Come Diventare Vlogger

Probabilmente hai già sentito parlare di vlog e vlogger. Molte persone adorano girare video su argomenti interessanti, opinioni, punti di vista o semplicemente la propria vita quotidiana. Diamo un'occhiata più da vicino a questo mondo.

Passaggi

  1. 1
    Pensa a un argomento su cui incentrare i vlog. Può essere uno qualsiasi, ammesso che non sia noioso, offensivo o illegale. Ispirati ai vlogger più famosi, come Katersoneseven, Charlieissocoollike, Nerimon, Frezned, Italktosnakes o Vlogbrothers. Tuttavia, devi essere unico e mostrare il vero te stesso. Non copiare: non fare cose viste e riviste.
  2. 2
    Apri un account su YouTube e dai un nome allettante al canale. Dovrebbe essere interessante. Assicurati di pensare con cura al nome utente, perché è praticamente impossibile avere successo con uno username confusionario, illeggibile e pieno di numeri.
  3. 3
    Gira almeno 10 video di ottima qualità. Devono essere effettivamente buoni e interessanti. Per qualche tempo, pubblicane uno o due al giorno, e poi fallo quotidianamente o a giorni alterni. Cerca di essere costante nella pubblicazione e non saltare troppi giorni, perché gli utenti preferiscono seguire YouTuber affidabili. Per esempio, se gli spettatori si abituano a vedere un tuo video ogni mercoledì, si aspetteranno che tu ne carichi uno in maniera puntuale.
  4. 4
    Ormai non è più possibile pubblicare video di risposta, ma puoi farti pubblicità sotto i filmati più noti, collegati all'argomento trattato nel tuo. Attirerai almeno un quinto degli utenti che hanno visualizzato il video originale. Il canale Awesomeness TV consente di pubblicare video sotto a quelli di una sua serie, intitolata “How to Be a YouTube Star”.
  5. 5
    Continua a essere attivo: nessuno avrà interesse se non pubblichi video per anni. Se possibile, cerca di caricare filmati in un giorno specifico. Un vlogger dovrebbe farlo almeno tre-quattro volte alla settimana. Non puoi? Proponi almeno un vlog settimanale.
  6. 6
    Edita i video. Questo può fare la differenza: infatti, il modo in cui un prodotto viene confezionato può convincere gli utenti a cliccare sul video o ignorarlo. Segui tutorial per imparare a usare il software che hai sul computer. Windows ha Windows Movie Maker preinstallato, mentre i dispositivi Apple presentano iMovie. Android propone invece Movie Maker.
  7. 7
    Se impari a editare, puoi anche impostare il banner, l'anteprima e l'avatar. Ottenendo la partnership di YouTube, ti si apre un nuovo mondo pieno di opzioni per migliorare e promuovere i video. Configurare un avatar è facile, ma se vuoi un banner dovrai scegliere un'immagine e modificarla adattandola ai margini indicati. Quando sei partner, hai anche l'opportunità di creare un'anteprima del video personalizzata. Nel momento in cui editi, assicurati di inserire bene gli eventuali testi, mostrare con chiarezza il tuo viso o il soggetto del filmato e utilizzare uno sfondo cool.
  8. 8
    Dopo esserti fatto una buona reputazione presso la community di YouTube, cerca di diventare partner. Avrai bisogno di qualche migliaio di visualizzazioni per riuscirci. Questo social network ti paga per pubblicare annunci sui tuoi video, infatti molti vlogger di successo guadagnano grazie a questo mezzo. Inoltre, i tuoi filmati appariranno spesso anche tra i risultati di ricerca.
  9. 9
    Comunica con gli utenti che ti seguono. Non chiuderti in te stesso né ignorarli. Prenditi del tempo per rispondere ai commenti, ai messaggi e ai video in cui ti taggano. Ciò ti permette di fare una buona impressione e lo apprezzeranno.

Consigli

  • Generalmente, non è una buona idea pubblicare link ai tuoi video che diano l'idea di essere spam. Prova a farti pubblicità con i tuoi amici e chiedi loro di promuovere i contenuti del canale. Inoltre, cerca di instaurare un buon rapporto con gli altri vlogger e commenta spesso prima di cominciare a far conoscere i tuoi vlog.
  • Se non l'hai fatto già, apri un account su Twitter e su Facebook. Sono ottimi mezzi per interagire con gli utenti e informarli dei nuovi video pubblicati. Inoltre, ti consentono di condividere foto.

Avvertenze

  • Non avere fretta né usare mezzi illeciti. Sembrerai disperato e darai l'idea di essere un “vorrei ma non posso”, soprattutto se crei diversi account falsi per promuoverti e cerchi iscritti e “Mi piace” sin dall'inizio. Impegnati: la gente si sentirà attratta dal tuo canale grazie ai contenuti.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Internet | Film Making

In altre lingue:

English: Be a Vlogger, Español: ser un vlogger (video bloguero), Русский: стать влогером, Português: Ser um Vlogger, Deutsch: Ein Vlogger werden, Français: devenir un vlogueur, Bahasa Indonesia: Menjadi Vlogger, Nederlands: Vlogger worden, العربية: أن تصبح مدون فيديوهات, ไทย: เป็นวีล็อคเกอร์ (Vlogger), Tiếng Việt: Trở thành Vlogger

Questa pagina è stata letta 9 436 volte.

Hai trovato utile questo articolo?