Come Distinguere Maschi e Femmine del Moscerino della Frutta

I moscerini della frutta, conosciuti scientificamente con il nome di "Drosophila melanogaster", sono dei piccoli insetti che si trovano spesso a ronzare attorno agli alberi da frutto. Sebbene possano essere una seccatura quando si sosta all'aperto, essi sono, invece, incredibilmente utili nel campo scientifico, poiché possiedono solo 8 cromosomi, contro i 46 degli esseri umani. Essendo così piccoli e così ben studiati, vengono comunemente impiegati per la ricerca delle combinazioni genetiche. Per far ciò, tuttavia, bisogna prima essere capaci di farli accoppiare. E questo sarà possibile, ovviamente, solo riuscendo a distinguere un moscerino maschio da una femmina.

Passaggi

  1. 1
    Osserva la misura del moscerino. Questo è il primo fondamentale passaggio per riconoscere il genere della Drosophila. Le femmine risultano più grandi dei maschi. Analizzando l'illustrazione qui sopra, ti renderai conto di una differenza di grandezza tra i due insetti di circa il 25%. Questo metodo non è sempre infallibile, pertanto dovrai approfondire lo studio delle diversità.
  2. 2
    Osserva il colore dell'addome. In un moscerino è formato da diversi segmenti differenti. Su un maschio, vedrai che gli ultimi due sono più scuri rispetto alle femmine. I primi presentano delle spesse strisce nere, mentre le seconde, tendenzialmente, ne hanno una più scura in basso ed una più chiara al di sopra.
  3. 3
    Osserva la forma dell'addome. Mentre analizzi i colori degli ultimi due segmenti dell'addome, controllane la forma. Quello maschile è tondeggiante, quello femminile a punta.
  4. 4
    Usa un microscopio per osservare i "pettini sessuali". Questo è il modo migliore per distinguere un maschio da una femmina di moscerino, anche se non è certamente il più semplice. Per riuscire ad individuare i pettini sessuali, avrai bisogno di un microscopio. Non è necessario uno ad alto ingrandimento, ne basterà uno a 10x. I pettini sono situati sugli arti anteriori dei maschi e si mostrano come spesse linee nere prossime all'articolazione. Guardando da vicino, potrai notare che sono leggermente sollevati rispetto all'arto e sono appuntiti all'estremità. Queste setole servono per aggrapparsi alla femmina durante l'accoppiamento.
    Pubblicità

Consigli

  • Raffredda o addormenta (metti la provetta con dentro il moscerino sul ghiaccio) gli insetti prima di provare ad esaminarli, o ti ritroverai una nuvola di moscerini che ti ronzano attorno al viso. E non è affatto un'esperienza piacevole.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Animali
Questa pagina è stata letta 2 698 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità