Come Diventare Valedictorian

In questo Articolo:PreparartiLavorare DuroRimanere Centrato

Weird Al Yankovic, Hillary Clinton, Kevin Spacey, Alicia Keys, Jodi Foster. Cosa hanno in comune tutte queste celebrità? Sono state tutte scelte nelle loro classi per diventare “valedictorian”, ovvero per tenere il discorso di commiato al termine della scuola superiore. Sebbene diventare un valedictorian non farà di te una supermodella o un segretario di stato, può comunque aprire davanti a te un impressionante percorso, che potrà portarti ad avere successo durante la tua carriera al college e nel mondo in generale. Tutto quello che ti serve è una combinazione di resistenza mentale, di persistenza e di un'imbattibile etica lavorativa. Dunque come si fa a ottenere tutto questo? Non devi fare altro che seguire questi passaggi.

Parte 1
Prepararti

  1. 1
    Comincia da quando sei piccolo. Purtroppo, nella maggior parte dei casi, non puoi semplicemente entrare nella tua scuola superiore il primo giorno del primo anno e decidere di diventare valedictorian. Dovrai aver provato la tua bravura e la tua costanza alle scuole medie seguendo i corsi più rigorosi di matematica e di inglese che l'istituzione aveva da offrire. Alcune middle school non presentano un rilevamento delle loro lezioni, ma altre offrono i corsi Honor sin dal settimo e dall'ottavo grado. Partecipare a queste lezioni ti metterà sul cammino degli Honor Courses alle scuole superiori, dunque assicurati di aver fatto un lavoro preparatorio per questo momento.
    • Puoi avanzare più facilmente in inglese, ma, una volta che ti sei “bloccato” su un percorso di matematica, sarà più dura andare avanti. Per esempio, se segui un regolare corso di algebra dell'ottavo grado, dovrai seguire un corso regolare di geometria al nono grado, a meno che tu non sia davvero capace di dimostrare le tue eccellenti abilità.
  2. 2
    Comprendi come la scuola sceglie il suo valedictorian. Alcune istituzioni fanno una classifica degli studenti prendendo in considerazione i GPA non ponderati, mentre altre assegnano dei punti extra per le lezioni più complesse. La maggior parte delle scuole offre effettivamente dei punti in più per seguire dei corsi più difficili, dunque dovresti puntare a iscriverti a essi; e, anche se la tua high school non dovesse presentare dei punti extra per i corsi più complicati, dovresti comunque integrarli nella tua formazione per giungere al successo; dopotutto, se vuoi diventare valedictorian, allora probabilmente desideri accedere a un college rinomato, il che significa che dovrai assistere a ogni modo alle lezioni che ti mettono maggiormente alla prova.
    • Per esempio, se la tua scuola usa la media ponderata del GPA per scegliere il valedictorian, allora potresti ricevere un 4.0 per una A presso i corsi regolari, un 5.0 per una A alle Honor Classes e un 6.0 per una A ai corsi AP.
    • Un valedictorian, inoltre, tipicamente tiene un discorso alla consegna dei diplomi di fronte ai suoi compagni di classe. Ma, se è questa la parte che ti alletta di più, allora assicurati che colui che darà il discorso sia il valedictorian. Alcune scuole chiedono al presidente del corpo studentesco di prepararlo, altre domandano agli studenti di votare per stabilire chi dovrebbe tenere il discorso, altre ancora prevedono che il valedictorian, il presidente del corpo degli studenti e un altro studente facciano il discorso.
    • Alcune scuole hanno più di un valedictorian, certe addirittura 29!
  3. 3
    Scegli saggiamente le tue lezioni. Se la tua scuola prende in considerazione il GPA ponderato per decidere chi diventerà il valedictorian, allora dovresti seguire i corsi più rigorosi ogni volta che ti sia possibile. Se pensi che le lezioni più complesse siano troppo complicate per te, allora dovresti ripensare al voler essere un valedictorian. Per diventarlo, devi prendere A ai corsi più difficili della tua scuola quasi sempre. Sei pronto per la sfida?
    • Quando puoi e se valgono più punti, preferisci i corsi AP a quelli Honor.
    • Le tue materie a scelta possono davvero nuocere al tuo GPA ponderato perché tendono a essere considerate lezioni regolari. Infatti, è probabile che ci si aspetta che tutti gli studenti della scuola seguano delle lezioni a scelta, come Gym o Art. Ogni volta che puoi, dunque, cerca di optare per una materia facoltativa che valga più punti, ammesso che tu ne abbia l'opzione. Per esempio, non seguire il corso di Creating Writing se viene considerato regolare, opta per AP Language and Composition se viene offerto a tutti invece, ma pochi lo scelgono.
    • Certo, potresti finire con il perderti alcune lezioni divertenti nel corso della tua carriera scolastica, ma quei corsi NON ti faranno diventare valedictorian.
    • Se la tua scuola ha l'opzione di non dover seguire il corso di Gym nel caso si pratichi uno sport, allora considera la possibilità di sceglierne uno nel caso non partecipare alle lezioni in palestra faccia alzare il tuo GPA. Se vuoi diventare valedictorian, allora dovresti anche essere uno studente a tutto tondo, in modo da risaltare nelle candidature per il college oltre ad avere solo buoni voti. Ovviamente non dovresti praticare uno sport solo per rendere più alto il tuo GPA, perché il tempo extra che dedichi all'attività fisica ti manterrà lontano dai tuoi studi.
  4. 4
    Ricorda che essere valedictorian NON ti garantirà un posto in un college d'élite. Se vuoi diventare valedictorian, allora devi essere molto ambizioso, non perdendo di vista il tuo obiettivo finale, costituito da scuole di alto livello come Harvard, Yale, Duke o Amherst. Ma non dimenticare che, quando ti candidi per un'università di questo tipo, i valedictorian saranno all'ordine del giorno. Essere valedictorian ti farà rimanere in gara e colpirà gli impiegati che si occupano delle ammissioni; a ogni modo, ti conviene evitare di sembrare un freddo robot ossessionato dai voti e dimostrare di avere profondità e diversi altri interessi, nonché di essere un buon cittadino nella tua comunità.
    • Persino William R. Fitzsimmons, decano delle ammissioni di Harvard, recentemente ha detto: “Penso che sia un po' anacronistico. È stata una lunga tradizione, ma, nel mondo delle ammissioni al college, non fa una vera differenza”.
    • Oltre a dimostrare di essere bravo negli sport, nel servizio comunitario o nelle arti, diventare valedictorian ti aiuterà a essere un fantastico candidato. Ma essere il decimo della tua classe e fare queste stesse cose non ti farà apparire meno degno di essere ammesso in un college d'élite.
    • Anche il tuo punteggio al SAT avrà un certo impatto sulle tue accettazioni al college. Molte università danno un peso equo al tuo GPA e al tuo punteggio al SAT, il che significa che il tuo sforzo per i quattro anni dei corsi della scuola superiore avrà lo stesso valore degli sforzi dimostrati durante un esame dalla durata di tre ore e mezza! Ti sembra giusto? Non lo è, ma devi farci l'abitudine.

Parte 2
Lavorare Duro

  1. 1
    Studia in maniera intelligente. Se vuoi diventare valedictorian, allora devi studiare in modo perspicace per prendere buoni voti. Questo non significa che tu debba trascorrere tutte le tue ore da sveglio con la testa china sui libri, ma che dovresti studiare il più efficacemente e accuratamente possibile. Ecco alcuni suggerimenti per metterti a studiare duro:
    • Prepara un programma di studio efficiente. Forse trascorrerai due-tre ore a studiare di sera, o forse studierai per tre-quattro ore una sera sì e una no. Qualsiasi decisione tu prenda, fai un piano in anticipo in modo da non terminare sopraffatto dalla mole di studio né da procrastinare.
    • Segui il ritmo giusto. Stabilisci un obiettivo: 10-15 pagine al giorno, e non esagerare superandole, o a lungo andare sarai distrutto.
    • Cogli il vantaggio offerto dai quiz di pratica. I libri di storia, i libri di testo di matematica e gli altri materiali dei corsi presentano delle domande di pratica, che puoi usare per vedere quanto ne sai nelle diverse materie. Anche se il tuo professore non utilizza queste risorse, esse possono tornarti utili.
    • Crea delle flashcard. Se queste schede ti danno una mano a memorizzare i concetti storici, le lingue straniere o persino le operazioni matematiche, usale.
  2. 2
    Emergi in classe. Non devi essere il cocco dell'insegnante per essere il migliore della classe. Dovresti, comunque, arrivare puntuale a lezione, partecipare alle discussioni nell'aula e porre domande quando sei confuso riguardo a un argomento. Essere concentrato a lezione ti aiuterà ad assorbire meglio le informazioni che ti vengono date, il che ti condurrà a sostenere dei test migliori, convincerà anche il tuo professore a provare più simpatia nei tuoi confronti e ti darà una mano a guadagnare gli eventuali punti assegnati in classe previsti per il corso, come i punti di partecipazione.
    • Tieni al minimo le chiacchiere con gli altri studenti. Potresti perderti alcune informazioni importanti.
    • Prendi degli ottimi appunti da cui studiare. Non scrivere e basta quello che dice il professore parola per parola, cerca di scrivere le note a parole tue, in modo da assorbire davvero le lezioni.
    • Occasionalmente, parla con il tuo insegnante dopo la lezione. Non devi infastidirlo intervenendo sempre, ma riuscire a conoscere un po' di più i tuoi professori ti aiuterà a emergere ai loro occhi.
  3. 3
    Mantieniti organizzato. Se vuoi avere successo a lezione e nel corso dei tuoi studi, allora devi essere organizzato. Devi avere un quaderno per ogni corso, dei raccoglitori etichettati in maniera chiara, un armadietto pulito e una scrivania in ordine a casa. Se la tua vita è piena di spazzatura, allora non sarai in grado di trattenere tanto facilmente le informazioni e non avrai tanto focus sul lavoro del tuo corso quanto ti piacerebbe.
    • Tieni un diario su cui scrivere tutti i compiti che devi consegnare ogni giorno.
    • Tieni un calendario sulla scrivania, dove puoi segnare le date dei test importanti.
  4. 4
    Leggi in anticipo. Apri i libri per leggere quello che l'insegnante spiegherà il giorno o la settimana dopo: questo ti darà una marcia in più per quanto riguarda i contenuti del corso ed eviterà che tu ti confonda o che non assorba tante informazioni quanto potresti. Finché non leggerai di argomenti troppo difficili, che sarebbe più facile comprendere se prima venissero spiegati dal tuo professore, avanzerai di molto seguendo questo passaggio.
    • Leggere in anticipo è un ottimo modo per darti un vantaggio netto. Ma ricorda solo di non sollevare l'argomento quando partecipi a lezione, o l'insegnante potrebbe essere seccato perché gli stai rubando il lavoro o perché stai confondendo gli altri studenti con delle informazioni addizionali.
  5. 5
    Ottieni dell'aiuto extra. Potresti pensare, “Se sto cercando di diventare valedictorian, allora perché avrei bisogno di un aiuto in più?”. È precisamente qui che ti sbagli. Se vuoi diventare valedictorian, allora devi ritrovarti in vantaggio rispetto alla concorrenza. Ottieni più informazioni o fai più ripetizioni sull'argomento di studio, che tu chieda una mano al tuo insegnante dopo le lezioni o ai tuoi genitori se capiscono i tuoi compiti meglio di te; potresti anche rivolgerti a uno studente di successo più grande per ottenere assistenza.
    • Puoi anche investire in un tutor privato, ma questo servizio può essere piuttosto costoso.

Parte 3
Rimanere Centrato

  1. 1
    Partecipa alle attività extra-curricolari. Lascia sempre del tempo libero per i club, gli sport, il volontariato o tutte le altre attività al di fuori delle lezioni. Che tu ci creda o no, gli impegni extra-curricolari possono dare una spinta ai tuoi voti perché possono aiutarti a organizzare meglio il tuo tempo. Degli studi dimostrano anche che gli studenti-atleti tendono ad andare meglio a scuola rispetto a quelli che non fanno sport.
    • Questo ti aiuterà pure a restare con i piedi per terra e ti farà evitare di lasciarti ossessionare troppo dai tuoi studi.
  2. 2
    Mantieni la tua vita sociale. Non vorrai rinchiuderti nella tua stanza, studiando per 10 ore sotto il bagliore di una lampadina troppo luminosa. Devi avere tempo per studiare, è vero, ma dovresti anche trovare dello spazio per coltivare le tue amicizie, andare alle feste, uscire per recarti al cinema o anche per partecipare agli eventi scolastici. Se passi il 100% del tuo tempo sui libri, potresti cominciare a sentirti pazzo o solo. Non devi essere l'anima della festa, avere almeno alcune amicizie significative ti farà sentire più motivato a studiare.
    • Trova degli amici con i quali studiare. Avere un gruppo di compagni che la pensano come te può aiutarti a rendere l'apprendimento più divertente e produttivo. Prova ad avviare un gruppo di studio per uno dei tuoi corsi e vedi come funziona; se riesci a mantenerti concentrato, allora hai appena migliorato le tue chance di avere successo agli esami.
  3. 3
    Occhio alla competizione, ma non ossessionarti riguardo ai tuoi rivali. Non vuoi sprecare il tuo tempo a causa del narcisismo né pugnalare gli altri alle spalle. Non andare in giro a fare domande sui tuoi concorrenti per sapere che voti hanno preso ai test, quanto tempo hanno passato a studiare per l'ultimissimo esame o che voto pensano che prenderanno a un corso. Ciò ti farà focalizzare gli sforzi nei posti sbagliati e allontanerà la tua concentrazione da quello che devi fare per te.
    • Ricorda che tutti sono diversi. Forse devi studiare per quattro ore per avere successo a un esame e lo studente al tuo fianco ha bisogno solo di tre ore per prendere un bel voto. Non devi essere la persona dal più grande dono naturale per lo studio allo scopo di diventare valedictorian, devi solo lavorare più duramente degli altri.
  4. 4
    Tratta il tuo corpo con cura. Diventare valedictorian non è un test di puro intelletto, mette alla prova la tua resistenza. Dunque devi stare in buona salute. Fai colazione e tieniti alla larga da droghe e alcool. Solo quando il tuo corpo è forte puoi raggiungere il tuo livello più alto. Sebbene tu possa concederti una pizza o un dolce ogni tanto, mangiare cibi dal potente valore nutritivo come le noci, le verdure e quelli ricchi di proteine ti manterrà concentrato sul tuo lavoro e ti farà evitare di crollare o di perdere forze.
    • Puoi comunque avere una vita sociale pur evitando droghe e alcool. Se vuoi diventare valedictorian, allora devi frequentare le persone giuste.
  5. 5
    Riposa a sufficienza. Dormire per sette-otto ore a notte e andare a letto e svegliarti intorno alla stessa ora manterranno il tuo corpo pieno di energie e forte, e ti daranno il carburante del quale avrai bisogno per stare attento a lezione, per riuscire negli esami e per essere uno studente modello. Assicurati di concederti abbastanza tempo per studiare, in modo da non finire per andare a letto alle tre di mattina e per dormire a lezione.
    • Prova ad andare a letto verso le 10 o 11 pm, non più tardi, e a prevedere almeno 45 minuti o un'ora di preparazione prima di uscire di casa al mattino, in modo da sentirti sveglio una volta a lezione.
  6. 6
    Non metterti troppo sotto pressione. Se vuoi diventare valedictorian, allora devi rilassarti un po'. Non ripetere a te stesso che ogni piccolo voto conta e che influenzerà il tuo destino e le tue probabilità di entrare a Harvard. Certo, i voti sono importanti, ma lo è anche essere mentalmente sano e avere delle ottime amicizie. Ricorda a te stesso che non è la fine del mondo se non ottieni un voto perfetto a un compito in classe, sarà per la prossima volta.
    • Per diventare valedictorian, dovrai trovarti in uno stato mentale calmo, o potresti scoprire che la pressione sarà improvvisamente troppa da gestire.
    • Mantieniti positivo e guarda sempre davanti a te, non sprecare il tuo tempo stressandoti per un voto a un test di un mese o di un anno fa. Non ne vale la pena, punto.

Consigli

  • Cerca di seguire il maggior numero possibile di lezioni Honors e AP. Se la tua scuola si basa sul GPA ponderato, questi corsi daranno più punti rispetto a quelli regolari, permettendoti di ottenere un GPA superiore a 4.0.
  • Se vuoi diventare valedictorian, assicurati di non farti distrarre dagli altri e mai dar loro la chance di eccellere e di superarti quando non dovrebbero.
  • Mantieniti concentrato. Se vuoi davvero diventare valedictorian, allora devi lottare per riuscirci.
  • Diventare valedictorian significa essere solo a metà dell'opera. Infatti ti fa arrivare solo alla metà del tuo cammino. Devi anche scrivere un discorso da valedictorian.

Avvertenze

  • Ricorda: nella vita c'è di più oltre alla classifica della tua classe! Non aver paura di commettere errori. Tra 10 anni, non conterà più chi è stato scelto come valedictorian. Quello che importerà sarà rappresentato dalle amicizie che hai mantenuto e dalle passioni che hai scoperto. Cerca di proseguire a testa alta e insegui i tuoi sogni.
  • Diventare valedictorian non è un vantaggio significativo che ti garantisce l'accettazione in una scuola dell'Ivy League. Anche i valedictorian possono essere rifiutati, succede molte volte, spesso vengono scelti gli studenti al secondo o al terzo posto. Fai anche sport o altre attività extra-curricolari, a meno che non consumino troppo tempo.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 31 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Istruzione & Comunicazione

In altre lingue:

English: Become Valedictorian, Español: ser designado para dar el discurso de graduación, 中文: 成为毕业生的代表, Deutsch: Klassenbester werden, Русский: удостоиться прощальной студенческой речи, Français: devenir major de promotion, Bahasa Indonesia: Menjadi Valedictorian, Čeština: Jak se stát premiantem, Português: se Tornar o Orador da Turma, العربية: أن تصبح طالبا متفوقا

Questa pagina è stata letta 3 472 volte.
Hai trovato utile questo articolo?