Questo articolo spiega come creare un grafico a linee utilizzando Microsoft Excel. È possibile eseguire la procedura descritta nell'articolo sia su un computer Windows sia su un Mac.

Parte 1 di 2:
Creare un Grafico a Linee

  1. 1
    Avvia Microsoft Excel. Fai doppio clic sull'icona del programma, caratterizzata da una lettera "X" di colore bianco posta su sfondo verde. Verrà visualizzata la finestra principale di Excel.
    • Se vuoi usare una cartella di lavoro di Excel in cui sono già presenti dei dati, fai doppio clic sull'icona del file corrispondente e salta i prossimi due passaggi.
  2. 2
    Clicca la voce Cartella di lavoro vuota. È collocata nella finestra principale di Excel. Verrà visualizzato un nuovo foglio nel quale potrai inserire i tuoi dati.
    • Se stai usando un Mac, in base alle impostazioni di configurazione di Excel, quando avvierai il programma potrebbe venire visualizzata automaticamente una nuova cartella di lavoro vuota. In questo caso salta il presente passaggio.
  3. 3
    Inserisci i dati da rappresentare graficamente. Un grafico a linee è basato su un piano cartesiano formato da due assi, quindi occorre avere due insiemi di dati per poterlo popolare correttamente. Inserisci i dati in due colonne distinte. Per semplicità, inserisci i dati dell'asse X (relativi al tempo) nella colonna di sinistra e i dati che hai acquisito nella colonna di destra.
    • Per esempio per tenere traccia delle tue spese annuali in base al tempo dovrai collocare le date nella colonna di sinistra e gli importi in quella di destra.
  4. 4
    Seleziona i dati. Trascina il puntatore del mouse sulle celle che contengono i dati da rappresentare nel grafico, partendo dalla cella superiore sinistra per terminare in quella posta nell'angolo inferiore destro. Tutti i dati appariranno evidenziati.
    • Assicurati di includere anche le intestazioni delle colonne, se sono presenti.
  5. 5
    Clicca sulla scheda Inserisci. È posizionata sulla sinistra della barra multifunzione di Excel visibile nella parte superiore della finestra del programma. In questo modo verrà visualizzata la barra degli strumenti della scheda Inserisci.
  6. 6
    Clicca sull'icona "Grafico a linee". È posizionata all'interno del gruppo Grafici ed è caratterizzata da una serie di linee spezzate. Verrà visualizzato un menu a discesa.
  7. 7
    Seleziona lo stile del grafico da creare. Sposta il cursore del mouse su uno dei modelli di grafico a linee presenti nel menu a discesa apparso per osservare come verrebbero visualizzati i dati che hai selezionato. Al centro della finestra di Excel dovrebbe apparire il riquadro con l'anteprima del grafico che hai scelto.
  8. 8
    Clicca lo stile del grafico che vuoi usare. Dopo che hai scelto il modello da utilizzare cliccalo con il mouse. Al centro del foglio di Excel verrà creato il grafico a linee che hai selezionato.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Modificare i Parametri del Grafico

  1. 1
    Personalizza l'aspetto del grafico. Dopo averlo creato, verrà visualizzata la scheda Progettazione. Per modificare l'aspetto del grafico puoi selezionare uno degli stili presenti all'interno del gruppo "Stili grafici" della scheda "Progettazione".
    • Se la barra degli strumenti "Progettazione" non appare, clicca sul riquadro del grafico presente al centro del foglio, quindi clicca sulla scheda Progettazione della barra multifunzione di Excel.
  2. 2
    Sposta il grafico in un altro punto del foglio. Clicca lo spazio bianco posto nella parte superiore del riquadro del grafico, quindi trascinalo nella posizione che desideri.
    • Hai anche la possibilità di riposizionare alcune parti specifiche del grafico (per esempio il titolo) selezionandole con il mouse e trascinandole nella posizione desiderata del riquadro.
  3. 3
    Ridimensiona il grafico. Clicca su uno dei punti di ancoraggio del grafico posti al centro dei lati e agli angoli del riquadro corrispondente, quindi trascinalo per rimpicciolire o ingrandire l'area del grafico.
  4. 4
    Modifica il titolo del grafico. Fai doppio clic sul titolo del grafico, quindi seleziona il testo "Titolo grafico" e digita quello che preferisci. A questo punto salva le modifiche cliccando un punto qualsiasi posto al di fuori della casella di testo corrispondente al titolo del grafico.
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi aggiungere dati al grafico inserendoli in una nuova colonna, selezionandoli, copiandoli e incollandoli all'interno della finestra del grafico.

Pubblicità

Avvertenze

  • Alcuni grafici sono studiati appositamente per rappresentare un insieme di dati specifico (per esempio delle percentuali). Prima di creare il tuo grafico assicurati di aver scelto il modello corretto in base ai dati che vuoi rappresentare.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Scannerizzare Documenti

Come

Rimuovere la Protezione di un Foglio Excel

Come

Individuare il Codice Product Key di Office

Come

Aggiungere un Segno di Spunta a un Documento di Word

Come

Inserire un Pulsante di Spunta in Word

Come

Rimuovere una Pagina Bianca su Word

Come

Usare la Numerazione Automatica in Excel

Come

Confrontare i Dati con Excel

Come

Troncare il Testo in Excel

Come

Scoprire le Righe Precedentemente Nascoste in Excel

Come

Aggiungere un Bordo a un Documento di Word

Come

Rimuovere l'Attributo 'Sola Lettura' a un Documento Microsoft Word

Come

Aggiungere una Nota a Piè di Pagina in Microsoft Word

Come

Ridurre la Dimensione dei File di Excel
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 64 400 volte
Categorie: Office
Questa pagina è stata letta 64 400 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità