Il body piercing è una forma d’arte che molte persone utilizzano per esprimersi. I body piercer si possono anche considerare degli artisti della modificazione del corpo. Il lavoro va ben oltre quello di fare dei buchi, poiché richiede un buon servizio al cliente e la capacità di capire i desideri di coloro che si presentano nello studio. Un body piercer può lavorare come dipendente in uno studio o aprirne uno suo. Se questa carriera è di tuo interesse, ci sono diversi passaggi che devi superare.

Passaggi

  1. 1
    Cerca di capire se potresti essere un bravo piercer prima di tentare la carriera. Devi avere una eccellente coordinazione mano-occhio e non essere schizzinoso nel vedere fluidi corporali e organi sessuali.
  2. 2
    Impara quali sono i patogeni condotti dal sangue. I piercer vengono in contatto con il sangue, la saliva e altri liquidi del corpo dei clienti. Delle lezioni sulle malattie trasmissibili da questi fluidi ti insegneranno i pericoli e i rischi correlati al tuo lavoro. Puoi informarti presso l’ufficio sanitario del tuo Comune per sapere dove si tengono queste lezioni.
  3. 3
    Fai delle ricerche in merito alle leggi della tua zona che regolamentano la concessione di licenze per gli studi di piercing. In alcuni Paesi è necessario che il proprietario dello studio possieda la licenza, ma non i singoli dipendenti. Se è richiesta la certificazione, dovrai seguire dei corsi e rinnovare le autorizzazioni ogni anno, seguendo anche eventuali corsi di aggiornamento.
  4. 4
    Porta a termine i corsi sulla sicurezza che il tuo Comune ritiene necessari. Queste lezioni possono includere tecniche di primo soccorso, tecniche di prevenzione, rianimazione cardiopolmonare, sterilizzazione e igiene. Molte di queste lezioni sono tenute nelle università della zona o presso la camera di commercio. Se non riesci a trovarle, contatta l’ASL del tuo Comune.
  5. 5
    Diventa un apprendista all’interno di uno studio rinomato. Un artista della modificazione del corpo di buona fama può insegnarti moltissimo. Come apprendista imparerai le giuste tecniche di piercing, la sterilizzazione degli strumenti, i differenti tipi di gioielli, e come insegnare ai clienti a prendersi cura del proprio piercing.
  6. 6
    Cerca di diventare un tirocinante. In questa fase puoi effettivamente “mettere le mani” sui clienti, sotto la supervisione di un piercer esperto. Per approdare a questa mansione potrebbero essere necessari pochi mesi o anche un anno di apprendistato, in base agli standard e al volume di clienti dello studio.
  7. 7
    Comincia a lavorare come piercer. Dopo avere completato il tirocinio, lo studio potrebbe offrirti un lavoro, oppure puoi cercare un’occupazione presso un’altra struttura. Con il passare del tempo, ti costruirai una clientela in base alla qualità del tuo lavoro e alle tue capacità di relazione con il pubblico. Quando avrai una buona esperienza, potrai tentare la carriera di imprenditore e aprire il tuo studio.
    Pubblicità

Consigli

  • Molti piercer imparano anche l’arte del tatuaggio. Padroneggiare entrambe le tecniche amplia di molto la tua base di clientela, il che significa maggiori guadagni e/o più possibilità di essere assunto da uno studio prestigioso.
  • Un prerequisito per diventare un piercer è quello di amare gli aghi e avere tanta passione per il mestiere.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 9 349 volte
Categorie: Occupazione
Questa pagina è stata letta 9 349 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità