Scarica PDF Scarica PDF

Per creare un'opera d'arte non hai la necessità di utilizzare un software complesso quanto Photoshop. Microsoft Paint è incluso in tutti i computer che utilizzano un sistema operativo Windows ed è un programma grazie al quale sarai perfettamente in grado di realizzare tutti i disegni che desideri. Questo articolo mostra come utilizzare sia la versione di Paint moderna che quella precedente, fornendo inoltre alcuni consigli utili.

Metodo 1 di 3:
Usare il Paint Classico

  1. 1
    Crea uno schizzo utilizzando lo strumento Matita. Seleziona la "Matita" e inizia a disegnare. Otterrai un risultato migliore usando un colore che sia diverso dal nero.
  2. 2
    Delinea i contorni principali del tuo disegno. Usa lo strumento "Matita" e inizia a tracciare le linee principali del tuo disegno. Puoi tracciare uno schizzo approssimativo oppure impegnarti di più per creare un lavoro più definito e preciso.
  3. 3
    Aggiungi i colori di base. Usa lo strumento "Riempi" per colorare il disegno con i colori che desideri. Per colorare con precisione ogni area creata, utilizza la funzione "Zoom avanti".
    • L'icona dello strumento "Riempi" è caratterizzata da un secchio inclinato di vernice colorata.
  4. 4
    Crea le linee per le ombreggiature. Usa lo strumento "Matita" per disegnare i contorni delle aree che rappresentano le ombreggiature del disegno. Non è un problema che si sovrappongano leggermente ai contorni del disegno principale, si tratta infatti di un dettaglio a cui puoi porre rimedio in seguito. Per tracciare le linee, dovresti utilizzare lo stesso colore che intendi usare per creare le zone d'ombra e le aree illuminate.
  5. 5
    Aggiungi le ombreggiature. Colora le zone d'ombra utilizzando lo strumento "Riempi". Scegli un colore che abbia una tonalità più scura rispetto al colore di base scelto in precedenza.
  6. 6
    Evidenzia i punti del tuo disegno colpiti direttamente dalla luce. Usa lo strumento "Riempi" per colorare le aree illuminate dalla luce usando una tonalità di colore più chiara rispetto a quella utilizzata in precedenza.
  7. 7
    Finito! Puoi dare maggiore consistenza al disegno aggiungendo a mano ulteriori dettagli, sebbene la parte principale del processo sia stata completata. Per migliorarti non devi fare altro che continuare a disegnare!
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Usare la Nuova Versione di Paint

  1. 1
    Lavora con un'area delle giuste dimensioni. Dato che Paint lavora con i pixel, se vuoi che il tuo disegno sia veramente bello, devi ingrandire l'area di lavoro. Per farlo seleziona il pulsante "Ridimensiona", dopodiché scegli una dimensione superiore ai 2000 pixel.
  2. 2
    Disegna a mano lo schizzo di ciò che vuoi rappresentare, quindi caricalo sul computer. Questo processo sarà molto più veloce se creerai un disegno a mano libera per poi scannerizzarlo o fotografarlo al fine di visualizzarlo sul computer. In alternativa, puoi anche disegnare direttamente con Paint, ma in questo caso utilizza un colore grigio molto chiaro.
    • Se hai creato una copia digitale del tuo disegno, carica semplicemente il file all'interno di Paint, in modo da poterlo completare e rendere un disegno meraviglioso. Assicurati però di conservare una copia del file contenente lo schizzo originale (nel caso commettessi qualche errore dovendo poi ricominciare da zero).
  3. 3
    Crea le linee principali. Usa lo strumento "Curva" per tracciare in nero le linee principali del tuo disegno. Individua una linea continua (come ad esempio l'arco superiore dell'occhio), dopodiché seleziona il punto iniziale e traccia una linea fino al punto finale desiderato. Adesso utilizza il mouse per trasformare la linea retta tracciata in una linea curva che segua fedelmente la linea guida dello schizzo. Ripeti questo passaggio fino a ricreare lo schizzo originale usando il colore nero.
    • Utilizzare il colore nero per questo passaggio è molto importante. In un secondo momento potrai comunque modificare il colore dei contorni, ma per ora tracciali in nero.
  4. 4
    Elimina le linee guida. Adesso è il momento di liberarci dello schizzo originale. Premi il pulsante "Selezione", dopodiché seleziona l'immagine con il tasto destro del mouse. Scegli l'opzione "Inverti colore". Modifica l'immagine a colori, in bianco e nero. Per farlo accedi al menu "File" e seleziona la voce "Proprietà", dopodiché seleziona il radio pulsante "Bianco e Nero" posto nell'area "Colori". Al termine, premi il pulsante "OK". Dopo che l'immagine è stata trasformata in bianco e nero, ripeti l'ultimo passaggio per riportarla a colori. Inverti nuovamente i colori del disegno utilizzando la funzione "Inverti colore" dal menu contestuale, otterrai un disegno perfettamente pulito.
    • Giunto a questo punto, salvare una copia del lavoro può essere molto utile, soprattutto nel caso tu commetta un errore che ti costringa a ricominciare.
  5. 5
    Aggiungi i colori di base. Usa lo strumento "Riempi" per colorare il disegno con i colori che desideri. Assicurati di colorare anche tutti i pixel che si trovano racchiusi fra linee ravvicinate o negli angoli.
  6. 6
    Aggiungi le aree illuminate, le ombreggiature e le sfumature. Adesso arriva la parte divertente. Seleziona il tuo disegno e copialo come si presenta ora. Scegli un'area in cui vuoi aggiungere l'ombreggiatura (ad esempio i capelli). Seleziona il colore di base dell'area in oggetto e impostalo come Colore 2, dopodiché rendi il Colore 1 adatto a tracciare le ombreggiature. Usa uno degli strumenti disponibili per applicare le ombreggiature desiderate. Non preoccuparti di fuoruscire dai contorni. Limitati a ombreggiare un'area alla volta (usando lo stesso colore di base).
  7. 7
    Crea i "livelli". Adesso è il momento di eliminare le sbavature di colore vicino ai contorni. Usa la funzione "Zoom indietro" per poter visualizzare il disegno nella sua interezza. Premi il pulsante "Selezione", dopodiché seleziona l'immagine con il tasto destro del mouse e incolla l'immagine copiata precedentemente. Ecco la magia. Premi il pulsante "Seleziona" posto al di sotto del pulsante Selezione e scegli l'opzione "Selezione trasparente". Ta-da!
  8. 8
    Continua finché non hai terminato. Ripeti questo processo per tutte le aree del disegno e per tutte le ombreggiature, finché non sei soddisfatto del risultato.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Impara Cosa Puoi Fare

  1. 1
    Conosci i limiti del programma. Quello che devi ricordare sempre è che Paint non è Photoshop. Non aspettarti quindi di riuscire a ottenere i risultati raggiungibili con Photoshop disegnando con Paint. Puoi creare delle belle immagini, ma pur sempre dotate di un aspetto molto particolare. Accettalo. Ricorda inoltre che i file vengono salvati con un livello di qualità inferiore rispetto ai programmi come Photoshop. Quindi non aspettarti di poterli stampare ad alta risoluzione ottenendo degli ottimi risultati.
  2. 2
    Applica le modifiche possibili. Apprendi quale tipo di modifiche tu possa apportare a un'immagine esistente, come ad esempio una fotografia. Ricorda ancora una volta che Paint non è Photoshop, seppure alcune modifiche di base siano comunque eseguibili anche con questo prodotto. Ecco quali sono le operazioni eseguibili:
    • Ritagliare immagini. Questa operazione è più semplice da eseguire con Paint che con gli altri programmi, dato che tutto quello che devi fare consiste nel trascinare gli angoli dell'immagine.
    • Ritoccare piccoli problemi della pelle. Ritoccare piccole imperfezioni, copiando e incollando aree dell'immagine, è abbastanza semplice con Paint, l'importante è essere pazienti.
    • Correggere gli occhi rossi. Se hai a disposizione dei pixel di colore scuro con cui rimpiazzare i pixel rossi, o se ti senti a tuo agio utilizzando gli strumenti a mano libera, risolvere questo tipo di problema con Paint è fattibile e non prevede grosse difficoltà.
  3. 3
    Prova altri programmi. Se stai utilizzando Paint perché pensi di non poter disporre di un programma migliore è il momento di rivedere la tua opinione. Esistono molte altre opzioni. Prova queste alternative, potranno aiutarti lungo il cammino che conduce alla totale padronanza dell'arte digitale:
    • Un programma gratuito che potresti ritenere di grande aiuto è Oekaki. Visivamente molto simile a Paint, è però dotato di molte più funzionalità. Non dovrai scaricare nessun file. Molti siti web fornisco infatti Oekaki come applicazione direttamente fruibile tramite browser internet. Questo programma permette di lavorare alcuni livelli reali, in modo simile a Photoshop, dandoti quindi la possibilità di creare immagini molto più belle.
    • Se vuoi utilizzare un programma molto più potente, ma non sostenere i costi dell'acquisto di Photoshop, impara a conoscere le possibili alternative. Paint Tool Sai, Manga Studio e molti altri programmi simili a Photoshop possono essere acquistati al prezzo di 20-50 €.
    Pubblicità

Consigli

  • Salva le immagini in formato "GIF" nel caso di immagini prive di ombreggiatura o di animazioni. Utilizza il formato "PNG" nel caso di immagini con ombreggiature. Il formato "JPEG" è il migliore da usare per le fotografie. Il formato "BMP" non è consigliato, i colori infatti sarebbero di scarsa qualità. Ricordati di queste informazioni quando scegli il formato con cui salvare il tuo lavoro.
  • Se sei una persona molto precisa, puoi usare le funzionalità "Zoom avanti" e "Zoom indietro", accessibili attraverso il menu Visualizza.
  • Quando stai utilizzando lo strumento "Riempi", assicurati che tutti i pixel dello stesso colore siano connessi tra loro. Usare questo strumento nelle aree in cui i bordi contigui abbiano degli spazi vuoti causerà la fuoriuscita di colore in aree non desiderate.
  • Fai pratica e "gioca" con tutti gli altri strumenti a disposizione finché non sarai diventato più esperto.
  • Ricorda che la pratica rende perfetti!
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Microsoft Paint

wikiHow Correlati

Disegnare Manga
Ridimensionare un'Immagine in Microsoft PaintRidimensionare un'Immagine in Microsoft Paint
Creare un Documento d'Identità FintoCreare un Documento d'Identità Finto
Identificare la Scheda MadreIdentificare la Scheda Madre
Aprire i File EMLAprire i File EML
Convertire delle Immagini nel Formato JpegConvertire delle Immagini nel Formato Jpeg
Migliorare la Qualità di un'Immagine JPEGMigliorare la Qualità di un'Immagine JPEG
Rimuovere lo Sfondo Bianco di un'Immagine Usando Microsoft PaintRimuovere lo Sfondo Bianco di un'Immagine Usando Microsoft Paint
Comprimere File di Grandi DimensioniComprimere File di Grandi Dimensioni
Scaricare Musica da YouTubeScaricare Musica da YouTube
Formattare una Chiavetta USB Protetta da ScritturaFormattare una Chiavetta USB Protetta da Scrittura
Creare uno Sfondo Trasparente con Microsoft PaintCreare uno Sfondo Trasparente con Microsoft Paint
Rimuovere lo Sfondo con Adobe IllustratorRimuovere lo Sfondo con Adobe Illustrator
Trovare una Canzone Usando la MelodiaTrovare una Canzone Usando la Melodia
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 39 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 18 072 volte
Categorie: Software
Questa pagina è stata letta 18 072 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità