Come Diventare un Giocatore di Poker Professionista

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Farti Strada nel SettoreAffinare le Tue AbilitàArrivare alla VettaRiferimenti

La serate del sabato sono diventate una tradizione nel tuo gruppo di amici: vi mettete a giocare a poker in amicizia e tu vinci sempre. Il tuo lavoro in ufficio ti appare improvvisamente noioso, soprattutto se sei in grado di racimolare un bel gruzzolo giocando a un gioco che adori. Se pensi di essere abbastanza bravo per diventare un professionista, questo è il momento migliore per incominciare.

Parte 1
Farti Strada nel Settore

  1. 1
    Inizia giovane. Ben 4 su 5 dei campioni mondiali di poker hanno meno di 25 anni di età.[1] Pare proprio che più si inizia giovani, più sono le possibilità di avere successo. In genere, infatti, più si è giovani e più si tende a non avere paura di nulla e a essere aggressivi. [2]
    • Non è abbastanza saper giocare a poker. Devi conoscere la strategia, i trucchi del mestiere, devi saper bluffare e capire quando gli altri stanno bluffando.
    • In genere per poter entrare in un casinò bisogna essere maggiorenni. Se hai meno di 18 anni, cerca di trovare un posto nella zona in cui ti sia permesso di giocare con altre persone che hanno voglia di fare sul serio, proprio come te.
  2. 2
    Diventa davvero molto, molto bravo a giocare a poker. Ma proprio assurdamente bravo. Così bravo da guadagnare più di quanto perdi e da essere capace di tornare a casa con un bel po' di contatti. Non importa se giochi sempre nello stesso piccolo casinò della zona: tornare a casa vincitore deve diventare un'abitudine.
    • Cerca di giocare con persone di ogni tipo. Con quelle che sai decifrare, e con chi ti mette alla prova. Con chi gioca sempre con la stessa strategia e con chi non segue affatto una strategia ma solo l'istinto. È importante scegliere avversari che coprano il maggior numero di possibilità. Quando trovi un tipo di persona contro cui ti senti debole, concentrati il più possibile e gioca fino a quando non avrai compensato le tue debolezze.
    • Non giocare solo a Hold'em. Impara a giocare a Omaha, 5 card draw e 7 card stud. Più varianti conoscerai, migliori saranno le tue abilità. E potresti sempre incappare in un torneo basato su una di queste varianti.
  3. 3
    Cerca di tenere il conto delle tue ore di gioco e di accumularne di almeno 1500 ore. A questo punto potresti essere tentato dal dire: "Che stress, mi sembra di lavorare". E lo stai facendo: per guadagnarti da vivere, devi iniziare dalle basi. Questo significa tenere il conto di tutte le partite che giochi e dei loro risultati. Ecco perché:
    • Sarai costretto a tenere il conto delle tue sconfitte. In questo modo non potrai mentire a te stesso. Se perdi spesso è importante saperlo, in modo da poter smettere in tempo e conservare la maggior parte possibile delle vincite.
    • In questo modo potrai tenere sotto controllo quanto denaro stai davvero guadagnando. È importante saperlo, per capire quanto si può scommettere e quanto dovrai giocare per mantenere il tuo stile di vita.
    • Ti permetterà di constatare le tue debolezze. Annotando un certo numero di dettagli, potrai trovare delle somiglianze nelle partite in cui hai commesso degli errori.
  4. 4
    Stabilisci il tuo budget. Dato che a questo punto sarai abituato a tenere il conto delle tue partite, questa parte sarà un gioco da ragazzi. Quanto denaro hai bisogno di guadagnare, ad esempio, ogni mese per mantenere la tua stabilità finanziaria? Per alcune persone potrebbero bastare 2000 €, per altre potrebbero servirne 10.000. Stai guadagnando abbastanza da mantenerti giocando full time? Quanto fai in media all'ora?
    • Se capisci che ti servono delle puntate più alte, per guadagnare più denaro in meno tempo, congratulazioni: hai appena aumentato il livello di competizione che dovrai affrontare. Dovrai giocare nei tornei con i pezzi grossi del mestiere. Oppure puoi continuare a giocare a livello locale e guadagnarti la pagnotta un poco alla volta. Fino a dove puoi arrivare?
  5. 5
    Impara a giocare sotto pressione. Giocare con i tuoi migliori amici e vincere continuamente non è proprio la stessa cosa di affrontare ogni sera nuovi tavoli con nuove persone, nelle stanze VIP col tappeto rosso dei migliori casinò. Per essere sicuro di avere la stoffa per questo mestiere, impara a giocare quando il gioco si fa duro. Sei capace di mantenere la calma?
    • Mantenere la calma e la logica fa parte delle qualità richieste a un buon giocatore. A volte anche i giocatori migliori possono innervosirsi e fare qualcosa di cui potrebbero pentirsi. Quando ti sarai abituato alle competizioni più intense, ti abituerai all'ansia e (almeno in parte) imparerai a tenerla sotto controllo.
  6. 6
    Cerca di capire quanti contanti portare con te. Prova a valutare che cifre avrai bisogno di avere a portata di mano per giocare. Ci sono due possibilità: [3]
    • Contante limitato. In genere, per determinare il limite del contante, si fa riferimento alla cifra necessaria per 300 puntate importanti. Cerca di capire che puntate dovrai giocare per guadagnare le cifre che ti sei imposto. Una volta stabilito questo numero, cerca di prevedere il tasso di guadagno di una puntata consistente all'ora. Moltiplica la puntata per 300. Se hai intenzione di giocare 20-40 €, ossia circa 1600 € (per 40 ore alla settimana), ti serviranno 12.000 € in contanti.
    • Contante illimitato. Se hai intenzione di giocare senza limiti, non importa fissare un traguardo. Una buona regola per orientarsi potrebbe essere quella di limitarsi a un massimo di 20-25 buy-in. Se hai deciso di giocare in una partita con un buy-in di 500 €, allora dovresti procurarti almeno 12.500 € in contanti.

Parte 2
Affinare le Tue Abilità

  1. 1
    Trova un posto che ti permetta di guadagnare in modo sicuro. Diventare un professionista non significa diventare famoso: significa soltanto guadagnarsi da vivere giocando a poker. Non serve girare i casinò di tutto il mondo per essere un giocatore professionista: basta fare diventare il poker la tua fonte primaria di reddito. Se trovi un posto o due che fanno al caso tuo, tieniteli stretti. Saranno il tuo pane quotidiano.
    • Frequentando abitualmente uno o due posti, molto probabilmente ti farai un nome. La gente potrebbe iniziare a non voler giocare con te o, ancora peggio, a riconoscere le tue abitudini e la tua strategia. Se hai questo presentimento, potrebbe essere consigliabile allargare le tue cerchie e giocare con persone che non conosci.
  2. 2
    Un'altra strategia potrebbe consistere nel giocare online per finanziare il tuo flusso di contanti. Molte persone lo trovano più facile: spesso è più veloce, indolore e, ad essere sinceri, è più facile prendere soldi a qualcuno che non si vede in faccia.
    • Se vivi negli Stati Uniti, è possibile giocare a poker online ma potrebbe non essere legale. Recentemente il governo statunitense ha stabilito per legge che le banche non debbano avere a che fare con le compagnie di poker online. In ogni caso, puoi giocare gratis per fare pratica – o puoi penetrare nel sistema e utilizzare un indirizzo IP straniero, anche se è una pratica molto poco raccomandabile.
  3. 3
    Inizia ad aumentare il tuo giro di contanti. Ricordi il numero impressionante che hai letto qualche consiglio più su? Devi iniziare ad applicarlo con serietà. Ti servirà per pagare i buy-in e le puntate, nonché per i momenti in cui non sarai baciato dalla fortuna. Ogni volta che vinci una partita, lascia che metà della tua mano vada direttamente nelle tue riserve. Se giochi abbastanza spesso, dovresti accumulare il necessario nel giro di pochi mesi.
    • Non cedere alla tentazione di buttarti in un torneo piuttosto intenso senza essere preparato. Potresti perdere i tuoi guadagni ed essere costretto a ricominciare. Sii paziente.
  4. 4
    Cerca di mettere da parte dei risparmi per le emergenze. Alcune persone non sono portate per giocare questo tipo di gioco di abilità. Uno dei rischi maggiori è quello di perdere tutti i tuoi risparmi proprio quando avresti giurato di avere la vittoria in tasca. Questo tipo di persona spesso torna a casa senza una lira ed è costretta a chiedere favori agli amici per sopravvivere. Non seguire questa strada! Metti da parte dei risparmi per i giorni più difficili, qualora ti dovesse capitare di sviluppare una dipendenza da gioco e di finire prigioniero in una sfortunata serie di sconfitte.
    • Se pensi che ti stia capitando qualcosa di simile, chiedi subito aiuto. Una dipendenza da gioco può rovinare non solo la tua vita, ma anche quella della tua famiglia e di chi ti sta vicino. Parla a qualcuno dei tuoi problemi o chiama un numero di sostegno.
  5. 5
    Non vergognarti di scendere di livello. Hai superato il livello dei tuoi amici, ti sei fatto strada nei tornei più importanti dei casinò locali, ma al Casinò di Venezia ti hanno rubato persino le mutande? È il momento di ingoiare il proprio orgoglio e di ricominciare. Affina le tue abilità e riprovaci. Non c'è nulla di male.
    • Vedila come un'opportunità per crescere. Dove hai sbagliato? Cosa potresti migliorare? Invece di permettere a questa esperienza di danneggiare la tua autostima, prendila come un'indicazione dei punti in cui puoi migliorare.

Parte 3
Arrivare alla Vetta

  1. 1
    Partecipa a diversi giochi e tornei a contanti. Fare regolarmente delle partite al tuo casinò di fiducia va benissimo, ma per guadagnare somme consistenti ti serviranno dei tornei più importanti. Visita i casinò migliori della tua regione e contatta le organizzazioni di poker locali per conoscere tutte le opportunità di guadagno in vista nella tua zona.
    • I tornei principali possono arrivare a richiedere buy-in di 10.000 €. Questo tipo di esperienza è solo per chi ha molto denaro in contante a disposizione. Assicurati di essere stabile a livello finanziario prima di fare un salto di questo genere.
  2. 2
    Impara dai migliori. Il poker ha una lunga storia di campioni ed esperti: ricordati che puoi sempre attingere alle loro conoscenze, in qualsiasi momento. Leggi libri, guarda video, prendi lezioni. Trova l'ispirazione in chi ha avuto successo e cerca di capire in che modo puoi farcela anche tu.
    • Inizia con il libro Little Green Book di Phil Gordon o Super System II di Doyle Brunson. Scoprirai che ci sono aspetti del gioco che ancora non conosci.
    • Alcuni siti di poker sono una fregatura: proveranno a chiederti soldi per offrirti materiale di cui non hai bisogno, soprattutto se sei già abbastanza bravo. Fai tutte le ricerche necessarie prima di comprare qualcosa.
    • Se conosci qualche giocatore di poker che potrebbe insegnarti qualcosa, cerca di attingere dalle sue risorse. Avere un insegnante di poker (anche se sei già abbastanza bravo) può cambiare drasticamente le tue capacità, per il meglio. Avrai il beneficio di imparare qualcosa, mentre loro potranno approfittare dell'occasione per insegnare una materia di cui sono così appassionati. Uscirete tutti vincitori da questa situazione.
  3. 3
    Procedi verso casinò e tornei più grandi e più remunerativi. Una volta che avrai iniziato a fare esperienza nei casinò locali, prova a cimentarti con tornei sempre più grandi e difficili. Ricordati di procedere passo per passo e di essere realistico a proposito della tua situazione economica e delle tue abilità. In questo campo sarà un passo lento e costante a offrirti la chiave della vittoria.
    • A questo punto avrai, con ogni probabilità, centinaia di contatti che ti permetteranno di rimanere attivo nel mondo del poker. Fai ricerche online, iscriviti alle newsletter e tieniti in contatto con le persone che partecipano spesso ai tornei e agli incontri a cui sei interessato.
  4. 4
    Lascia il tuo lavoro di tutti giorni! Quando guadagnerai abbastanza da mantenerti e sarai consapevole di poter mantenere questo ritmo, è tempo di lasciare il tuo lavoro di ufficio. Ma ricordati che a questo punto dovrai giocare a poker. Sarà il tuo solo mezzo di sostentamento. La posta in gioco sarà più alta che mai. Non scoraggiarti: magari tutta questa tensione accrescerà le tue capacità.
    • Cerca di sfruttare le altre opportunità che derivano dall'essere un professionista, come diventare un insegnante, scrivere un libro o aprire un sito web. In questo modo il poker sarà la tua vita, ma non dipenderà tutto dal giocare 40 ore a settimana, sentendosi sempre costretti a vincere. La vita può essere stressante, anche quella di un giocatore di poker professionista.

Consigli

  • Cerca di non bluffare in modo ripetuto. Gli altri giocatori potrebbero accorgersi del tuo tentativo e potresti perdere le tue chip.
  • Potresti acquistare un gioco di poker per la tua console che ti permetta di giocare da solo e fare pratica.
  • Se conosci qualcuno bravo a giocare a poker, chiedigli di darti una mano e di insegnarti i trucchi del mestiere.

Avvertenze

  • Non scommettere denaro che non possiedi. Impara a smettere quando devi.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Occupazione | Giochi

In altre lingue:

English: Become a Professional Poker Player, Русский: стать профессиональным игроком в покер, Español: convertirse en un jugador de póquer profesional, Français: devenir un joueur de poker professionnel, Português: Se Tornar um Jogador Profissional de Pôquer, Deutsch: Ein professioneller Poker Spieler werden, Bahasa Indonesia: Menjadi Pemain Poker Profesional

Questa pagina è stata letta 6 126 volte.
Hai trovato utile questo articolo?