Come Diventare Scrittore Freelance

Esistono centinaia di migliaia di opportunità per diventare scrittori. Coglierne il numero più elevato possibile è compito di un freelancer, un professionista che lavora autonomamente, senza appartenere ad alcuna impresa.[1]


È possibile svolgere questo mestiere a tempo pieno o part-time, insieme a un altro lavoro. Può essere anche un modo per creare un portfolio e forgiare la propria tecnica. Questo articolo ti aiuterà a capire come diventare uno scrittore freelance per lavoro o per hobby.

Passaggi

  1. 1
    Ovviamente, dovrai essere un buon scrittore. Ci sono molte persone che credono di saper scrivere fino a quando non ci provano, momento in cui scoprono di mancare di originalità, di non avere le giuste conoscenze grammaticali e di non disporre dell'autodisciplina richiesta dalla scrittura. Assicurati di amarla. Assicurati che scrivere sia un mezzo per esprimere con facilità e con chiarezza te stesso, qualcosa che faresti ogni giorno della tua vita senza stancartene. Se non hai alcuna qualifica, segui un corso di giornalismo o iscriviti alla facoltà di Lettere o ad un workshop di scrittura. In questo modo, farai pratica. Ti sei laureato in un'altra materia? Potresti lavorare come copywriter o editor in un campo relazionato al tuo percorso di studi.
    • Decidi se preferisci la narrativa o scrivere di fatti reali, o entrambe le cose. Parlare della realtà può essere più facile[2], mentre creare una storia può lasciare un margine più ampio per sperimentare.
    • Vuoi farlo per lavoro, per guadagnare qualche soldo in più o per divertimento? La ragione è di vitale importanza per il tuo approccio. Se scegli il mestiere del freelancer a tempo pieno, dovrai lavorare duro e collocarti in una nicchia.
    • Usa la laurea e gli eventuali diplomi di scrittura a tuo vantaggio: in questo settore tanto competitivo, ci sono persone che cercano la tua stessa carriera senza le qualifiche necessarie.
  2. 2
    Comunicare è il tuo mestiere! A meno che tu non voglia fare il romanziere eremita che vive di stenti, dovrai raggiungere un pubblico vasto in quanto scrittore freelance. Dovrai prepararti a vendere te stesso e a inseguire le opportunità. Dovrai rispondere velocemente al cliente, rispettare le sue esigenze e le sue modifiche. Tutto questo richiede capacità di negoziazione e di interazione. Fortunatamente, potrai occuparti di quasi tutto via e-mail, anche se a volte inseguire le opportunità può portarti lontano dallo schermo.
    • Dovrai sapere come scrivere efficacemente e-mail e lettere con le tue proposte, inserendo una breve spiegazione della tua esperienza e delle tue qualifiche. Questo strumento ti servirà per vendere la tua idea a un redattore, a un blogger oppure a un operatore di un sito web. Fai tua questa abilità.
  3. 3
    Non dimenticare che trasformare una passione creativa in un lavoro può far affievolire l'entusiasmo. Non importa quanto ami scrivere, ci sarà sempre un lavoro occasionale che detesterai. In una situazione del genere, dovrai agire a discapito dei tuoi sentimenti e del tuo desiderio di procrastinazione o di fuga. Spezza la barriera del disgusto pensando che presto ti occuperai di testi più interessanti. Alcuni scrittori freelance trovano di grande aiuto separare quello che adorano scrivere da quello che producono per contratto, così non rischiano di perdere la propria passione.
  4. 4
    Equilibra il piacere di lavorare in solitudine con il circondarti di altre persone. Lavorare da casa può farti sentire solo a volte (anche se ami scrivere). Parte della risposta a questa difficoltà consiste nell'accettare la natura inusuale, e spesso liberatoria, del lavorare come scrittore freelance. D'altro canto, cerca di stare a contatto con la gente. Prendi il tuo portatile e vai a lavorare in un qualsiasi posto pubblico che abbia un accesso Wi-Fi, soprattutto quando ti senti solo. Potrai lavorare in un bar, in una biblioteca o in un parco. Potresti avvertire il bisogno di farlo spesso o una volta ogni tanto. Trova il tuo ritmo ma non rinchiuderti in casa per tutto il giorno.
  5. 5
    Preparati ad avere tanta autodisciplina e a saper gestire il denaro. Se hai in mente questa carriera, dovrai essere responsabile nei confronti dei tuoi clienti e di te stesso.
    • Stabilisci un sistema finanziario da seguire per gestire le fatture, le tasse, le entrate e le uscite. Non puoi permetterti di trascurare questo aspetto.
    • Organizzati. Dedica uno spazio alla scrittura, dove conserverai i libri di riferimento, tutte le attrezzature necessarie e dove realizzerai una stazione di lavoro ergonomica. Scrivere tutti i giorni può essere orribile per la tua postura.
    • Annota le scadenze in un'agenda, su un calendario appeso al muro o su una lavagna bianca. Dovrai sapere esattamente quando consegnerai ogni lavoro e a chi. In questa maniera, assegnerai priorità e non dovrai precipitarti all'ultimo minuto.
    • Comunica efficacemente e regolarmente con i clienti, riassicurali rispetto alle tue competenze e alla tua capacità di rispettare le scadenze. Informali sui tuoi progressi e porgi loro domande quando hai dubbi.
    • Non accettare più lavoro di quanto tu possa portarne a termine. Parte dell'essere organizzati consiste nell'essere consapevoli dei propri limiti. Entrato nel flusso della scrittura costante, non sentirti troppo sicuro di te né lavorare troppo. Ricorda di mantenere un buon equilibrio nella tua vita quotidiana.
  6. 6
    Determina obiettivi realistici. Se hai intenzione di scrivere per una rivista, su internet o per un giornale, non mollare il tuo lavoro fino a quando non sarai sicuro di poter vivere di questo. Dunque, dovrai scrivere non appena avrai un minuto libero o durante il fine settimana. Questo esercizio metterà alla prova le tue aspirazioni e ti darà l'opportunità di capire se ti piace scrivere sotto pressione e spaziando da un argomento all'altro. Inoltre, ti permette di comprendere se hai la stoffa per questo mestiere.
    • Procurati una copia di “The Writer's Market”, che ti aprirà al know-how necessario.
    • Puoi fare molteplici esercizi per migliorare le tue abilità di scrittura, come scrivere lettere al direttore del quotidiano locale, scrivere articoli per una rivista della tua città, aprire un blog o scrivere guide per wikiHow.
  7. 7
    Diventa attivo nella comunità di scrittura locale: nella tua città sicuramente ci sono gruppi e associazioni di scrittori freelance. Unisciti a un'organizzazione per conoscere tuoi colleghi e ottenere informazioni di tuo interesse. Opta per un gruppo che si riunisca spesso e che ti permetta di partecipare a laboratori di scrittura o di avere contatti nell'industria, così potrai anche sapere quali sono le offerte di lavoro nella tua zona oppure online.
    • Assisti alle conferenze focalizzate sulla scrittura: potrai conoscere vari professionisti del settore e fare networking con altri freelancer.
    • Se vivi negli Stati Uniti, puoi abbonarti alla rivista "The Writer", che fornisce informazioni e consigli su questo tipo di carriera, sulla scrittura, sulle case editrici e su come organizzare il lavoro.
  8. 8
    Decidi che tipo di scrittore vuoi essere. Puoi, innanzitutto, optare tra stampa cartacea (riviste, pubblicazioni di business, newsletter e quotidiani) e scrittura web. È possibile occuparsi di entrambe, ma internet offre molte più possibilità, come i blog e i siti personali. Potresti anche scrivere per un'istituzione, come il governo, ma oltre ad avere competenze di scrittore, dovrai possedere familiarità con il suo operato. Infine, hai la possibilità di redigere comunicati stampa per imprese o lavorare come copywriter.
    • Molte pubblicazioni stampate, come le newsletter e quelle di business, vengono prodotte da un'impresa stessa o commissionate a una compagnia di scrittura. In questo caso, puoi lavorare come freelancer per questa impresa, che ti fornirà i materiali di cui hai bisogno: guadagnerà una commissione, ma tu avrai un contatto nuovo e ti aprirai ancora di più sul mercato.
  9. 9
    Prima di cominciare a lavorare, crea il tuo portfolio. Inizia a scrivere gratis per piccole riviste e siti web, così ti farai le ossa, diventerai sempre più bravo e ti farai notare, per poi essere assunto. Chiedi in giro ed esplora online per trovare la pubblicazione giusta per te. Non aspettare che le opportunità cadano dal cielo: tutti fanno la gavetta.
    • Pubblica poesie o storie su riviste per bambini se sei ancora piccolo.
    • Se sei un adolescente, scrivi per il giornale della scuola.
    • Se sei uno studente universitario, fai pratica con i saggi e le tesine e offriti per scrivere per la rivista dell'università o per qualsiasi altro giornale che abbia una posizione vacante.
    • Se sei un adulto, comincia su siti dalla buona reputazione disposti a ricevere articoli, apri un blog e fatti pubblicità (non spammare).
    • Scrivi per le newsletter e i giornali delle organizzazioni non-profit per creare il tuo portfolio.
    • Converti i tuoi migliori articoli in file PDF facilmente inviabili via e-mail ai potenziali datori di lavoro e ai clienti.
  10. 10
    Inizia a cercare lavoro e a metterti in contatto con le persone giuste. Rivolgiti ai giornali che preferisci e manda articoli di prova che rispettino la linea editoriale di un sito, di un quotidiano o di una rivista. Non inviare campioni senza aver fatto una ricerca sull'impresa. Impara a conoscere il mercato e il target. Prima di scrivere un articolo, manda un'e-mail alla redazione per sapere se lo gradirebbe, altrimenti non ti conviene perdere tempo per redigere un pezzo che forse non verrà mai pubblicato.
    • Se vuoi mandare un articolo a un quotidiano, invia una lettera di richiesta al redattore e chiedigli se è interessato. Includi il primo paragrafo del pezzo e descrivi il resto. Telefona dopo due settimane se non ricevi risposta. Puoi sempre mandare un articolo completo senza la garanzia di essere pubblicato.
    • Se vuoi mandare un articolo ad una rivista, pensa all'argomento del quale ti piacerebbe parlare e invia una lettera di richiesta al direttore. Inserisci il primo paragrafo e una descrizione generale del resto del pezzo. Chiama dopo sei settimane se non ti risponde.
    • Se vuoi pubblicare un articolo online, contatta via e-mail il responsabile del sito, dicendogli che apprezzi molto la pagina e che vuoi collaborare. I buoni siti ricevono tantissime richieste e alcuni danno la priorità agli autori qualificati, dunque fornisci i tuoi titoli. La pagina pubblica tutti? Sarà indubbiamente più semplice lavorare, ma probabilmente non riceverai un centesimo.
  11. 11
    Scrivi l'articolo. Hai ricevuto notizie dal redattore? Complimenti! Unisci il tuo punto di vista unico e brillante alle linee guida della pubblicazione in questione. Evita i cliché, le frasi trite, la prosa monotona e i contenuti tediosi. Ma a questo punto dovresti già aver trovato la tua voce.
    • Tieni sempre a portata di mano il dizionario e il libro di grammatica.
  12. 12
    Puoi firmare un contratto che preveda un solo lavoro o avere un rapporto freelance a lunga durata. Le possibilità sono varie sia sulla carta stampata che online. Una delle difficoltà sarà sempre rappresentata dalla concorrenza, dunque dovrai trovare un modo per metterti in risalto e avere buoni contatti. Questo fattore è fondamentale soprattutto se lavori in aree che cambiano rapidamente, come la tecnologia e la moda.
    • Aggiorna il portfolio ogni volta che viene pubblicato un articolo.
    • Impara dai commenti del redattore. Sistema gli errori grammaticali, rammenda la prosa pesante e rallegrati per i buoni consigli ricevuti allo scopo di migliorare le tue capacità.

Consigli

  • Le opportunità online sono tante ma fornire una lista qui potrebbe avvantaggiare alcuni e svantaggiare altri. Inoltre, i siti si caratterizzano per la natura mutevole. Di conseguenza, fai una lunga ricerca prima di iniziare a scrivere; se cominci bene, sarai a metà dell'opera perché le offerte fioccheranno. Cerca di lavorare per pagine serie e di avere varie frecce al tuo arco, così, se dovesse andare male da una parte, avrai profitti da un'altra.
  • Conserva le ricevute.
  • Dedica una stanza della tua casa alla scrittura. Chiedi al consulente finanziario se puoi dichiarare questo spazio come spesa di esercizio.
  • Fai tesoro di ogni consiglio proveniente dai redattori: saranno i tuoi migliori insegnanti, più utili di qualsiasi lezione. Sanno il fatto loro e sanno come aggiungere un tocco unico ai testi. Se rifiutano il tuo lavoro ma ti danno suggerimenti, usali per i tuoi prossimi articoli, rimarrai stupito dai miglioramenti.
  • Per capire se un sito è ideale per ospitare il tuo lavoro, considera questi aspetti:
    • Ha una buona reputazione? Questo è essenziale sia per il tuo portfolio che per la sua longevità.
    • I pagamenti sono onesti? Scrivere per il web non è una grande risorsa dal punto di vista finanziario ma alcuni pagano meglio di altri.
    • Il sito è puntuale nei pagamenti? Nel corso del tempo, imparerai a preferire quelli che pagano e non quelli che tardano o non versano niente, facendoti sentire frustrato e insultato. Informati bene su chi gestisce la pagina e come. Se è tutto poco chiaro e vuoi lavorare a tempo pieno come scrittore, rivolgiti ad un'altra.
    • Il sito ha un limite massimo di articoli pubblicati e corri il rischio di vedere rifiutato il tuo pezzo? Se non ti piace questo sistema, evita le pagine del genere, difficilmente ti pagheranno.
    • È facile comunicare con il cliente? Potrebbero generarsi incomprensioni o poche interazioni.
    • Dovrai fare offerte per lavorare? Alcuni siti sono gestiti in questo modo, dunque dovrai abituartici e prepararti a fare un'offerta più alta di qualcun altro.
    • Controlla la qualità degli altri pezzi pubblicati: non ti conviene scrivere per un sito pieno di errori grammaticali o di articoli poco interessanti. E una pagina di questo tipo non durerà a lungo.
  • Prima di inviare un pezzo ad un giornale, leggi le sue linee guida. Molti articoli ben scritti vengono cestinati perché lo scrittore è stato troppo pigro da darci un'occhiata.
  • Scrivi di quello che sai. Se devi parlare di un tema che non conosci, informati bene prima.

Avvertenze

  • Mantieni registri finanziari onesti. Dovrai pagare le tasse.
  • Insisti nel farti pagare una parte in anticipo: non lavorerai per niente e ti proteggerai dai cattivi pagatori.
  • Mai essere superficiale quando lavori per siti basati sul feedback del lettore. Le opinioni negative potrebbero far cessare la tua carriera su quelle pagine.
  • Non sederti sugli allori se trovi un posto fisso: le cose possono cambiare e potresti ritrovarti senza lavoro in poco tempo. Impegnati su vari fronti.

Cose che ti Serviranno

  • Accesso a internet
  • Portfolio
  • Articoli
  • Laurea in Lettere o un attestato di un corso di giornalismo o di scrittura
  • Qualifiche rilevanti
  • Offerte di lavoro

Riferimenti

  1. Wisegeek, What is a freelance writer?, http://www.wisegeek.com/what-is-a-freelance-writer.htm
  2. Wisegeek, What is a freelance writer?, http://www.wisegeek.com/what-is-a-freelance-writer.htm

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 44 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Occupazione

In altre lingue:

English: Become a Freelance Writer, Español: ser un escritor autónomo, Deutsch: Freiberuflicher Schriftsteller werden, Português: Se Tornar um Escritor Autônomo, Русский: стать писателем фрилансером, Français: devenir écrivain freelance, Bahasa Indonesia: Menjadi Penulis Lepas, العربية: أن تكون كاتبا حرا, Nederlands: Freelance schrijver worden

Questa pagina è stata letta 23 857 volte.
Hai trovato utile questo articolo?