I consulenti d'immagine lavorano insieme alle persone sul loro aspetto, il comportamento e la comunicazione. I consulenti professionisti offrono il loro aiuto per migliorare il guardaroba, il trucco, la comunicazione, il linguaggio del corpo e molto altro. A seconda di dove si vive, è possibile offrire servizi a dirigenti, politici, personaggi televisivi, persone in cerca di occupazione, mamme, professionisti impegnati, reginette di bellezza e a tutti coloro in cerca di un’iniezione di fiducia. Non c'è bisogno di un'istruzione specifica ma delle certificazioni di corsi per consulente di immagine sono altamente raccomandate. In questa professione si deve essere imprenditori con conoscenze di marketing e di come gestire il proprio business. Scopri come diventare un consulente di immagine con questo articolo.

Passaggi

  1. 1
    Acquisisci esperienza lavorativa in un'azienda o nell'industria della moda e dello spettacolo. Avere esperienza in uno di questi settori è utile per avere una carriera come consulente d'immagine.
    • Lavoro nel marketing. Fare consulenza d'immagine è come sviluppare un brand. L'immagine infatti riflette la sicurezza in sé e l'identità che il tuo cliente vorrebbe sviluppare in società.
    • Lavoro nella moda. Una parte importante del lavoro di consulente è essere un fashion stylist. Avere esperienza come stilista, assistente, blogger o dirigente ti aiuterà ad avere le credenziali per creare un nuovo guardaroba.
    • Lavoro nel mondo degli affari. Aver frequentato una business school, avere una propria azienda, lavorare per una multinazionale o per il mondo dello spettacolo ti aiuterà nel lavoro. Dovresti avere una vasta conoscenza della cultura aziendale.
    • Lavoro in agenzia di collocamento o come addetto delle risorse umane. Questi settori ti aiuteranno a dare consigli alle persone in cerca di occupazione.
  2. 2
    Diventa membro di un'associazione professionale come l'AICI (Association of Image Consultants International). Avrai accesso a corsi, informazioni, conferenze e al database dei consulenti d'immagine.
  3. 3
    Iscriviti a un corso di formazione. Si può iniziare con lezioni on-line fornite dalle compagnie di consulenza di immagine e passare a un programma con certificazione dell' AICI o di un'altra organizzazione. In un settore senza un organo direttivo, le certificazioni possono rafforzare le tue credenziali.
  4. 4
    Trova un lavoro di livello base o fatti seguire da un mentore. Cerca tra gli annunci di consulenti di immagine e offriti di lavorare gratuitamente per imparare i segreti del mestiere. È consigliabile iniziare al di fuori della tua area, così non sarai visto come un concorrente dal tuo mentore.
  5. 5
    Decidi chi sarà il tuo pubblico di riferimento e che tipo di servizi offrirai. Dovresti scegliere se lavorare nel settore dello spettacolo, per le compagnie che offrono corsi d'immagine per i loro dirigenti o in un altro mercato di nicchia. Sviluppa la tua "ricetta per il successo" nella professione per iniziare a metterti sul mercato in questo settore.
  6. 6
    Crea un piano aziendale. Qualsiasi lavoro di consulenza dovrebbe essere pianificato per almeno 5 anni, in modo da poter investire per i costi di avvio, iniziare un piano di marketing e per pianificare la crescita del business. Presenta i documenti al tuo commercialista.
  7. 7
    Considera di iniziare part-time. Ci possono volere da 1 a 5 anni per costruire una base di clienti per poter lavorare a tempo pieno. Puoi offrire servizi di consulenza d'immagine dopo il lavoro o nei fine settimana finché non avrai una clientela abbastanza numerosa.
  8. 8
    Inizia a collaborare con truccatori, parrucchieri, organizzatori di eventi, aziende, stilisti e altri professionisti. Consiglia i lori servizi ai tuoi clienti in cambio di una commissione per la referenza.
  9. 9
    Investi in materiale informativo e di marketing. Con un sito web professionale, dei biglietti da visita e dei volantini con i prezzi potrai essere riconosciuto come un esperto. Crea una cartella consultabile con le storie di successo dei tuoi clienti.
    • Quando inizia a crescere e guadagnare di più, investi i soldi per la tua azienda, come per esempio comprando una video camera, un software per il makeover virtuale o altri oggetti che i clienti possono controllare a casa. Se ti rivolgi alle aziende per fare da consulente ai dirigenti, potresti fare un corso per sviluppare le tua abilità di presentazione.
    Pubblicità

Consigli

  • L'AICI suggerisce di provare la consulenza d'immagine facendo volontariato per un centro per l'impiego della tua zona. Offriti di aiutare le persone in cerca di lavoro a vestirsi in maniera adatta per un colloquio, ad avere più sicurezza di sé e a rispondere alle domande in un colloquio di lavoro.
  • Cerca qualche sito gratuito con consigli che ti possono aiutare a iniziare questa professione.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Esperienza lavorativa
  • Certificazione in Consulenza d'Immagine
  • Mentore
  • Piano aziendale
  • Materiali di promozione
  • Collaborazioni professionali
  • Materiale da lavoro

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 12 257 volte
Categorie: Occupazione
Questa pagina è stata letta 12 257 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità