Scarica PDF Scarica PDF

Entrare a far parte del ComSubIn (Comando Subacquei e Incursori) richiede una grande forza fisica e mentale, che ti permetterà di prendere rapide decisioni durante le dure operazioni che svolgerai assieme alla tua squadra. Si tratta di una professione impegnativa e particolarmente retribuita una volta entrato in servizio permanente; se scegli di farlo, dev'essere comunque per una vocazione più che per un guadagno. Se pensi di avere i requisiti adatti, continua a leggere.

Parte 1 di 4:
Arruolarsi nella Marina Militare

  1. 1
    Inizia il tuo percorso nella Marina Militare. Il Comando Subacquei e Incursori si divide in due sezioni: il GOI (Gruppo Operativo Incursori) e il GOS (Gruppo Operativo Subacquei). Per poter accedere a entrambi i Corpi è necessario far parte della Marina Militare in qualità di Maresciallo, Sergente, personale di Truppa o Ufficiale[1] .
  2. 2
    Tieniti in forma. Non esiste una parola che possa descrivere adeguatamente il carico di allenamento che dovrai affrontare, soprattutto per entrare nel GOI. Faticoso, estenuante, progettato per spingerti oltre il limite, una tortura... questo solo per darti un'idea. Inizia ad allenarti ben prima di presentare la domanda. A questo link trovi un programma di preparazione per riuscire ad affrontare i test del ComSubIn con maggiore serenità.
  3. 3
    Presenta la domanda di arruolamento. Dopo aver verificato di possedere tutti i requisiti, presenta la domanda. Visita il sito della Marina e seleziona la voce che più ti interessa – e per la quale possiedi ogni requisito – così da entrare a far parte del Corpo.
    Pubblicità

Parte 2 di 4:
Presentare la Domanda al ComSubIn

  1. 1
    Scegli se arruolarti nel GOS o nel GOI. Come già detto, il ComSubIn si divide in due corpi; il Gruppo Operativo Incursori – facente parte delle Forze Speciali Italiane e in grado di mettere in atto tecniche di attacco a unità navali in mare – e il Gruppo Operativo Subacquei – forza specialistica della Marina Militare composta da palombari e sommozzatori che si occupa della bonifica di eventuali ordigni trovati in mare, del soccorso di sommergibili e sottomarini nonché della difesa[7] . Le domande d'arruolamento e i relativi corsi presentano alcune differenze.
    • Che sia per il GOS o per il GOI, una volta presentata la domanda dovrai sottoporti anzitutto a delle analisi del sangue e all'esame cardiologico. Poi dovrai affrontare la visita neurologica (elettroencefalogramma): prima di questo test cerca di trascorrere una notte di assoluto riposo. Sarai infine visitato da un otorino, un dentista e un oculista. Evita pertanto di esporti ad ambienti eccessivamente rumorosi, prenditi sempre cura della tua igiene dentale e cerca di non affaticare la vista[8] .
  2. 2
    Inoltra la domanda per entrare nel GOI. Per il ruolo di Incursori possono presentare domanda al proprio Comando i militari che, alla data di inizio del corso d'addestramento, non abbiano superato i ventisette anni d'età e che prestino servizio permanente nei ruoli di Maresciallo, Sergente, Truppa o di personale in ferma breve triennale per i corsi specificati nel Foglio d'Ordini Marina (documento che viene pubblicato tra i mesi di settembre e dicembre di ogni anno su cui sono specificati i vari requisiti per poter fare domanda)[9] .
  3. 3
    Inoltra la domanda per entrare nel GOS. I militari che possono presentare la domanda sono Ufficiali, Sottufficiali e personale di Truppa. Per accedere ai Reparti Subacquei della Marina è necessario indirizzarsi verso i corsi di Abilitazione Sub (rivolto agli Ufficiali) o verso quello Ordinario Palombari (Sottufficiali e Truppa).
    Pubblicità

Parte 3 di 4:
Iniziare l'Addestramento

  1. 1
    Preparati ad affrontare il corso per diventare Incursore. La formazione utile per entrare a far parte del GOI dura un anno, a partire dal mese di maggio, ed è suddivisa in un periodo di accentramento, in tre fasi di addestramento e in un alcune prove finali[12] :
  2. 2
    Frequenta i corsi per entrare nel GOS. I corsi per Abilitazione Sub o Ordinario Palombari hanno durate differenti, a seconda della qualifica, e si concludono con il conferimento del brevetto di palombaro e sommozzatore; da quel momento sarai abilitato ad operare nell'ambito dei Reparti Subacquei[14] .
    Pubblicità

Parte 4 di 4:
Frequentare Corsi di Perfezionamento o Corsi di Specialità

  1. 1
    Una volta diventato Incursore, puoi scegliere di frequentare un corso di perfezionamento. Ecco quelli attualmente disponibili:
  2. 2
    Puoi anche scegliere fra uno dei seguenti corsi di specialità:
    Pubblicità

Consigli

  • Se sei un adolescente e vuoi arruolarti nel ComSubIn, inizia ad allenarti ora. Non attendere oltre e, cosa più importante, non mollare.
  • Fai addominali, flessioni, trazioni, e corri almeno 20 minuti al giorno.
  • Abituati a nuotare per almeno 250 m in successione, e gradualmente arriva fino a a 500 m.
  • Per ogni posizione che vuoi raggiungere, è molto importante avere il diploma. Alcuni ruoli richiedono anche una laurea.
  • Gli Incursori (GOI) fanno parte delle Forze Armate, e in quanto tali devono essere preparati ad affrontare situazioni di grandissimo rischio.
  • Se ti sei già arruolato nella Marina Militare, sei a metà strada verso il tuo obiettivo.
Pubblicità

Avvertenze

  • Entrare nel ComSubIn, che tu faccia parte del GOI o del GOS, non è per deboli di cuore. La tua vita verrà completamente stravolta. Pensaci prima di intraprendere un simile percorso.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 43 773 volte
Categorie: Occupazione
Questa pagina è stata letta 43 773 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità