Come Diventare un Portiere Coraggioso

Vorresti ricevere un sacco di applausi mentre giochi a calcio? A un portiere intrepido accade spesso.

Passaggi

  1. 1
    Accetta i tuoi limiti. Dai sempre tutto per la tua squadra, ma sappi che prendere gol è inevitabile prima o poi. Sii sicuro di te stesso e non giocare con la paura addosso. Se lo ritieni necessario, indossa un paradenti per proteggerti. Quando giochi a calcio, non temere di farti del male, le probabilità di ferirsi seriamente sono piuttosto scarse.
  2. 2
    Se qualcuno ti corre incontro palla al piede, scatta verso di lui. Ciò intimorirà l'avversario rendendolo meno preciso. Per di più, restando tra i pali, l'avversario avrebbe la possibilità di avvicinarsi e mirare facilmente a uno dei tuoi lati. Mentre ti avvicini al tuo avversario, tieni presente che mirerà probabilmente a un lato e preparati a parare di piede. La maggior parte dei giocatori sono destri ed è quindi probabile che mirino al tuo lato destro. Se decidi di restare in piedi, preparati a distendere la gamba verso l'esterno con il piatto del piede rivolto verso il pallone, in modo da bloccare il tiro.
  3. 3
    Se chi ti sta di fronte è un giocatore esperto, la tecnica precedente potrebbe non funzionare. Probabilmente ti dribblerà di lato. In questo caso, corri verso di lui, ma spostati diagonalmente verso la sua destra. Se tenta di tirare a destra, cerca di bloccare il pallone col piede, se tira a sinistra distendi le braccia e para di mano. Quando tenti una parata del genere, tieni le gambe più vicine all'avversario rispetto al volto. Se devi parare di mano quando sei a terra, cerca di proteggere la bocca con la spalla per evitare che ti buttino giù qualche dente.
  4. 4
    Allena il senso della posizione, la manualità, l'abilità nel tuffarsi e i riflessi.
  5. 5
    I calci di rigore sono un'esperienza particolarmente stressante per un portiere e devono essere affrontati in una certa maniera. MAI aspettare il tiro poggiando il peso sui talloni; reggiti sulle punte dei piedi in modo da reagire in maniera fulminea. Molti giocatori sono destri e c'è una buona probabilità che mirino alla destra del portiere, ma la cosa non è affatto scontata, soprattutto se giochi a livello agonistico. Un modo per capire se il tiro sarà rasoterra o meno consiste nel valutare la posizione dell'avversario (in particolare quella della testa). Se il giocatore guarda in basso, il tiro sarà rasoterra al 99%. Se l'avversario guarda dritto davanti a sé, la palla potrebbe alzarsi dal terreno, ed è probabile che il tiro sia dritto e potente. Se al momento del tiro il giocatore si piega leggermente all'indietro, allora il pallone si staccherà sicuramente dal terreno. Per intercettare un tiro del genere, stai al centro della linea di porta – sulla punta dei piedi – e attendi il tiro. Al momento del tiro, cerca di determinare la traiettoria del pallone. Talvolta chi calcia un rigore tira semplicemente dritto, perché è nervoso (anche se non accade spesso). Quando ti fischiano contro un rigore, fai attenzione a chi viene chiamato a calciarlo; se l'allenatore della squadra avversaria non lo fa battere a chi ha subito il fallo, ci sono buone probabilità che chi calcia sia un buon rigorista. Se il tiro è angolato, avrai giusto il tempo di tuffarti nella speranza di intercettarlo. Quando ti tuffi, è fondamentale distendere le braccia il più possibile, in modo da intercettare il pallone. Non chiudere assolutamente gli occhi e non avere paura di farti male. Se non riesci a bloccare il tiro e la palla resta in gioco, ci sono buone probabilità che i tuoi avversari si riversino in area per ribattere a rete, quindi non perdere la concentrazione, con ogni probabilità sarai il più vicino al pallone e avrai un notevole vantaggio sui tuoi avversari potendo usare le mani, perciò avventati sul pallone per non dar loro la possibilità di segnare.

Consigli

  • Se per caso hai dei dubbi sull'importanza del tuo ruolo in squadra, ricorda che, in un certo senso, ogni gol salvato vale come un gol segnato agli avversari.
  • Quando agguanti il pallone, assicurati di averne il pieno controllo e non fartelo assolutamente sfuggire di mano.
  • Canticchiare una canzone nella testa può aiutarti ad agire istintivamente senza preoccuparti troppo di farti male o sbagliare.
  • Se ti avventi su un pallone rasoterra, afferralo e assumi la posizione a "W" davanti al volto. Ciò dovrebbe proteggere tutto il corpo.
  • Quando ti tuffi, sfrutta eventuali imbottiture all'interno della tuta per non farti del male.
  • I tacchetti possono aiutare molto quando ci si tuffa, dato che fanno presa sul terreno favorendo la spinta.

Avvertenze

  • Non correre rischi immotivati per la tua salute; è assolutamente inutile farsi male per nulla, a meno che non ci si sacrifichi per evitare un gol.
  • Quello del portiere è un ruolo di sacrificio. È necessaria una certa resistenza e ci si fa un po' male. Quando si gioca a certi livelli, si prendono inevitabilmente dei calci, dei colpi, si viene calpestati e feriti dai tacchetti degli avversari. Potrebbe sembrare un ruolo poco divertente, ma l'adrenalina aiuta a rendere un salvataggio disperato un'impresa davvero eroica!
  • Non farti mai prendere dalla rabbia, può creare soltanto problemi. Da un certo punto di vista può anche caricarti, ma non diventare violento, perché ti beccheresti un cartellino.
  • Non andare oltre le tue possibilità. Se ricevi più volte dei colpi alla testa durante una partita (il che può succedere), chiedi il cambio.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Sport di Squadra

In altre lingue:

English: Be Fearless as a Soccer Goalie, Español: ser intrépido jugando de arquero en fútbol, Русский: быть бесстрашным футбольным голкипером, Português: Jogar de Goleiro sem Medo

Questa pagina è stata letta 8 443 volte.

Hai trovato utile questo articolo?