Diventare stripper è facile: la maggior parte dei locali solitamente è in cerca di nuove persone da assumere. Se hai considerato i benefici e le conseguenze del lavoro e hai deciso che vuoi provarci, continua a leggere.

Metodo 1 di 4:
Trovare il Locale Giusto

  1. 1
    Visita i locali in cui ti piacerebbe lavorare. È una buona idea prenderti un paio di settimane e girare in città per esaminare i posti in cui intendi fare un provino. Se possibile, vai in incognito e chiedi a un amico di accompagnarti; devi farti un'idea dell'atmosfera e della clientela prima di candidarti ed essere assunta in un club. Se ti accorgi che il locale trascura fin troppe regole, vai in un altro. Non è il caso di lavorare in un posto dove potrebbero essere arrecati danni alle ragazze o in cui non vengono trattate rispettosamente. In generale, esistono tre tipi di locali notturni:
    • Locali di alto livello. Questo tipo di club ha regole di abbigliamento, e spesso alle ragazze viene richiesto di indossare un abito lungo a metà strada tra vestito da sera e lingerie. Generalmente, hanno costi di accesso elevati e del personale di supporto a cui dovresti lasciare una percentuale dei guadagni; in linea di massima, calcola un 10-20% dei tuoi incassi totali di una sera. Questi locali solitamente si riempiono di uomini d'affari e persone dai gusti sofisticati che preferiscono stabilimenti più eleganti, quindi in genere devi adattarti alla fascia demografica con abiti da sera, gioielli vistosi e così via. Per la cronaca, questi club solitamente sono di grandi dimensioni e, ogni sera, vi lavorano molte persone.
    • Club di quartiere. Questo tipo di locale è un po' più rilassato, e, a seconda dell'ubicazione, spesso attrae residenti della zona o turisti. Puoi essere un po' più flessibile con i costumi e i temi in questa tipologia di stabilimento. Solitamente, è un buon punto di partenza anche se non hai molta esperienza con la danza. Alcuni di questi club si trovano in zone industriali, mentre in altri casi si tratta di bar di quartiere che offrono un intrattenimento con topless o nudo integrale.
    • Locali informali. Solitamente, si trovano in zone e cittadine particolarmente rurali, e spesso la clientela è di classe sociale medio-bassa. Generalmente, sono molto tolleranti nel processo di assunzione e richiamano un pubblico più "rude".
  2. 2
    Fai domande. Una volta che avrai trovato un posto che reputi adeguato per le tue esigenze, chiedi a una ragazza di raccontarti la sua esperienza professionale in questo locale. È necessario pagare per poterci lavorare? È obbligatorio dividere le mance (ovvero dai una parte dei guadagni al club o al personale)? In tal caso, a quanto ammonta questa cifra? Lasciare più del 50% dei tuoi incassi ogni sera solitamente non è giusto. Ogni club è diverso e può cambiare anche a seconda della serata.
    • Se ne hai il tempo e l'interesse, potresti chiedere a un paio di ragazze cosa ne pensano dell'ambiente di lavoro. Più opinioni ottieni, più è probabile capire qual è la verità.
    • E non dimenticare di chiedere dove comprano i loro vestiti!
  3. 3
    Cerca il manager o il direttore. Se la dipendente con cui hai parlato ha fatto sembrare promettente il locale, chiedile di indicarti dove puoi trovare il manager. Una volta che lo avrai conosciuto, spiegagli che sei interessata e che vorresti fare un provino.
    • Chiedigli tutti i dettagli del caso: la data del provino, quanto durerà (per esempio, il numero di canzoni che accompagneranno l'esibizione), il tuo abbigliamento e se lui sarà presente quella sera. Una volta che vi sarete messi d'accordo su tutto, puoi tranquillamente rimanere, provare a convincerlo ad assumerti con la tua personalità affascinante e fare ulteriori domande sul protocollo per non avere troppe preoccupazioni. Se ti senti particolarmente curiosa, fagli le stesse domande che hai posto alle dipendenti per verificare quello che ti è stato detto.

Metodo 2 di 4:
Cosa ti Serve per Iniziare

  1. 1
    Prepara il guardaroba. Puoi trovare articoli da stripper tra cataloghi, negozi specializzati e vari siti online. Devi solo assicurarti di riuscire a spogliarti con facilità con addosso i tacchi alti. Devi anche essere consapevole delle regole del posto di lavoro; in alcuni casi, ti richiedono di indossare certi tipi di biancheria intima. Considerato tutto questo, ecco una lista di cosa dovresti comprare:
    • Tacchi alti (generalmente, te ne serve un paio di almeno otto cm).
    • Un tanga (informati sulle regole del locale; potrebbero indicarti quali sono i capi che puoi indossare).
    • Lingerie o costume da stripper adatto.
  2. 2
    Cerca di analizzare adeguatamente la situazione. Siediti da sola davanti a una tazza di caffè e pensa se è veramente quello che vuoi fare. Alcune donne si sono ritrovate a essere escluse da praticamente tutte le proprie cerchie sociali per svolgere questo lavoro, o anche solo per averlo fatto in passato [1]. Sei pronta ad affrontare le conseguenze psicologiche?
    • Come se questo non bastasse, i guadagni non necessariamente sono garantiti. Se sei brava, puoi aspettarti di guadagnare 500 euro durante un turno diurno o fino a 1.000 in un turno notturno (a seconda del posto). Tuttavia, se non sai come comportarti e "vendere" i tuoi servizi, potresti tornare a casa a mani vuote e indebitata. Non è scritto da nessuna parte che entrare in uno strip club e avere un bell'aspetto ti farà guadagnare.
    • Tieni a mente che la competizione è feroce. Certo, il lavoro in parte si basa sull'aspetto fisico, ma ci sono ragazze che sembrano top model e che vanno via dal club con il conto in rosso. La maggior parte delle donne che inizia a lavorare come stripper non si rende conto che è una professione basata sulla vendita del proprio tempo, della propria attenzione e dei propri spettacoli in cambio di un pagamento. Non puoi semplicemente entrare nel locale e farti ammirare svogliatamente per guadagnare bene.
  3. 3
    Sentiti a tuo agio senza rinchiuderti in una campana di vetro. Quando sei al lavoro, verrai costantemente fissata con sguardi inebetiti, toccata, e magari ti sembrerà che i clienti cerchino di invadere la tua sfera privata. Devi abituarti a stare nuda mentre sei circondata da sconosciuti, e questi sconosciuti proveranno a toccarti in modi in cui magari non vuoi nemmeno essere sfiorata. Sebbene questo sembri preoccupante, nel tempo diventa più facile.
    • I clienti proveranno (o ti palpeggeranno senza il tuo consenso) a fare tutto quello che possono in un locale in cui è consentito toccare. Esistono anche club in cui è vietato farlo, e questa regola viene fatta rispettare rigidamente. In generale, i clienti non hanno il permesso di toccare le stripper, ma questo non sempre impedisce che succeda. Devi avere spina dorsale, farti valere da sola e, a volte, far rispettare il regolamento al posto del locale.
  4. 4
    Mettiti in forma. L'intero mondo attuale sembra ruotare intorno a look e sex appeal, e in questo settore in particolare sono due aspetti fondamentali, senza contare che la concorrenza è veramente spietata. Se sei fuori forma, probabilmente guadagnerai meno soldi, fine della storia. Sicuramente non devi essere perfetta, nessuna lo è. Tuttavia, è meglio iniziare a tonificare il corpo: ti sentirai anche più sicura sul palco, e l'autostima è un vero toccasana per il successo. Comincia a mangiare sano e fare attività fisica, se non hai già queste abitudini nel tuo stile di vita.
    • Dal punto di vista estetico, ci sono diversi tipi di stripper, non esiste un prerequisito per svolgere questo mestiere. Come affermato prima, se non sai venderti (indipendentemente dalla tua bellezza), non riuscirai a farne una carriera. Tonificare è solo uno (anche se importante) dei molti passaggi necessari per avere un vantaggio competitivo netto e successo nel settore.

Metodo 3 di 4:
Pianificare il Provino

  1. 1
    Prova i balli prima di presentarti al provino in un locale. Assicurati di mettere scarpe con il tacco alto mentre ti eserciti: gli stessi movimenti eseguiti a piedi nudi ti sembreranno completamente diversi quando li farai con i tacchi per la prima volta. Ballare e spogliarti simultaneamente sui tacchi alti sarà la parte più difficile della danza. Avere uno specchio o una videocamera ti aiuterà a esaminare i tuoi movimenti e i punti in cui devi migliorare (o eliminare totalmente).
    • Se alle porte hai un provino, prova a calmarti ed esibisciti a una serata amatoriale in uno strip club diverso. Esercitarti da sola nella tua stanza o davanti al tuo fidanzato non ti offre la stessa esperienza che vivresti esibendoti veramente di fronte a sconosciuti. Fare una prova in anticipo può effettivamente ridurre di molto l'ansia.
  2. 2
    Scegli le canzoni giuste. Solitamente, dovrai prendere in considerazione tre brani, uno dal ritmo veloce, uno dal ritmo medio e uno dal ritmo lento. Individua un pezzo (di tuo gradimento e che conosci bene) che rientri in ogni categoria e sviluppa dei movimenti basilari. Le singole coreografie non devono essere scolpite nella pietra, ma sapere le basi ti aiuterà a mantenere una buona sicurezza.
    • Cerca di non fare dei movimenti eccessivamente ripetitivi; se ripeti la stessa mossa troppo spesso, potrebbe sembrare che tu abbia una sola freccia al tuo arco. Ogni ritmo dovrebbe ispirarti a trovare una vibrazione diversa, di conseguenza ciascuna canzone dovrebbe essere adattata differentemente ai tuoi movimenti.
  3. 3
    Se sei alle prime armi, tieniti alla larga dai movimenti che richiedono un palo. Non avendoli mai praticati prima, probabilmente il risultato non sarà sexy. Li imparerai nel tempo, quindi rilassati: non ti servono per il provino.
    • Il modo migliore per imparare la pole dance è guardare video online. Poi, copia le mosse più facili. In alternativa, iscriviti a un corso. Ovviamente, anche wikiHow ti illumina sull'argomento.

Metodo 4 di 4:
Al Provino

  1. 1
    Scegli un nome d'arte. Non ti conviene di certo intraprendere questa carriera usando il tuo vero nome, quindi pensa a uno pseudonimo adatto alla tua persona. Inoltre, assicurati di avere un paio di alternative. È assolutamente probabile che il nome sia già in uso. Tieniti alla larga da pseudonimi inflazionati, come Angel, Diamond o Rose. Esistono due metodi per procedere con questa decisione:
    • Puoi scegliere un nome in inglese che sembri relativamente normale. Dovrebbe adattarsi alla tua personalità, per esempio Grace, Summer o Hope.
    • Puoi anche scegliere un nome vagamente esotico. In quanto stripper, vieni definita anche "ballerina esotica". Perché non scegliere uno pseudonimo di conseguenza? Gia, Amira o Ayesha ti farebbero emergere.
  2. 2
    Porta con te tutto l'occorrente. Per alcuni provini, potrebbe essere necessario avere a disposizione solo i vestiti (mettili in una borsa), andare al club e dire che vuoi ballare. Con un pizzico di fortuna, ti chiederanno un documento di identità per assicurarsi che tu abbia almeno 18 anni. Altri non ti lasceranno neanche avvicinarti al palco finché non ti avranno esaminato con addosso vestiti che usi quotidianamente o il costume, quindi entrambi i look devono essere d'impatto.
    • Se il manager vuole che tu faccia il provino in un posto diverso dal palco, vai via. I posti del genere esistono per due motivi: sono alla ricerca di ragazze disposte a fare un "extra", oppure il manager è un pervertito che cerca di approfittarsene delle dipendenti. Nella maggior parte dei locali, ti chiederanno di ballare su un palco meno in vista per il provino. Se inizialmente hai fatto le domande giuste, saprai come funziona la procedura.
  3. 3
    Fai il provino. Hai indossato della lingerie sexy, i capelli e il trucco sono perfetti, la manicure è stata eseguita accuratamente. Ora, tutto quello che devi fare è sentire la musica, sorridere e farti trascinare dal ritmo. Se li convinci, grandioso! Quando puoi iniziare a lavorare? Se non li persuadi, non prenderla sul personale. Dopotutto, non sanno neppure quale sia il tuo vero nome.
    • Se sei veramente determinata a lavorare in questo locale, chiedi come migliorare e quando puoi ripetere il provino. Potrebbero avere in programma altre serate dedicate alle selezioni generali o amatoriali. Qualora non fossero assolutamente interessati, torna alla tua ricerca.

Consigli

  • Guardati intorno. Più elegante è il posto, allora più soldi puoi guadagnare e meno bocconi amari devi mandare giù. Per esempio, se riesci a lavorare in un club con veri buttafuori, che serve alcool, richiede solo il topless, ha un codice di abbigliamento per i clienti e vieni effettivamente pagata dai proprietari, puoi avere più entrate rispetto a un impiego in un bar di terz'ordine dove non si vendono alcolici ma è previsto il nudo integrale. Ricorda un'altra cosa: i clienti che arrivano ubriachi solitamente sono più pericolosi e irrispettosi di quelli che bevono nel locale stesso per divertirsi.
  • Quando sei nuova del mestiere, la maggior parte dei clienti se ne accorge, e gli uomini lo trovano molto attraente. Lo considerano innocente e sexy. Sfruttalo finché puoi.
  • Impegnati fino in fondo con la manicure e la cura personale. Assicurati che lo smalto di mani e piedi sia abbinato e che le unghie siano limate.
  • Guadagnati il rispetto delle tue colleghe e dei tuoi clienti. Non vestirti in maniera troppo volgare (preferisci un look sexy; se proprio vuoi essere particolarmente provocante, almeno scegli capi dall'aria esotica) e non spogliarti troppo velocemente. Se i clienti vedono che faresti qualsiasi cosa per un euro, rischi di rimanere nuda troppo presto, per poi scoprire che hai guadagnato meno di 10 euro per spettacolo. Questo ti aiuta anche a non perdere il rispetto per te stessa.
  • Non portare glitter o un profumo molto pungente. Questi prodotti lasciano tracce sul cliente, e per lui sarà difficile essere discreto in merito al posto in cui è stato. Rischi di non lavorare più di tanto proprio per questo motivo. Ricorda, niente brillantini, e spruzza leggermente il profumo o uno spray per il corpo.
  • Se raccogli molte banconote di piccola taglia, la maggior parte dei locali ti permette di cambiarle alla cassa per dartene di più grandi.
  • Assicurati di aver depilato o fatto accuratamente la ceretta in tutte le zone con peli superflui, e prenditine cura ogni volta che vai al lavoro.
  • Per prevenire irritazioni dopo aver depilato il pube, tampona con un asciugamano e applica un antitraspirante privo di profumi aggiuntivi.
  • Un cliente timido potrebbe avere problemi a uscire dal guscio; prova a offrirgli uno shot e comprane uno anche per te al fine di rompere il ghiaccio e stabilire una connessione. È un buon metodo per conquistare un cliente regolare.
  • Probabilmente, non verrai pagata dal locale, quindi è il cliente che ti offre dei soldi per assistere al tuo spettacolo. Tieni a mente che non stai cercando di guadagnare le sue mance, è lui che sta cercando di guadagnarsi il tuo corpo. Stuzzicalo e procedi lentamente. Se indossi un abito, inizia a togliertelo e mostra qualche centimetro di pelle in più ogni volta che ti dà dei soldi.
  • La parte più importante di questa esperienza non è rappresentata dalle tue movenze (naturalmente, aiutano), ma dalla tua capacità di "venderti". Sei lì per intrattenere. Tratta un cliente come se fosse la persona più simpatica, intelligente e interessante che tu abbia mai conosciuto. Tuttavia, se non ricevi soldi dopo due canzoni circa, allora meglio andare via. Vai al lavoro per guadagnare, e il tempo è denaro.
  • Indossa una giarrettiera per conservare i soldi. Puoi metterla a qualsiasi altezza della coscia, e i clienti possono inserire i soldi in tutte le zone permesse dal locale. Dopo esserti esibita sul palco, piega i soldi a metà sulla giarrettiera e usa un elastico di gomma per fissarli. Tieni le banconote di piccola taglia all'esterno (come quelle da cinque o dieci euro).
  • Conosci la tua clientela. Cerca di capire chi è entrato nel locale perché è eccitato e chi per divertirsi (con le clienti donne, questo potrebbe essere incomprensibile).
  • Quando la prima sera, o in qualsiasi altro momento, conti i soldi, non ostentarli né mostrarli. Tienili sempre con te al lavoro, e non portarne troppi quando vai al locale; ne basta una cifra utile per le piccole spese qualora non dovessi guadagnare niente.
  • Potresti riuscire a dedurre le scarpe, la biancheria intima e altri articoli professionali dalle tasse. Conserva tutte le ricevute! Ricorda che non è possibile lavorare in nero, per quanto tu lo voglia (per esempio, non riesci a ottenere un lavoro in bianco per vari motivi). Per scoprire che cosa è deducibile e che cosa non lo è, mettiti in contatto con un contabile.
  • Cerca di trovare un aspetto interessante, qualunque esso sia, in ogni cliente e soffermatici. In questo modo, non devi recitare completamente.
  • Quando cerchi di ballare per un cliente, sorridi, e appoggia una mano sulla sua mano o spalla, guardalo negli occhi. Attira l'attenzione sul seno e usa una voce suadente. Potresti addirittura sederti in grembo al cliente (sta a te decidere se vuoi giocare a fare l'innocente o dargli un "assaggio"). Ciononostante, alcuni locali sono rigidi per quanto riguarda le lap dance non eseguite sul palco, e potrebbero anche proibirti fermamente di sederti in grembo a un cliente.
  • Sii decisa. Non chiedere ai clienti se vogliono vederti ballare, convincili direttamente a seguirti nella zona VIP! E se ti dicono "Magari dopo" o "Non ora", non arrenderti. Ti basta rispondere "Fate come se foste a casa vostra, ripasso dopo" con un sorriso e andare via. Riavvicinati a loro nel corso della serata.
  • Se si tratta di un gruppo di ragazzi in vena di divertirsi, ti daranno delle mance più frequentemente. Non saranno molto alte, e non vorranno pagare di più per un ballo privato. Cerca solo di divertirti in questo caso e recupera tutti i soldi che riesci a ottenere sul palco (potrebbe essere necessario continuare a indicare la parte del vestito in cui possono inserire le banconote).
  • Le prime volte, muoviti lentamente sul palco fino a trovare il tuo ritmo.
  • Ogni club ha delle regole generali, come "togliersi il reggiseno alla seconda canzone e la parte inferiore dell'outfit alla terza". Tuttavia, a meno che tu non lavori in un locale veramente infimo, questo solitamente non è obbligatorio. Lavora fidandoti sempre delle tue sensazioni e cerca di sentirti a tuo agio.

Avvertenze

  • Prima di iniziare a ballare nella zona VIP, richiedi il pagamento che ti spetta, ma questa comunque potrebbe essere una regola del locale.
  • Mai accettare l'offerta di un cliente che vuole uno spettacolo privato a casa sua. È molto pericoloso e può portarti a gravi conseguenze.
  • Prima di iniziare a esibirti, pulisci sempre il palo con alcool: non puoi mai sapere dove siano state le tue colleghe.
  • Non ubriacarti al lavoro. Certo, ti aiuterà a scioglierti, ma, se qualcosa dovesse andare storto sul retro o sul palco, non potrai difenderti o proteggerti. Assicurati di bere solo una quantità di alcool che tu possa gestire, o, meglio ancora, evitalo completamente. Sei nel locale per lavorare, non per divertirti con i tuoi amici. Se qualcuno ti offre da bere, ordina una bevanda analcolica. Anche un solo drink può essere pericoloso.
  • Quando ti incammini verso la macchina,impugna le chiavi facendo fuoriuscire quella più lunga. Puoi anche portare in mano le scarpe con il tacco, se è appuntito.
  • Se un cliente fa una mossa proibita o continua a cercare di toccarti durante uno spettacolo privato, non aver paura di andartene.
  • Non dare il tuo numero di telefono o nome vero ai clienti o altre ballerine. Potrebbero passare i dati ad altre persone. Non è per niente sicuro. Fidati solo di te stessa e, se proprio devi, acquista un cellulare da usare esclusivamente per motivi di lavoro.
  • Il gel igienizzante mani e le salviette per bambini sono fondamentali. Dopo esserti esibita sul palco, uscita dal bagno o, soprattutto, aver fatto uno spettacolo privato, passali su tutto il corpo. Ti danno anche un sapore spiacevole, quindi, se un cliente cerca di fare qualcosa di stupido, come leccarti, sarà ben poco predisposto a ripeterlo, e tu non dovrai sforzarti più di tanto per togliertelo dai piedi. Utilizza le salviette per bambini invece della carta igienica (che lascia pelucchi, il che potrebbe essere un problema).
  • Impara a comportarti da buttafuori, specialmente se quelli del tuo locale non fanno il proprio mestiere. È meglio evitare posti del genere, ma, quando la scelta è tra guidare due ore al giorno per andare al lavoro e tornare, svolgere un impiego part time classico dove guadagneresti molto di meno o essere disoccupata, potrebbe essere necessario accettare la realtà dei fatti. Intima i clienti scortesi a mostrare rispetto o vai via. Se non lasciano mance a nessuna, dici: "Se puoi guardare, puoi anche condividere". Un cliente ti tocca? Allontanalo. Se non demorde, fatti valere.
  • Mai accettare "proposte indecenti" da un cliente (tra l'altro, generalmente sono proibite dalle regole del club). Puoi guadagnare soldi anche senza, e non puoi mai sapere se si tratta di un poliziotto in borghese, se il manager sta guardando e così via. Se non riesci a guadagnare lavorando onestamente, trova un club migliore.
  • Per ragioni che superano ogni logica, alcuni architetti pensano che sia un'idea fantastica inserire luci ultraviolette nei locali. Mettono in evidenza tutti i difetti, come disomogeneità dell'abbronzatura, placca e pelucchi (per questo ti servono le salviette per bambini). Assicurati di essere sempre pulita in una situazione del genere (anche se comunque dovresti in ogni caso).
  • Mai spalmare olio per bambini sul corpo e non applicare la crema prima di andare al lavoro. Renderà la pelle scivolosa, potresti cadere sul palco e causare lo stesso problema a chi si esibirà dopo di te. Rischi farti seriamente male. Quindi, niente olio per bambini, e idratati la sera prima, o diverse ore prima di andare al locale.
  • Se prendi il taxi per tornare a casa, informati sul nome dell'impresa, sull'identità del taxista e sul numero del veicolo, poi manda i dati a una persona di cui puoi fidarti, o lasciali al manager. Dimostra chiaramente di annotare le informazioni, ma non offendere l'autista: spiegagli che non hai un problema personale con lui, solo che hai sentito talmente tante storie che non si è mai troppo cauti. Solitamente, il taxista sarà comprensivo.
  • Assicurati di seguire le regole del locale, altrimenti corri il rischio di essere licenziata. Questo significa che ci sono norme in merito al contatto fisico e alla rimozione di vestiti. Attieniti al regolamento.
  • Se c'è una ballerina sul palco, non proporre spettacoli privati ai clienti in prima fila (dove vengono elargite più mance), a meno che non stia ballando tu. Rischi di irritare una collega facendo ridurre i suoi guadagni, e questo può essere pericoloso. Tuttavia, se ci sono abbastanza persone in prima fila, non aver paura di parlare con la gente per cui l'altra ragazza non sta ballando in quel momento.
  • Alcuni locali potrebbero farti lavorare anche in altri club della loro catena. Informati al riguardo prima. Ci sono locali che non fanno correre rischi alle proprie dipendenti, ma, in altri casi, esistono manager loschi. Uno di questi club potrebbe essere mediocre, oppure i buttafuori non fanno il proprio lavoro.

Cose che ti Serviranno

  • Scarpe con il tacco di almeno otto cm
  • Tre outfit (per iniziare)
  • Salviette per bambini
  • Lacca/gel
  • CD di musica varia
  • Giarrettiera ed elastico di gomma
  • Manicure, trucco e parrucco
  • Lingerie sexy

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 113 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 18 134 volte
Categorie: Danza Esotica
Questa pagina è stata letta 18 134 volte.

Hai trovato utile questo articolo?