Scarica PDF Scarica PDF

Il concetto base di rabbino si è sviluppato durante il periodo dei Farisei e del Talmud, quando un gruppo di eruditi si è riunito per codificare le leggi scritte ed orali del giudaismo. Per diventare rabbino devi per prima cosa decidere se puoi assumerti tale responsabilità.

Passaggi

  1. 1
    Devi essere ebreo o essere convertito all'ebraismo. Se ti converti, l’intero processo può richiedere uno o più anni, quindi devi avere pazienza.
  2. 2
    Devi sapere che diverse tradizioni ebraiche hanno diversi stili di vita e diversi tipi di preghiera, da quelli tradizionali a quelli più moderni. La struttura e i rituali possono variare anche all'interno di una singola tradizione.
  3. 3
    Scegli la tua traduzione ebraica. Le tradizioni includono
    • Ebraismo rabbinico
      • Chassidico – ebraismo ultra ortodosso – uomini e donne pregano separatamente
      • Ortodosso – uomini e donne pregano separatamente
      • Conservativo
      • Riformato
      • Ricostruzionista
    • Ebraismo Alternativo:
      • Ebraismo Caraita – Segue la Torah alla lettera
      • Rinnovamento Giudaico
      • Ebraismo Umanistico
    • Altro:
      • Indipendente
      • Messianico
  4. 4
    Frequenta una scuola per rabbini. La tua specializzazione non ha molta importanza perché le scuole per rabbini cercano individui con qualità adatte a leader spirituali di successo. Danno importanza al tuo impegno verso l’ebraismo, alle tue qualifiche da rabbino e al tuo carattere personale.
  5. 5
    Completa 4-7 anni di formazione per rabbini. Ogni traduzione ebraica ha requisiti diversi, di solito si tratta di un programma accademico, tirocinio ed esperienze di vita – incluso recarsi in Israele per un certo periodo di tempo. Il curriculum include la Torah, il Talmud, la Mishnah, storia degli ebrei, lingua ebraica, psicologia, metodi di insegnamento, apparizione in pubblico, ecc.
  6. 6
    Trova una congregazione che possa assumerti e segui le loro direzioni.
    Pubblicità

Consigli

  • Conoscere l’ebraico e la legge giudaica non è abbastanza. I rabbini devono anche essere pazienti, compassionevoli, sensibili ed amorevoli.
  • Le esperienze di vita sono importanti. Molti avvocati, dottori e uomini d’affari scelgono di diventare rabbini come seconda carriera. Diventare un leader spirituale è per loro un modo per essere attivi nella comunità.
  • Non TUTTI i rabbini lavorano in sinagoghe. Molti di loro hanno infatti lavori e passioni: scrivono libri per ebrei, controllano la produzione di cibo kosher e l’addestramento mohel per la circoncisione, danno il benvenuto a nuovi membri della comunità ebraica, diventano direttori in università ebraiche, campus estivi e consigli religiosi.
  • Il tuo primo incarico sarà piccolo. Puoi iniziare diventando assistente di un rabbino, capo di una piccola congregazione, cappellano nell'esercito o direttore di un’università o Centro Hillel. Puoi anche insegnare all'università o in una scuola ebraica, o lavorare per un’organizzazione ebraica.
  • Sii un buon oratore e un ascoltatore attento. Diventare un rabbino di successo significa avere ottime interazioni con la gente, conquistare la loro fiducia ed aiutarli con loro problemi religiosi.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non tutti hanno le qualifiche per diventare rabbino. Spesso i rabbini si spostano di luogo in luogo per trovare lavoro.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 13 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 5 069 volte
Categorie: Religione
Questa pagina è stata letta 5 069 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità