Come Dipingere sul Vetro

Dipingere sul vetro è un passatempo creativo e soddisfacente che, se praticato con dedizione e precisione, può portare a creare bellissimi ornamenti ed oggetti funzionali. Per dipingere su un vetro devi imparare a scegliere il pezzo da colorare, il tipo di vernice, il disegno, la tecnica di applicazione. Bisogna saper pulire il vetro e metterlo su una superficie piana, applicare la vernice, e infine lasciarla asciugare nella maniera corretta. Leggi i seguenti passaggi per imparare a fare tutto ciò.

Passaggi

  1. 1
    Seleziona un pezzo di vetro da dipingere.
    • Per i pezzi decorativi scegli un vetro con delle forme interessanti e piacevoli.
    • Gli oggetti funzionali come i bicchieri di vino o i piatti devono avere una forma adatta al loro scopo.
    • Se sei un principiante è meglio partire da un oggetto piano, per esempio un piatto, la base di un bicchiere o un vaso quadrato.
  2. 2
    Scegli la vernice.
    • Compra sempre la vernice in un negozio per artigiani per avere la sicurezza che sia un prodotto adatto al vetro. Ci sono vernici che asciugano all'aria e altre che vanno cotte in forno per durare nel tempo. Controlla le istruzioni sulle confezioni.
    • Le vernici solitamente cambiano colore quando asciugano. Per assicurarsi di ottenere il risultato desiderato è meglio visionare dei campioni dipinti su vetro.
    • I colori opachi, asciugando, non lasceranno passare la luce.
    • Per ottenere un effetto simile al vetro fuso o colorato è meglio usare vernici trasparenti, che lasciano passare la luce.
    • Se stai dipingendo un oggetto che verrà utilizzato frequentemente, come un piatto o un bicchiere di vino, scegli una vernice resistente all'acqua, alla lavastoviglie ed al microonde. La maggior parte delle vernici più durevoli devono essere cotte in forno dopo l'applicazione. Per gli oggetti funzionali farai bene ad utilizzare questo tipo di vernici.
    • Se invece l'oggetto è semplicemente decorativo puoi usare una vernice che si asciuga all'aria.
  3. 3
    Scegli un disegno.
    • Puoi scegliere dei modelli pronti o crearne di nuovi.
    • I modelli possono essere ricalcati o stampati su un pezzo di carta dall'originale.
  4. 4
    Scegli la tecnica di applicazione.
    • Gli stencil sono un'ottima tecnica per un principiante o per chi non ha la mano ferma. La cosa migliore è usare stencil già pronti, riempiendo gli spazi vuoti con una spugnetta, ma puoi anche creare i tuoi stencil. Basta stampare il disegno su un foglio di carta e ritagliare le parti che devono essere verniciate.
    • Puoi anche usare pennelli naturali o sintetici senza aiutarti con uno stencil.
    • Se lavori con un solo colore, il modo migliore per distribuire il colore in maniera uniforme è usare una spugna.
  5. 5
    Pulisci il vetro.
    • Usa l'alcol o un detergente per vetri su un panno pulito o un tovagliolo di carta per sgrassare il vetro. In questo modo la vernice aderirà correttamente alla superficie.
  6. 6
    Appoggia il pezzo di vetro su una superficie piana. Se il piano di lavoro è inclinato la vernice colerà da una parte.
  7. 7
    Applica la vernice con la tecnica scelta in precedenza.
    • Usa una spugna per gli stencil monocromatici.
    • Fissa lo stencil sulla superficie da dipingere e poi passa la spugna.
    • Passa la spugna sul vetro in maniera uniforme.
    • Se vuoi ricalcare un disegno, mettilo dalla parte opposta del vetro e copialo con il pennello.
    • Il vetro non è poroso, quindi basta una piccola quantità di vernice per coprire un'area relativamente grande.
    • Comincia dai colori più scuri, poi passa a quelli più chiari e infine a quelli trasparenti.
  8. 8
    Lascia asciugare la vernice.
    • Le vernici che asciugano all'aria potranno essere maneggiate dopo 2-3 giorni.
    • Segui le istruzioni sulla confezione per le vernici che devono essere cotte in forno. Ogni vernice ha una composizione specifica, fai riferimento alle istruzioni per evitare di rovinare il risultato.
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi correggere gli errori grattando via la vernice con una lametta, dopo averla fatta asciugare.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Oggetto di vetro
  • Vernice
  • Alcol o detergente per vetri
  • Straccio pulito o tovaglioli di carta
  • Disegno o stencil
  • Pennelli (naturali, sintetici o solidi)
  • Spugna
  • Lama sottile

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Lavorare il Vetro
Questa pagina è stata letta 15 711 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità