • Mescola un po' di vernice nel primer, aiuta a coprire meglio le venature del rivestimento di legno.
  • Assicurati che l’area sia sempre ben ventilata. La circolazione dell'aria non solo contribuisce a liberare dai fumi di vernice, ma aiuta anche ad asciugare la vernice.
  • Alcune persone preferiscono lasciare a vista le venature quando dipingono i pannelli di legno, dando così alle pareti una piccola supplementare texture e un diverso impatto visivo. Se lo preferisci, evita di usare lo stucco, ma ricordati di levigare la superficie lucida del rivestimento in modo che il primer e la vernice aderiscano in modo più sicuro.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Prodotti per la pulizia
  • Levigatrice
  • Stucco o composto legante
  • Cazzuola
  • Telo
  • Occhiali di sicurezza
  • Mascherina per il viso
  • Primer
  • Vernice
  • Pennelli, rulli e spruzzatori

wikiHow Correlati

Come

Abbassare la Temperatura senza Aria Condizionata

Come

Identificare i Problemi del Frigorifero

Come

Abbassare il Livello di Cloro della Piscina

Come

Forzare una Porta Chiusa

Come

Liberare lo Scarico della Doccia

Come

Rimuovere una Vite con la Testa Spanata

Come

Togliere i Graffi dal Vetro

Come

Caricare il Condizionatore di Casa

Come

Usare il Sale per Lavastoviglie

Come

Verniciare il Cemento

Come

Aprire un Lucchetto con una Graffetta

Come

Sbrinare e Pulire un Congelatore

Come

Scaricare l'Acqua di una Lavastoviglie

Come

Testare un Condensatore
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 12 147 volte
Questa pagina è stata letta 12 147 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità