Come Diventare un Bravo YouTuber

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Usare le Buone Maniere su YouTubeCurare il Proprio CanaleCreare i Tuoi VideoRiferimenti

Questo articolo insegna a ottenere il massimo dal tempo che passi su YouTube, sia come spettatore sia come creatore di contenuti. Seguendo l'etichetta del sito, curando il tuo canale e creando video originali puoi diventare una meravigliosa aggiunta all'immensa base di utenti di YouTube.

Parte 1
Usare le Buone Maniere su YouTube

  1. 1
    Sii positivo. Il consiglio più importante da seguire su YouTube per distinguerti dalla maggioranza degli utenti è mantenere sempre un atteggiamento positivo, quando commenti, quando pubblichi qualcosa e così via. Questo non significa che tu debba fingere di essere sempre felice o entusiasta, ma dovresti trattare gli altri utenti con rispetto e non abbassarti al livello di chi cerca di sminuirti.
    • Tutte le volte che scrivi un commento o carichi un video, ti esponi alle critiche. Probabilmente alcuni utenti ti risponderanno in modo maleducato o negativo; in quel caso, ignorali e continua a mantenere un atteggiamento positivo.
  2. 2
    Metti “Mi piace” ai video. Quando hai davvero apprezzato un filmato, clicca il pulsante "Mi piace". Ha l'aspetto di un pollice in su e si trova di solito in basso a destra rispetto alla finestra del video.
    • Evita di usare il pulsante "Non mi piace" se un video non ti ha davvero offeso o ferito.
    • I Mi piace sono uno dei vari fattori utilizzati per determinare quanto successo ha un video. Mettendo Mi piace, aiuti un altro creatore di contenuti a crescere.
  3. 3
    Iscriviti ai canali che guardi più spesso. Se ti accorgi di avere la tendenza a tornare spesso su alcuni canali per guardare dei video, iscriverti è una mossa utile per te quanto per il canale. Riceverai infatti una notifica ogni volta che verrà caricato un nuovo video e il creatore vedrà aumentare il numero di iscritti al proprio canale, uno degli indicatori del suo successo.
    • I canali YouTube con un numero sufficiente di iscritti vengono talvolta nominati per dei premi o vengono promossi sulla pagina "Tendenze".
    • Iscriverti a un canale YouTube ti dà la possibilità di entrare a far parte di quella comunità.
  4. 4
    Commenta i video di altri utenti. Si tratta di un ottimo modo per diffondere positività e offrire pareri utili. Per esempio, se ti è piaciuto particolarmente il tema di un video specifico di uno dei canali a cui sei iscritto, puoi far sapere al creatore nei commenti perché hai apprezzato il filmato.
    • Ricorda di fare critiche costruttive. Se non ti è piaciuto un video per motivi personali, non c'è ragione di mancare di rispetto all'autore o al video stesso.
  5. 5
    Evita di fare spam. Anche se non è tua intenzione scrivere un commento negativo, chiedere alle persone di visitare il tuo canale o correggere gli utenti sull'ortografia può essere considerato spam. Ricorda, commenta solo quando hai qualcosa di positivo e interessante da dire sul video.
    • Allo stesso modo, non inviare messaggi ai creatori di contenuti di YouTube chiedendo collaborazioni, pubblicità, iscrizioni al tuo canale o altri favori.

Parte 2
Curare il Proprio Canale

  1. 1
    Decidi che tipo di contenuti vuoi sul tuo canale. Creare un account YouTube ti dà accesso a un canale personale, ma dovrai personalizzarlo per farlo diventare allettante per i potenziali iscritti. Puoi aggiungere i contenuti seguenti:
    • Un banner personalizzato in alto.
    • Un'immagine del profilo.
    • Una descrizione del canale.
  2. 2
    Promuovi un video. Se hai già pubblicato alcuni video sul tuo canale, puoi sceglierne uno da mostrare sulla pagina principale. Scegli un filmato che fa capire agli utenti che tipo di contenuti pubblichi.
    • Per esempio, se pubblichi principalmente video dedicati ai videogiochi, promuovi il tuo filmato migliore di quel tipo.
    • Puoi anche creare un video specifico per questo spazio. Assicurati che non superi i 2 minuti.
  3. 3
    Organizza i tuoi video in playlist. Puoi farlo una volta creati abbastanza filmati da rendere utile ordinarli. Le playlist danno agli iscritti un modo per vedere i tuoi vecchi contenuti nell'ordine in cui li hai pubblicati, senza dover scorrere fino alla fine del canale.
    • Tutti i video di una playlist dovrebbero avere un tema in comune. Per esempio, una playlist di un canale dedicato ai videogiochi dal titolo "Giochi di calcio" dovrebbe includere tutti i filmati di giochi di calcio che hai pubblicato.
    • Assicurati di ordinare i video in ordine cronologico inverso (il più vecchio per primo) nelle tue playlist.
  4. 4
    Rispondi ai commenti degli iscritti. Quando inizi a pubblicare contenuti, le persone probabilmente cominceranno a commentare i tuoi video e a lasciarti dei messaggi. Si tratta dell'occasione ideale per farti la reputazione di un autore che legge i pareri degli utenti e li considera per creare contenuti migliori.
    • Una volta che il tuo canale inizia a crescere, può diventare difficile leggere tutti i commenti. Non cercare di parlare con tutti gli utenti nella sezione dei commenti; ti basta dedicare mezz'ora alla lettura dei pareri di chi ha visto il video per farti un'idea del tono della conversazione.

Parte 3
Creare i Tuoi Video

  1. 1
    Ricorda per quale pubblico stai creando i video. L'idea di guadagnarti da vivere grazie a YouTube può essere allettante, ma la realtà è che i tuoi contenuti saranno più apprezzati se ti limiterai a trattare gli argomenti che ti appassionano.[1]
    • Anche se in alcune sezioni di YouTube vengono prodotte grandissime quantità di contenuti tutti i giorni (per esempio nella comunità dei videogiochi o del make-up), non evitare quegli argomenti se sono le tue passioni.
  2. 2
    Cerca di capire perché desideri pubblicare contenuti su YouTube. Se hai semplicemente bisogno di uno spazio in cui conservare i vecchi video del tuo iPhone, puoi rendere i filmati privati. In quel modo, solo tu potrai accedervi. Se, invece, hai intenzione di raggiungere un pubblico più vasto, ti sarà utile conoscere in anticipo il tuo obiettivo finale.
    • Se desideri fare carriera su YouTube, cerca di produrre video professionali. Per riuscirci dovrai anche fare ricerca sugli argomenti che tratti.
    • Se vuoi creare un canale dedicato ai tuoi interessi e alle tue passioni, hai molta libertà creativa sui contenuti che pubblichi. Anche in questo caso, cerca di mantenere il canale concentrato su una tipologia di video (videogiochi, notizie, intrattenimento), in modo che sembri più ordinato.
    • Puoi rendere un video privato durante l'operazione di caricamento.
  3. 3
    Pensa a un piano per il video prima di iniziare a registrare. Non ti serve un tema o una sceneggiatura di 40 pagine per essere un buon youtuber, ma sapere cosa desideri creare prima di premere il pulsante "Registra" ti permette di realizzare video interessanti e che centrano l'obiettivo.
    • Scrivere e imparare a memoria un breve copione prima di iniziare a registrare può aiutarti a non perdere il filo.
    • Allo stesso modo, scrivere i contenuti di cui vuoi parlare nel video ti aiuterà a restare concentrato.
    • Il piano per il tuo video dovrebbe seguire i motivi per cui hai deciso di pubblicarlo su YouTube. Per esempio, se hai creato un canale per fornire agli utenti informazioni approfondite sulle ultime notizie, i tuoi video dovrebbero concentrarsi solo su quegli argomenti.
  4. 4
    Prendi familiarità con i metadata. Questo termine indica tutti gli aspetti non legati al video delle tue produzioni. Include gli elementi seguenti:[2]
    • Titolo video: crea titoli concisi che catturano l'attenzione (come "Risultati delle elezioni e che cosa ci aspetta").
    • Descrizione video: scrivi un breve riassunto del contenuto del video. Se citi dei fatti, includi le fonti. Puoi anche aggiungere dei riferimenti temporali che serviranno da indice per il tuo video, in modo che gli utenti possano saltare a parti specifiche dell'argomento.
    • Miniatura video: si tratta di un'immagine che riassume il contenuto del video. Cerca di mantenere sempre lo stesso stile per le immagini, in tutti i tuoi video.
    • Video Tag: queste sono le parole chiave che aiutano a categorizzare il tuo video. Per maggiori informazioni su quali tag usare, osserva i contenuti di altri utenti simili ai tuoi.
  5. 5
    Scrivi i titoli senza errori ortografici e usando le maiuscole nel modo giusto. Basta seguire le regole di base di formattazione e della grammatica per far sembrare i tuoi video più professionali.
    • Questo consiglio vale anche per le descrizioni dei video, in cui dovrai fare attenzione anche alla punteggiatura.
  6. 6
    Pubblica a un ritmo costante. Soprattutto quando hai molti iscritti che aspettano con ansia i tuoi nuovi contenuti, dovresti caricare i video sempre alla stessa ora tutte le settimane (se non tutti i giorni).[3]

Consigli

  • Se desideri promuovere i tuoi video, pubblicali sui tuoi vari profili social (come Facebook e Twitter), in modo da aumentare il numero di persone che li vedranno.
  • Pubblica sempre video su un solo argomento; evita di produrre un filmato sui videogiochi, poi un vlog e uno sketch comico.

Avvertenze

  • Persino gli youtuber migliori non diventano famosi in un giorno. Resta fedele ai contenuti che ti appassionano, pubblica in modo costante e il successo arriverà.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Internet

In altre lingue:

English: Be a Good YouTuber, Español: ser un gran youtuber, Português: Ser um Bom YouTuber, Français: devenir un bon vidéaste web sur YouTube, Deutsch: Ein guter Youtuber sein, Русский: стать хорошим ютубером

Questa pagina è stata letta 669 volte.
Hai trovato utile questo articolo?