Un quadrato è un quadrilatero con quattro angoli retti e quattro lati congruenti. Facile da disegnare vero? Non proprio. Per tracciare un quadrato perfetto non basta una mano ferma. Ti sarà utile imparare a farlo con un goniometro o un compasso.

Metodo 1 di 2:
Con il Goniometro

  1. 1
    Disegna un lato del quadrato usando il righello. Annota la lunghezza del lato, in modo da tracciarli tutti uguali.
  2. 2
    Prendendo il lato che hai appena disegnato come punto di riferimento, costruisci un angolo retto a ciascuna estremità. Di conseguenza i due punti estremi del lato saranno anche i vertici degli angoli retti.
  3. 3
    Segna un punto sulle due semirette che hai appena disegnato (che formano gli angoli retti insieme al primo lato), a una distanza pari alla lunghezza del primo lato (misurata dal vertice dell'angolo retto).
    • Unisci i due punti.
  4. 4
    Hai appena disegnato un quadrato perfetto! Cancella tutte le linee di costruzione, se desideri.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Con il Compasso

  1. 1
    Costruisci un angolo retto (chiamiamolo LMN). Assicurati che le linee che lo compongono siano più lunghe dei lati del quadrato che vuoi ottenere.
  2. 2
    Metti la punta del compasso sul vertice dell'angolo retto che hai costruito nel passaggio precedente, cioè sul punto M. Imposta l'ampiezza del compasso uguale alla lunghezza desiderata dei lati del quadrato. Non cambierai più questo valore fino al termine del disegno.
    • Traccia un arco che taglia la linea MN nel punto P
    • Traccia un arco che taglia la linea LM nel punto Q
  3. 3
    Posiziona la punta del compasso sul punto Q e traccia un arco sotto la linea MN.
  4. 4
    Posiziona la punta del compasso sul punto P e traccia un altro arco che incrocia quello che hai appena disegnato, nel punto R.
  5. 5
    Collega i punti P e R e i punti Q e R con una squadra.
    • La figura PMQR è un quadrato. Se desideri puoi cancellare le linee di costruzione.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Carta
  • Righello
  • Goniometro o compasso
  • Penna o matita

Consigli

  • Non cancellare sempre le linee di costruzione, per esempio nel caso il tuo insegnante voglia vedere il tuo lavoro.

Pubblicità

Avvertenze

  • La punta del compasso è pericolosa. Non usarla per pungere i compagni, non lanciarla e non fare nulla che possa provocare un infortunio. Se non sei esperto nell'uso di un compasso, fai particolare attenzione.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 24 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 1 741 volte
Categorie: Disegno
Questa pagina è stata letta 1 741 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità