Scarica PDF Scarica PDF

Per centinaia di anni le donne hanno lottato per trovare il loro posto nella società. Quindi, ora che le nostre bisnonne hanno fatto tutto il lavoro più faticoso (ottenendo il diritto di voto, il diritto allo stipendio paritario e così via) devi impegnarti per essere una donna migliore e contribuire a creare una società amica delle donne già straordinarie. Certo, forse sei stanca di essere alla mercé di altre donne e uomini e desideri diventare più forte. Qualunque sia il motivo, è già valido di per sé; avere avuto il coraggio di digitare "Come diventare una donna più forte" in un motore di ricerca dimostra che sei sulla strada giusta. Le donne fin dalla nascita devono trovare la fiducia in se stesse che le rende "donne forti".

Passaggi

  1. 1
    Individua la tua femminilità. Trova quella parte di te che ti rende una donna speciale. Hai degli occhi belli? Una voce suadente? Capelli fluenti? Scopri qualcosa che può mostrare in modo vistoso il tuo lato femminile e riconoscilo come dichiarazione del tuo essere donna. Non deve essere necessariamente un aspetto caratteristico, ma sicuramente qualcosa che gli uomini non sono in grado di sfoggiare.
  2. 2
    Trova una donna forte in cui identificarti. Cerca di uguagliarla. Prova a pensare a figure come Audrey Hepburn, Madre Teresa, Hillary Clinton, la tua mamma, la sorella del tuo migliore amico, chiunque! Trova una donna che apprezzi. La prossima volta che hai bisogno di essere forte pensa a: "Cosa farebbe (inserisci il nome del tuo “mito”) al mio posto?"
  3. 3
    Lascia perdere tutte le situazioni melodrammatiche. Potrà sembrarti difficile, ma una donna forte non apprezza il gossip e supera a testa alta le maggiori situazioni emotive. Potresti essere una donna tenera, emotiva e facilmente condizionabile. Ciò non significa che devi sparlare degli altri. Quando un pettegolezzo si insinua in una conversazione, agisci come le donne di classe e non contribuire.
  4. 4
    Inizia a parlare con le persone e sii orgogliosa di quello che hai da dire. La fiducia in sé è la chiave. Potrà risultarti molto difficile se sei una donna riservata, ma se riesci a esprimerti con gli altri cambia tutto. Parla con gli sconosciuti (in modo appropriato, non minaccioso) e coinvolgiti negli eventi e temi di attualità più importanti per contribuire con commenti intelligenti a una conversazione leggera. Quando ti capita di parlare di argomenti che già conosci, cerca di parlare più del solito, ma dai anche alla gente la possibilità di ribattere (a nessuno piace che gli altri parlino soprattutto di se stessi, e prendere questa direzione è pericoloso). Ricordati di essere orgogliosa, paziente e concentrata quando parli. Non devi sembrare sfacciata o presuntuosa al punto da credere che le tue affermazioni debbano essere necessariamente utili.
  5. 5
    Lasciati il passato alle spalle. Se stai facendo un lavoro su te stessa per eliminare il tuo passato, sappi che è un’ottima pausa mentale. Fai un passo indietro e pensa: “Stamattina mi sono alzata come una donna forte. Non ho intenzione di cambiare a prescindere da ciò che accadrà, e nulla di ciò che ho fatto ieri mi fermerà. Semplicemente non compirò gli stessi errori.” E se il passato torna a bussare alla tua porta, chiedi scusa con umiltà ma senza perdere la dignità. Se senti che devi dire a questa persona che te ne vai, fallo. Potrebbe non gradire e le tue motivazioni potrebbero sembrarle non sufficienti, ma tu sarai più felice se terrai duro, non perderai il controllo e resterai perfettamente consapevole delle tue capacità.
  6. 6
    Attieniti alle tue convinzioni. Non scappare dagli scontri. Evitare i conflitti è una reazione naturale ai problemi ma aggirarli non è sempre utile. Esprimi il tuo pensiero in modo civile, anche se il tuo interlocutore non è proprio un gentiluomo. Esponigli le tue motivazioni e dagli modo di controbattere in maniera aperta. Se scoprirai di avere ragione e lui se ne andrà sconfitto, sii comunque gentile anche nella vittoria. Se scopri di essere in errore, scusati se necessario e allontanati senza sensi di colpa. Scusarsi a volte è doloroso, resta calma e lucida. Se ti ritrovi in un vicolo cieco e non sei in grado di risolvere la questione, lasciala cadere. Se l’argomento si ripresenta, affrontalo ma non cercare il problema.
  7. 7
    Ammetti i tuoi difetti. Sii aperta e onesta con le cose in cui non sei brava, ridi delle foto in cui ti trovi brutta e sorridi se non riesci a vincere un concorso o non riesci a raggiungere delle posizioni. Essere soddisfatte non significa essere perfette. Le donne che cercano di essere esenti da difetti vanno in frantumi molto più velocemente di quelle che ne hanno troppi per tenerne il conto.
  8. 8
    Sii felice di avere dei nemici. Fin da giovani impariamo che non possiamo piacere a tutti. Una volta che sai di non essere amata da qualcuno (sia per un motivo reale che no) ricorda che non vale la pena spendere il tuo tempo con lui/lei. Non forzare un’amicizia che non può nascere; porterà più cose spiacevoli che piacevoli.
  9. 9
    Gestisci gli insulti e i complimenti con grazia. Prendi ogni commento nella maniera più leggera possibile. Apprezza i complimenti con un semplice e cordiale “grazie” e ignora quelli meno lusinghieri.
    Pubblicità

Consigli

  • Un uomo non è sempre necessario! Sei una donna di classe e le donne forti difficilmente si preoccupano di essere single. Sei orgogliosa, appassionata e non hai costantemente bisogno di un uomo al tuo fianco.
  • Ricorda che siamo artefici del nostro destino. Non dimenticare che presto sarai vecchia e ti accontenterai di poco. Quindi approfitta del presente, sia che sia buono o cattivo. Bacia i tuoi figli e le persone che ami e cerca di non perdere tempo con coloro che non hanno tempo per te.
  • Tieni le spalle dritte! Questo ti aiuta a farti sentire più forte e aumenta la tua autostima.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 26 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 10 339 volte
Categorie: Personalità
Questa pagina è stata letta 10 339 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità