Fai cosplay nel weekend o porti la parrucca tutti i giorni? Prima o poi è normale che si formino dei nodi, ma non è di certo il caso di gettarla nella spazzatura! Con l'aiuto di alcuni prodotti economici (e tanta pazienza), è possibile riportarla in vita. Metti a punto tutti i preparativi, pettina la parrucca e aspetta che si asciughi: bastano questi semplici passi e tornerà come nuova.

Parte 1 di 3:
Sistemare la Parrucca sull'Espositore e Preparare il Balsamo

  1. 1
    Prepara tutto l'occorrente. Il bello di questo metodo è che richiede materiali economici e facili da reperire. Ti servono solo un pettine, un flacone spray pieno d'acqua e del balsamo. Può esserti utile anche una testa di manichino per parrucche, ma non è essenziale [1] . Prepara i seguenti articoli:
    • Pettine per parrucche o pettine a denti larghi;
    • Pettine a denti stretti (se la parrucca fosse dotata di frangia);
    • Flacone spray, da riempire per ¾ di acqua;
    • Balsamo;
    • Testa di manichino per parrucca e strumento per fissarla (facoltativi).
  2. 2
    Prepara la parrucca. Sistemala sulla testa di manichino e, se possibile, fissala a un cavalletto per telecamera o a un altro oggetto alto per facilitare la procedura. Ciò è particolarmente utile nel caso in cui la parrucca sia lunga [2] .
    • Se non hai una testa di manichino per parrucca (o un cavalletto), stendila su un tavolo o un'altra superficie.
  3. 3
    Prepara il balsamo. Versa l'acqua nel flacone spray fino a riempirlo all'incirca per tre quarti, quindi finisci di riempirlo con il balsamo. Dovresti avere circa 3 parti d'acqua e 1 di balsamo. Agita bene [3] .
    • Puoi usare anche un balsamo senza risciacquo o un prodotto specifico per districare parrucche. Non vanno diluiti con l'acqua.
    • In caso di parrucca sintetica, puoi provare a usare l'ammorbidente. Proprio come nel caso del balsamo, calcola 3 parti d'acqua e 1 di ammorbidente [4] .
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Pettinare la Parrucca

  1. 1
    Se è in pessime condizioni, inumidiscila. Riempi di acqua tiepida un lavandino. Rimuovi la parrucca dalla testa di manichino (se la usi) e lasciala in ammollo per 10-15 minuti. Strizzala con cura e risistemala sul supporto [5] .
    • Nel caso in cui sia particolarmente sporca, puoi aggiungere una noce di shampoo all'acqua. Prima di iniziare a pettinarla, però, assicurati di risciacquarla bene.
  2. 2
    Prendi il flacone spray. Spruzza la soluzione a base di acqua e balsamo sulle lunghezze della parrucca. Dovrebbe impregnare bene gli ultimi 8-13 cm di parrucca [6] .
    • Se il balsamo dovesse iniziare a separarsi dall'acqua, agita il flacone.
  3. 3
    Inizia a pettinare le lunghezze con un pettine per parrucche o a denti larghi. Pettina gli 8-13 cm finali. Sostieni bene la parte superiore della ciocca con una mano e pettinala con l'altra. Se la parrucca è particolarmente annodata, ti conviene procedere trattando una ciocca alla volta fino a procedura ultimata [7] .
  4. 4
    Continua a spruzzare la soluzione e a pettinare procedendo verso la parte superiore della parrucca. Pettinate le lunghezze, impregna altri 8-13 cm di parrucca e continua a pettinare. Ripeti il procedimento fino a quando non l'avrai districata completamente [8] .
    • La durata del processo dipende dalla lunghezza della parrucca (può durare fino a un'ora).
    • Fai attenzione a non strattonare la parrucca, altrimenti peggiorerai la situazione. Invece, districa con cura ogni nodo.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Mettere in Piega la Parrucca e Farla Asciugare

  1. 1
    Pettina la frangia e metti in piega la parrucca. Se è provvista di frangetta, districala con un pettine a denti fini e sistemala come preferisci. Crea con cura la messa in piega che desideri finché è bagnata [9] .
  2. 2
    Fai una spruzzata d'acqua finale. Se hai usato molto balsamo, ti conviene spruzzare dell'acqua sulla parrucca, specialmente nel caso in cui non fosse sintetica. Ciò aiuta a diluire ulteriormente il balsamo e a combattere l'unto [10] .
  3. 3
    Lascia asciugare la parrucca sul supporto per qualche ora. Pettinala delicatamente ogni 30 minuti. Dovrebbe asciugarsi in 2-3 ore [11] .
    • Se hai fretta, puoi regolare l'asciugacapelli al minimo. Fai attenzione: il rischio di danneggiarla è elevato.
    • Per ottenere un risultato migliore, lasciala asciugare all'aria.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Indossare Scarpe di Taglia più Grande

Come

Restringere i Vestiti Lavandoli

Come

Snellire le Guance con Alcuni Semplici Esercizi

Come

Fare un Massaggio alla Schiena

Come

Fare il Tuo Profumo Personale

Come

Creare Tagli sulle Sopracciglia

Come

Mettere i Lacci alle Scarpe

Come

Usare lo Shampoo Viola

Come

Applicare le Unghie Finte senza Colla

Come

Sistemare delle Scarpe che Fanno Male

Come

Farsi Crescere i Baffi

Come

Realizzare il Balayage

Come

Ottenere delle Fossette in Modo Naturale

Come

Usare una Bomba da Bagno
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 9 987 volte
Questa pagina è stata letta 9 987 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità