Come Diventare un Tiratore di Basket Migliore

Questi consigli su come tirare ti aiuteranno a comprendere le meccaniche e le tecniche di tiro corrette, che tu sia un giocatore, un allenatore o un genitore. Ogni giocatore ama tirare, e gli allenatori dedicano molto tempo a questo fondamentale, perché dopo tutto, non puoi segnare se non sai tirare!

Che tu stia tirando in sospensione, in terzo tempo o un tiro libero, ci sono alcune tecniche che dovrai usare per avere successo. Continua a leggere per conoscerle.

Passaggi

  1. 1
    Ricorda l'acronimo BEEF (Balance - Equilibrio, Eye - Occhio, Elbow - Gomito, Follow-through - Chiusura del movimento) quando tiri a canestro, e ricorda di terminare il movimento con la mano piegata verso il basso, come se stessi cercando di prendere dei biscotti da un vasetto. Prendi l'abitudine di adottare sempre la tecnica di tiro corretta - soprattutto durante gli allenamenti, per rendere il movimento automatico in partita. Se non userai la tecnica corretta, assumerai cattive abitudini che spesso è difficile correggere. Se non segui ancora una tecnica di tiro, inizia a farlo da subito!
  2. 2
    Rilassati e concentrati sul canestro. Concentrati sulla parte posteriore del ferro quando tiri in sospensione o tiri un tiro libero. Quando tiri in terzo tempo e al tabellone, concentrati sulla parte del tabellone che vuoi colpire.
  3. 3
    Impara a capire quando è il momento giusto di tirare - e fallo senza esitare. Trova il giusto equilibrio tra tirare troppo spesso e troppo poco. Quando avrai più padronanza del tuo tiro, inizierai anche a capire quando hai a disposizione un buon tiro.
  4. 4
    Mantieni una posizione bilanciata; rimani bene in equilibrio quando tiri a canestro. Non saltare e non inclinarti su un lato o l'altro. Avere il giusto equilibrio (sia sull'asse avanti-dietro che lateralmetne) è fondamentale per ogni tiro, e ti permetterà di diventare un tiratore più solido.
  5. 5
    Chiudi bene ogni movimento di tiro. Mantieni la posizione dopo il tiro, e spesso ti accorgerai di migliorare molto le tue percentuali.
  6. 6
    Salta in modo naturale. Evita di forzare il tuo salto - dovrebbe essere semplice e fluido. Salta diritto in aria e rilascia il tiro nel punto di massima elevazione, trasferendo la forza alle dita.
  7. 7
    Assicurati di dare la giusta parabola ad ogni tiro. L'altezza della parabola è diversa per ogni giocatore. Se userai la giusta tecnica di tiro e segnerai una buona percentuale di canestri, la tua parabola andrà bene.
  8. 8
    Rilassati quando tiri un tiro libero. Concentrati sul canestro e piega leggermente le ginocchia. Usa sempre la stessa routine. Questo ti aiuterà a concentrarti sull'obiettivo. Evita i movimenti eccessivi e non necessari. Usa solo i movimenti essenziali e tira.
  9. 9
    Esercitati in tutti i tiri. Impara a tirare da ogni parte del campo, all'interno della tua portata. Così facendo, diventerai un tiratore più completo. Cerca di raggiungere le seguenti percentuali: 90% o + su terzi tempi e tiri al tabellone da sotto, 70% o + sui tiri liberi, 45 % o + sui tiri da 2, 30% o + sui tiri da 3. Se sei un giocatore giovane, puoi accontentarti di percentuali più basse.
  10. 10
    Dimentica gli errori: non reagire male. Non perdere la calma e continua a seguire la tecnica giusta per diventare un grande tiratore.
    Pubblicità

Consigli

  • Giocare buone azioni difensive migliorerà la tua fiducia e aiuterà a portare l'inerzia della partita dalla parte della tua squadra, migliorando anche il tuo rendimento in attacco.
  • Quando tiri, non tenere le mani rigide e tese. Dovresti rilassare polsi e braccia, fletterli ed estenderli.
  • Allenati per migliorare la tua resistenza - e perdere grasso corporeo - per essere in grado di saltare, fermarti e ripartire, tirare e spostarti con energia e velocità.
  • Solo perché hai sbagliato molti tiri di seguito, non significa che tu non possa farcela. Mantieni sempre la calma e segui la tecnica giusta quando tiri, per non prendere cattive abitudini e migliorare la tua padronanza di tiro da ogni punto del campo.
  • Insisti. Quando ti alleni, non lasciare mai il campo senza aver preso un certo numero di tiri da sotto, tiri liberi, ecc. Tira tutti i giorni.
  • Esercitati nel palleggio, dedicando 1 o 2 giorni a settimana a questo fondamentale. Assicurati di saper usare ogni mano come un'estensione del tuo corpo.
  • Segnare un canestro è una bella sensazione, ma lo è altrettanto servire un assist per un compagno; quando ti accorgi che la scelta giusta non è tirare e vedi un compagno smarcato, passagli la palla.
    • Quando la palla ti viene passata, tira se sei libero, altrimenti continua la circolazione di palla.
  • Sii paziente, e abbi fiducia in te stesso e nei tuoi compagni.
  • Quando alleni il palleggio o il tiro in terzo tempo, impugna o palleggia una pallina da tennis nella mano con la quale non controlli la palla. In questo modo migliorerai la tua coordinazione occhio mano e ti imporrai di usare la mano corretta durante un tiro in terzo tempo.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 102 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Sport di Squadra
Questa pagina è stata letta 7 121 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità