Come Diventare un Artista Professionista

Diventare un artista professionista richiede talento, disciplina, sforzo e disponibilità a sacrificarsi. Dovrai sviluppare delle competenze e una certa costanza nel disegno, nella concettualizzazione e nell'osservazione diretta.

Passaggi

  1. 1
    Ricevi la formazione giusta! Pur essendo una persona che ha ricevuto in dono delle abilità naturali, hai comunque la possibilità di crescere e di maturare questi talenti.
  2. 2
    Individua i tuoi punti deboli e attaccali in pieno acquisendo maggiori conoscenze, fino a superarli!Per esempio, se sei un ritrattista classico che non sa disegnare i piedi, allora probabilmente dovrai disegnarli fino alla nausea per poter essere veramente in grado di farlo.
  3. 3
    Fai una ricerca sul tuo soggetto. Anche un pezzo immaginato deve essere sviluppato mediante la memoria osservativa e la conoscenza. Un approccio scientifico e strutturale è vitale per creare un'illusione di successo.
  4. 4
    Ricerca lo stile. Prima di metterti a creare un pezzo d'arte, assicurati di capire quali elementi dello stile verranno manipolati, e come. Tutto quello che produci deve apparire intenzionale.
  5. 5
    Comincia in maniera sciolta e dal disegno gestuale; tanto è vero che, all'inizio, quello che fai è creare delle semplici forme nei confini della composizione (tali limiti dovrebbero emulare le proporzioni del pezzo finale). Dovrebbero esserci diversi disegni prima che venga realizzato un pezzo finale e definitivo.
  6. 6
    Riscaldati! Prima di poter produrre un buon pezzo d'arte, devi riscaldarti! Il tuo primo disegno non può essere tanto buono quanto l'ultimo. Devi entrare gradualmente nell'opera!
  7. 7
    Presta una certa attenzione alla tua composizione, lo stadio dei bozzetti serve a questo proposito. Assicurati che le estremità dell'immagine non distraggano e che gli occhi degli spettatori vadano solo dove tu vuoi che vadano.
  8. 8
    Realizza dei buoni colori. Informati sulla natura della vista e sulla scienza della luce. Guarda le fotografie, ma non copiarle. Comprendi il concetto della temperatura del colore e la teoria delle ombre. Studia la teoria dei colori!
  9. 9
    Soffermati sulla qualità dei tuoi materiali. Nonostante un buon artista possa fare in modo che qualsiasi materiale usato garantisca un lavoro di qualità, dovresti regalarti le migliori e più comode (purtroppo, spesso le più costose) attrezzature artistiche. Dopotutto, quello che vuoi è essere un professionista, vero? E un professionista non userebbe il meglio del meglio?
  10. 10
    Seleziona e utilizza solo i dettagli che ti servono, il resto degli ornamenti aggregati rappresenta solo una distrazione e del tempo sprecato. Usa la differenziazione nel dettaglio per aggiungere enfasi ai tuoi pezzi.
  11. 11
    Più pezzi preliminari e bozzetti fai, migliore sarà il lavoro finale.
  12. 12
    Se si tratta di un buon lavoro, assicurati che le persone sappiano chi è l'artefice. Ti è uscito male? Mettilo da parte. La vera quantità dei buoni pezzi artistici prodotti da un professionista è abbastanza scarsa se comparata al volume non indifferente dei pessimi lavori che sono emersi nel corso del processo. Mai buttare via i lavori vecchi o cattivi: ti danno una buona motivazione per il futuro. Conserva tutto in maniera ordinata, in modo da poterci tornare in un secondo momento e capire che hai fatto molti progressi. Questo è molto utile se sei giù di corda e, se non riesci a uscire dal tuo mood depresso (che, inevitabilmente, affrontano tutti gli artisti, è un complesso che tutti abbiamo), allora non diventerai mai un professionista.
  13. 13
    Sperimenta ed esprimi te stesso. Un artista che vende un pezzo d'arte in fin dei conti vende una parte di sé. Lascia che il pennello, i colori e tutte le tue attrezzature si fondano, si mischino e scorrano nella maniera che ti fa sentire meglio e fidati dei tuoi talenti e dei tuoi istinti.
    Pubblicità

Metodo 1 di 4:
Dipingere

  1. 1
    Trova il tuo mezzo per esprimerti. Gli artisti professionisti lavorano con dozzine di mezzi e trovare quello vendibile e adatto al tuo stile sarà la tua prima priorità. Ecco alcuni esempi:
    • Pittura a olio. Per i pittori talentuosi che creano dei quadri originali per un pubblico e per venderli alle mostre o nelle gallerie, questo è, probabilmente, il mezzo più antico, ma mai andato fuori moda. Ci sono molte cose da prendere in considerazione per diventare un pittore di questo tipo, come scegliere una tecnica, uno stile e un soggetto preferito, ma dovresti fare una ricerca per capire quali stili e soggetti sono vendibili per avere successo e non vivere in una condizione di povertà. Ecco alcuni soggetti che potrebbero offrire una qualche speranza di intraprendere una carriera di successo:
      • Ritratti. Alcune istituzioni commissionano i ritratti dei loro benefattori o dei dirigenti anteriori e delle persone significative nella storia della compagnia; la pittura a olio tende a creare delle opere degne per questo scopo.
      • Paesaggi terrestri e marittimi. Questi pezzi vengono ricercati dagli arredatori e dai collezionisti per fare dei buoni investimenti o, semplicemente, per decorare gli interni. Le dimensioni e la qualità di un lavoro individuale, e soprattutto la reputazione dell'artista, aiutano a determinare il valore del lavoro.
      • Natura morta. Molto simili ai paesaggi, questi quadri in genere vengono cercati per degli scopi decorativi e i possibili clienti potrebbero essere dei collezionisti o dei professionisti che vogliono usarli per ornare le aree di attesa dei loro uffici.
      • Quadri astratti. Questi quadri vengono probabilmente cercati dalle persone dai gusti più discriminanti o dalle idee in stile Art Nouveau, e può darsi che il mercato non sia tanto aperto per loro, giacché occorre essere degli autentici conoscitori per apprezzare l'arte astratta ben realizzata.
    • Pittura acrilica. Essenzialmente ha le stesse caratteristiche della pittura a olio, eccetto per il fatto che i materiali sono a base di acqua, tendono a essere meno costosi e si asciugano più rapidamente, permettendo di completare un lavoro in meno tempo. I soggetti per la pittura acrilica sono simili a quelli della pittura a olio.
    • Acquerelli. Questo è il mezzo più veloce che ci sia in fatto di esecuzione, e, se padroneggiato bene, dà eccellenti risultati. Questi colori possono consentire di coprire delle aree vaste più rapidamente rispetto ai colpi di pennello e la pittura si asciuga in maniera veloce. A causa della relativa facilità nella creazione di un dipinto finito a base di acquerelli, i lavori di questo genere vengono comunemente venduti in posti come i negozi con vetrine sul marciapiede che espongono i propri quadri, i punti vendita di souvenir nelle destinazioni vacanziere, le gallerie con merce in conto vendita e le mostre d'arte. Possono essere creati e venduti a un prezzo più basso rispetto ai quadri a olio o ad acrilico e dunque vengono considerati appartenenti a una categoria di belle arti più accessibile.
  2. 2
    Informati sul tuo mezzo espressivo, dalle basi della mescolanza dei colori al tendere la tela, dal lavorare una palette a rifinire un lavoro completato. L'incorniciatura può essere realizzata da un professionista, ma ricorda che ciò fa alzare significativamente il costo della tua opera, e questo avrà effetto sul tuo successo nella vendita del lavoro.
  3. 3
    Usa le tue abilità per produrre un portfolio da aggiornare progressivamente con i tuoi lavori migliori e per prendere degli appuntamenti per mostrare le tue opere ai mercanti d'arte e alle persone che potrebbero essere disposte a mettere in vetrina i tuoi pezzi per te. Le biblioteche, i ristoranti, gli hotel e gli altri posti e imprese pubblici saranno spesso felici di mettere in mostra i tuoi lavori, ammesso che la qualità sia sufficiente ed essi siano idonei all'atmosfera e al clima del luogo in cui vengono esposti.
  4. 4
    Cerca delle mostre pubbliche e degli eventi che prevedono l'intervento di una giuria per mostrare i tuoi lavori e partecipare in prima persona. Stampa una brochure con le illustrazioni delle tue opere, i tuoi dati di contatto e le altre informazioni utili per le persone interessate.
  5. 5
    Prendi nota delle richieste da parte delle persone che vedono i tuoi lavori. Gli artisti professionisti spesso trovano che un lavoro su commissione sia più affidabile per avere delle entrate, e qualche commissione di successo apre le porte in molti casi, poiché la persona che ha commissionato il lavoro solitamente lo mette in mostra, il che è pubblicità per te, l'artista.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Arte al Computer

  1. 1
    Informati sulle opportunità formative, fai una ricerca riguardo alle possibilità che esistono per seguire un corso di arte digitale. È un campo emergente nel mondo dell'arte. Usando dei software sofisticati e dei computer moderni, le immagini digitali possono essere create, conservate e trasmesse con relativa facilità se paragonate ai quadri. Queste immagini vengono usate in un'ampia varietà di occasioni, includendo:
    • La pubblicità. I prodotti possono essere promossi con delle tecniche di arte digitale per attirare lo sguardo del consumatore, aiutando a costruire una campagna di marketing di successo per un determinato prodotto a un costo minimo, abbassando le spese come quelle derivanti dai viaggi, dai modelli e dalla location.
    • Illustrazioni per pubblicazioni. Molte imprese dipendono dal marketing on-line e dalle brochure stampate per mostrare degli esempi dei loro prodotti o delle offerte aziendali. Le riviste usano le immagini digitali per illustrare delle idee concettuali per le quali la fotografia non riesce a compiere con successo questo compito.
    • Realizzazione di film. Con l'incremento degli effetti speciali nei film, che continuano a spingerci verso una soglia sempre innovativa per quanto riguarda la produzione di una pellicola, spesso l'unico limite consiste nell'abilità da parte dell'artista di grafica digitale di creare degli elementi realistici per il film.
  2. 2
    Lavorare in questo settore richiede una formazione professionale esauriente, o lunghe ore di studio da autodidatta, un investimento nell'hardware e nel software e una certa inclinazione verso la vendibilità del prodotto.
  3. 3
    Identifica le persone di successo nel campo e parla con loro dei passaggi che hanno seguito per stabilirsi nel settore. Potrebbero essere in cerca di impiegati per lavorare sui progetti e, oltre a ricevere uno stipendio regolare, parteciperai in prima persona per svolgere il vero lavoro necessario con il fine di avere successo in questo campo artistico.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Scultura

  1. 1
    Valuta il campo della scultura, anche questa è una forma d'arte sulla quale potresti soffermarti. Come nell'arte concreta basata sulla realizzazione dei quadri e in quella digitale, esistono diverse maniere per vendere il tuo lavoro se sei uno scultore di talento. Avrai bisogno di imparare le tecniche e sviluppare le tue abilità per pianificare con successo e creare delle opere d'arte vendibili in questo campo, proprio come ti è stato descritto per quanto concerne gli altri mezzi. Ecco alcuni esempi di opportunità professionali nella scultura:
    • Pezzi su commissione. Ecco che si ripresenta la buona vecchia commissione. Essa è la spina dorsale della scultura, giacché implica spesso enormi quantità di investimenti per i materiali, il design e la progettazione e il lavoro. Troverai molto difficile sviluppare un portfolio di lavori validi nella maggior parte delle discipline della scultura, a eccezione della ceramica o della specializzazione nei piccoli pezzi.
    • Lavoro artigianale. Potrebbe sembrare che abbia poco a che fare con le belle arti e il loro mondo, ma ci sono mostre e gallerie di artigianato completamente specializzate in questo mercato low cost. Ciò include la ceramica, il legno intagliato e le creazioni per esempio realizzate con il metallo. Ecco alcune aree in cui esistono delle possibilità di vendita per questo campo.

      • Mostre d'artigianato. Questa possibilità è ovvia, e, con le tante comunità che celebrano varie feste tradizionali ed eventi, il concetto di vendere in uno stand sta fruttando molto agli artisti capaci di produrre grandi quantità di lavori a un prezzo ragionevole.
      • Mostre che prevedono l'intervento di una giuria. Stanno diventando sempre più comuni perché l'artigianato viene ogni volta più riconosciuto come forma d'arte legittima. Il premio in denaro di questi eventi non basterà all'artista per vivere, ma lo aiuterà a farsi una reputazione e a ottenere una pubblicità fondata sul passaparola.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Altre Opzioni

  1. 1
    Insegna. Questa è una parola che un artista che si rispetti odia sentire, ma la realtà dei fatti è che molti artisti non riescono a raggiungere il successo in vita, e molti artisti storici erano al verde al momento della loro morte.
  2. 2
    Fai dell'arte un hobby. Anche in questo caso l'idea sembra un insulto in superficie, ma, a meno che tu non guadagni dai tuoi lavori o riceva un supporto da una fondazione generosa, ti conviene trovare un lavoro diurno e creare la tua arte nel tempo libero all'interno del tuo studio per anni, finché non verrai trovato dal successo.
    Pubblicità

Consigli

  • Sviluppa un significato nei tuoi lavori, prova a raccontare una storia, sorprendi gli altri.
  • L'arte serve le esigenze intellettuali, offre il piacere della contemplazione.
  • Prendi nota di quello che ami dell'arte che hai visto.
  • Considera attentamente il tuo mercato prima di investire tempo e denaro per creare un pezzo.
  • I colori caldi appaiono più vicini, i colori freddi più lontani.
  • Cerca dei posti unici in cui esporre e vendere le tue opere.
  • L'alto contrasto appare più vicino, i toni attenuati e i grigi più lontani.
  • I colori brillanti appaiono più vicini, quelli scuri più lontani.
  • Non essere uno di quegli “artisti” moderni che prendono una tela a tinta unita e disegnano solo una linea. Non si dovrebbe considerare nemmeno che l'arte sia come quella di Vincent Van Gogh, ritagliando le immagini dai colori.
  • Quando disegni e dipingi, una scena con la luce calda necessita di ombre fredde e una scena con una luce fredda necessita di ombre calde.
  • Più stili, forme e mezzi diversi conosci, più benefici avrai.
  • Usa le divisioni di cinque per sviluppare velocemente le composizioni!
  • Trova dei vecchi libri (un sacco di quelli buoni è fuori stampa) sulla prospettiva, ci sono tante informazioni vecchie che non vengono più propagate a causa della pigrizia degli artisti.

Pubblicità

Avvertenze

  • Studia l'anatomia. Le persone sanno sempre quando il disegno di una persona è fatto male, e il modo più semplice per fare un brutto disegno di una persona è non capire le sue basi.
  • Sii consapevole dei tuoi punti deboli. Tieni una lista delle persone alle quali mandare un cliente se le tue abilità non sono appropriate per il lavoro.
  • Non mostrare agli altri i lavori artistici non riusciti! Un datore di lavoro potenziale lancerà il tuo portfolio dalla finestra non appena ne vedrà uno.
  • Impara come si realizza l'arte osservativa. Se non sai disegnare qualcosa, devi assolutamente provare a capire come si fa con l'osservazione diretta.
  • Studia quelli che hanno successo, sono molto dinamici nel superare le avversità.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Scorte artistiche
  • Un'attitudine professionale
  • Un ritmo del sonno regolare e altre abitudini sane
  • Sicurezza

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 32 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Questa pagina è stata letta 16 441 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità