Come Diventare Cattolico

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:IntrospezioneTrovare la Chiesa GiustaCominciare il proprio Percorso nella ChiesaEntrare nella ChiesaRiferimenti

La decisione di diventare cattolico è sicuramente importante e ben ponderata, ma è relativamente semplice da mettere in pratica, nonostante richieda del tempo. È facile fare il primo passo per unirti all'istituzione cristiana più antica al mondo — la chiesa ti sta aspettando! Ecco come cominciare questo viaggio.

Parte 1
Introspezione

  1. 1
    Siediti con te stesso per una seria chiacchierata. Diventare cattolico cambierà il resto della tua vita. Non è come decidere di diventare hippopparo o apporre una Y sulla tua patente per diventare un donatore di organi. Questa scelta diventerà parte di te e non è qualcosa che puoi prendere alla leggera. Certo, ci sono le lucine a Natale e così via, ma queste cose non possono certo essere la base della tua fede (anche se sono carine).
    • Conosci abbastanza bene gli insegnamenti della chiesa cattolica tanto da poter dire che desideri esserne parte? Se la risposta è si, benissimo! Continua a leggere. Se invece non sei poi così sicuro, chiedi informazioni ad un amico o ad un membro del clero. In più c'è sempre internet!
    • Credi che Gesù è il Figlio di Dio e il vero Messia? Credi nella Santissima Trinità — il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo? Credi nella Vergine Maria e nella transustanziazione? Si? Benissimo! Andiamo avanti.
  2. 2
    Leggi la Bibbia e il Catechismo. Il Catechismo (probabilmente sai cos'è la Bibbia, eh?) è essenzialmente una serie di istruzioni per i cristiani presentate in forma di domande e risposte. Potrebbe proprio essere la risorsa di cui hai bisogno per convincerti del tutto!
    • È vero, la Bibbia è molto arcaica, può essere difficile da capire ed è MOLTO lunga. Se il tempo non è dalla tua parte, leggi il libro della Genesi e i Vangeli. In questo modo avrai un'idea della storia della creazione e della storia di Gesù. Inoltre, quando parlerai con un sacerdote del tuo interesse, sarà subito chiaro che hai già studiato qualcosa.
  3. 3
    Sii consapevole delle tue circostanze. Se non hai alcun trascorso con la chiesa cattolica, dovrai affrontare l'intero processo come delineato in questo articolo — e cioè frequentare le lezioni di catechismo e ricevere l'intera consacrazione durante la Veglia Pasquale successiva (Battesimo, Cresima, eccetera). Se sei già stato battezzato ma non hai ricevuto nessun altro sacramento, o se hai legami precedenti con la chiesa, allora il tuo percorso potrebbe essere un po' diverso.
    • Se sei stato battezzato e niente di più, potrebbe non essere necessario per te frequentare le lezioni di catechismo. Dipende tutto dalla tua istruzione e dai tuoi desideri. La maggior parte delle persone battezzate affronta un processo di richiesta e riflessione molto più breve e può frequentare la chiesa tutte le domeniche.[1]

Parte 2
Trovare la Chiesa Giusta

  1. 1
    Visita le chiese cattoliche della zona. Non è poi così difficile — cercale sulle pagine gialle sotto il titolo "Chiese" o fai un giro nel tuo quartiere. Le chiese cattoliche sono begli edifici grandi con una croce sul tetto. In alternativa, fai una ricerca delle chiese su internet e consulta gli orari delle loro Messe.
    • Certo, trovarne una è buono, ma trovarne 4 è ottimo. Pensa alle chiese nello stesso modo in cui penseresti all'università. Ti offrono un'educazione, ma sono l'una diversa dall'altra. Una chiesa può lasciarti insoddisfatto, mentre in un'altra potresti sentirti come a casa. Se non ne hai ancora trovata una che riesca a parlare al tuo cuore, continua a cercare.
  2. 2
    Partecipa alla Messa. Non compreresti mai una macchina nuova senza prima averla provata, giusto? Andare in chiesa non è un privilegio riservato ad una piccola élite di cattolici, quindi frequentala! Chiunque è il benvenuto e se decidi di andare non ti verranno poste domande. Vacci con un tuo amico cattolico che possa spiegarti quando fare le cose e il loro significato. Anche se non parteciperai alla Comunione, prenderai parte a tutto il resto. E no, nessuno noterà o farà caso al fatto che non hai preso l'Eucarestia! La chiesa è aperta a tutti.
    • Non lasciare che una Messa speciale o una particolare chiesa influenzino la tua decisione. La maggior parte delle chiese offre un'ampia varietà di funzioni. Molte chiese offrono spesso "Messe per i giovani" o "Messe musicali" così come Messe in diverse lingue corrispondenti alla comunità delle minoranze locali. Inoltre, il fatto che un sermone ti piaccia o meno dipenderà dal sacerdote che celebra la Messa in quel momento. Quindi, cerca la tua chiesa! Esistono tantissime opzioni!
  3. 3
    Prega. Solo perché non sei un veterano della chiesa cattolica non significa che tu non possa pregare. E assolutamente non significa che Dio non possa ascoltarti! Dedica un po' di tempo della tua giornata alla preghiera e vedi come ciò ti fa sentire. Se ti rilassa o crea una connessione ad un livello più profondo, è un buon segno.
    • Quando preghi, non devi necessariamente cercare risposte. Può essere una piccola chiacchierata con qualcuno lassù (santi compresi![2]) per dimostrare la tua gratitudine, per chiedere aiuto, o semplicemente per rilassarti e assaporare il momento. Puoi farlo ovunque, in qualunque momento, in qualunque posto, attraverso il pensiero, le parole, le canzoni o i gesti.

Parte 3
Cominciare il proprio Percorso nella Chiesa

  1. 1
    Contatta l'ufficio parrocchiale della chiesa che hai scelto. Informali del tuo desiderio di convertirti e del fatto che sei in arrivo! Esistono lezioni di gruppo, chiamate RCIA (Rito d'Iniziazione Cristiana per Adulti), per tutte le persone che desiderano convertirsi entro un certo periodo, che ti offrono un contesto sociale che ti permette di assimilare questa esperienza. Prima di cominciare, però, devi affrontare il percorso "pre-catecumenale" — che sostanzialmente consiste nel parlare con un prete, nella riflessione e nel partecipare alla Messa regolarmente. Non è neanche lontanamente intimidatorio come sembra!
    • A volte le chiese funzionano come scuole nel permetterti di unirti soltanto a quella presente nella tua area geografica. Se trovi una chiesa più lontana e questa è la regola nella tua diocesi, chiedi alla tua parrocchia locale di scrivere una lettera che ti autorizzi a frequentare la chiesa che desideri.[3]
  2. 2
    Parla con un sacerdote o un diacono. Ti chiederà perché desideri diventare cattolico e, in generale, parlerà con te per assicurarsi che tu sia sincero nel tuo desiderio e che sia consapevole di cosa significa essere cattolico. Se siete entrambi pronti a proseguire, allora comincerai le lezioni di RCIA.
    • Durante una Messa, tu (e tutte le altre persone nella tua "posizione") annuncerai pubblicamente la tua intenzione attraverso il Rito dell'Accettazione nell'Ordine dei Catecumeni e il Rito di Benvenuto.[1] Non preoccuparti — non devi parlare pubblicamente. Non sei più nel processo pre-catecumenale e hai fatto un passo avanti per essere un catecumeno![4]
  3. 3
    Comincia le lezioni di educazione cattolica (RCIA). Imparerai la storia della chiesa, il credo e i valori della chiesa cattolica, e l'ordine corretto della celebrazione della Messa. Durante questa fase, molte delle classi ti faranno partecipare alla Messa soltanto per la parte fino alla comunione, poiché non potrai ricevere l'Eucarestia finché non sarai entrato nella chiesa.
    • Tuttavia, parteciperai e sarai coinvolto in tanti altri modi! Riceverai le consacrazioni, parteciperai alla preghiera e sarai coinvolto nella comunità. Inoltre, la tua classe diventerà sempre più unita, facendo cose nei propri tempi.
  4. 4
    Completa la stagione con uno sponsor. La maggior parte delle lezioni di RCIA si svolgono per tutta la durata di un ciclo liturgico. In questo modo, si ha la possibilità di assistere e prendere parte a tutte le celebrazioni, i digiuni e le festività. A questo punto, ti sarà assegnato uno sponsor — o, se hai già qualcuno in mente, puoi scegliere la persona con cui lavorare. Loro sono lì per aiutare, rispondendo a tutte le domande che puoi avere.
    • Durante questo periodo, ti può essere chiesto di dichiarare il tuo stato civile. Se sei divorziato ma non hai avuto l'annullamento, è necessario che tu lo ottenga prima di diventare cattolico. Se sei sposato, ma non agli occhi della chiesa cattolica, ti può essere chiesto di "risposarti", cosa che — che tu ci creda o no — può essere fatta su appuntamento.[3]

Parte 4
Entrare nella Chiesa

  1. 1
    Inizia il periodo di purificazione e illuminazione. Quando si avvicina la fine del ciclo liturgico, sarai considerato "un eletto". Questa è la parte in cui ti prepari per tre celebrazioni pubbliche: il Rito dell'Elezione, la Chiamata a Proseguire con la Conversione, e la consacrazione definitiva durante la Veglia Pasquale.
    • Le prime due celebrazioni si svolgono all'inizio della Quaresima. Trascorsi i 40 giorni, durante la Veglia Pasquale riceverai il Battesimo, la Cresima e la Comunione.
  2. 2
    Diventa cattolico a tutti gli effetti. Dopo la Veglia Pasquale (un'esperienza bellissima e davvero memorabile), sei ora un fiero e stimato membro della chiesa cattolica. Tutto il tuo duro lavoro e lo studio hanno dato i loro frutti e ora sei pronto. Benvenuto!
    • Nel caso tu sia curioso, per quanto riguarda i Sacramenti, no, non devi fare nulla. Presentarti con un sorriso sul volto e con delle buone intenzioni nel cuore è tutto ciò che ti è richiesto. Non ci sono cose da memorizzare, né gesti, né un esame finale. La chiesa è semplicemente felice che ti sia qui. Il sacerdote si occuperà di tutto!
  3. 3
    Inizia il periodo di mistagogia. Suona un po' come qualcosa di magico, non trovi? Tecnicamente, si tratta di un processo che dura per tutta la vita per avvicinarsi a Dio e approfondire il proprio credo cattolico. Praticamente, è un termine altisonante per definire l'esplorazione della propria esperienza attraverso la catechesi, percorso che termina vicino al periodo di Pentecoste.
    • Alcune chiese potrebbero continuare con "l'insegnamento" (più un guidarti quando è necessario) per un anno. Sei ancora considerato un novellino e puoi fare tutte le domande che vuoi! Seriamente, loro sono lì per aiutare. Dopo sarà ora di uscire dal guscio per entrare in paradiso!

Consigli

  • La chiesa cattolica viene spesso identificata con colpa e regole severe. Dopo aver assistito ad alcune messe ed esserti fatto amico con qualche cattolico, scoprirai che questo è un pregiudizio ingiusto.
  • Prega ogni sera e ogni mattina. Di sicuro vuoi che Dio si senta amato e benvenuto!
  • Molti messali riportano l'ordine della Messa con le risposte e i momenti in cui sedersi, alzarsi in piedi o inginocchiarsi.
  • Tipicamente, le chiese cattoliche svolgono un importante servizio nella comunità, come ad esempio dare da mangiare ai senzatetto o fare compagnia agli anziani o agli orfani. Questo rappresenta di solito il cuore degli eventi sociali cattolici ed è un ottimo modo per incontrare altri cattolici durante lo svolgimento di un servizio utile alla comunità.
  • Se sei già stato battezzato nella forma Trinitaria "Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo", il tuo battesimo è valido e non devi essere ribattezzato. Se non sei stato battezzato, o sei stato battezzato con una forma non trinitaria, dovrai essere battezzato in una chiesa cattolica.
  • Se una parte della messa o della tradizione cattolica non ti è familiare o è difficile da capire, chiedi informazioni al sacerdote o consulta il catechismo.
  • Anche se stai solo chiedendo informazioni senza essere sicuro di voler diventare cattolico, puoi consultare un sacerdote, un diacono o un membro della parrocchia per ottenere delle risposte. Quasi sicuramente saranno più che felici di concordare un giorno e un orario per parlare con te.
  • Il Catechismo Cattolico Americano per Adulti (disponibile su Amazon.com, con la copertina rossa) rappresenta un'eccellente introduzione alla dottrina e alla preghiera della chiesa. È anche di facile lettura. Anche il Cattolicesimo per Imbranati è una lettura utile.

Avvertenze

  • Sopra ogni cosa, non convertirti per qualcun altro. Convertiti solo se questo è davvero ciò in cui credi.
  • Ci sono molti pregiudizi comuni sulla chiesa che potrebbero farti decidere di lasciar perdere senza verificarne la veridicità. Trova un amico cattolico ben disposto e forse potrai avere le risposte che cerchi. In alternativa, siti web come http://www.catholic.com offrono articoli e forum per le tue domande.
  • Finché non sei un membro della chiesa cattolica, non potrai ricevere l'Eucarestia. È improbabile che siano intraprese azioni contro di te, ma la chiesa richiede il rispetto delle proprie tradizioni. I cattolici credono che l'Eucarestia sia il corpo e il sangue di Cristo e non solo pane e vino. Ricorda che Paolo dice, "Pertanto, chiunque mangi di questo pane o beva al calice del Signore senza esserne degno, sarà colpevole per il corpo e il sangue del Signore. Poiché colui che ha mangiato e bevuto senza esserne degno, ha mangiato e bevuto il suo giudizio su se stesso, non distinguendo il corpo del Signore." (1 Lettera ai Corinzi 11:27,29) .
    • Invece di ricevere l'Eucarestia, coloro che non hanno ricevuto la Prima Comunione possono mettersi in fila con le persone che fanno la comunione e, quando raggiungono l'altare, incrociare le braccia sul petto, con i palmi delle mani rivolti verso le spalle. Questo indica al sacerdote che desideri ricevere una benedizione. (Solo i sacerdoti sono autorizzati a conferire una benedizione durante la comunione; nel caso in cui non ci sia un prete a dare la comunione, e tu non possa ricevere l'Eucarestia, è meglio che tu rimanga seduto. Nessuno ci farà caso e non creerai confusione.)
  • La chiesa cattolica è una struttura che esiste da millenni; pertanto, porta con sé un enorme bagaglio di riti e tradizione. Se non sei assolutamente certo di voler essere parte di tutto ciò, aspetta a fare i passi finali fino a quando non credi veramente. Ci sono alcuni libri eccellenti che parlano del percorso di conversione di altre persone. Leggere questi libri può essere d'aiuto.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Religione

In altre lingue:

English: Become Catholic, Français: se convertir au catholicisme, Español: convertirse al catolicismo, Português: Se Converter ao Catolicismo, Deutsch: Katholik werden, 中文: 成为天主教徒, Русский: стать католиком, Bahasa Indonesia: Menjadi Orang Katolik, Nederlands: Katholiek worden, العربية: أن تصبح كاثوليكيا

Questa pagina è stata letta 8 246 volte.
Hai trovato utile questo articolo?